Ottobre 21, 2020

Dal 4 al 10 ottobre la Nazionale Under 19 si ritrova nel Centro Sportivo ‘Novarello’ per il primo raduno stagionale. E’ la prima assoluta anche Carmine Nunziata che in questa stagione agonistica guiderà gli Azzurrini alla conquista dell’Europeo. Un doppio salto di categoria per il tecnico Azzurro che per tre anni ha allenato la Nazionale Under 17 raggiungendo due finali europee – due secondi posti, l’Olanda bestia nera ambedue le volte -  e il Brasile, alla fine dello scorso anno, per il Mondiale terminato agli ottavi in virtù dell’eliminazione da parte dei padroni di casa, poi vincitori del trofeo iridato.

Sono 26 i calciatori convocati – venti nati nel 2002 e sei nel 2003 – per questo collegiale, inizio di un percorso che a marzo dell’anno prossimo dovrebbe cominciare con la prima fase di qualificazione agli Europei, stagione agonistica 2020/2021. Un percorso che la Uefa ha dovuto ridimensionare dal punto di vista organizzativo per fronteggiare l’emergenza COVID, con un primo turno eliminatorio costituito da 13 mini-tornei – passano le prime -  ed un secondo fatto di spareggi, eliminando di fatto la fase élite. Le 7 squadre vincitrici  avranno accesso il prossimo anno, a luglio, alla fase finale in Romania, di diritto inserita nella griglia a 8 in qualità di Paese ospitante.

“E’ importante ricominciare e c’è tanta voglia di ritornare sul campo – afferma Nunziata – per formare un gruppo che dovrà affrontare sfide importanti. Siamo  praticamente fermi da febbraio e questo collegiale ci darà la possibilità di vedere giocatori nuovi e sperimentare le nostre capacità di gioco”.

Lista dei convocati

Portieri : Denis Franchi (Paris Saint Germain), Manuel Gasparini (Udinese), Filippo Rinaldi (Parma);

Difensori: Tommaso Barbieri (Juventus), Francesco Lamanna (Novara), Lorenzo Moretti (Inter), Gabriele Mulazzi (Juventus), Andrea Papetti (Brescia), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Giorgio Scalvini (Atalanta), Riccardo Turicchia (Juventus), Mattia Viti (Empoli);

Centrocampisti: Vittorio Alberto Agostinelli (Fiorentina), Alessandro Bianco (Fiorentina), Riccardo Boscolo Chio (Inter), Michael Brentan (Sampdoria), Andrea Capone (Milan), Luciano Pisapia (Juventus), Nikola Sekulov (Juventus), Niccolò Squizzato (Inter), Federico Zanchetta (Spal);

Attaccanti: Nicholas Bonfanti (Inter), Francesco Ezequiel Carboni (Inter), Cosimo Marco Da Graca (Juventus), Wilfried Degnand Gnonto (Fussballclub Zurich), Mattia Pagliuca (Bologna).

Staff: Allenatore, Carmine Nunziata; Segretario, Luca Gatto; Assistenti Allenatore, Emanuele Filippini e Massimiliano Favo; Preparatore dei Portieri, Fabrizio Ferron; Preparatore Atletico, Marco Montini; Match Analyst, Marco Mannucci; Medici, Carmelo Papotto e Fabrizio Iorio; Nutrizionista, Maria Luisa Cravana; Fisioterapista, Tommaso Cannata.

 

FONTE: figc.it

 

SEI UN ADDETTO AI LAVORI, UN PROCURATORE O UN OSSERVATORE E VUOI RICEVERE OGNI SETTIMANA I TABELLINI COMPLETI DELLE GARE DEI NAZIONALI?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RICEVERE ULTERIORI INFO

 

  

Chiuso il raduno che si è tenuto al CPO di Tirrenia la scorsa settimana sotto la guida del tecnico Alberto Bollini, la Nazionale Under 20 si appresta a giocare l’élite round in Veneto dal 7 al 13 ottobre. Saranno gli impianti di Padova, Abano Terme, Mogliano Veneto e Caldiero ad ospitare la manifestazione.

Dopo il duplice rinvio del torneo, che si sarebbe dovuto svolgere prima a marzo e poi a settembre, la UEFA ha ufficializzato il calendario di questa seconda fase di qualificazione alle finali dell’Europeo Under 19, un percorso che soprattutto i ragazzi nati nel 2001 non hanno potuto ultimare per l’insorgenza del COVID-19.

Gli Azzurrini, quindi, affronteranno il mese prossimo (7-10-13 ottobre) nell’ordine Slovenia, Islanda e Norvegia per accaparrarsi l’unico posto disponibile nel gruppo 5 di qualificazione che li porterebbe in Irlanda del Nord a novembre, per la fase a gironi, e, una volta superato il turno tra le prime quattro, alla fase finale in programma, sempre in Irlanda del Nord, a marzo 2021.

La rassegna continentale mette in palio 5 posti per il Mondiale Under 20, che si svolgerà in Indonesia il prossimo maggio (20 maggio-12 giugno 2021).

 

Calendario dell’élite round

 

Mercoledì 7 ottobre

 

Italia-Slovenia, Abano Terme “Stadio di Monteortone”

Islanda-Norvegia, Stadio Comunale di Caldiero

 

Sabato 10 ottobre

 

Italia-Islanda, Stadio Comunale di Mogliano Veneto

Norvegia-Slovenia, Abano Terme “Stadio di Monteortone”

 

Martedì 13 ottobre

 

Norvegia-Italia, Padova Stadio “Euganeo”

Slovenia-Islanda, Abano Terme “Stadio di Monteortone” 

 

FONTE: figc.it

Si disputerà dal 31 Agosto 2020 all'8 Settembre la Fase Elite dell'Europeo Under 19, rinviato a causa del coronavirus. E' quanto emerso ufficialmente dal Comitato Esecutivo dell'Uefa riunitosi quest'oggi. L’Italia di Alberto Bollini, che avrebbe dovuto ospitare la Fase Elite lo scorso marzo in Veneto, affronterà Slovenia, Islanda e Norvegia in sede ancora da stabilire. Il torneo finale sarà poi suddiviso in due periodi: una fase a gironi con due gruppi da quattro squadre si terrà dall'8 al 14 ottobre 2020 in Irlanda del Nord. Le vincitrici dei gruppi e le due seconde classificate si qualificheranno per la fase finale (dal 9 al 18 novembre in Irlanda del Nord), mentre le due terze classificate disputeranno una gara di spareggio per determinare la quinta squadra qualificata per la Coppa del Mondo FIFA Under 20 del 2021 in Indonesia.

In chiusura rinviato all'edizione 2021/2023 il nuovo format del campionato europeo Under 19. Di seguito il comunicato: L'introduzione del nuovo format, recentemente approvato, con squadre divise in tre diverse leghe con promozione e retrocessione e un torneo finale a otto squadre previsto nell'estate del 2022, è stato rinviato all'edizione 2021/23. Di conseguenza, il Campionato Europeo Under 19 UEFA 2021-22 si giocherà nel classico format utilizzato fino a ora.

Finisce con un pareggio (1-1) la prima amichevole del 2020 della Nazionale Under 19, impegnata alla Ciudad del Futbol di Madrid contro la Spagna. Un test probante a circa due mesi dalla fase Elite europea, in programma dal 25 al 31 marzo quando gli Azzurrini - che lo scorso novembre in Emilia Romagna hanno superato a punteggio pieno la prima fase delle qualificazioni europee - affronteranno la Slovenia, l’Islanda e la Norvegia. E sarà proprio l’Italia ad ospitare questa manifestazione.

Partita bella ed equilibrata, giocata a viso aperto dall’Italia, che passa in vantaggio all’11’ della ripresa con un gol in tuffo di testa, su passaggio di Calafiori, realizzato dall’attaccante dell’Inter Edoardo Vergani. La rete degli Azzurrini sveglia la Spagna che nella seconda parte della ripresa mantiene il possesso palla ed acciuffa il pareggio al 44’ con Sainz.

Un test che fornisce al tecnico Bollini interessanti indicazioni in vista degli impegni europei e che offre a sei Azzurrini la gioia dell’esordio: debuttano, infatti, il portiere del Sassuolo Stefano Turati, i difensori di Roma e Fiorentina Riccardo Calafiori e Christian Dalle Mura, i centrocampisti di Atalanta e Juventus Simone Panada e Franco Tongya e l’attaccante dell’Inter Matias Fonseca, tutti alla prima convocazione.

Il prossimo impegno della Nazionale Under 19 è in programma il 12 febbraio a Lecco, in occasione della gara amichevole contro la Svizzera, ultimo step prima della Fase Elite.

 

FONTE: figc.it

Si è chiuso a Coverciano lo stage che da venerdì sera ha portato al Centro Tecnico Federale 23 ragazzi classe 2001 e 2002, per poter permettere ai tecnici delle Nazionali Under 19 e Under 18 - Alberto Bollini e Bernardo Corradi – di valutare alcuni calciatori nell’ottica di un loro inserimento nelle rose azzurre.

“Abbiamo affrontato due giorni di lavoro, tra i due allenamenti di ieri e la partita amichevole di oggi – ha commentato Bollini – che definirei ‘a selezione’, nel senso di aver lasciato i ragazzi liberi nella loro interpretazione calcistica, perché dovevamo fare delle valutazioni: in sostanza, meno istruzione e più selezione. Abbiamo svolto un ottimo lavoro, fatto in sinergia con lo staff tecnico e con l’altro tecnico federale presente, ovvero Bernardo Corradi. Abbiamo ricevuto indicazioni più che positive in vista di un possibile inserimento di questi ragazzi nella Nazionale, anche guardando alla prossima Fase Élite Under 19, il turno di qualificazione agli Europei di categoria che si disputerà la prossima primavera in Italia”.

“L’area scouting federale – ha sottolineato Corradi – svolge un lavoro eccellente, riuscendo a monitorare tantissimi ragazzi. Poi è sempre bene riuscire a vedere i calciatori anche in contesti diversi, come possono essere questi stage. Venire qui a Coverciano, nella casa delle Nazionali italiane, fa respirare davvero l’azzurro e mi piace sottolineare il comportamento esemplare tenuto dai ragazzi. È sempre un piacere poter lavorare a fianco di un allenatore così preparato come Alberto Bollini”.

Lo stage della Nazionale sperimentale Under 18/Under 19 è terminato questo pomeriggio, dopo il triplice fischio finale dell’amichevole contro la Fiorentina Primavera, guidata in panchina dall’ex tecnico della Nazionale Under 17, Emiliano Bigica. Sul campo ‘Enzo Bearzot’ di Coverciano, gli Azzurrini hanno pareggiato per 3-3 contro i giovani Gigliati: vantaggio viola nel primo tempo a firma Pierozzi (18’ pt) e pareggio con un eurogol in acrobazia di Marigosu (32’ pt). Nella ripresa, l’Italia si è portata sul doppio vantaggio grazie ai sigilli di Fonseca (23’ st) e Vianni (27’ st), ma nel finale di gara Spalluto su rigore (30’ st) e Koffi (43’ st) hanno fissato il risultato sul definitivo 3-3.

L’ELENCO DEI CONVOCATI

PORTIERI: Giuseppe Ciocci (Cagliari), Gian Marco Crespi (Gozzano);

DIFENSORI: Tommaso Barbieri (Novara), Federico Bergonzi (Atalanta), Federico Bonini (Virtus Entella), Davide Manarelli (Sassuolo), Stefano Piccinini (Sassuolo), Edoardo Scanagatta (Atalanta), Laurens Serpe (Genoa), Mattia Viti (Empoli);

CENTROCAMPISTI: Luca Belardinelli (Empoli), Daniel Maldini (Milan), Federico Marigosu (Cagliari), Tommaso Pantaleo Milanese (Roma), Filippo Ranocchia (Juventus), Diego Orlando Simonetta (Sassuolo), Filippo Tripi (Roma), Andrea Viviani (Atalanta);

ATTACCANTI: Cosimo Marco Da Graca (Juventus), Matias Fonseca (Inter), Luca Moro (Genoa), Martino Ripamonti (Sassuolo), Samuele Vianni (Napoli).

STAFF – Allenatori: Alberto Bollini e Bernardo Corradi. Assistente allenatore: Giovanni Valente. Preparatore dei portieri: Davide Quironi. Preparatore atletico: Vito Azzone. Segretario: Luca Umberto Gatto. Medico: Cosma Calderaro. Fisioterapista: Angelo Cartocci.

Pagina 1 di 2
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok