Ottobre 01, 2020

Fabrizio Consalvi

Pari tra Bologna e Inter, nell'ultima giornata della regular-season del campionato Primavera 1 TIM. E' 1-1 il punteggio finale, con gol dei rossoblu al 19' del primo tempo, 1-0 con a segno Brignani. Risposta dei nerazzurri alla mezzora della ripresa, con il rientrante Emmers a fare 1-1. Bologna retrocesso in Primavera 2, con Udinese ed Hellas Verona ai play-out. Inter già matematicamente seconda e in Semifinale.

BOLOGNA - INTER 1-1

BOLOGNA: Ravaglia; El Kaouakibi, Brignani, Portanova, Frabotta; Cassandro (11'st Pellacani), Cozzari, Valencia; Stanzani (14'st Rabbi), Mutton (31'st Uhunamure), Pattarello. A disp.: Bruzzi, Santoro, Djibril, Ghini, Busi, Baldè, Ruffo Luci, Mantovani. All.: Troise

INTER: Pissardo; Valietti, Van Den Eynden, Nolan (9'st Lombardoni), Corrado; Brignoli, Rada, Danso (1'st Emmers); Zaniolo (17'st Colidio), Merola, D'Amico. A disp.: Pozzer, Zappa, Bettella, Sala, Gavioli, Schirò, Visconti, Adorante. All.: Vecchi

MARCATORI: 19'pt Brignani (Bo), 31'st Emmers (In)

NOTE: Ammoniti: Colidio.

Vittoria e salvezza diretta per il Napoli di Beoni, che batte nell'ultima giornata della stagione regolare del campionato Primavera 1 la Sampdoria di Pavan per 3-1. Subito doppietta per Gaetano, che porta avanti gli azzurri al 4' e raddoppia al quarto d'ora. Nella ripresa 2-1 doriano con Cappelletti. Tre i cartellini rossi nel mezzo, con Leandrinho e Tomic espulsi al 36' del secondo tempo, mentre Pastor lascia i blucerchiati in nove, un minuto dopo. Nel finale tris dei padroni di casa con Ounas, oggi schierato titolare.

NAPOLI - SAMPDORIA 3-1

NAPOLI: Schaeper; Zanoli (31'st Mezzoni), Manzi (13'st Esposito), Senese, Scarf; Basit, Vecchione, Otranto; Ounas, Leandrinho, Gaetano (39'st Palmieri). A disp.: Maisto, Calvano, Coglitore, Micillo, Energe, Sgarbi, Marino, Pizza, Serrano. All.: Beoni

SAMPDORIA: Krapikas; Romei, Mikulic, Veips, Oliana; Gabbani (19'st Cappelletti), Pastor, Ejjaki, Tomic (15'st B. Balde); I. Balde, Stijepovic. A disp.: Hutvagner, Piccardo, Doda, Ferrazzo, Perrone, Soomets, Aramini, Curito, Cabral, Gomes. All.: Pavan

MARCATORI: 4'pt Gaetano (Na), 15'pt Gaetano (Na), 25'st Cappelletti (Sa), 42'st Ounas (Na)

NOTE: Al 36'st Espulsi Leandrinho (Na) e Tomic (Sa), per reciproche scorrettezze. Al 37'st Espulso Pastor (Sa), per doppia ammonizione.

E' pari nella 30° giornata della regular-season del campionato Primavera 1 TIM tra Milan ed Hellas Verona. Accade tutto nella ripresa con vantaggio gialloblu di Tupta poco prima della mezzora e pari rossonero al 42', con Sala d'infilata. Punto che non serve in sostanza a nessuna delle due, con Milan fuori dai play-off vista la vittoria della Juventus sull'Atalanta. Hellas Verona ad un passo dalla salvezza diretta, ora invece sarà play-out contro l'Udinese.

MILAN - HELLAS VERONA 1-1

MILAN: Soncin; Bellanova, Llamas, Bellodi (4'st Gabbia), El Hilali, Brambilla, Sala, Pobega, Larsen (19'st Sinani), Forte, Vigolo (10'st Capanni). A disp.: Guarnone, Campeol, Negri, Culotta, Bianchi, Murati, Bargiel, Soares, Finessi. All.: Lupi

HELLAS VERONA: Borghetto, Cherubini, Galazzini, Righetti, Kumbulla, Saveljevs, Amayah (35'st Toccafondi), Felipe Martello (31'st Dantale), Tupta, Stefanec, Buxton (22'st Aloisi). A disp.: Bianchi, Nigretti, Peretti, Bernardinello, Lisi, Sane. All.: Porta.

MARCATORI: 28'st Tupta (Hv), 42'st Sala (Mi)

 

Successo esterno e play-out per l'Udinese di Giacomin, che batte a domicilio il ChievoVerona nella 30° e ultima giornata della regular-season del campionato Primavera 1. E' 1-3 il punteggio finale con vantaggio dei padroni di casa dopo cinque giri di lancette siglato da Bertagnoli su calcio di rigore. Udinese che risponde al 25' invece con Varesanovic, mentre passa al 34' con Filipiak. Lo stesso due minuti dopo l'intervallo cala il tris. Friulani che accedono al play-out dove sfideranno l'Hellas Verona che al Vismara pareggia per 1-1 contro il Milan.

CHIEVO VERONA - UDINESE 1-3

CHIEVOVERONA: Pavoni, Glarey, Haukioja (1'st Cruz), Kaleba, Michelotti; Bertagnoli, Danieli, Rabbas (1'st Omayer); Juwara, Isufaj (21'st Pedroni), Vignato. All.: Prina.

UDINESE: Gasparini (1'st Pizzignacco), Filipiak, Vasko, Ermacora, Varesanovic, Samotti (35'st Battistella), Paoluzzi, Garmendia, Brunetti, Donadello, Djoulou (26'st Siverio). All.: Giacomin.

MARCATORI: 5'pt Bertagnoli (Rig.) (Ch), 25'pt Varesanovic (Ud), 34'pt Filipiak (Ud), 2'st Filipiak (Ud)

NOTE: Al 27'st Espulso Glarey (Ch), per doppia ammonizione. Ammoniti: Brunetti, Donadello, Juwara.

E' on-line il video di Inghilterra - Olanda. Gara valida per la Semifinale dell'Europeo Under 17. Gli orange battono i padroni di casa per 5-6 ai calci di rigore, dopo lo 0-0. In Finale sarà Italia - Olanda. Immagini di Uefa.Tv.

IL VIDEO DI INGHILTERRA - OLANDA 5-6 dcr (0-0)

E' on-line il video di Italia - Belgio. Match valido per la Semifinale dell'Europeo Under 17 in corso di svolgimento in Inghilterra. Gli azzurrini di Nunziata si qualificano per la Finale battendo per 2-1 il Belgio, con gol di Gyabuaa e Vergani. Nel mezzo il momentaneo pari di Vertessen. Domenica incontreranno l'Olanda per il titolo continentale. Immagini di Uefa.Tv.

IL VIDEO DI ITALIA - BELGIO 2-1

Una prestazione di assoluto spessore, porta l'Italia Under 17 in Finale agli Europei. I gol di Gyabuaa e Vergani, sono solo la punta di diamante di un match condotto per buona parte. Dopo un primo tempo in cui il Belgio si è affacciato una volta soltanto (su un nostro errore in uscita) alla porta di Russo e in cui gli azzurrini hanno sfiorato più volte anche il raddoppio, arriva una ripresa dove per almeno venti minuti c'è stato da soffrire. Gli allunghi di Yayi Mpie e Vertessen, hanno messo alle corde la difesa azzurra, che ha pian piano preso le misure. Mentre il cambio Colombo per Fagioli, con Greco più dentro la fase offensiva, è stata la chiave di volta di questa Semifinale.

LE PAGELLE DELL'ITALIA

Russo - 8: Gara di personalità, quando non deve fare troppi complimenti esce e "pulisce" l'area di rigore. Sul gol può nulla con una rasoiata in diagonale, sia prima che dopo, compie interventi decisivi.

Barazzetta - 7,5: Da una parte all'altra del campo, sia in fase difensiva che soprattutto offensiva è una minaccia costante per la compagine belga. Qualche appoggio sbagliato che ci può stare in 80 minuti di livello.

Brogni - 6,5: Più timido rispetto al compagno sull'altra fascia e con un cliente assai scomodo come Vertessen. Partecipa concretamente all'azione del primo vantaggio di Gyabuaa, mentre dal suo lato e con squadra spaccata arriva il pari belga.

Leone - 6,5: Bene per gran parte del match, apre il gioco con i tempi e i giri giusti, alzandosi e recuperando non pochi palloni. Qualcosa da rivedere sul gol subito.

Armini - 6,5: Qualche appoggio sbagliato specie nel primo tempo, in cui deve comprendere le distanze con i compagni. Guida con maestria la retroguardia azzurra, che tranne su ripartenza non subisce quasi mai.

Gozzi - 6,5: Discorso simile o quasi al compagno di reparto, la fisicità del Belgio viene annullata in realtà da questi due.

Ricci - 6: Gioca facile e senza commettere errori. E' sempre presente in mezzo al campo, risultando utile e non poco ai suoi compagni.

Gyabuaa - 8: Match di assoluto spessore per lui, finalizza nel migliore dei modi l'azione del primo vantaggio azzurro. Chiudendo un azione tutta in verticale da vedere più volte.

Vergani - 8: Trova un gol pazzesco, che solo un talento puro può pensare in quel momento preciso del match. Destro al volo sull'1-1 alla mezzora della ripresa di una Semifinale dell'Europeo. Palla sotto l'incrocio e tanti saluti al Belgio. (41'st Rovella - s.v.)

Greco - 7,5: Imprescindibile per questa squadra. Parte sul lato e la sua qualità e forza fisica si fanno sentire. Si sposta al centro nel momento decisivo del match e va vicino al 3-1. Gol che avrebbe meritato. (35'st Vaghi - s.v.)

Fagioli - 6,5: Dai suoi piedi nascono tutte le iniziative più pericolose degli azzurrini nel primo tempo. Prova anche la soluzione personale e mette in porta in almeno 2 occasioni Vergani, che non chiude. (22'st Colombo - 6,5: E' il cambio decisivo. Quando il Belgio in ripartenza nella ripresa creava problemi, il suo inserimento ha chiuso in sostanza ogni varco).

All.: Nunziata - 7,5: Gioca un primo tempo di pressione e calcio verticale di livello assoluto. L'Italia per 40 minuti è stata padrona della metà campo avversaria. Dopo che gli azzurrini sono andati in sofferenza ad inizio ripresa e dopo aver preso l'1-1 su un errore, toglie Fagioli per Colombo, non abbassando la qualità offensiva.

L'Italia di Carmine Nunziata si qualifica per la Finale dell'Europeo Under 17. Gli azzurrini al termine di 80 minuti intensi, battono per 2-1 il Belgio, con due gol di eccellente fattura. Prima Gyabuaa nel primo tempo, poi il pari di Vertessen, infine la perla al volo di destro di Vergani per il 2-1 decisivo. Italia che aspetterà questa sera una tra Inghilterra e Olanda per la Finale. Di seguito la cronaca del match minuto per minuto.

44'st: E' FINITA!! L'ITALIA BATTE IL BELGIO 2-1! SIAMO IN FINALE!

43'st: Italia che congela il pallone tra i propri piedi, punizione in attacco degli azzurrini ad un passo dalla Finale...

41'st: Cambio Italia, Rovella per Vergani...

40'st: Belgio pericolosissimo dalla distanza, sfera alta sopra la traversa...3 i minuti di recupero...

38'st: Corner per il Belgio, azzurrini adesso in sofferenza...

35'st: Cambio Italia, Vaghi per Greco...

35'st: Fallo in attacco del Belgio, Italia che guadagna secondi utili...

34'st: ITALIA VICINA AL 3-1! Vergani in tre contro uno, palla a Greco diagonale largo e sul fondo...

32'st: Cambio Belgio, Timassi per Sierra...

30'st: GOOOOOOOOOOOOOOOLLLL! Vergani assurdo, da fuori area di destro, palla sotto l'incrocio e 2-1!

29'st: Belgio vicinissimo al vantaggio, da punizione prima Onana anticipato da Russo, poi il portiere azzurro manda in angolo...

27'st: Italia vicina al nuovo vantaggio! Greco imbeccato dentro l'area di rigore, si gira e tira, deviato in angolo...sul corner fallo in attacco di Gyabuaa...

25'st: Punizione per l'Italia, batte Vergani, destro alto sopra la traversa...

23'st: Cambio anche per il Belgio, Doku per Lemoine...

22'st: Primo cambio per l'Italia, Colombo per Fagioli...

21'st: Angolo per gli azzurri, batte Fagioli ma sbaglia completamente il giro del pallone, fuori...

19'st: Ammonito anche Gozzi...

17'st: PAREGGIO DEL BELGIO! Azione tutta in verticale, sfera per Vertessen che firma l'1-1!

16'st: Italia vicina al raddoppio. Palla filtrante per Vergani che appoggia al centro, dove però non c'è nessuno...

14'st: Primo cartellino giallo del match, per Raskin...

12'st: Ancora Vertessen è il più pericoloso dei suoi, sinistro da fuori alto sopra la traversa...

10'st: Ancora Belgio, Gozzi perde una palla velenosa, sfera che arriva a sinistra verso Yayi Mpie, tiro alto sopra la traversa...

9'st: Ancora Belgio pericoloso e vicino al pari, cross per Vertessen che prova al volo, alto...

8'st: Italia che si fà vedere per la prima volta in questa ripresa, Ricci prova il sinistro, debole, para il portiere belga...

5'st: Ancora Belgio con Vertessen sul lato destro dell'area di rigore, prova ad incrociare, sfera fuori...

4'st: Prima vera occasione per il Belgio, Vandermuelen si accentra e prova il sinistro, alto sopra la traversa...

3'st: Ancora Belgio, Barazzetta chiude su Yayi Mpie e si prende il fallo laterale...

2'st: Calcio di punizione dopo la metà campo per il Belgio, fallo fortuito di Ricci...azzurrini che si difendono con ordine, spazza Brogni...

1'st: Iniziato il secondo tempo, nessun cambio nelle due formazioni...

41'pt: Finisce qui la prima frazione, 1-0 per gli azzurri...

38'pt: Italia ad un passo dal raddoppio. Pressing di Fagioli, che riconquista palla e la da in verticale, Vergani in estirada, interviene il portiere belga...

36'pt: Azzurrini ancora minacciosi, prova Greco dopo azione insistita, rimpallato, poi ancora Italia in fase offensiva...

34'pt: Punizione per il Belgio, batte Sierra, esce Russo e in due tempi fà sua la sfera...

32'pt: Reazione del Belgio, cross dalla destra per il doriano Yayi Mpie, che chiude debolmente...

30'pt: GOOOOOOOOOOOOOOOLLLL!! Italia in vantaggio! Azione tutta di prima, sfera per Fagioli, cross al centro dove Gyabuaa realizza l'1-0!

27'pt: Corner per il Belgio, esce Russo e para. Poi contropiede azzurro con Fagioli che mette la sfera ad un soffio dal palo...

25'pt: Belgio che riparte in contropiede, Yayi Mpie fermato nei pressi dell'area di rigore, ottima difesa azzurra...

24'pt: Azzurrini che giocano in scioltezza, sfera per Gyabuaa sul lato destro, cross deviato in angolo...

20'pt: Fase confusionaria della prima frazione, azzurrini in possesso, gioco fermo per un infortunio ad un giocatore belga...

17'pt: Prima occasione per il Belgio, prima Lemoine poi Onana dalla distanza mandano in affanno la difesa azzurra, sfera che termina però a lato...

16'pt: Possesso palla belga prolungato, fallo di Leone e punizione poco dopo la metà campo...

14'pt: Italia che riparte con Barazzetta sulla destra, cross murato in corner...

13'pt: Punizione per il Belgio, batte Sierra, esce Russo e manda in fallo laterale...

10'pt: Italia ad un passo dal vantaggio. Passaggio in verticale per Vergani a tu per tu, diagonale parato dall'estremo difensore belga...

8'pt: Ancora Italia potenzialmente pericolosa, Fagioli in uno contro due cerca un dribbling di troppo, fermato...

6'pt: Calcio di punizione dalla tre-quarti di destra per l'Italia...batte Fagioli, respinto in fallo laterale...

4'pt: Continua il pressing azzurro, Gyabuaa al cross dall'interno dell'area di rigore. Troppo debole il colpo di testa di Vergani. Belgio che spazza...

3'pt: Ancora azzurrini lancio lungo a cercare Vergani, cross basso anticipato. Poi di nuovo fallo in attacco...

2'pt: Possesso palla degli azzurrini che prendono la metà campo avversaria, fallo in attacco di Gyabuaa...

1'pt: Iniziata la Semifinale, calcio d'inizio per gli azzurrini...

UEFA EURO U17, GIOVEDI 17 MAGGIO - ROTHERHAM STADIUM

ITALIA - BELGIO 2-1

ITALIA: Russo, Barazzetta, Brogni, Leone, Armini, Gozzi, Ricci, Gyabuaa, Vergani (41'st Rovella), Greco (35'st Vaghi), Fagioli (22'st Colombo). A disp.: Gelmi, Mattioli, Ponsi, Semeraro, Cortinovis. All.: Nunziata.

BELGIO: Shinton, Lissens, Vandermeulen, Dendoncker, Masscho, Raskin, Vertessen, Lemoine (23'st Doku), Sierra (32'st Timassi) Onana, Yayi Mpie. A disp.: Vandervoordt, Verschaeren, Suray, Sidibe, Sardella, Ramazani, Persyn. All.: Siquet.

MARCATORI: 30'pt Gyabuaa (It), 17'st Vertessen (Be), 30'st Vergani (It)

NOTE: Ammoniti: Gozzi, Raskin

Colpo in prospettiva di assoluto spessore per la Juventus, che secondo quanto riportato dal quotidiano catalano "Sport", avrebbe comunicato al Barcellona l'intenzione di pagare la clausola rescissoria di Pablo Moreno, attaccante classe '2002. Il calciatore è una punta centrale, nella stagione in corso ha messo a segno 31 reti complessive con la maglia blaugrana, ed è un punto fermo della Spagna Under 16. Pablo Moreno Taboada si fece conoscere in Italia nel 2015, in occasione del 1° Memorial Cristina Varani, dove mise a segno in totale 19 reti, di cui tre nella Semifinale disputata proprio contro la Juventus. Barcellona che perse poi in Finale contro l'Inter.

I° MEMORIAL CRISTINA VARANI (2015): JUVENTUS - BARCELLONA 1-7

E' on-line il video di Novara - Palermo. Match valido per la Finale di Supercoppa Primavera 2. Vittoria per i rosanero di Scurto, 0-1 con gol decisivo di Cannavò. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI NOVARA - PALERMO 0-1

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok