Print this page

Real Valle Martella, Cilia: “Obiettivi? Noi pensiamo a lavorare, poi si vedrà”

Buona la “prima ufficiosa” per il Real Valle Martella. La squadra del player manager Simone Paglia (che sarà accompagnato in questa avventura da Stefano De Matteis e da Tomas Bontempi) ha battuto per 2-1 l’Atletico Montecompatri nel test amichevole esterno di domenica scorsa.

Per la formazione di Zagarolo sono andati a bersaglio Macaluso e Fulghieri, mentre nel finale è arrivato il gol dei padroni di casa: “Un buon test, anche se è solo la prima partita amichevole e sappiamo che c’è tanto da lavorare – dice il centrale difensivo classe 1992 Filippo Cilia - Il match, inoltre, è stato condizionato dal gran caldo, ma la squadra ha messo in mostra già qualche meccanismo dell’idea di calcio chiesta dallo staff tecnico”. Il difensore, che l’anno scorso ha già vestito la fascia di capitano, parla della possibilità di indossare ancora i gradi: “Deciderà il mister, non ci sono problemi per me. Sta nascendo un gruppo compatto che non è molto diverso da quello dello scorso anno e i nuovi, che già ci conoscevano, non faranno fatica ad inserirsi”. Il presidente Daniele Imola è riuscito a riportare la squadra al “Mastrangeli” dopo due anni di “esilio” proprio a Monte Compatri: “Sicuramente è importante giocare a Zagarolo, siamo convinti che qualche appassionato del posto in più ci verrà a seguire la domenica”. Di obiettivi Cilia non vuole sentire parlare: “Questa squadra ha provato sempre ad essere protagonista nelle ultime stagioni.

Nel passato campionato avevamo preso un buon ritmo prima che il Covid interrompesse tutto e sono convinto che avremmo potuto dire la nostra nella volata finale. Ripartiamo con una buona convinzione, ma pensiamo solo a lavorare e ci presentiamo in punta di piedi al nuovo campionato”. La chiusura di Cilia è sul girone: “Un raggruppamento tosto che ci vedrà sfidare squadre dove ci sono tanti amici e questo sarà uno stimolo in più”.

--

Area comunicazione

 

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di CalcioNazionale.it, fondato nel 2013. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso l'Università "La Sapienza" di Roma, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti del Lazio dal 2005, ha collaborato con varie testate ed emittenti tra cui Radio Incontro, Italia Sera, Infopress, Corriere dello Sport, Gold Tv. 

www.calcionazionale.it
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok