Settembre 18, 2021

Si è giocata ieri la gara amichevole tra le formazioni Primavera di Hellas Verona e Spal. A prevalere sono stati i biancocelesti di Ferrara che hanno avuto la meglio per tre reti ad una. Doppio vantaggio nel primo tempo per la Spal con le reti di Ellertsson al 7' e Seck al 31', ad inizio ripresa il Verona accorcia le distante con Zingertas ma nel finale ci pensa Campagna a fissare il punteggio sul 3-1 finale. 

 

HELLAS VERONA-SPAL 1-3

HELLAS VERONA (4-3-3): Scalera (dal 1' st Patuzzo); Fornari (dal 32' st Ferrarese, Coppola, Calabrese, Agbugui (dal 19' st Nkosi Kansaku); Gomez Marquez (dal 13' st Rubino), Squarzoni, Martone (dal 10' st Bernardi); Zingertas, Bragantini, Dentale (dal 38' st Rigo)
A disposizione: Ferrarese, Toniolo. All.: Corrent

SPAL (4-2-3-1): Galeotti (dal 21' st Rigon); Borsoi, Peda (dal 1' st Owolabi), Raitanen, Yabre (dal 30' st Laos); Teyou (dal 21' st Fiori), Mamas (dal 1' st Roda); Seck (dal 21' st Stefanski), Semprini (dal 1' st Pilotto), Ellertsson (dal 21' st Salvemini); Piht (dal 1' st Campagna)
A disposizione: Savona, Maksymowicz. All.: Scurto

Arbitro: Poli (sez. AIA Verona)

Marcatori: 7' pt Ellertsson, 31' pt Seck, 13' st Zingertas, 39' st Campagna

 

E' stato reso noto il Calendario Ufficiale del Campionato Primavera 1 per la stagione 2020-21 che prenderà il via il prossimo 19 Settembre. Per vedere tutte le giornate e scaricare il calendario completo clicca qui sotto: 

CALENDARIO PRIMAVERA 1 2020-21 - CLICCA PER SCARICARE

Sconfitta per la Primavera dell'Inter contro i pari età del Chievo Verona nell'amichevole in programma a Merano. Allo Stadio Combi, infatti, con le reti di Orfei e Bontempi la formazione gialloblù ha superato i nerazzurri, a cui non è bastato al 90' il gol di Wieser

Ecco, di seguito, il tabellino dell'incontro pubblicato da inter.it

 

 

INTER-CHIEVO VERONA 1-2

Marcatori: 22' Orfei, 24' Bontempi, 90' Wieser

INTER: 1 Botis (15' st Magri 12); 5 Hoti (1' st Moretti 16), 2 Kinkoue (1' st Alcides 13), 3 Sottini (1' st Cortinovis 14); 6 Tonoli (1' st Sangalli 17), 4 Squizzato (1' st Attys 15), 8 Boscolo Chio (1' st Wieser 19), 11 Carboni (1' st Akhalaia 22); 7 Iliev (1' st Dimarco 18), 10 Oristanio (1' st Casadei 20); 9 Satriano (1' st Bonfanti 21). Allenatore: Armando Madonna

CHIEVO VERONA: 1 Rebic (27' st Malaguti 12), 2 Frey (18' st Berghi 15), 3 Asllani (27' st Vertua 16), 4 Mihai (1' st Penazzi 14), 5 Vesentini (1' st Merci 19), 6 Grazioli (34' st Marini 13), 7 Destiny (18' st Vignato 20), 8 Sperti, 9 Priore (1' st Oboe 23), 10 Orfei (1' st Pavlides 17), 11 Bontempi (1' st Arduini 18). A disposizione: 22 Ballato. Allenatore: Paolo Mandelli

Ecco la scheda tecnica di Flavio Bianchi, attaccante del Genoa Primavera, classe 2000. Di seguito potrete trovare le sue informazioni anagrafiche, le caratteristiche tecniche, alcune informazioni sulla carriera e un video che lo descrive in alcune giocate.

 

DATI ANAGRAFICI

 

Nome: Flavio Bianchi

Nato: 24 Gennaio 2000

Ruolo: attaccante

Squadra: Genoa Primavera

 

La carriera di Flavio Bianchi

 

Flavio Bianchi è un attaccante centrale del Genoa Primavera, ed è da diversi anni un protagonista di questo campionato. Dopo aver fatto la trafila nelle giovanili, nel 2016-17 inizia a prendere confidenza con la Primavera disputando cinque partite e mettendo a segno una rete. 

L'anno dopo passa al Torino e gioca il suo primo torneo da protagonista. Alla fine della stagione gioca 32 gare, segnando 8 gol tra campionato e coppa. Nel 2018-19 torna al Genoa, la sua squadra, dimostrandosi un vero goleador. Sono infatti 16 i gol dell'attaccante rossoblu in 40 gare tra campionato, Coppa e Torneo di Viareggio. Il trend di Bianchi non cambia, nonostante l'infortunio che patisce nell'ultima stagione. La media realizzativa si alza, e Bianchi prima dello stop forzato mette a segno 16 reti in 15 gare. 

 

Le caratteristiche tecnico-tattiche di Flavio Bianchi

 

Dal punto di vista tecnico Bianchi è il classico attaccante centrale, forte fisicamente. Capace di prendersi sulle spalle la squadra, è un centravanti bravo anche a far gioco e far salire i compagni, oltre che finalizzare al meglio le occasioni da gol. Grande senso della porta, dimostra una straordinaria freddezza anche dagli undici metri, ha nel tiro e nella potenza fisica i suoi punti di forza, caratteristiche che lo rendono pronto per provare a misurarsi anche con il calcio dei grandi, dove dal prossimo anno dovrà necessariamente far parte. 

 

Flavio Bianchi, la scheda tecnica (Genoa U19)

 

Ecco la scheda tecnica di Gianmarco Cangiano, attaccante esterno del Bologna Primavera, classe 2001. Di seguito potrete trovare le sue informazioni anagrafiche, le caratteristiche tecniche, alcune informazioni sulla carriera e un video che lo descrive in alcune giocate.

 

DATI ANAGRAFICI

 

Nome: Gianmarco Cangiano

Nato: 16 Novembre 2001

Ruolo: attaccante esterno

Squadra: Bologna Primavera

 

La carriera di Gianmarco Cangiano

 

Gianmarco Cangiano è un attaccante esterno del Bologna Primavera, di recente entrato a far parte in pianta stabile della prima squadra di Mihajlovic. Nato nel settore giovanile della Roma, fa tutta la trafila con i giallorossi fino al Campionato Primavera, dove inizia a giocare nel 2018-19. Il suo primo anno è strabiliante, gioca da esterno sinistro nell'attacco dei Alberto De Rossi e, in 39 gare ufficiali tra Coppa, Campionato e Youth League, mette a segno la bellezza di 15 reti, fornendo anche 9 assist per i compagni.

La sua è una crescita esponenziale, ma nell'estate del 2019 finisce al Bologna. Anche qui è un protagonista assoluto, ed in 20 partite, giocate fino a febbraio, segna 8 reti con 5 assist, numeri importanti che lo rendono sempre più utile anche in chiave prima squadra. In Serie A mette insieme tre panchina tra novembre 2019 e febbraio 2020, ma alla ripresa del campionato arriva finalmente il suo momento, con Mihajlovic che lo spedisce in campo sia contro la Juventus, quando fa il suo esordio nella massima serie, sia contro la Sampdoria. E' un giocatore importante anche delle Nazionali giovanili, e con l'Under 19 da agosto ad oggi firma sei presenze.  

 

Le caratteristiche tecnico-tattiche di Gianmarco Cangiano

 

Dal punto di vista tecnico Cangiano è il classico attaccante esterno che gioca a piede invertito e che, dalla sinistra, è capace di inventare traiettorie formidabili. Veloce, brevilineo, molto tecnico, ha nel dribbling e nel tiro a giro le sue armi migliori. La sua velocità e la visione di gioco gli permettono, oltre che di risultare decisivo sotto rete, anche di pescare sempre il compagno meglio piazzato per fornire assist vincenti. Si è affacciato ora al grande calcio, il futuro è dalla sua parte. 

 

Gianmarco Cangiano, la scheda tecnica (Bologna U19)

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok