Ottobre 23, 2020

FOCUS Inter Primavera: alla scoperta dei talenti nerazzurri

Inter Primavera Giocatori 2019-20 - Sebastiano Esposito Inter Primavera Giocatori 2019-20 - Sebastiano Esposito Fc Inter 1908

Un lavoro in crescendo per l'Inter Primavera di Armando Madonna, dopo le abbuffate degli anni scorsi con alla guida Stefano Vecchi, la società nerazzurra ha intrapreso dalla passata stagione un rinnovamento per quanto riguarda la sua formazione Under 19. La non facile eredità dopo aver vinto 2 Scudetti consecutivi di categoria, più una Coppa Italia e una Supercoppa è stata raccolta con un piano a lungo termine, che già in questa stagione sta dando i suoi frutti. L'Inter terza attuale in campionato (dopo la sosta forzata che tutti stiamo vivendo causa Coronavirus) e con un buon percorso fatto in Uefa Youth League, interrotto dalla rinuncia alla disputa dell'Ottavo di Finale contro il Rennes.

Inter che ha messo in mostra alcuni dei suoi gioielli, con ben sei calciatori chiamati di volta in volta da Antonio Conte con i "grandi", dove l'uomo copertina è senza ombra di dubbio Sebastiano Esposito. Vediamo allora i profili dei ragazzi coinvolti in prima squadra dai nerazzurri, dopo aver fatto lo stesso per quanto riguarda l'Atalanta, la Roma e il Cagliari.

 

I Migliori Giocatori dell'Inter Primavera

 

 

SEBASTIANO ESPOSITO: definirlo ancora un "Primavera" è ormai un esagerazione, ma l'attaccante classe 2002 è il fiore all'occhiello dell'ultimo periodo del Settore Giovanile nerazzurro. Per lui ovviamente solo 3 presenze con l'Under 19 nella stagione in corso, con 3 gol fatti, uno in campionato e due in Youth League. In pianta stabile con i "grandi" è stato chiamato in causa 11 occasioni, su 28 convocazioni ricevute, con 5 gare disputate in Serie A, dove il 21 Dicembre scorso ha messo anche a segno il suo primo gol, contro il Genoa. Può vantare in fine 3 presenze in Champions league, 1 in Europa League e 1 in Coppa Italia.

LUCIEN AGOUME: centrocampista classe 2002 di nazionalità francese. Per lui in Primavera 5 presenze e un gol, messo a segno nell'ultima gara fin qui in calendario, ossia nel 3-3 contro la Roma al Tre Fontane. Prelevato l'estate scorsa dal Sochaux, abbina quantità grazie al suo fisico a giocate importanti, 4 le sue presenze in Youth League con un assist. 13 invece le volte che è stato chiamato con i "grandi" da Antonio Conte, con esordio in Serie A avvenuto il 15 Dicembre 2019, contro la Fiorentina, per lui 6 minuti in tutto.

FILIP STANKOVIC: portiere classe 2002, figlio d'arte del ben più noto Dejan Stankovic, che in Italia ha vinto uno Scudetto, una Coppa Italia, una Coppa delle Coppe, più una Supercoppa Italiana e una Supercoppa Europea con con la maglia della Lazio, prima di ripetersi in nerazzurro, dove oltre a 5 Scudetti, 5 Coppe Italia e 4 Supercoppe Italiane, ha aggiunto una Champions League e un Mondiale per club. Tornando a Filip Stankovic, per lui in Primavera in questa stagione 18 presenze tra campionato, Youth League e Coppa Italia, con 20 gol al passivo e 8 cleen-sheat. E' stato chiamato in causa da Antonio Conte per 6 volte, mai utilizzato.

LORENZO PIROLA: difensore centrale classe 2002. Per lui ben 16 presenze con la Primavera di Armando Madonna, dove ha aggiunto un assist, più 4 match disputati in Youth League. Chiamato in causa con i "grandi" in 5 occasioni, senza mai entrare in campo.

MATIAS FONSECA: attaccante classe 2001. Altro figlio d'arte dopo Stankovic, qui ovviamente del ben noto Daniel Fonseca, ex attaccante di Cagliari, Roma e Juventus. Matias ha collezionato 24 gare tra Campionato Primavera, Coppa Italia e Youth League, con un bottino di 12 gol realizzati e 3 assist. Due le occasioni in cui è stato convocato da Antonio Conte.

EDOARDO VERGANI: chiudiamo con l'attaccante classe 2001 che vanta 17 presenze in stagione con la Primavera di Armando Madonna, divise tra campionato, Coppa Italia e Youth League, con un bottino di 3 gol e 4 assist. Una convocazione con i "grandi".

 

Proseguiamo dopo aver esaminato i profili dei calciatori Under 19 coinvolti di volta in volta da Antonio Conte, andando a vedere infine quegli elementi che potranno in futuro avere una chance, in due soprattutto aspettano una chiamata.

ETIENNE KINKOUE: difensore centrale, classe 2002, nazionalità francese, prelevato da Troyes. Per lui finora 25 presenze in Primavera, con 18 gare in campionato, 6 in Youth League e una in Coppa Italia, con un gol messo a segno nella competizione europea.

SAMUELE MULATTIERI: il fiore all'occhiello della Primavera nerazzurra in questa stagione, attaccante moderno, in grado di coprire più ruoli in posizione avanzata. Il classe 2000 ha messo fin qui a segno 16 gol su 22 partite totali tra campionato e Coppa.

 Fabrizio Consalvi

Per approfondire: 

GIOVANI TALENTI | SAMUELE MULATTIERI, alla scoperta della stella di Armando Madonna

 

 

FONTE DATI: transfermarkt.it                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Lunedì, 01 Giugno 2020 12:28
Fabrizio Consalvi

Caporedattore - Giornalista Pubblicista dal 2015

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok