Ottobre 24, 2019

Fabrizio Consalvi

Si è disputata la 1° giornata del campionato Under 15 Serie A e B, primi 70 minuti che contano per i classe 2005, vediamo com'è andata nei tre gironi.

GIRONE A

Super partenza per la Juventus di Grabbi, che batte il Genoa in casa per 41 con doppietta di Rossi, Turco e rigore di Anghelè. Per il Grifone a segno Fini. Vittoria anche per la Lazio di Rocchi, in una girandola di gol con l'Empoli, 4-3 con la tripletta di Brasili decisiva, più la rete di Troise per i biancocelesti, per i toscani invece doppio Crasta e Giovannucci. Pari tra Parma e Sassuolo, 1-1 con tris viola sull'Entella con doppietta di Padilla Mendoza. Infine 3-2 della Sampdoria sul Livorno. Spezia che batte il Pisa a domicilio per 1-2. 

 

GIRONE B

Colpo d'esordio per l'Udinese, che nel pomeriggio ha battuto 2-1 l'Atalanta. Subito tris vincente invece per l'Inter, che con doppio Owuso e Stankovic supera la Spal in casa, con Milan corsaro in quel di Venezia, rossoneri vittoriosi per 2-3, cinquina dell'Hellas Verona sulla Cremonese, mentre colpo del Cagliari a Pordenone. Di misura con Ferrante decisivo la vittoria del Bologna sul Cittadella, pari infine tra ChievoVerona e Brescia.

 

GIRONE C

Partenza sprint del Napoli, che liquida con un secco 3-0 il Crotone, con Russo e doppio Vilardi. Colpo esterno del Frosinone a Lecce di misura, mentre vittorie interne per Cosenza (2-0 al Trapani) e Juve Stabia, nell'anticipo di ieri con l'Ascoli, Perna e Del Mondo decisivi su Flaiani. Infine 0-0 nel big-match d'apertura tra Benevento e Roma, mentre tra Salernitana e Perugia è 0-2.

 

  

Tutti i Risultati Finali e i Marcatori del Campionato Under 17 Serie A e B. Ogni domenica i Risultati e i marcatori delle sfide del Campionato classe '03. Oggi, 8 Settembre, in campo per le gare della 1° Giornata del Campionato Under 17 A e B

UNDER 17 SERIE A-B, 1° GIORNATA - ANDATA - DOMENICA 8 SETTEMBRE 2019 - ORE 15

GIRONE A

EMPOLI - LAZIO RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

FIORENTINA - LIVORNO RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

SASSUOLO - JUVENTUS RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

SPEZIA - SAMPDORIA 3-1

Marcatori: 24'pt Scieuzo (Sp), 9'st Afi (Sp), 32'st Bertozzi (Sa), 45'st Mariotti (Sp)

TORINO - PISA 4-0

Marcatori: 3’ st Eordea, 12’ st La Marca, 17’ st Anyimah, 35’ st Barbieri

VIRTUS ENTELLA - PARMA 1-0

Marcatori: 25'st Pinto (Ve)

Riposa: GENOA

 

GIRONE B

ATALANTA - CREMONESE RINVIATA A GIOVEDI 26 SETTEMBRE, ORE 16

BRESCIA - CHIEVOVERONA 1-1

CITTADELLA - INTER RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

HELLAS VERONA - BOLOGNA 2-0

Marcatori: 58' Jurgens (HV), 81' Atzei (HV)

MILAN - VENEZIA 2-0

Marcatori: El Hilali (Mi), El Hilali (Mi)

SPAL - PORDENONE 1-2

UDINESE - CAGLIARI 2-3

Marcatori: Bellu, Mazzei, Sabino

 

GIRONE C

ASCOLI - NAPOLI 0-1

Marcatori: Iaccarino (Na)

COSENZA - TRAPANI 4-0

Marcatori: 16'pt Antonucci (Co), 27'pt Musumeci (Co), 33'pt Arioli (Co), 42'st Iannini (Co)

CROTONE - LECCE 1-1

FROSINONE - BENEVENTO 3-1

Marcatori: Piacentini (3) (Fr), Citarella (Be)

PERUGIA - PESCARA 4-0

ROMA - JUVE STABIA 7-1

Marcatori: 6'pt Damiano (Js), 15'pt Ludovici (Rm), 18'pt Koffi (Rm), 19'pt Campagnuolo (Aut.) (Js), 35'pt Cassano (Rm), 38'pt Scandurra (Rm), 40'pt Satriano (Rm), 46'pt Cassano (Rm).

Riposa: SALERNITANA

 

Tutti i Risultati Finali e i Marcatori del Campionato Under 16 Serie A e B. Ogni domenica i Risultati e i marcatori delle sfide del Campionato classe '04. Oggi, 8 Settembre, in campo per le gare della 1° Giornata del Campionato Under 16 A e B

UNDER 16 SERIE A-B, 1° GIORNATA - ANDATA - DOMENICA 8 SETTEMBRE 2019 - ORE 15

GIRONE A

JUVENTUS - GENOA 3-3

Marcatori: 19′pt Turco (Ju), 25′pt Hasa (Ju) (Rig.), 6′st Galante (Ju), 22′st Nobile (Ge) (Aut.), 25′st Accornero (Ge), 31′st Mauri (Ge).

LAZIO - EMPOLI 0-0

PARMA - SASSUOLO 1-1

PISA - SPEZIA 3-1

SAMPDORIA - LIVORNO 1-0

Marcatori: 10'pt Foresta (Sa)

VIRTUS ENTELLA - FIORENTINA 2-3

Marcatori: Gori (Fi), Messini (Fi), Giulianelli (Fi)

Riposa: TORINO

 

GIRONE B

BOLOGNA - CITTADELLA 2-2

Marcatori: 4' Stangherlin (C), 10' Thioune (C) su rigore, 17' Mazia (B), 24' Raimondo (B)

CHIEVOVERONA - BRESCIA 0-1

CREMONESE - HELLAS VERONA 2-2

INTER - SPAL 2-1

Marcatori: Sarr (In), Motti (In), Racu (Sp)

PORDENONE - CAGLIARI 0-3

Marcatori: Murtas, Murtas, Murtas

UDINESE - ATALANTA 0-3

Marcatori: Ndour, Vitucci, Biral

VENEZIA - MILAN 0-5

Marcatori: Rossi (Mi) (2), Montalbano (Mi) (2), Luscietti (Mi)

 

GIRONE C

BENEVENTO - ROMA 1-0

Marcatori: 25’pt Maiese (Be)

COSENZA - TRAPANI 0-1

JUVE STABIA - ASCOLI 1-1

Marcatori: 19'pt S. Manari (A), 20'st Carnevale (J)

LECCE - FROSINONE 2-2

Marcatori: Letizia (Le), Selvini (Fr), Caserta (Le), Ferrieri (Fr)

NAPOLI - CROTONE 2-0

Marcatori: Pesce (Na), Pesce (Na)

SALERNITANA - PERUGIA 2-3

Riposa: PESCARA

Dopo la rocambolesca sconfitta contro Israele (3-2) nel primo match del Torneo 4 Nazioni, l’Italia concede un pareggio ai padroni di casa della Germania ripercorrendo lo stesso copione: in vantaggio di due gol a 25’ dalla fine, i tedeschi riescono a recuperare un insperato pareggio con una doppietta di Gedikli realizzata nell’arco di 5’ , anche grazie ad un rigore concesso al 92’. A differenza del primo incontro, gli Azzurrini scendono in campo più concentrati e determinati, riuscendo ad imporre il proprio gioco fino all’85’, quando viene espulso Mattia Zanotti, una decisione che deconcentra la squadra tanto da farle perdere la lucidità necessaria per condurre la gara fino alla fine con la giusta concentrazione.

L’Italia di Zoratto parte bene e va in rete al 29’ con Zuccon, ma dopo 10’ Herold segna il gol del pareggio e con questo risultato si va al riposo. Nella ripresa gli Azzurrini si riportano in vantaggio prima con Gnonto al 56’ e poi con De Nipoti al 66’, portando il risultato su un parziale di 3-1. Ma dopo l’espulsione del giocatore Azzurro, all’86’ sale in cattedra Gedikli, che con un fulmineo uno-due riporta le sorti del match in parità, realizzando l’ultima rete dagli 11 metri.

Lunedì a Duisburg l’Italia affronterà nell’ultimo match il Belgio, che già si è aggiudicato il Torneo avendo vinto i due precedenti incontri con Germania ed Israele.

Classifica: Belgio 6 punti, Israele 3, Italia e Germania 1

 

FONTE: figc.it

  

Superato il primo test pre Mondiale contro la Serbia al ‘Francesca Gianni’ di Roma. I ragazzi di Carmine Nunziata regolano gli avversari nel primo tempo, che si conclude con un vantaggio di due reti. Il primo centro è dell’attaccante in forza al Monaco, Nicolò Cudrig, che al 3’  approfitta di uno svarione della difesa serba che lo libera davanti alla porta sguarnita: facile la sua realizzazione. Il match continua con la predominanza del gioco Azzurro che, secondo gli insegnamenti di Nunziata, deve cercare di essere sempre propositivo e a trazione anteriore. Prima del gol, si mette in mostra con la sua specialità, il gioiellino interista Sebastiano Esposito, che con un paio di calci di punizione sfiora la rete. Il suo momento arriva poco dopo, al 17’: da una rimessa laterale battuta da Ruggeri, Esposito lascia scorrere il pallone e di destro coglie l’incrocio destro dei pali.

La seconda frazione di gioco è contraddistinta dalla rotazione dei giocatori, in tutto 10, che Nunziata utilizza per dare un po’ di respiro alla squadra e per provare soluzioni alternative. Poche le azioni di rilievo e la gara va verso la conclusione senza particolari sussulti.

“Sono partite che servono per avvicinarsi al Mondiale – afferma Nunziata al termine del match – e devo dire che il primo tempo è stato molto buono: i ragazzi hanno giocato un bel calcio e penso che si siano anche divertiti. Nella ripresa siamo stati un po’ confusionari, anche se non è facile mantenere le stesse linee di gioco cambiando praticamente tutta la squadra. Siamo in un momento della stagione dove i giocatori non hanno 90 minuti nelle gambe e, al di là della voglia di vincere la partita, è anche giusto preservarli da possibili infortuni”.

La seconda amichevole si giocherà lunedì alle 14.30 nell’impianto ‘Tre Fontane' di Roma e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport +HD.

L'elenco dei convocati

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Filippo Rinaldi (Parma);

Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Lorenzo Moretti (Inter), Giorgio Cittadini (Atalanta), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Matteo Ruggeri (Atalanta), Lorenzo Pirola (Inter), Destiny Udogie Iyenoma (Hellas Verona),

Centrocampisti: Michael Brentan (Juventus), Gaetano Pio Oristanio (Inter), Simone Panada (Atalanta), Niccolò Squizzato (Inter), Franco Tongya Heubang (Juventus), Samuele Giovane (Atalanta), Andrea Capone (Milan), Nikola Sekulov (Juventus), Edoardo Bove (Roma);

Attaccanti: Alessandro Arlotti (Monaco), Nicolò Cudrig (Monaco), Sebastiano Esposito (Inter).

 

FONTE: figc.it

  

Tutti i Risultati Finali e i Marcatori del Campionato Under 15 Serie A e B. Ogni domenica i Risultati e i marcatori delle sfide del Campionato classe '05. Oggi, 8 Settembre, in campo per le gare della 1° Giornata del Campionato Under 15 A e B

UNDER 15 SERIE A-B, 1° GIORNATA - ANDATA - DOMENICA 8 SETTEMBRE 2019 - ORE 11

GIRONE A

JUVENTUS - GENOA 4-1

Marcatori: 30′pt Rossi (Ju), 34′pt Rossi (Ju), 3′st Turco (Ju), 29′st Fini (Ge), 38′st Anghelè (Ju) (Rig.)

LAZIO - EMPOLI 4-3

Marcatori: Brasili (La) (3), Giovannucci (Em), Troise (La), Crasta (Em) (2)

PARMA - SASSUOLO 1-1

PISA - SPEZIA 1-2

SAMPDORIA - LIVORNO 3-2

Marcatori: 3'pt Leone (Sa) (Rig.), 17'pt Bordin (Sa), 19'pt Perrotta (Li), 6'st Trivelli (Li), 39'st Leone (Sa)

VIRTUS ENTELLA - FIORENTINA 0-3

Marcatori: Padilla Mendoza (Fi) (2), Graziani (Fi)

Riposa: TORINO

 

GIRONE B

BOLOGNA - CITTADELLA 1-0

Marcatori: 1'st Ferrante (Bo)

CHIEVOVERONA - BRESCIA 1-1

CREMONESE - HELLAS VERONA 1-5

INTER - SPAL 3-0

Marcatori: Owuso (2) (In), Stankovic (In)

PORDENONE - CAGLIARI 0-2

UDINESE - ATALANTA 2-1

VENEZIA - MILAN 2-3

 

GIRONE C

BENEVENTO - ROMA 0-0

COSENZA - TRAPANI 2-0

Marcatori: 9'pt Dirane (Co), 35'st La Canna (Co)

JUVE STABIA - ASCOLI 2-1

Marcatori: 4'st Perna (J), 14'st Flaiani (A), 37'st Del Mondo (J).

LECCE - FROSINONE 0-1

NAPOLI - CROTONE 3-0

Marcatori: Russo (Na), Vilardi (Na), Vilardi (Na)

SALERNITANA - PERUGIA 0-2

Riposa: PESCARA

Un pareggio (2-2), quello tra le due Nazionali Under 19 dell’Italia e dell’Olanda che ha regalato al pubblico di Fiorenzuaola D’Arda spettacolo e bel gioco. Una gara giocata a viso aperto da ambedue le compagini e che ha visto gli Azzurrini terminare la prima frazione in vantaggio grazie al gol del fantasista juventino Nicolò Fagioli, un vantaggio vanificato dalla squadra olandese che raggiunge il pareggio per ben due volte nel corso del secondo tempo. Gli avversari degli Azzurrini hanno rispettato la tradizione orange, scendendo in campo con una squadra molto dotata sotto il profilo tecnico, fisico e dalla ottima organizzazione di gioco.

Un match dall’andamento altalenante che inizia col vantaggio dell’Italia raggiunto ad appena 4’ dall’inizio: dalla destra Bouah con un gran cross,  pesca Fagioli che in area devia d’istinto in rete. La partita è ben controllata dall’Italia che va al riposo in vantaggio. La reazione degli olandesi si concretizza con Timber che al 56’ che recupera una palla persa dalla difesa italiana e dal limite dell’area calcia e insacca la rete del pareggio. I ragazzi di Bollini non demordono e 2’ dopo arriva il gol del nuovo vantaggio: Fagioli, questa volta nelle vesti di assist man, su punizione pennella una palla per la testa dell’ariete juventino Elia Petrelli che insacca la rete del nuovo vantaggio Azzurro. E’ il giocatore del Bayern Monaco, Zyrkzee che al 75’ riporta le sorti del match sul definitivo pareggio: uno scatto sul filo del fuorigioco lo mette a tu per tu con Brancolini che non può opporsi alla conclusione vincente dell’attaccante olandese.

Molta la soddisfazione di Alberto Bollini: “Una partita veramente bella, dove ho visto i miei ragazzi dare tutto per esprimere un bel calcio. Nella prima mezz’ora le due fasi di gioco sono state applicate alla perfezione e poi nel secondo tempo la volontà di stare sempre avanti all’avversario, uno dei più forti in circolazione, che aveva nelle gambe almeno 4 o 5 partite di campionato. E’ stato un vero test e sono molto, molto soddisfatto”. Il percorso di preparazione alla prima fase delle qualificazioni europee, che dal 13 al 19 novembre vedrà l’Italia ospitare Slovacchia, Cipro e Malta, prosegue a Colorno dove lunedì prossimo la Nazionale giovanile affronterà i pari età della Svizzera nella seconda amichevole..

Formazione scesa in campo (4-3-1-2). Brancolini, Bouah, Okoli, Gozzi Iweru, Bonini; Gyabuaa, Rovella, Fagioli; Riccardi (C); Petrelli, Piccoli.

Lista dei convocati

Portieri: Federico Brancolini (Fiorentina), Alessandro Russo (Sassuolo);

Difensori: Nicolò Armini (Lazio), Federico Bonini (Virtus Entella), Devid Eugene Bouah (Roma), Giorgio Brogni (Atalanta), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Michael Ntube (Inter), Memeh Caleb Okoli (Atalanta), Fabio Ponsi (Fiorentina);

Centrocampisti: Luca Chierico (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus); Davide Ghislandi (Atalanta), Jean Freddi Greco (Torino), Manu Emmanuel Gyabuaa (Atalanta), Daniel Maldini (Milan), Alessio Riccardi (Roma), Nicolò Rovella (Genoa);

Attaccanti: Gianmarco Cangiano (Bologna), Elia Petrelli (Juventus), Roberto Piccoli (Atalanta), Eddie Anthony Mora Salcedo (Verona), Alessandro Cortinovis (Atalanta), Edoardo Vergani (Inter).

 

FONTE: figc.it

  

Al Comunale di Caldiero la Nazionale Under 20 conquista la sua prima vittoria (2-0) con la Polonia nel Torneo ‘8 Nazioni’. Una bella prova corale orchestrata da Daniele Franceschini, che al suo esordio sulla panchina ereditata da Paolo Nicolato non poteva fare meglio. Decidono la partita i gol di Capone e Raspadori, uno per tempo, per un risultato che poteva essere più eclatante ma che soddisfa il tecnico Azzurro soprattutto per il gioco sviluppato dalla squadra nel corso della gara: “I primi 15’ abbiamo faticato a trovare le giuste distanze – dichiara a fine gara Franceschini – ma una volta che la squadra ha cominciato a muoversi insieme, è migliorato il pressing e abbiamo cominciato a costruire gioco. Mi è piaciuto l’atteggiamento dei giocatori e complessivamente la prestazione è stata buona. Avremmo potuto segnare di più, e in questo senso dovremo migliorare, ma sono soddisfatto: è stato un buon inizio”.

Daniele Franceschini mette in campo un 4-3-1-2 con Loria in porta, la linea difensiva composta da Ferrarini, Bellodi, Delli Carri e Frabotta; Esposito davanti alla difesa con Portanova e Colpani mezzali; Alberico trequartista dietro le due punte Raspadori e Capone.

Dopo un inizio titubante, l’Italia via, via dà una migliore organizzazione al suo gioco, mancando verso la metà del primo tempo le occasioni per andare in vantaggio con Capone e due calci da fermo battuti con la usuale abilità dal centrocampista del Chievo Verona Salvatore Esposito. Tentativi che trovano concretezza al 43’, quando Giacomo Raspadori riesce dalla destra a mettere al centro dell’area avversaria una buona palla che l’attaccante del Perugia, Christian Capone, non fatica a mettere in rete. La prima fase di gioco termina con gli Azzurrini in vantaggio, la partita si riapre e al 54’, Giacomo Raspadori, la punta in forza al Sassuolo e autore dell’assist del primo gol, sale in cattedra realizzando con un bel destro il doppio vantaggio dopo aver raccolto in area una ribattuta della difesa polacca. L’Italia non smette di mordere con Olivieri, Portanova e di nuovo Capone, che non finalizzano altre occasioni per portare a tre le reti della vittoria finale. Oggi, insieme all'allenatore, anche Filippo Corti ha fatto il suo esordio con la Nazionale giovanile in qualità di Capo Delegazione. Per l’Italia l’8 Nazioni riparte Il 9 settembre a Prestice, dove affronterà nel secondo incontro del torneo i padroni di casa della Repubblica Ceca.

 

FONTE: figc.it

 

Si è concluso nella serata di ieri il Memorial Gaetano Scirea, storica manifestazione di calcio giovanile dedicata alla categoria Under 15 e in memoria dell'indimenticato Capitano della Juventus. 30° edizione vinta dal Milan, che in Finale ha battuto il Torino per 6-1, con i gol di Narudny e Mangiameli, intervallati dal momentaneo pari di Gerarca. A segno ancora Narudny e Mangiameli per il 4-1 e la doppietta personale per i calciatori rossoneri, infine Benedetti e Sala. Terzo posto invece per la Lazio, che nella finalina ha sconfitto l'Atalanta per 2-1, con vantaggio bergamasco di Orlando e rimonta biancoceleste con Reddavide e Oliva.

 

 

  

Ecco il programma delle gare in calendario nel Torneo Under 15 Serie A e B per la 7° giornata di andata. Leggendo questo articolo potrai scoprire le date e gli orari delle sfide del Campionato degli Under 15 Serie A e B in programma nel prossimo weekend. 

UNDER 15 SERIE A-B, 7° GIORNATA - ANDATA - DOMENICA 20 OTTOBRE 2019 - ORE 15

GIRONE A 

FIORENTINA - LIVORNO

LAZIO - SAMPDORIA

PISA - JUVENTUS

SPEZIA - SASSUOLO Inizio Ore 12.30

TORINO - GENOA Inizio Ore 14

VIRTUS ENTELLA - PARMA 

Riposa: EMPOLI

 

GIRONE B

ATALANTA - HELLAS VERONA Inizio Ore 14

BOLOGNA - CAGLIARI Inizio Ore 15

BRESCIA - SPAL

CHIEVOVERONA - PORDENONE Inizio Ore 11.30

MILAN - CITTADELLA Inizio Ore 15.15

UDINESE - INTER Inizio Ore 10.30

VENEZIA - CREMONESE SABATO 19 OTTOBRE, ORE 13

 

 

GIRONE C

ASCOLI - PESCARA Inizio Ore 13

CROTONE - TRAPANI Inizio Ore 9.30

FROSINONE - ROMA

JUVE STABIA - COSENZA Inizio Ore 12.30

LECCE - SALERNITANA Inizio Ore 13

NAPOLI - BENEVENTO

Riposa: PERUGIA

 

 

  

Gli Articoli del Momento

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter

Post Gallery

Primavera 1 TIM: FIORENTINA - PESCARA 3-3 - VIDEO

Uefa Youth League: Inter - Borussia Dortmund 4-1, Fonseca da sballo, nerazzurri ad un passo dagli Ottavi

Primavera 1 TIM, Anticipo: Fiorentina - Pescara 3-3, Manè in extremis gela i viola

Uefa Youth League: Salisburgo - Napoli 7-2, tracollo degli azzurrini in Austria

Campionato PRIMAVERA 2 TIM: programma Gare, date, orari e campi della 6° Giornata

Super Classifica Settore Giovanile A e B: Genoa, Cagliari e Pescara da sogno. Comanda l'Atalanta

Classifica Marcatori Under 15 A e B: Fini (Genoa) davanti a tutti, sale Vilardi (Napoli)

Classifica Marcatori Under 18 A e B: super Diakhate (Genoa) mette tutti in fila

Uefa Youth League: Manchester City - Atalanta 1-3, Ghislandi impatta, Piccoli e Traore piegano i citizens

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok