Gennaio 17, 2018
I Migliori

I Migliori (8)

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 14° Giornata: 

Ferrari (Pro Vercelli)

Sua la doppietta con gol decisivo nella trasferta di Parma. La Pro Vercelli fanalino di coda del Girone A coglie la prima vittoria in campionato, con un 2-3 da brividi contro gli emiliani. Avanti per 0-2 con il raddoppio di Belluca, viene rimontata in tre minuti da Casarini e Schifano. Nella ripresa è Ferrari a decidere il match. Pro Vercelli che aggancia il Carpi a quota 7. Infine sempre per restare in tema di doppiette, da segnalare quella di Lombardi dell'Empoli, nel 3-2 proprio contro il Carpi.

REMUNTADA BLUCERCHIATA

Come non inserire Novara - Sampdoria 3-4, con blucerchiati allenati da Alessi protagonisti di una super rimonta dal 3-0 per i piemontesi. Dal gol del 3-1 a fine primo tempo di Aquino al 3-2 siglato da Simone ad inizio ripresa, per finire con la doppietta poi decisiva di Gaggero. Sampdoria salita al quarto posto, con sorpasso proprio sul Novara e sul Genoa. Chiusura con un pari quello per 3-3 tra Spezia e Torino.

Ghisolfi (Cremonese)

Formazione grigiorossa davvero indigesta per la viola. Cremonese capace di strappare 4 dei 6 punti in palio tra Under 16 e 15. Per i classe '2002 vittoria esterna a sorpresa, con il gol di Ghisolfi decisivo dopo otto minuti del primo tempo. Ko che costa alla Fiorentina altri tre punti rispetto alla Juventus, ora lontana 9 lunghezze. Cremonese che sale a 12.

Priore (Chievo Verona)

Come Lewandowski in Champions League in un Borussia Dortmund - Real Madrid Semifinale di qualche anno fà. Come Immobile contro la Spal per arrivare ad una partita più recente. Il poker di Priore tra il 4' del primo tempo e il 5' della ripresa ha un qualcosa di straordinario. Il suo Chievo batte il Cittadella in casa e con i suoi 4 gol sorpassa il Cagliari e aggancia insieme al Bologna, il Milan al quarto posto.

HELLAS VERONA

Infligge alla Lazio di Fratini il ko più pesante di questa 1° giornata di Ritorno del Girone B. Lazio che perde il primato in coabitazione con l'Inter, capace di calare la cinquina in casa contro l'Udinese. Hellas Verona che trova il nono posto con questi tre punti, agganciando Brescia e Spal, dopo lo 0-3 di quest'ultimi contro le Rondinelle.

Manca (Cagliari)

Pari nel big-match tra Cagliari e Milan. Un 2-2 che porta la firma di Manca per i rossoblu, con una doppietta tra il 17' e il 38' del primo tempo. Per i rossoneri doppia risposta, prima con Cattaneo, poi nel finale e in extremis con Colombo. Vittoria sfumata per la compagine di Suazo, con la trasferta sul campo del Cittadella e un turno il prossimo da poter sfruttare.

DERBY BENEVENTO

Se nell'Under 15 il derby campano ha sorriso agli irpini, per i classe '2002 la vittoria è stata dei giallorossi di Formisano. 1-3 del Benevento ad Avellino, i gol di Delli Carpini, Solimeno su rigore e Ferrero e 1° giornata di ritorno sfruttata in pieno. 2 i punti guadagnati sul Frosinone agganciato al secondo posto. Davanti sorpasso in vetta del Napoli di Carnevale, dopo il 2-1 alla Ternana e il pari della Roma a Palermo.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 17 A e B. Ecco, nel dettaglio, i giocatori o le squadre che si sono messe in evidenza nel corso della 14° Giornata: 

Bertolini (Empoli)

Sua la doppietta, alla fine dei conti decisiva nella vittoria esterna dell'Empoli di Buscè, sulla Sampdoria per 2-3. Tre punti utili alla compagine toscana per sorpassare il Carpi, in nona posizione. Quinto centro stagionale per Bertolini, che ora con l'Empoli ospiterà il Genoa in casa.

Pierozzi - Servillo (Fiorentina)

La coppia che ha deciso insieme a Simic, la sfida dei viola in casa della Pro Vercelli. Cinquina esterna della compagine di Cioffi, stabilmente in quinta posizione e in piena lotta play-off. Per Pierozzi anche il terzo posto nella classifica marcatori del raggruppamento, in coabitazione con Kadjo della Cremonese e Yayi Mpie, gioiello della Sampdoria.

CREMONESE

Eccolo invece il risultato più importante all'interno del Girone A. La vittoria dei grigiorossi di Danelli con la Juventus in casa per 2-1. Le reti di Bingo e Girelli in rimonta sul parziale vantaggio bianconero siglato da Fagioli. Vittoria pesante per la Cremonese ottava, che ora andrà a Firenze. Ko che ha prodotto il sorpasso in vetta, ad opera del Torino.

Cannas (Cagliari)

E' suo il gol più importante invece all'interno del Girone B. La vittoria interna dei rossoblu guidati da Melis, sulla Lazio di D'Andrea, porta i sardi a tenere il terzo posto pari al Milan. In un weekend dove complessivamente hanno vinto cinque delle prime sei, con sorpasso del Bologna sul Chievo e un solo pari, quello del Cesena a Udine. Per Cannas, anche il primo posto in solitaria nella classifica marcatori.

Correnti (Palermo)

Un'altra doppietta per un'altra vittoria pesante. E' quella del Palermo in casa e per 2-0 sul Frosinone, decisa da due gol del calciatore rosanero. Palermo ora a quota 17 e lontano dalla zona play-off. Ko invece che lascia il Frosinone in quinta posizione, con il doppio sorpasso prodotto dall'Ascoli.

ASCOLI

Eccola appunto la vittoria più importante all'interno del Girone C. Il gol decisivo di Pulsoni alla mezzora della ripresa sul Napoli, porta i bianconeri a quota 25 e al terzo posto pari ai partenopei. Ascoli che ora andrà a far visita alla Ternana, pronto ad approfittare del big-match tra il Napoli e la Roma in fuga.

Lauro (Crotone) - Iannone (Salernitana)

Due doppiette per chiudere la nostra Top settimanale. Quelle fatte registrare in Crotone - Salernitana 4-3. I gol di Lauro valgono la vittoria finale per i rossoblu, in piena zona play-off e al sesto posto del Girone C. Quelli di Iannone, portano a 13 le reti stagionali per il bomber granata, capo-cannoniere del raggruppamento.

Ecco puntuale la Top 11 del Campionato Primavera scelta dalla redazione di CalcioNazionale.it per la 15° Giornata. 

In porta premiato Borghetto dell'Hellas Verona. In difesa quartetto composto da Zortea dell'Atalanta da un lato e da Ranieri sempre della Fiorentina. Centrali Cargnelutti e Alari.

A centrocampo insieme a Riccardi della Roma ci sono D'Alena del Torino Zuelli del ChievoVerona. Attacco infine con Kone Ben del Torino, con Tupta Barrow.

Ecco puntuale la Top 11 del Campionato Primavera scelta dalla redazione di CalcioNazionale.it per la 13° Giornata. 

In porta premiato Guarnone del Milan. In difesa quartetto composto da Doda della Sampdoria da un lato e da Bellanova sempre del Milan. Centrali Zanandre e Perazzolo.

A centrocampo insieme a Marcucci della Roma ci sono Tessiore della Sampdoria Danzi dell'Hellas Verona. Attacco infine con Gori dela Fiorentina, con Olivieri Barrow.

Poker esterno e Atalanta che accorcia sulla vetta, dopo il pari dell'Inter a Bologna. E' 0-4 sull'Udinese di Zompicchiatti per i bergamaschi nella 12° Giornata del Girone B, Campionato Under 15 Serie A e B. Nerazzurri avanti con un autorete di Codutti all'8', poi nella ripresa raddoppio di Rosa, mentre nel finale reti di De Nipoti e Riu.

UDINESE - ATALANTA 0-4

UDINESE: Carnelos, Giliberti, Jaziri (20'st Truant), Castagnaviz, Codutti, Bortolussi (33'st Samotti), Zuliani, Rossitto (20'st Felluga), Garbero (33'st Marchesan), Damiani (8'st Pinzi), Di Vella (33'st De Clara). A disp.: Passador, Cocetta, Brighi. All.: Zompicchiatti.

ATALANTA: Rodegari, Testa, Grassi (20'st Ceresoli), Berto, Moraschi, Bonfanti (25'st Mehic A.), Perego, Oliveri (33'st Mehic D.), Rosa (25'st Lozza), Zuccon (20'st Riu), De Nipoti. A disp.: Sassi, Scalvini, Toccafondi. All.: Di Cintio.

MARCATORI: 8'pt Codutti (Aut.) (Ud), 11'st Rosa (At), 36'st De Nipoti (At), 38'st Riu (At)

NOTE: Ammoniti: Rosa.

Dopo il Napoli, anche l'Avellino. La Roma di Falsini continua la marcia verso la vetta e tiene il passo dei partenopei, grazie ad un largo 4-1. Tutto facile per i giallorossi che chiudono il primo tempo in vantaggio di due gol. Al 33' e al 38' sono Tueto Fotso e Astrologo a firmare i gol che valgono il 2-0. Ad inizio ripresa gli ospiti rispondo e al 4' Calvanico accorcia le distanze. I capitolini non hanno intenzione di riaccendere le speranze dei campani e così all'8' Morichelli sigla il 3-1. Prima del triplice fischio è il subentrato Ciervo a calare il poker del definitivo 4-1.

 

ROMA - AVELLINO   4-1

ROMA: Rossi, Tomassini (31'st Muteba), Morichelli, Buttaro, Suffer, Astrologo (21'st Zalewski), Tripi (35'st Bove), Silvestri (31'st Milanese), Travaglini (35'st Cancellieri), Antenori, Tueto Fotso (21'st Ciervo). A disp.: Trovato, Ciucci, Della Valle. All.: Falsini.

AVELLINO: Bellarosa, Viscovo, Vertola, Battimelli, Lupoli, Greco (12'st Minchella), Maiello (12'st Palomba), Maresca (27'st Vecchione), Conte (27'st Bardetti), Calvanico (23'st Senese), Gambino (23'st Fortunato). All.: Omobono.

Marcatori: 33'pt Tueto Fotso (RO), 38'pt Astrologo (RO), 4'st Calvanico (AV), 8'st Morichelli (RO), 35'st Ciervo (RO).

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 15 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 12° Giornata: 

BONETTI (JUVENTUS)

Si prende la copertina come vero protagonista della Juventus di Riccardo Bovo, ammirato nella scorsa stagione all'interno dei tanti tornei disputati, mette a segno una tripletta personale in casa della Pro VercelliJuventus che chiude l'andata al primo posto e con un solo ko al passivo. Bianconeri che lanciano un chiaro segnale anche alle altre, con un tricolore da voler tenere sul petto. Ora il Derby della Mole.

BIAGGI (GENOA)

Doppietta fondamentale all'interno di Genoa - Virtus Entella. Il 3-1 del Grifone di Gervasi (una garanzia in questa categoria), porta i rossoblu al sorpasso al secondo posto sul Torino. Grifone che potrà adesso sfruttare proprio il derby tra Juventus e granata, a patto di battere la Fiorentina a domicilio, prima di iniziare il nuovo anno facendo visita a Vinovo.

LO SPEZIA di PEPE

Eccolo il colpo vero di questa 12° Giornata andata agli archivi. E' dello Spezia di Pepe che va a battere la Sampdoria di Augusto a domicilio. 1-2 finale con gol di Pietra e risposta del solito Donato, decisivo il gol di Chietti nel secondo tempo. Spezia da play-off e non sorprende visto che è l'unica ad aver battuto la Juventus capolista e in fuga, rifilandole quattro reti.

POKER ATALANTA

Vittoria pesante per i bergamaschi e non è stata l'unica nel Girone B. Ma lo 0-4 dei nerazzurri sull'Udinese, condito dai gol di Rosa, De Nipoti e Riu vale il -5 dall'Inter capolista e uno strappo che insieme al Milan, porta le inseguitrici a -5 dal terzo posto. Atalanta che chiuderà l'andata con l'Hellas Verona.

BIONDELLI (CESENA)

Se lo 0-4 dell'Atalanta è stato importante, lo è senz'altro anche la vittoria casalinga e di misura del Cesena sulla Lazio. Il gol di Biondelli valido per l'1-0 finale sulla Lazio di Tommaso Rocchi, porta bianconeri e Cagliari a quota 22, lasciando 3 punti di vantaggio sull'Udinese e staccando Bologna (ne parleremo) e proprio biancocelesti, lontani e a quota 13.

IL BOLOGNA di MORARA

Paga 6 punti dalla zona play-off. Ma costringendo l'Inter capolista al primo mezzo passo falso della stagione. Il gol di Bovo al 21' del primo tempo è stato pesante, pareggiato dai nerazzurri solo su rigore e nel finale, con il penalty trasformato da Politi. Una vera impresa quella dei felsinei a cui ora dovranno dar seguito con Brescia e nel nuovo anno, che partirà dal derby con il Cesena.

L'AVELLINO di BEVILACQUA

Da mina vagante inizialmente del Girone C a vera e propria protagonista. L'Avellino strappa il pari per 2-2 a Trigoria contro la Roma di Fattori. Rimontando l'iniziale svantaggio di Sarno, con i gol di D'Angelo ed Esposito. Pari finale dei padroni di casa con Piccolelli ma Avellino che tiene stretto il secondo posto e le tre lunghezze di vantaggio su Roma e adesso anche Benevento.

MAESANO (CROTONE)

Chiudiamo con la doppietta che Maesano in apertura e chiusura, ha inflitto alla Ternana nell'anticipo giocatosi sabato scorso. 2-4 dei rossoblu di Cirillo sui padroni di casa utile a centrare la terza vittoria stagionale. Aggancio all'undicesimo posto al Pescara, fermo sullo 0-0 in quel di Perugia. Crotone che chiuderà l'andata proprio in casa e contro la formazione di Girini.

 

 

FONTE FOTO: juventus.it

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 12° Giornata: 

TORDINI - CARICATI (NOVARA)

Doppia-doppia si direbbe negli States, in caso fossimo in NBA. Siamo solo di fà per dire nel campionato Under 16 Serie A e B e i due, vale a dire Tordini e Caricati continuano a segnare cosi come hanno fatto nella passata stagione. Una doppietta a testa nel 6-1 complessivo contro il Parma. Novara di nuovo in lotta per un posto nei play-off.

FIORENTINA e SASSUOLO

In coppia, perchè entrambe hanno messo a segno la vittoria più importante di giornata nel Girone A. Per la Fiorentina di Fazzini, tris esterno sul Torino di Fioratti, con gol di Maglio, Milani e Gaeta. Viola che si prendono il secondo posto, sorpassando il Genoa fermato dall'Entella. Sassuolo che invece ha calato il poker sull'Empoli, anche grazie alla doppietta di Oddei. Neroverdi che tengono il passo del Novara a quota 20.

MATTIOLO (BOLOGNA)

Due i gol pesanti all'interno del Girone B, nei tre big-match in programma. Partiamo da quello che vale l'1-1 in Bologna - Inter. Con i nerazzurri in vantaggio grazie a Bonfanti alla mezzora del primo tempo, il pari porta la firma di Mattiolo. Bologna appaiato al Chievo Verona, pari per i clivensi ma a Venezia. Felsinei che adesso avranno Brescia e derby con il Cesena.

ZILLI (LAZIO)

A proposito di Cesena, il 2-3 della Lazio di Fratini, consegna ai biancocelesti di nuovo la vetta del raggruppamento, seppur in coabitazione con l'Inter di Bonacina. Il gol di Zilli in pieno recupero, dopo il 2-2 su rigore dei bianconeri con Campagna è di quelli pesanti. Vittoria esterna che in caso di play-off sarà stata fondamentale per i capitolini. Lazio che chiuderà l'Andata con un altro avversario niente male, l'Udinese ma in casa.

L'ATALANTA di ZANCHI

Se le prime due almeno per ora stanno facendo un girone a parte, è dell'Atalanta di Zanchi il colpo grosso della 12° Giornata. Successo per i bergamaschi, 1-2 in quel di Udine con vantaggio di Panada e raddoppio di Reda. Non basta ai friulani Tassotti ed è sorpasso al terzo posto, staccate Chievo Verona e Bologna. Atalanta che paga 8 lunghezze dal duo di testa e chiuderà in casa con l'Hellas Verona.

PIERLINGIERI (FROSINONE)

Uno è stato il colpo vero all'interno del Girone C ed è protagonista il Frosinone. Poker esterno nello scontro diretto sul Benevento. Dopo il botta e risposta di Santi da un lato ed Esposito dall'altro, sale in cattedra Pierlingieri autore di una doppietta a cavallo dei due tempi. In mezzo nell'1-4 finale il gol di Morelli e aggancio al terzo posto. Sfruttati in pieno i pareggi di Perugia - Pescara e Salernitana - Palermo.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera2TIM #LNPB LNPB https://t.co/HBaTc1NqwW
#Giovanili #Under16SerieAeB #TopPlayerUnder16 F.C. Pro Vercelli 1892, Empoli Fc Official, U.C. Sampdoria, U.S.... https://t.co/RgMzG3TbnH
#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM Serie A TIM https://t.co/HmSzOVbAjc
Follow Calcio Nazionale on Twitter