Maggio 22, 2018
I Migliori

I Migliori (15)

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 21° Giornata: 

Il Novara di Banchieri

Sei punti in due giornate per il Novara, che tra il recupero con il Sassuolo e la trasferta contro la Virtus Entella, ha raccolto il massimo possibile agganciando il secondo posto, pari ai neroverdi e al Genoa. Domenica decisivi i gol di Binaghi per il primo vantaggio e soprattutto di Mazzoni in extremis. In cinque ora, si giocheranno la qualificazione diretta ai Quarti e i play-off, comprendendo anche Fiorentina e Sampdoria.

Mattiolo (Bologna)

Doppietta per l'attaccante rossoblu in casa del ChievoVerona di Lorenzini. 1-2 con vantaggio subito ad inizio ripresa e gol decisivo alla mezzora, dopo il pari di Sperti. Bologna che insieme al Milan sale a quota 31, agganciando l'Udinese fermata dal Cittadella. Ora due scontri diretti niente male, prima Cagliari in casa, poi Atalanta - Bologna.

Teyou (Spal)

A proposito di doppiette, da segnalare quella appunto di Teyou della Spal nel 2-1 inflitto dalla compagine di Rossi al Cesena. Quinto successo stagionale per i ferrarini, ora all'11° posto a quota 20, pari all'Hellas Verona ma con una gara in meno.

Il Cagliari di Suazo

Veniamo ai big-match. Detto dell'Atalanta che per 2-1 ha superato la capolista Lazio, salendo a quota 39 e mettendo un ipoteca sul terzo posto, l'impresa è anche del Cagliari di Suazo, che impatta per 0-0 seppur in casa, ma contro l'Inter di Bonacina. Cagliari che tiene il quarto posto, con Milan ora più vicino e il match prossimo a Bologna. Inter che resta al secondo posto a -1 dalla Lazio.

il Pescara di Pesoli

Colpaccio dei delfini, che per 3-4 battono il Benevento a domicilio. Vantaggio di rigore con Zinno, poi il pari momentaneo e i gol di De Marzo, Tamboriello e Napoletano per il parziale 1-4. Tre punti pesantissimi, che portano il Pescara a 25 e che lasciano i giallorossi a 34 al 5° posto. Con il pari del Frosinone con la Salernitana e il ko del Palermo a Napoli, chi ne approfitta è il Bari, ora terzo con Samele decisivo a Crotone.

Milanese (Roma)

Chiudiamo con un'altra doppietta. Quella di Milanese, che insieme ai gol Bove e Travaglini, liquida la pratica Perugia in poco più di un ora di gioco. 2-4 il finale, con la parziale rimonta di Mangiaratti e Finetti per gli umbri. Roma che mantiene la vetta con 4 lunghezze sul Napoli, vincente sul Palermo.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 15 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 19° Giornata: 

L'Empoli di Benesperi

Vittoria esterna pesante per gli azzurri in quel di Torino, contro i granata di Menghini. In un turno il 19° all'interno del Girone A, comandato da ben 4 pareggi, l'1-2 condito dai gol di Belluomini e Rossi, vale il 6° posto attuale. Empoli che dopo una prima parte complicata, sta tornando quello ammirato nella scorsa stagione, play-off ora non più cosi distanti.

Piccardo (Genoa)

Non sarà valsa la vittoria, ma la doppietta di Piccardo del Genoa nel 2-2 contro la Pro Vercelli in casa, fà blindare il secondo posto alla compagine di Gervasi. Rossoblu ora con 3 lunghezze di vantaggio sul Torino, proprio nella settimana che porta allo scontro diretto decisivo. Con trasferta a Empoli appunto, per la Juventus capolista.

Polenghi (Milan)

Doppietta anche per il calciatore rossonero, nel 3-0 inflitto al Cesena in casa. Milan a segno anche con Castenetto e tre punti che portano a 8 le lunghezze di vantaggio sull'Udinese. Terzo posto blindato dunque, con lotta a tre per 4° e 5° posizione. Friulani, Bologna e Cesena in appena 2 punti.

Umile (Napoli) - Fallou Sene (Bari)

Non per il 15° gol stagionale, ma per l'importanza nel derby campano contro l'Avellino in casa. Gol in extremis e 1-0 decisivo per il Napoli capolista e adesso con 4 punti di vantaggio proprio sulla compagine irpina. Bari che con l'1-3 a Terni si porta a -1 dal 2° posto, con Roma subito alle spalle. 10° centro per Sene, che ha aperto le danze domenica scorsa. Poi galletti a segno anche con Capozzo e Massarelli.

Piacentini (Frosinone)

Altra tripletta e i gol stagionali salgono a 18. Frosinone che cala il poker sul Foggia, cosi come il Palermo ha fatto la stessa cosa a Crotone. Rush-finale per una 5° posizione che guardando anche gli altri gironi, può valere la qualificazione per i play-off. Attualmente Bologna nel Girone B con 31 punti, Spezia nel Girone A con 29.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 18° Giornata: 

Ciccarelli (Spezia) e Oddei (Sassuolo)

Due doppiette per iniziare con la 18° Giornata, all'interno del Girone A. Quella di Ciccarelli dello Spezia, in casa e decisiva nel 2-1 contro il Carpi e quella di Oddei del Sassuolo, sul campo invece del Parma e per di più in rimonta dopo il gol dei gialloblu di Schifano. Per Ciccarelli sono 4 i gol stagionali, per Oddei capocannoniere del raggruppamento sono ben 19.

La Virtus Entella di Bonvini

Eccolo il risultato invece più importante della scorsa domenica, una vera e propria impresa, visto i soli 5 pareggi e lo 0 alla casella sconfitte della Juventus capolista. 2-2 della Virtus Entella a Vinovo, con Villa in apertura e Bilanzone ad inizio ripresa. Nel mezzo le reti dei bianconeri di Poppa e Zanchetta.

Manca (Cagliari)

E' invece il gol di Manca a Brescia, per lo 0-1 decisivo del Cagliari il risultato più pesante nel Girone B, insieme ovviamente al pari per 1-1 tra Bologna e Milan. Per i rossoblu di Suazo, tenendo conto delle vittorie interne di Inter, Lazio e Atalanta, vuol dire inseguire ancora il terzo posto, ma allungando appunto sui rossoneri. 5 i punti di distanza tra le due, un bel solco prima del rush-finale.

Remuntada Benevento

Da 2-0 a 2-3 a Bari. Eccola l'impresa di domenica scorsa nel Girone C. Con i galletti a segno con Daniele e Agostinelli, il Benevento di Formisano prima accorcia le distanze con Ferraro, per poi completare la rimonta nella ripresa con Ciaravolo e ancora Ferraro, doppietta per quest'ultimo. Benevento che si tiene stretto il terzo posto, a +3 da un Frosinone da cinquina ad Avellino.

Di Bono (Frosinone)

Ed ecco allora il protagonista dello 0-5 dei giallazzurri di Galluzzo in terra irpina. Di Bono autore di una tripletta, completando con Cifarelli prima e Coccia per lo 0-3 parziale. Frosinone che stacca Bari e Perugia, prende il 4° posto e tiene a -1 il Palermo, vincente sulla formazione umbra.

Il Pescara di Pesoli

Se la Roma vincente per 2-0 sull'Ascoli è in fuga, è anche per il 3-2 dei Delfini sul Napoli di Carnevale. Padroni di casa avanti con Zinno e rimontati da Ceparano e Mancino. Prima Mandolesi poi un autorete danno una vittoria pesante al Pescara, cambiando per ora la corsa al primato del Girone C.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 17 A e B. Ecco, nel dettaglio, i giocatori o le squadre che si sono messe in evidenza nel corso della 20° Giornata: 

Triplo Petrelli (Juventus) - Doppio Klimavicius (Genoa)

Partiamo dai goleador e anche in questa settimana, partiamo da Petrelli, autore della tripletta decisiva in casa della Juventus contro il Parma. 4-1 dei bianconeri condito anche dalla rete di Fagioli, che consente alla compagine di Pedone di arrivare a -2 dal Torino capolista complice l'impresa dell'Empoli. Se tre ne ha fatti Petrelli, due sono quelli importanti di Klimavicius del Genoa, passato dal 2-0 al 2-3 sulla Pro Vercelli, con gol di Rovella e rosso per i padroni di casa a Babacar Diallo. Rossoblu sempre più al terzo posto.

L'Empoli di Buscè

Eccolo il colpo vero e proprio della 20° Giornata disputata la scorsa domenica. L'Empoli va a vincere a Torino sui granata di Marco Sesia. 2-3 con i gol di Bertolini, Tempesti e Donati e con i padroni di casa poi in dieci, per il rosso a Kone. Torino autore comunque di una parziale rimonta con Rotella e Celesia, ma ko che apre al testa a testa con i cugini bianconeri.

Pereira - Beretta (Novara)

Chiudiamo il primo raggruppamento con le due doppiette in Carpi - Novara, rispettivamente di Pereira e Beretta. 1-5 del gruppo allenato da Terni, con gol finale di Renolfi e piemontesi che sorpassano la Fiorentina al 5° posto, minacciando di fatto la Sampdoria, ora un gradino più su.

Tonin (Milan)

Vittoria d'anticipo ma importante per i rossoneri di Baldo sull'Hellas Verona. Un 4-3 condito dalla doppietta appunto di Tonin, più i gol di Sala e Frigerio per i padroni di casa. Di De Zotti prima e Bernardinello - Rudella le reti dei gialloblu, ma tre punti chiave per il Milan. In attesa ovviamente del recupero tra Bologna e Cesena.

La Spal di Perinelli

Eccolo il pari che muove la classifica nella parte alta del Girone B. E' della Spal, che ferma l'Inter di Zanchetta sull'1-1. Con i nerazzurri in vantaggio con Esposito nel primo tempo, il pareggio è di Seck. Un punto che porta la Spal a 11, mentre per l'Inter ora sono 2 le lunghezze sul Milan terzo. Atalanta ora a -6.

Il Benevento di Bovienzo

Chiudiamo con lo 0-2 del Benevento sulla Roma di Baldini capolista del Girone C. I gol decisivi di Di Serio e Mirante entrambi nella prima frazione, portano i campani a -3 dalla Roma, ma con lo scontro diretto a favore (2-3 per i capitolini all'andata). La lotta al primato nel terzo raggruppamento è ri-aperta.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 15 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 16° Giornata: 

IL GENOA di GERVASI

Non per la vittoria di domenica, seppur importante quella ottenuta per 1-3 a Parma. Ma per aver rimontato complice la crisi della Juventus (tre ko di fila) ben sei punti da Gennaio in poi ai bianconeri. Il Genoa di Viola e Fossati, ha l'impronta di un tecnico che per questa categoria è un assoluta garanzia (perdonate la rima). Ricordate la Semifinale di due anni fà? Chissà che il gruppo dei '2003 non possa fare altrettanto...

Tosi (Entella)

Si conferma il bomber dell'intero Girone A, insieme almeno a Donato della Sampdoria. Per Tosi doppietta decisiva in quel di Empoli, con gol entrambi realizzati nella ripresa. Per lui sono 13 i gol stagionali. Entella salito all'8° posto del raggruppamento.

Lami (Bologna)

Tripletta per lui, all'interno di un Bologna - Hellas Verona da urlo. 4-2 il finale con protagonista dall'altro lato, anche Bragantini autore di una doppietta. Per Lami sono 5 i gol stagionali. Bologna che con questi tre punti tiene il 5° posto pari all'Udinese. Posizione importante in ottica play-off.

L'INTER di ANNONI

Non per il 4-0 al Venezia, con protagonista ancora una volta Magazzù arrivato a quota 7 reti stagionali. Ma perchè all'interno del girone solitamente più complicato dei tre, i nerazzurri di Paolo Annoni stanno facendo percorso netto o quasi. Zero sconfitte e soli 2 pareggi. 4 in tutto i punti lasciati per strada.

Montevago (Palermo)

Doppietta importante e decisiva contro il Benevento in casa. Palermo che si porta a quota 23 accorciando dalla 5° posizione presieduta proprio dai giallorossi. 2-0 pesante quello di domenica, che ha spaccato la classifica, complice anche la Roma.

Umile (Napoli)

Tripletta per reagire al ko di Perugia. Per Umile sono diventati 11 i gol fatti registrare finora in stagione. 4-0 secco al Crotone per i partenopei con l'ausilio anche di De Simone e di nuovo 4 i punti sulla seconda, adesso l'Avellino.

Koffi (Roma) - Iurcu (Ternana)

Altre due infine le doppiette all'interno del Girone C. Partiamo da quella di Koffi in Bari - Roma, con uno 0-5 pesantissimo per i galletti, che ri-porta i giallorossi a ridosso del terzo posto e in corsa per i play-off diretti, a -3 dall'Avellino secondo. L'altra è infine di Iurcu ed è decisiva in quel di Foggia, con la Ternana sotto nel punteggio. Nella ripresa i due gol della rimonta.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 18° Giornata: 

Ciccarelli (Spezia) e Oddei (Sassuolo)

Due doppiette per iniziare con la 18° Giornata, all'interno del Girone A. Quella di Ciccarelli dello Spezia, in casa e decisiva nel 2-1 contro il Carpi e quella di Oddei del Sassuolo, sul campo invece del Parma e per di più in rimonta dopo il gol dei gialloblu di Schifano. Per Ciccarelli sono 4 i gol stagionali, per Oddei capocannoniere del raggruppamento sono ben 19.

La Virtus Entella di Bonvini

Eccolo il risultato invece più importante della scorsa domenica, una vera e propria impresa, visto i soli 5 pareggi e lo 0 alla casella sconfitte della Juventus capolista. 2-2 della Virtus Entella a Vinovo, con Villa in apertura e Bilanzone ad inizio ripresa. Nel mezzo le reti dei bianconeri di Poppa e Zanchetta.

Manca (Cagliari)

E' invece il gol di Manca a Brescia, per lo 0-1 decisivo del Cagliari il risultato più pesante nel Girone B, insieme ovviamente al pari per 1-1 tra Bologna e Milan. Per i rossoblu di Suazo, tenendo conto delle vittorie interne di Inter, Lazio e Atalanta, vuol dire inseguire ancora il terzo posto, ma allungando appunto sui rossoneri. 5 i punti di distanza tra le due, un bel solco prima del rush-finale.

Remuntada Benevento

Da 2-0 a 2-3 a Bari. Eccola l'impresa di domenica scorsa nel Girone C. Con i galletti a segno con Daniele e Agostinelli, il Benevento di Formisano prima accorcia le distanze con Ferraro, per poi completare la rimonta nella ripresa con Ciaravolo e ancora Ferraro, doppietta per quest'ultimo. Benevento che si tiene stretto il terzo posto, a +3 da un Frosinone da cinquina ad Avellino.

Di Bono (Frosinone)

Ed ecco allora il protagonista dello 0-5 dei giallazzurri di Galluzzo in terra irpina. Di Bono autore di una tripletta, completando con Cifarelli prima e Coccia per lo 0-3 parziale. Frosinone che stacca Bari e Perugia, prende il 4° posto e tiene a -1 il Palermo, vincente sulla formazione umbra.

Il Pescara di Pesoli

Se la Roma vincente per 2-0 sull'Ascoli è in fuga, è anche per il 3-2 dei Delfini sul Napoli di Carnevale. Padroni di casa avanti con Zinno e rimontati da Ceparano e Mancino. Prima Mandolesi poi un autorete danno una vittoria pesante al Pescara, cambiando per ora la corsa al primato del Girone C.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 17 A e B. Ecco, nel dettaglio, i giocatori o le squadre che si sono messe in evidenza nel corso della 16° Giornata: 

Vianni (Virtus Entella)

Doppietta personale, quinta vittoria stagionale, 2-0 in casa all'Empoli di Buscè e sorpasso al nono posto della classifica del Girone A. Per Vianni i gol nella stagione in corso sono 7, pari a quelli di Fagioli della Juventus al quinto posto, della classifica marcatori. Entella che domenica prossima farà visita al Novara.

IL TORINO DI SESIA

Eccolo il risultato più importante e per certi versi eclatante dell'ultima domenica per i classe '2001 Nazionali. Il Torino di Marco Sesia si prende derby e fuga, con 7 lunghezze adesso di vantaggio sulla Juventus. Un 4-1 interno ai cugini con i gol di Del Bianco (doppietta), Kone e Montenegro, dopo il pari momentaneo di Sterrantino.

Zabre (Cesena)

Passiamo al Girone B e all'anticipo di sabato scorso, dove Zabre si è messo in luce in Cittadella - Cesena, terminata con il punteggio di 1-3. Doppietta decisiva per i tre punti dei bianconeri di Ceccarelli, ora al terzo posto a quota 32, prima di ricevere il Venezia e guardare, con molta attenzione al derby Inter - Milan.

Fonseca (Inter)

Chi guarda alla stracittadina classe '2001 con fiducia è certamente l'Inter di Zanchetta, che domenica scorsa ha sbancato Cagliari con un netto 0-3. Il vantaggio di Vergani (12 i gol stagionali), più la doppietta di Fonseca arrivato a quota 9, per condurre i nerazzurri ad un derby che può valere un bel pezzo di secondo posto.

Coiro (Avellino) - Sanogo (Benevento)

Due le doppiette fatte registrare invece all'interno del Girone C. Entrambe decisive per le sorti delle due compagini campane. Partiamo da Coiro, che ha prima pareggiato i conti a Frosinone e poi al 32' della ripresa deciso anche la partita. Proseguiamo con il 3-0 interno del Benevento sulla Salernitana. Derby risolto da Sanogo appunto e dal solito Dublino.

IL PERUGIA DI VIOLETTI

Eccola infine, nell'economia della lotta play-off la vittoria più pesante. E' quella del Perugia, per 2-1 sul Napoli di Chianese con Fratini e Metelli decisivi. Tre punti che hanno spaccato di fatto la classifica. Con Roma in fuga, più Benevento e Ascoli ad inseguire. Tre appunto le lunghezze adesso sul Napoli quarto, con Frosinone, Perugia, Palermo e Crotone, in corsa per un quarto posto che vale oro.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 14° Giornata: 

Ferrari (Pro Vercelli)

Sua la doppietta con gol decisivo nella trasferta di Parma. La Pro Vercelli fanalino di coda del Girone A coglie la prima vittoria in campionato, con un 2-3 da brividi contro gli emiliani. Avanti per 0-2 con il raddoppio di Belluca, viene rimontata in tre minuti da Casarini e Schifano. Nella ripresa è Ferrari a decidere il match. Pro Vercelli che aggancia il Carpi a quota 7. Infine sempre per restare in tema di doppiette, da segnalare quella di Lombardi dell'Empoli, nel 3-2 proprio contro il Carpi.

REMUNTADA BLUCERCHIATA

Come non inserire Novara - Sampdoria 3-4, con blucerchiati allenati da Alessi protagonisti di una super rimonta dal 3-0 per i piemontesi. Dal gol del 3-1 a fine primo tempo di Aquino al 3-2 siglato da Simone ad inizio ripresa, per finire con la doppietta poi decisiva di Gaggero. Sampdoria salita al quarto posto, con sorpasso proprio sul Novara e sul Genoa. Chiusura con un pari quello per 3-3 tra Spezia e Torino.

Ghisolfi (Cremonese)

Formazione grigiorossa davvero indigesta per la viola. Cremonese capace di strappare 4 dei 6 punti in palio tra Under 16 e 15. Per i classe '2002 vittoria esterna a sorpresa, con il gol di Ghisolfi decisivo dopo otto minuti del primo tempo. Ko che costa alla Fiorentina altri tre punti rispetto alla Juventus, ora lontana 9 lunghezze. Cremonese che sale a 12.

Priore (Chievo Verona)

Come Lewandowski in Champions League in un Borussia Dortmund - Real Madrid Semifinale di qualche anno fà. Come Immobile contro la Spal per arrivare ad una partita più recente. Il poker di Priore tra il 4' del primo tempo e il 5' della ripresa ha un qualcosa di straordinario. Il suo Chievo batte il Cittadella in casa e con i suoi 4 gol sorpassa il Cagliari e aggancia insieme al Bologna, il Milan al quarto posto.

HELLAS VERONA

Infligge alla Lazio di Fratini il ko più pesante di questa 1° giornata di Ritorno del Girone B. Lazio che perde il primato in coabitazione con l'Inter, capace di calare la cinquina in casa contro l'Udinese. Hellas Verona che trova il nono posto con questi tre punti, agganciando Brescia e Spal, dopo lo 0-3 di quest'ultimi contro le Rondinelle.

Manca (Cagliari)

Pari nel big-match tra Cagliari e Milan. Un 2-2 che porta la firma di Manca per i rossoblu, con una doppietta tra il 17' e il 38' del primo tempo. Per i rossoneri doppia risposta, prima con Cattaneo, poi nel finale e in extremis con Colombo. Vittoria sfumata per la compagine di Suazo, con la trasferta sul campo del Cittadella e un turno il prossimo da poter sfruttare.

DERBY BENEVENTO

Se nell'Under 15 il derby campano ha sorriso agli irpini, per i classe '2002 la vittoria è stata dei giallorossi di Formisano. 1-3 del Benevento ad Avellino, i gol di Delli Carpini, Solimeno su rigore e Ferrero e 1° giornata di ritorno sfruttata in pieno. 2 i punti guadagnati sul Frosinone agganciato al secondo posto. Davanti sorpasso in vetta del Napoli di Carnevale, dopo il 2-1 alla Ternana e il pari della Roma a Palermo.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 17 A e B. Ecco, nel dettaglio, i giocatori o le squadre che si sono messe in evidenza nel corso della 14° Giornata: 

Bertolini (Empoli)

Sua la doppietta, alla fine dei conti decisiva nella vittoria esterna dell'Empoli di Buscè, sulla Sampdoria per 2-3. Tre punti utili alla compagine toscana per sorpassare il Carpi, in nona posizione. Quinto centro stagionale per Bertolini, che ora con l'Empoli ospiterà il Genoa in casa.

Pierozzi - Servillo (Fiorentina)

La coppia che ha deciso insieme a Simic, la sfida dei viola in casa della Pro Vercelli. Cinquina esterna della compagine di Cioffi, stabilmente in quinta posizione e in piena lotta play-off. Per Pierozzi anche il terzo posto nella classifica marcatori del raggruppamento, in coabitazione con Kadjo della Cremonese e Yayi Mpie, gioiello della Sampdoria.

CREMONESE

Eccolo invece il risultato più importante all'interno del Girone A. La vittoria dei grigiorossi di Danelli con la Juventus in casa per 2-1. Le reti di Bingo e Girelli in rimonta sul parziale vantaggio bianconero siglato da Fagioli. Vittoria pesante per la Cremonese ottava, che ora andrà a Firenze. Ko che ha prodotto il sorpasso in vetta, ad opera del Torino.

Cannas (Cagliari)

E' suo il gol più importante invece all'interno del Girone B. La vittoria interna dei rossoblu guidati da Melis, sulla Lazio di D'Andrea, porta i sardi a tenere il terzo posto pari al Milan. In un weekend dove complessivamente hanno vinto cinque delle prime sei, con sorpasso del Bologna sul Chievo e un solo pari, quello del Cesena a Udine. Per Cannas, anche il primo posto in solitaria nella classifica marcatori.

Correnti (Palermo)

Un'altra doppietta per un'altra vittoria pesante. E' quella del Palermo in casa e per 2-0 sul Frosinone, decisa da due gol del calciatore rosanero. Palermo ora a quota 17 e lontano dalla zona play-off. Ko invece che lascia il Frosinone in quinta posizione, con il doppio sorpasso prodotto dall'Ascoli.

ASCOLI

Eccola appunto la vittoria più importante all'interno del Girone C. Il gol decisivo di Pulsoni alla mezzora della ripresa sul Napoli, porta i bianconeri a quota 25 e al terzo posto pari ai partenopei. Ascoli che ora andrà a far visita alla Ternana, pronto ad approfittare del big-match tra il Napoli e la Roma in fuga.

Lauro (Crotone) - Iannone (Salernitana)

Due doppiette per chiudere la nostra Top settimanale. Quelle fatte registrare in Crotone - Salernitana 4-3. I gol di Lauro valgono la vittoria finale per i rossoblu, in piena zona play-off e al sesto posto del Girone C. Quelli di Iannone, portano a 13 le reti stagionali per il bomber granata, capo-cannoniere del raggruppamento.

Ecco puntuale la Top 11 del Campionato Primavera scelta dalla redazione di CalcioNazionale.it per la 17° Giornata. 

In porta premiato Rollandi del Genoa. In difesa quartetto composto da Donadello dell'Udinese da un lato e da Meadows della Roma. Centrali Altare e Bastoni.

A centrocampo insieme a Burnetti dell'Udinese ci sono Stefanec dell'Hellas Verona e Brescianini del Milan. Attacco infine con Gaetano del Napoli, con Gori Raspadori.7

Pagina 1 di 2

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM #PlayOff #PlayOut https://t.co/K9kzXEAWEw
#Under15SerieAB #Under15 #GiovanissimiNazionali il VIDEO di AS Roma - Atalanta Bergamasca Calcio 1-0 https://t.co/BL1nkYZyme
#Giovanili #ItaliaUnder17 #UeafEuroU17 #Finale #VivoAzzurro https://t.co/erCqAhuudU
Follow Calcio Nazionale on Twitter