Dicembre 14, 2019

Fabrizio Consalvi

Le parole di Fabio Liverani, Presidente della Gsd N. Tor Tre Teste subito dopo la Finale del IV Memorial Halima Haider. L'attuale allenatore del Lecce, ringrazia la sua società e i dirigenti per l'organizzazione della manifestazione, dando appuntamento alla prossima edizione.

L'INTERVISTA A F. LIVERANI (N. TOR TRE TESTE) - VIDEO

E' l'Inter ad alzare al cielo di San Siro la Supercoppa Primavera. I nerazzurri al secondo supplementare hanno la meglio sulla Roma, dopo una gara piena di emozioni e occasioni. Doppietta per Colidio, in apertura e soprattutto decisivo quando i rigori sembravano ormai la soluzione finale. Roma che offre una grande prova al Meazza, trovando l'immediato pari con Marcucci. I giallorossi escono sconfitti ma a testa altissima.

Non un attimo di sosta, questa in sostanza è stata la prima frazione. Inter di Vecchi che trova il vantaggio dopo soli due minuti, fà tutto Colidio, scatto sulla sinistra e conclusione finale, dopo respinta di Romagnoli, 1-0. La Roma non si scompone e trova il pari immediatamente, è il 5' è Marcucci a porta vuota dopo intervento di Pissardo fà 1-1. I giallorossi prendono fiducia e dalla tre-quarti recuperano spesso la sfera. Occasione al 9', poi al 19' è Riccardi di sinistro a mandare sopra la traversa. L'Inter risponde con Brignoli alla mezzora, ma l'occasionissima per i nerazzurri si materializza al 37' con Odgaard e con difesa giallorossa in affanno. Finale di frazione con ancora Inter in attacco, ma all'intervallo è 1-1.

Il ritmo ovviamente non può che calare ad inizio ripresa, Inter subito offensiva, ma dopo cinque minuti la sfera termina alta. Risponde la Roma sugli sviluppi di un calcio di punizione, Celar manda sopra la traversa al quarto d'ora. Ancora lo stesso di testa dopo cross da destra, sfera che fà identica fine. Inter che ci prova al 19' con il duo Colidio - Odgaard, il danese spara su Romagnoli. Sono i giallorossi a fare adesso il match, conclusione dalla distanza poco precisa. L'occasione vera arriva sui piedi di Odgaard al 36', assist per Sala, para Romagnoli. La chance prima dei supplementari è di Rover, che entra in area da sinistra, respinto ancora dal portiere giallorosso.

E' la Roma che da l'impressione di averne di più nel primo extra-time, Masangu manca di poco la sfera, poi sul cross i padroni di casa liberano. Poco più tardi chiamato in causa Pissardo, parata centrale. L'Inter risponde e lo fà pericolosamente, Romagnoli para in due tempi. Nel secondo supplementare, traversa dopo pochi secondi di Odgaard, potente conclusione di sinistro, i nerazzurri cercano la stoccata vincente, due volte Belkheir crea scompiglio, poi Colidio in mischia e da corner, trova il 2-1 decisivo all'116'. Roma che chiude in 10 per l'espulsione a Marcucci, poi triplice fischio e Inter in festa.

INTER - ROMA 2-1 dts (1-1)

INTER: Pissardo; Valietti, Bettella, Lombardoni, Sala; Brignoli (14'st Rover), Rada (43'st Belkheir), Danso; Emmers; Colidio, Odgaard (7'sts Merola). A disp.: Tintori, Dekic, Nolan, Schirò, Corrado, Gnoukouri, Gavioli, Zappa, Mutton. All.: Stefano Vecchi

ROMA: Romagnoli; Bouah (13'sts Besujien), Ciavattini, Cargnellutti (40'st Ciofi), Valeau; Sdaigui, Marcucci, Riccardi (34'st Masangu); Celar, Antonucci, Meadows. A disp.: Greco, Kastrati, Trusescu, Cappa, Petrungaro, Diallo Ba, Pezzella, Petruccelli, Cangiano. All.: Alberto De Rossi

ARBITRO: Volpi di Arezzo

MARCATORI: 2'pt Colidio (In), 5'pt Marcucci (Rm), 11'sts Colidio (In)

NOTE: Al 15'sts Espulso Marcucci (Rm), per doppia ammonizione. Ammoniti: Brignoli, Sala, Danso, Cargnelutti, Ciavattini.

E' on-line il video di Inter - Lazio. Finale del IV Memorial Halima Haider. Vittoria per i nerazzurri di Mandelli, 1-0 con gol decisivo di Pelamatti nella ripresa. 

IL VIDEO DI INTER - LAZIO 1-0

Le parole di Marco Mandelli, tecnico dell'Inter dopo la vittoria del IV Memorial Halima Haider. I nerazzurri hanno battuto nell'atto decisivo la Lazio di Alboni, 1-0 con gol di Pelamatti.

L'INTERVISTA A M. MANDELLI (INTER) - VIDEO

L'intervista a Paolo Giordani, allenatore dell'Atalanta dopo la Semifinale del IV Memorial Halima Haider. Sconfitta per 2-3 dei bergamaschi, dopo la rimonta da un parziale di 0-2. La Dea ha mostrato comunque un gran calcio per tutto il torneo.

LE PAROLE DI P. GIORDANI (ATALANTA) - VIDEO

Le parole di Marco Mandelli, tecnico dell'Inter dopo la Semifinale del IV Memorial Halima Haider. I nerazzurri passano all'atto conclusivo superando l'Atalanta per 2-3, con una prova di qualità e carattere.

LE PAROLE DI M. MANDELLI (INTER) - VIDEO

 

E' on-line il video di Atalanta - Inter. Match valido per la Semifinale del IV Memorial Halima Haider. Vittoria per 2-3 dei nerazzurri, con doppietta di Sarr e gol di Savane. Dea che aveva trovato il pari con Origi e Pedrini.

IL VIDEO DI ATALANTA - INTER 2-3

 

La seconda semifinale ha visto impegnate Lazio e Frosinone. Andiamo a vedere la prova della formazione giallazzurra:

Marasca - 5,5: Compie ottimi interventi e prova nel finale a salire per il tutto per tutto, costretto al fallo da espulsione.

Del Giudice - 6: Buona gara per più di un tempo, cala alla distanza ma alla fine tiene la sufficenza. (40'st Palmisani - s.v.)

Villani - 6,5: Controlla bene la sua zona per gran parte del match, rischiando poco. Nella ripresa combatte.

Faticanti - 6: Funge da playmaker per le ripartenze del Frosinone, non le trova molto spesso ma è efficace.

Mazzocchi - 5,5: Fatica e non poco quando la Lazio alza e di molto il ritmo. Trovando sempre soluzioni offensive.

Maura - 6: Bene nel primo tempo con alcune chiusure degne di nota, si spegne con il passare del tempo.

Navarra - 5,5: Cala nella seconda parte di gara, quando i biancocelesti mettono il piede sull'acceleratore. (18'st Ramieri - 6: Entra poco dopo il gol subito, prova a dare la scossa ai suoi)

Orlandi 5,5: Anche per lui valutazione di poco sotto la sufficienza, buon recupero poco prima della sostituzione. (18'st Girardi - 6: Anche lui entra per cercare il pari, bene nei minuti finali)

Selvini - 6,5: Da punta centrale prova a dare il riferimento offensivo di cui i suoi hanno bisogno. Non ha però conclusioni.

Liburdi - 5,5: Tanto movimento e sacrificio, poche sortite offensive. Impegnato come il resto dei compagni, più a contenere che ad attaccare. (30'st Gabrielli - s.v.)

Ferrieri - 6: Sua l'unica vera conclusione degna di nota nel primo tempo del Frosinone. Non si abbatte e ci prova fino alla fine.

La seconda semifinale ha visto impegnate Lazio e Frosinone. Andiamo a vedere la prova della formazione biancoceleste:

Morsa - 6,5: Ottima prova, pur senza rischi. Poche le conclusioni del Frosinone, lui si fà trovare pronto. (22'st Sternini - 6,5: Rischiosa la parata nel finale ma efficace)

Bedini - 6,5: Buona gara la sua spinge tanto, sia nella prima che nella seconda frazione.

Quaresima - 6: Bene soprattutto nella seconda parte, pochi errori difensivi, anzi quasi nessuno.

Mancini - 6: Sufficienza piena per lui, controlla insieme ai compagni il reparto avanzato dei giallazzurri.

Del Mastro - 6,5: Dopo i gol anche importanti nella fase a gironi, un'ottima prova in questa Semifinale.

Carboni - 6: Buone trame per quaranta minuti di gioco, giostra la sfera senza problemi. Sostituito ad inizio ripresa. (7'st Vecchi - 6,5: Da la scossa giusta ai suoi, un occasione di testa e altre giocate importanti)

Marafini - 7: Sua la traversa ad inizio gara, sfortunato nell'occasione. Poi sortite nella ripresa pericolose.

Rossi G. - 6,5: Cresce e gioca un buon secondo tempo, trovando anche una conclusione velenosa.

Gennari - 6: Molto mobile nel corso della prima frazione di gioco, prova qualche sortita ma senza effetto. (3'st Botticelli - 8: Tenuto in caldo per il momento clou, entra e realizza il gol decisivo della Semifinale, imprescindibile.)

Cherubini - 7: E' lui il più pericoloso dei biancocelesti, sul lato trova situazioni sempre periclose nel secondo tempo.

Napolitano - 7: Insieme a Cherubini e al gol di Botticelli, è lui l'anima in più in campo dei biancocelesti.

E' on-line il video di Milan - Atalanta. Match valido per la 3° Giornata del Girone A del IV Memorial Halima Haider. Vittoria per 1-3 dei bergamaschi e qualificazione in Semifinale. Gol di Salini e doppietta di Pedrini. Di Alesi il momentano 1-2 dei rossoneri.

IL VIDEO DI MILAN - ATALANTA 1-3

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok