Maggio 23, 2019

Alessandro Grandoni

Sono on line i Risultati della 17° Giornata del Campionato Under 17 Serie C. Buona lettura. 

 

GIRONE A

 

VIRTUS ENTELLA – GOZZANO  1-0

MONZA – ALBINOLEFFE  2-0

PRO VERCELLI – GIANA ERMINIO  1-2

FERALPISALO’ – ALESSANDRIA   2-0

CUNEO – AURORA PROPATRIA  0-3

NOVARA – RENATE  3-1

 

GIRONE B

 

VIRTUSVECOMP VERONA – IMOLESE  0-3

FUSSBALLCLUB – SUDTIROL  1-0

VIS PESARO – TRIESTINA  2-1

RAVENNA – PORDENONE  2-2

PRO PIACENZA – L.R. VICENZA  0-3

SAN AMRINO ACADEMY – PIACENZA  2-2

 

GIRONE C

 

ARZACHENA – AREZZO  1-4

CARRARESE – CITTA’ DI PONTEDERA  2-2

ROBUR SIENA – RIETI   2-3

PISA – VITERBESE CASTRENSE  2-3

OLBIA – LUCCHESE (domenica 24 marzo)

 

GIRONE D

 

TERNANA – BISCEGLIE  3-0

CAVESE – SAMBENEDETTESE  1-0

FERMANA – PAGANESE  0-1

JUVE STABIA – POTENZA  2-0

GUBBIO – TERAMO  6-2

 

GIRONE E

 

CATANIA – VIRTUS FRANCAVILLA  4-0

SIRACUSA – MATERA  1.1

CATANZARO – RENDE  1-1

VIBONESE – SICULA LEONZIO   0-1

URBS REGGINA – MONOPOLI   2-0

Sono on line i Risultati della 17° Giornata del Campionato Berretti. Buona visione. 

 

GIRONE A

 

ALBINOLEFFE – MONZA   3-3

GIANA ERMINIO – NOVARA   2-2

GOZZANO – PIACENZA  2-2

PRO PIACENZA – PRO VERCELLI  0-3

RENATE – SUDTIROL  3-0

ALESSANDRIA – AURORA PROPATRIA  3-5

ATALANTA – INTER  1-0

 

GIRONE B

 

ALA JUVENTUS FANO – RIMINI  1-1

VIS PESARO – L.R. VICENZA  1-2

VIRTUSVECOMP VERONA – PORDENONE  0-0

FERALPISALO’ – RAVENNA  2-0

IMOLESE CALCIO – SASSUOLO  1-2

GUBBIO – TRIESTINA  2-0

 

GIRONE C

 

OLBIA – AREZZO  3-1

CARRAREWSE – CUNEO  

ROBUR SIENA – LUCCHESE  3-0

ARZACHENA – PISTOIESE   2-2

TORINO – PONTEDERA   8-0

ALBISSOLA – VIRTUS ENTELLA  1-3

 

GIRONE D

 

CASERTANA – VITERBESE CASTRENSE  1-1

TERNANA – CAVESE  2-1

POTENZA – FERMANA   3-1

SAMBENEDETTESE – TERAMO  1-0

ASCOLI POCCHIO – JUVE STABIA  1-1

PAGANESE – RIETI   1-2

 

GIRONE E

 

BISCEGLIE – MONOPOLI   0-0

TRPAANI CALCIO – VIBONESE  2-2

URBS REGGINA – RENDE  4-1

CATANIA – SIRACURA   4-0

VIRTUS FRANCAVILLA – CATANZARO  1-2

SICULA LEONZIO – MATERA (sabato 16 Marzo)

Si giocheranno lunedì 4 Marzo i Quarti di Finale e le Semifinali del Trofeo Caroli Hotels, manifestazione riservata agli under 14. Ecco il programma: 

 

LUNEDÌ 4 MARZO

Mattina

Quarto di finale 1 – ATALANTA – INTER – ore 10,00 – Stadio “De Santis” Poggiardo

Arbitro Sig. Bartolomeo Mattia; assistenti Faustini M. – Faustini B.

Quarto di finale 2 – ROMA – PORDENONE – ore 10.30 – Stadio “Capozza” Casarano

Arbitro Sig. Calo’ Antonio; assistenti Carangelo – Renni

Quarto di finale 3 – MILAN – SAMPDORIA – ore 10,00 – Campo Sportivo Comunale Ugento

Arbitro Sig. Carluccio Riccardo; assistenti Sergi – Miggiano

Quarto di finale 4 – VALENCIA – LAZIO – ore 10,30 – Heffort Sport Village

Arbitro Sig. Espiscopo Luca; assistenti Ponticelli – Paglialonga

 

POMERIGGIO

Semifinale 1 (Vincente quarto di finale 1 vs Vincente quarto di finale 3)– ore 16,00 –  Cittadella dello Sport “Giovanni Paolo II” Castrignano del Capo

Semifinale 2 (Vincente quarto di finale 2 vs Vincente quarto di finale 4)  – ore 17,30 –  Cittadella dello Sport “Giovanni Paolo II” Castrignano del Capo

Poker interno del Perugia nella gara contro la Salernitana, giocata in anticipo. La strada è in salita per gli umbri che passano al 21’ con una autorete, al l’8’ della ripresa arriva la rete di Lolli per il due a zero, poi ci pensano Lazzoni e Volpi a fissare il punteggio sul 4-0’ finale.

PERUGIA - SALERNITANA 4-0 (Giocata sabato)

PERUGIA: Del Bello, Pomerani, Grassi, Passaquieti (30’st Volpi), Dottori (25’st Puglie), Sirci, Lazzoni (10’st Tempesta), Parolisi (Cap.) (30’st Cicioni), Buzzi (25’st Aronni), Lolli (25’st Della Vedova), Paladino (10’st Lorenzini). A disposizione: Patata, Mazzoli. All. M. Basilico.

SALERNITANA: Abate, Di Maio (28’st Carbone), Riccio (Cap.) (6’st Luongo), Campanile (6’st Musilli), Guerra, Arcella (21’st Scialla), Abitino (1’st Luongo), Sabatino, Marino (1’st Iannone), Cuomo (21’st Volpe), Lamberti. A disposizione: Sorrentino, Vellela, Carpentiere. All. C. Longo.

Marcatori: 21’pt autorete, 8’st Lolli, 23’st Lazzoni, 37’st Volpi.

Sconfitta esterna per la Lazio di Luca Luzardi che non riesce a dare continuità al poker inflitto la scorsa settimana allo Spezia. Parte bene la squadra biancoceleste che trova il vantaggio con Amadei al 31’. Sembra fatta, la Lazio tiene il campo nella ripresa ma al 70’ la Samp pareggia con Pozzato. In pieno recupero, poi, la beffa finale per la Lazio con il gol di Prato che fissa il punteggio sul due a uno finale.

 

SAMPDORIA - LAZIO  2-1

SAMPDORIA: Saravo, Porcu, Trevisan (56’ Barba), Centazzo, Giorgeschi (49’ Papiri), Ansaloni, Dalla Francesca, Bono (63’ Conti), Spatari, Pozzato, Prato. A disp.: Ghiso, Esposito, Dotti, Ottonello, Tozaj,, Ottonello A.. All. Augusto

LAZIO: Morsa, Bedini, Quaresima, Perazzolo, Del Mastro, Napolitano, Tallini, Marafini (74’ Nori), Milani, Legnante, Amadei (60’ Serafini). A disp.: Sternini, Nuccorini, Minelli, Nannini, Mancini. All. Luzardi

Marcatori: 31’ Amadei (L), 70’ Pozzato (S), 73’ Prato (S)

Termina in parità la sfida tra Sassuolo e Cremonese nel Campionato Under 15 A e B. La squadra di casa, ancora in corsa per il raggiungimento dei play-off, passa in vantaggio al 6’ del primo tempo con il rigore messo a segno da Baldari. Nella ripresa, al 15’, sempre su calcio di rigore arriva il pareggio della Cremonese firmato da Bellandi. Con questo risultato il Sassuolo raggiunge quota 24 in classifica, in coabitazione con la Lazio al sesto posto.

SASSUOLO - CREMONESE  1-1

SASSUOLO: Pizzolato, Mambelli, Quarta (1’st Baldini), Milano, Ughetti, Incerti, Sighinolfi (27’st Sozzi), Baccarini (21’st Kumi), Baldari, Bellentani (1’st Semeraro), Loporcaro. A disposizione: Merli, Strozzi, Casini, Rubino, Rovatti. Allenatore: Christian Papalato.

CREMONESE: Vigilati, Cherubini, Regazzetti, Guarneri (6’st Musaj), Pizzoni, Ventura, Odalo, Vigalio, Russo (20’st Lanzi), Bellandi (30’st Basso Ricci), Anelli. A disposizione: Peschieri, Tomarchio, Cestana, Ferraroni, Loi, Gardoni. Allenatore: Marco Morlacchi.

RETI: 6′ rig. Baldari (S), 15’st rig. Bellandi (C)

Cinquina interna per la Juventus Under 15 di mister Valenti che batte il Livorno. La gara viene subito indirizzata in favore dei bianconeri che passano al 14' con Galante. Dieci minuti ed arriva il raddoppio firmato da Turco con il primo tempo che va in archivio sul momentaneo due a zero. Nella ripresa, al 49', rete di Orlando per il tre a zero, poi sale in cattedra Condello, proveniente dalla N. Tor Tre Teste, che mette a segno una doppietta tra il 58' e il 69' per il 5-0 finale. 

 

JUVENTUS - LIVORNO  5-0

JUVENTUS(4-3-1-2): Daffara; Marangoni (50′ Ventre), Dellavalle, Antolini (50′ Rossi), Blesio (50′ Nastasa); Ghiardelli (36′ Morleo), Pellitteri, Hasa; Valdesi (44′ Condello); Turco (50′ Doratiotto), Galante (44′ Orlando). A disp. Scaglia, Piras, Doratiotto, Ventre, Morleo, Nastasa, Rossi, Condello, Orlando. All. Valenti.

LIVORNO: Farnesi; Galeone, Arcuri, Disegni, Polese, El Wafi, Ciofi (49′ Borri), Mori (49′ Like), Bagnoli (49′ Guerrucci), Nazzaro (60′ Beconcini), Gadiga (60′ Presta). A disp. Campnotti, Accorsini, Bellini, Borri, Forte, Beconcini, Guerrucci, Lika, Presta. All. Cantini.

Marcatori: 14′ Galante, 25’Turco, 49′ Orlando, 58′, 69′ Condello

Ecco le pagelle dell'Atalanta Primavera dopo la vittoria per due a uno sulla Roma. 

 

Carnesecchi 6,5: buon lavoro quando chiamato in causa, dà sempre sicurezza.

Zortea 7: ottima spinta come al solito, perfetto anche in fase difensiva.

Brogni 6,5: tiene bene la sua posizione, fa ottima guardia, attento e concentrato.

Delprato 7: solito metronomo in mezzo al campo, si prende anche il lusso di sbloccare l’incontro. Decisivo.

Okoli 6,5: buona gara in fase di marcatura, attento, ordinato.

Guth 6,5: come il suo compagno di reparto ha un cliente difficile come celar ma lo ferma con disinvoltura.

Traore 6,5: buona tecnica, dà sempre imprevedibilità alla manovra atalantina. Dall’82′ Louka sv

Gyabuaa 7: sostanza e qualità in mezzo al campo, grazie al suo strapotere fisico realizza anche il gol del raddoppio, decisivo per la vittoria.

Colley 6,5: molto attivo in avanti, manca un paio di opportunità per chiudere la gara. Buona partita.

Colpani 6,5: gioca tanti palloni, prova diverse volte la conclusione, è il giocatore cardine di questa squadra.

Cambiaghi 6,5: si fa sempre vedere con continuità, qualche buono spunto, anche se non decisivo.  Dal 76′ Peli sv

Ecco le pagelle della formazione giallorossa dopo la sconfitta casalinga contro l'Atalanta. 

Greco 7: tiene a galla la Roma con un paio di interventi decisivi.

Parodi 6,5: bene soprattutto nel primo tempo, quando non concede molto ai suoi avversari.

Semeraro 6,5: in fase offensiva è uno dei più attivi, attacca e difende.

Coccia 5,5: qualche disattenzione di troppo in marcatura, con l’Atalanta non te lo puoi permettere. Dal 70′ Buttaro sv

Cargnelutti sv: deve uscire dopo pochi minuti per infortunio.  Dal 22′ Santese 5,5: come Coccia non riesce a giocare una grandissima partita, l’Atalanta in avanti passa facilmente per vie centrali.  

Pezzella 6: non la sua migliore partita, prova ad orchestrare il gioco come al solito ma oggi è davvero difficile.  Dall’ 85′ Darboe sv

D’Orazio 5 : non riesce quasi mai a trovare spazio, Brogni lo chiude puntualmente. Dal 46′ Sdaigui 6,5: ha il merito di far tornare la Roma in partita, buon impatto sul match.

J. F. Greco 5,5: prova qualche incursione in avvio, poi non riesce a trovare lo spunto decisivo. Da uno come lui ci si attende sempre di più.

Celar 5: poco servito, non riesce a brillare e farsi spazio nella difesa atalantina. Sempre ben marcato.

Riccardi 5,5: come per gli altri, è uno dei fari della Roma ma contro l’Atalanta difficilmente riesce a prendere in mano la situazione, ha tra i piedi il pallone del pari nella ripresa ma spreca calciando su Carnesecchi.  

Cangiano 5,5: decisamente meno brillante rispetto ad altre occasioni, si deve preoccupare anche di rincorrere Zortea sulla sua corsia. Da rivedere. Dal 70′ Estrella sv

Colpo esterno dell’Atalanta che tiene il primo posto in classifica e allontana la Roma, una delle dirette concorrenti. Nel primo tempo i bergamaschi fanno la partita, sfiorano ripetutamente il vantaggio e passano al 38’ con Del Prato che sfrutta alla perfezione un cross di Zortea e in area mette dentro eludendo l’intervento di Coccia.

Nella ripresa occasioni da entrambe le parti, poi al 69’ arriva la rete di Gyabuaa che conclude una cavalcata con un bel rasoterra. Sembra finita ma la Roma accorcia le distanze poco dopo con Sdaigui, entrato ad inizio ripresa, su assist di Pezzella, poi più nulla fino al novantesimo con la formazione di Brambilla che si riprende dopo il clamoroso k.o. interno della scorsa settimana con il Cagliari.

 

ROMA – ATALANTA  1-2

ROMA: S. Greco; Parodi, Semeraro, Coccia (70′ Buttaro), Cargnelutti (22′ Santese), Pezzella (85′ Darboe), D’Orazio (46′ Sdaigui), J. F. Greco, Celar, Riccardi, Cangiano (70′ Estrella). A disp.: Cardinali, Simonetti, Chierico, Nigro, Besuijen, Bucri, Silipo. All.: De Rossi.

ATALANTA: Carnesecchi, Zortea, Brogni, Delprato, Okoli, Guth, Traore (82′ Louka), Gyabuaa, Colley, Colpani, Cambiaghi (76′ Peli). A disp: Ndiaye, Girgi, Heidenreich, Bergonzi, Cortinovis, Da Riva, Kobacki, Pina Gomes.  All.: Brambilla

ARBITRO:  Meraviglia di Pistoia

MARCATORI:  38′ Del Prato (A), 69′ Gyabuaa (A), 71′ Sdaigui (R)

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok