Agosto 19, 2018

Atalanta e Juventus da sogno: uniche due società qualificate per tutte le Final Four

Concluso il Campionato Primavera 1 che ha visto trionfare l'Inter nella semifinale contro la Fiorentina, ora è il momento dei campionati di Settore Giovanile Under 17, 16 e 15. Da oggi, infatti, si scende in campo per i più piccoli in Emilia Romagna ma alcuni dati, che riguardano le big, vanno indubbiamente segnalati. 

Solo due società, infatti, si possono fregiare dell'onore di partecipare con le loro formazioni a tutti e quattro i Tornei riservati alle squadre di A e B (compresa la Primavera 1 terminata sabato). Sono la Juventus, che è tornata protagonista anche nel settore giovanile, e l'Atalanta, splendida realtà da sempre punto di riferimento per i vivai italiani. I bergamaschi, ormai, non sono più una novità da tempo. Guardando solo i campionati giocati nel nuovo millennio, infatti, l'Atalanta ha portato a casa otto scudetti (3 Allievi e 5 Giovanissimi), oltre ad una partecipazione costante tutti gli anni alle fasi finali, mentre alla Primavera manca lo scudetto dalla stagione 1997-98. Al di là dei titoli, però, l'Atalanta si è distinta ormai da anni nella ricerca, nel miglioramento e nel lancio di tanti ragazzi divenuti oggi protagonisti in Serie A e B. Una filosofia, questa, che ha permesso ai bergamaschi anche in questa stagione di essere protagonisti ovunque. Eliminati solo in semifinale dalla Fiorentina nella Primavera, faranno il loro esordio della Final Four dell'Under 15 stasera, contro l'Inter, dopo aver eliminato la Roma (altra big del settore giovanile), nei Quarti di Finale. Domenica 17, invece, sarà la volta dell'Under 17 che si è sbarazzata del Genoa nei Quarti e che, in semifinale, si troverà di fronte la Juventus. 

Cammino perfetto, fino ad ora, anche per l'Under 16 che ha eliminato il Napoli nei Quarti vincendo entrambi i confronti (2-0 in casa e 1-0 in trasferta) e che sfiderà sempre la Juventus in semifinale, martedì 19 Giugno. 

L'altra grande società che è riuscita nell'impresa di centrare la qualificazione a tutte le Final Four è la Juventus. Dopo alcune stagioni non certo esaltanti la società bianconera lo scorso anno è tornato sul gradino più alto del podio nell'Under 15 battendo l'Inter in Finale rinfrescando cosi il suo Albo d'Oro che negli anni 2000 aveva visto un solo scudetto Primavera e uno Allievi, entrambi nella stagione 2005-06. Sicuramente poco per una società come la Juventus che però in questa fase finale avrà la grande possibilità di rifarsi. Discorso chiuso per la Primavera di Dal Canto che, comunque, ha fatto un grande campionato arrivando fino alla semifinale contro l'Inter dopo aver fatto fuori nei Quarti di Finale la Roma di De Rossi. 

Nel campionato Under 15, oggi pomeriggio, i bianconeri sfideranno il Napoli nella semifinale di categoria, mentre poi con Under 17 e Under 16 torneranno in campo tra domenica e martedì prossimo per la doppia sfida all'Atalanta. 

I campionati sono ormai alle battute conclusive ma, visto che parliamo di settore giovanile, il percorso fatto fino ad ora dalle due società è già una vittoria, che un trofeo potrebbe solo rendere ancora più esaltante. 

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di CalcioNazionale.it, fondato nel 2013. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso l'Università "La Sapienza" di Roma, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti del Lazio dal 2005, ha collaborato con varie testate ed emittenti tra cui Radio Incontro, Italia Sera, Infopress, Corriere dello Sport, Gold Tv. 

Direttore anche del portale di Calcio Giovanile e Dilettante della Regione Lazio www.fuoriareaweb.it

www.calcionazionale.it

Ultimi Tweets

Ecco i Gironi Ufficiali dei campionati Under 15, 16 e 17 !!! https://t.co/L47mXENtFV
Due operazioni in uscita per il AC Milan https://t.co/ar1DEczkN7
Successo per il Hellas Verona FC nel Memorial Seghedoni... https://t.co/ZfmBeHTMlo
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok