Dicembre 13, 2019

Review Under 16 A-B: Spal in vetta da grande, strappo Napoli, bagarre nel Girone A

Sesto turno di campionato andato in archivio, per il torneo Under 16 A e B ormai entrato nel vivo. Vediamo quanto accaduto la scorsa domenica.

GIRONE A

Si profila una lungo ed appassionante corsa a cinque nel primo raggruppamento, del torneo classe 2004. Dal Genoa vittorioso sul Pisa, con ancora a segno Rimondo e Accornero, oltre al gol del momentaneo raddoppio rossoblu di Cagia, alla Juventus, che nell'anticipo di sabato scorso ha sconfitto l'Entella di rimonta con Hasa, Galante e Ventre. Dal Sassuolo, pari ai bianconeri a quota 11 e con Kumi decisivo sul Torino nel 3-2 finale, alla Fiorentina che all'inglese supera l'Empoli a domicilio nel derby toscano con Ungheria e Messini. Zona play-off che si chiude con la Lazio, che sempre 0-2 con un Crespi sempre più fondamentale espugna Parma. Cinque squadre in sei punti, con prossima giornata dove è Torino - Genoa la gara più delicata. Chiusura con l'1-1 tra Livorno e Spezia.

 

GIRONE B

Sempre più Spal nel secondo raggruppamento, con i classe 2004 di Rivalta capaci di vincere con autorità il derby con il Bologna e balzare in vetta. 4-2 finale, ma partita mai in discussione con doppio Dell'Aquila, Catanzaro e Chinappi, per il momentaneo 4-0 dei padroni di casa. Domenica prossima giornata interessante, con Brescia - Spal e Atalanta - Hellas Verona. Perchè sono i bergamaschi ad inseguire la nuova capolista, colpo dei nerazzurri di Fioretto sul Milan, con Ndour di rigore decisivo nello 0-1 e nel sorpasso in classifica. Pirotecnico invece ma essenziale il 4-3 degli scaligeri sul Brescia e quarto posto pari al Cagliari di Marco Canestro. Tris dei rossoblu sull'altra veronese, il Chievo con trasferta a Bologna per puntare al podio. La vera sorpresa della 6° giornata la confeziona però il Venezia, che va a vincere in casa dell'Inter con doppio Sane, infliggendo ai nerazzurri il primo ko stagionale, dopo 3 pareggi e 2 sole vittorie. Finale con un super Cittadella, 7-1 alla Cremonese e con il Pordenone, che ieri nel recupero ha battuto per 3-1 l'Udinese.

 

GIRONE C

Un derby per prendere uno strappo, un derby per consolidarlo. Con la Roma ferma ai box per la propria giornata di riposo, è il Napoli di Pesce a prendersi la scena. Poker del talento partenopeo, trascinatore nel match con la Salernitana, con gli azzurrini attesi adesso dal match interno con il Benevento (1-0 alla Juve Stabia con Malva decisivo su rigore). Roma che tornerà in campo a Frosinone, contro una compagine che vorrà riscattare il ko di Trapani, con Scozzari e Fucile a segno. Siciliani vera sorpresa di questa prima parte di stagione e occhio, perchè la trasferta a Crotone potrà regalare aria da alta classifica (con 5 gare disputate). Chi si fermerà domenica prossima sarà il Perugia, ma dopo aver battuto in casa il Lecce per 2-1. Infine bene l'Ascoli in casa con il Crotone, mentre pari tra Pescara e Cosenza.

 

  

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 16 Ottobre 2019 17:06
Fabrizio Consalvi

Caporedattore - Giornalista Pubblicista dal 2015

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok