Settembre 19, 2019

Fabrizio Consalvi

Una battaglia, la definisce cosi il tecnico del Milan Primavera Alessandro Lupi, intervistato da SportItalia al termine del match. I suoi rossoneri si sono imposti sull'Inter nel derby per 1-2 nel finale: "Grande soddisfazione, doppia considerando la forza dell'avversario a livello di gruppo. La differenza è stata la compattezza che abbiamo avuto e la velocità per attaccare gli spazi in ripartenza. La nostra è una giovane e in crescita, ci possono stare gli alti e bassi. Dopo l'Atalanta in Coppa godiamoci quest'altra soddisfazione".

E' lui l'uomo decisivo del derby, in extremis è Forte a provocare la deviazione di Bettella per l'1-2 che da tre punti pesanti ai rossoneri. Il calciatore si è espresso cosi ai microfoni di SportItalia: "Ci siam buttati in mezzo sperando in pò di fortuna, la palla è entrata. E' il primo derby che vinco da quando sono al Milan, abbiam fatto una grande prestazione a livello di gruppo. Per arrivare qui è stata importante la vittoria sull'Atalanta in Coppa per l'autostima"

E' del Milan il derby di Ritorno del Campionato Primavera 1. I rossoneri di Lupi s'impongono sull'Inter di Stefano Vecchi per 1-2. Vantaggio del Milan al 29' del primo tempo con Tsadjout, poi nel finale botta e risposta. Prima l'Inter dopo un lungo pressing trova il pari con Rover, ma un attimo dopo ecco l'autorete di Bettella, propiziata da Forte per l'1-2 che vale tre punti pesantissimi.

Sono i nerazzurri a fare la gara, con Milan ordinato dietro e pronto a ripartire pericolosamente. Dopo un quarto d'ora di studio, sono proprio i rossoneri i primi a farsi vedere, con Dias al 17'. La risposta dei padroni di casa non si fà attendere comunque e al 24' l'Inter va vicino al vantaggio con Brignoli, para Guarnone. Poco più tardi è Sala a mettere un cross velenoso, ma sulla ripartenza successiva ecco lo 0-1. Bravo Tsadjout a staccare di testa, battere Lombardoni e Pissardo tra i pali. La reazione dell'Inter è veemente e produce alla mezzora un occasionissima per Bettella, murato sulla linea da Llamas. Ultimo brivido della prima frazione, con Zaniolo su punizione, ma sinistro debole e largo.

E' l'inizio ripresa che vede le migliori occasioni per i nerazzurri. Inter che riparte in velocità e a 2' sono prima Emmers dalla destra, poi Sala a rimorchio a chiamare in causa Guarnone. Milan raccolto tutto nella propria metà campo, pochi spazi per i padroni di casa che iniziano a tentare anche da fuori. Come con Brignoli, il più pericoloso dei suoi, tra il 22' e il 35'. Per due volte ancora Guarnone dice di no. Milan che risponde ovviamente in contropiede, con Forte e in diagonale, ma in posizione di offside. Finale da brividi ed emozioni che vede l'inserimento anche di Vergani per il tutto per tutto dei nerazzurri che porta all'1-1 con Rover al 46' perfetto in inserimento. Non basta perchè si va dall'altro lato e Forte al 47', con deviazione di Bettella trova il gol decisivo, 1-2.

INTER - MILAN 1-2

INTER: Pissardo; Zappa, Bettella, Lombardoni, Sala (42'st Vergani); Brignoli, Rada (29'st Visconti), Emmers; Zaniolo (13'st Adorante); Rover, Colidio. A disp.: Dekic, Pozzer, Valietti, Nolan, Corrado, Schirò, Gavioli. All.: Vecchi

MILAN: Guarnone, Bellanova, Llamas, Bellodi, El Hilali, Gabbia, Murati (35'st Negri), Brescianini, Tsadjout (30'st Forte), Tiago Dias, Sinani (20'st Capanni). A disp.: Soncin, Campeol, Bianchi, Bargiel, Torchio, Finessi, Larsen, Sanchez, Vigolo. All.: Lupi

MARCATORI: 29'pt Tsadjout (Mi), 46'st Rover (In), 47'st Bettella (Aut.) (Mi)

NOTE: Ammoniti: Llamas.

Esordio in Serie A per Mirko Antonucci, attaccante esterno classe '99 nel corso di Sampdoria - Roma, recupero della 3° giornata di Serie A. Al minuto numero 29' del secondo tempo, il calciatore è sub-entrato a Cengiz Under, sfiorando poco dopo la rete anche del possibile pareggio. Suo l'assist di sinistro per l'1-1 in extremis firmato da Dzeko.

Mirko Antonucci, classe '99 ha fatto tutta la trafila nelle giovanili della Roma, vincendo nell'ordine uno Scudetto Giovanissimi Nazionali, uno Scudetto Allievi Nazionali Serie A e B (con Federico Coppitelli allenatore), un Campionato Primavera e una Coppa Italia Primavera, con la Roma di Alberto De Rossi. In totale nel massimo torneo Under 19 ha totalizzato 58 presenze, contando anche Uefa Youth LeagueFinal Eight Primavera e Supercoppa Primavera. Nella stagione in corso sono 18 le gare disputate, con 6 reti e 6 assist.

E' on-line il video di Milan - Atalanta. Match valido per la Semifinale di Andata di Coppa Italia Primavera. Successo interno per i rossoneri di Lupi, 2-0 con gol di Dias e Sinani su calcio di rigore. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI MILAN - ATALANTA 2-0

 

Risultati della Coppa Italia Primavera. Oggi Mercoledi 24 Gennaio potrai seguire gli aggiornamenti, con Marcatori ed i tabellini delle partite della Primavera Tim Cup. Dalle ore 14.30 si parte con le gare delle Semifinali della Coppa Italia Primavera, seguili con noi. 

PRIMAVERA TIM CUP, SEMIFINALI - MERCOLEDI 24 GENNAIO, ANDATA - INIZIO ORE 14.30 (Ritorno Mercoledi 31 Gennaio)

ROSSO = Risultato parziale 

VERDE = Risultato finale

 

ROMA-TORINO 1-1

ROMA (4-3-3): Romagnoli; Bouah (57′ Keba), Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Riccardi, Marcucci, Sdaigui (74′ Masangu), Meadows, Celar, Besuijen (70′ Kastrati). A disp.: Greco, Zamarion, Diallo Ba, Semeraro, Truşescu, Petruccelli, Pezzella, D’Orazio, Petrungaro. All.: Alberto De Rossi.

TORINO (4-3-3): Coppola; Gilli, Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda, D’Alena, Kone (70′ Celeghin); Rauti, Butic (90′ Borello), Millico (82′ Bianchi). A disp.: Gemello, Bedino, Capone M., Filinsky, Samake, De Angelis, Leveque, Ruggiero.  All.: Federico Coppitelli. 

Marcatori: 12’pt Butic (TO), 79′ Kastrati (RO).

Ammoniti: Celar, Cargnelutti, Sdaigui (RO) e Kone, D’Alena, Oukhadda (TO).

Espulsi: Cargnelutti (RO) al 67′ per doppia ammonizione.

 

MILAN-ATALANTA 2-0 

MILAN (4-3-3): Soncin; Bellanova ( 26' st Campeol), Bellodi, Gabbia, Llamas, El Hilali, Murati, Pobega; Dias, Tsadjout (32' st Larsen), Sinani (41' st Forte). A disp: Guarnone, Bianchi, Brescianini, Bargiel, Torchio, Capanni, Finessi, Forte, Sanchez, Vigolo. All: Lupi.

ATALANTA (4-3-3): Carnesecchi; Zortea (9' st Migliorelli), Del Prato, Bastoni, Carminati; Colpani, Melegoni, Kulusewski (41' st Chiossi); Elia (31' st Louka), Nivokazi, Mallamo. A disp: Gelmi, Zanoni, Alari, Salvi, Rizzo, Rinaldi, Heidenreich. All: Brambilla.

MARCATORI: 15' pt Dias (M), 18' st rig. Sinani (M)

NOTE: Ammoniti: Pobega (M), Bastoni, Del Prato (A)

E' on-line il video integrale di Pescara - Benevento. Match valido per la 15° Giornata del Girone C, Campionato Under 17 Serie A e B. Vittoria esterna per i giallorossi, 0-1 con gol decisivo di Mancino al quarto d'ora della ripresa. Immagini e riprese di Pescara Calcio Officiale Web Tv.

PESCARA - BENEVENTO 0-1 - VIDEO INTEGRALE

E' on-line il video di Napoli - Roma. Match valido per la 15° Giornata del Campionato Under 17 Serie A e B, Girone C. Successo interno per i partenopei, 3-2 con gol di Sgarbi, Guadagnini e Gaeta. Di Coccia e Bucri, la momentanea rimonta dei giallorossi. Immagini e montaggio a cura di IamNaples.

IL VIDEO DI NAPOLI - ROMA 3-2

Successo interno di misura e allo scadere per la Roma di Mauro Fattori nella 2° giornata di Ritorno del Girone C, Campionato Under 15 Serie A e B. I giallorossi prendono tre punti pesantissimi battendo per 2-1 la Salernitana e approfittando del ko del Napoli a Perugia. Vantaggio di Rossi al 13', pari dei granata al 18' della ripresa con Salerno. Poi al 39' è il rigore trasformato da Piccolelli a decidere il match.

ROMA - SALERNITANA 2-1

ROMA: Berti; Ludovici (25'st Cantarelli), Dicorato, Evangelisti (25'st Sigismondo), Diaby; Anticoli, Bruno, Scandurra (19'st Piccolelli); Koffi, Rossi, Sarno (9'st Petrucci). A disp.: Poverini, Rocchetti, Ferrante, Di Bartolo, Modugno. All.: Fattori.

SALERNITANA: Galante; Idioma, Sangiovanni, Murano, Imperiale; Froncillo, Citarella (11'st Russo); Fresa, Dommarco (20'st Natella), Salerno; Palmieri (20'st De Stefano). A disp.: Colantuono, Radano, Accietto, Petti, Santaniello. All.: De Santis.

MARCATORI: 13'pt Rossi (Rm), 18'st Salerno (Sa), 39'st Piccolelli (Rig.) (Rm).

NOTE: Ammoniti: Evangelisti, Anticoli, Murano, Sigismondo.

Eccola l'altra sorpresa di questa domenica. Se nel Girone A cade ancora la Juventus, nel Girone C l'impresa appartiene al Perugia di Girini. Vittoria per 2-0 della formazione umbra, in casa contro il Napoli di Sorano. Vantaggio al termine della prima frazione con Izzo, raddoppio al quarto d'ora della ripresa ad opera di Lunghi.

PERUGIA - NAPOLI 2-0

PERUGIA: Caputo, Farinelli, Petrioli (31′ st Gardi), Gaudini (34′ st Xhani), Izzo, Leonardi, Lunghi (27′ st Paciotti), Angori (27′ st Brunetti), Santocchi (1′ st Del Prete), Spinelli, Mattioli (34′ st Muca). A disp.: Del Bello, Palumbo, Pannuti. All. Girini

NAPOLI: Baietti, Calcagno (1′ st Cirillo), Maciariello (17′ st Vitiello), Barba, Matrone, Natale(3′ st Esposito), Acampa (17′ st Ros), De Martino (1′ st Pesce), De Simone (19′ st D’Orta), D’Ambrosio (19′ st D’Angelo), Umile. A disp.: Ammaturo. All. Sorano

MARCATORI: 35′ pt Izzo, 15′ st Lunghi

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok