Agosto 21, 2019

Fabrizio Consalvi

Prova di ritmo e intensità assoluta per il Torino di Federico Coppitelli, prima finalista della Primavera TIM Cup 17/18. I granata battono per 2-1 la Roma in rimonta, con super-prestazioni singole. Da Buongiorno in difesa a D'Alena ad impostare e guidare i suoi a centrocampo. Da Kone che corre per due dietro le punte a Millico e infine Butic.

LE PAGELLE DEL TORINO

Coppola - 6,5: Ottimo il match disputato dal numero 1 granata, attento sia nella prima parte di gara, che nel finale con il tutto per tutto dei giallorossi.

Gilli - 6: Gara ordinata e di attenzione, scende quando deve e non va mai in difficoltà. In crescendo nella ripresa.

Ferigra - 6,5: Una ripresa di assoluto spessore, chiusure perfette e con la giusta intensità. Uno dei protagonisti.

Buongiorno - 7: E' lui a propiziare il gol decisivo realizzato da Butic. Lui a chiudere spesso e volentieri sul reparto offensivo giallorosso.

Fiordaliso - 6,5: Un solo errore, poi cresce con il passare dei minuti, fino ad annullare l'intero attacco avversario.

Oukhadda - 6: Meno bene rispetto ad altre occasioni, un pò in ombra nel primo tempo. Sostituito dopo un errore che poteva costare caro. (5'st Celeghin - 6,5: Subito in partita, chiude ogni iniziativa dei giallorossi).

D'Alena - 8: Il vero faro dei granata. Guida i suoi da Capitano e smista a dovere il gioco del Torino. Anima e cuore del gruppo di Coppitelli.

Kone - 7,5: E' ovunque nella prima parte di gara, fà anche confusione e s'innervosisce. Ma sull'azione dell'1-1 un suo solito strappo offensivo è decisivo per il gol di Millico. (26'st De Angelis - 6,5: Entra per offrire più copertura, garantisce venti minuti di qualità.)

Rauti - 6,5: Una possibile occasione nella prima parte di gara, poi è sempre presente e con intensità nell'attacco dei granata.

Butic - 7,5: Minaccia spesso la porta giallorossa e gli avversari lo temono. Quando parte è imprendibile spesso e volentieri, trova il gol decisivo che vale la Finale.

Millico - 8: Gara di spessore e qualità, prova spesso il tiro a giro impegnando a più riprese Romagnoli. Trova l'1-1 che rimette in equilibrio il match. (43'st Bianchi E. - s.v.)

All.: F. Coppitelli - 8: E' il suo Torino, la sua creatura costruita negli ultimi due anni. Pezzo per pezzo da D'Alena (dalla Roma al Frosinone al Torino) a Celeghin (preso dall'Inter) passando per Butic (stessa strada) e Kone (dalla Vigor Perconti). Da ai suoi l'intensità giusta, non fà ragionare la Roma e trova la Finale.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 15 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 16° Giornata: 

IL GENOA di GERVASI

Non per la vittoria di domenica, seppur importante quella ottenuta per 1-3 a Parma. Ma per aver rimontato complice la crisi della Juventus (tre ko di fila) ben sei punti da Gennaio in poi ai bianconeri. Il Genoa di Viola e Fossati, ha l'impronta di un tecnico che per questa categoria è un assoluta garanzia (perdonate la rima). Ricordate la Semifinale di due anni fà? Chissà che il gruppo dei '2003 non possa fare altrettanto...

Tosi (Entella)

Si conferma il bomber dell'intero Girone A, insieme almeno a Donato della Sampdoria. Per Tosi doppietta decisiva in quel di Empoli, con gol entrambi realizzati nella ripresa. Per lui sono 13 i gol stagionali. Entella salito all'8° posto del raggruppamento.

Lami (Bologna)

Tripletta per lui, all'interno di un Bologna - Hellas Verona da urlo. 4-2 il finale con protagonista dall'altro lato, anche Bragantini autore di una doppietta. Per Lami sono 5 i gol stagionali. Bologna che con questi tre punti tiene il 5° posto pari all'Udinese. Posizione importante in ottica play-off.

L'INTER di ANNONI

Non per il 4-0 al Venezia, con protagonista ancora una volta Magazzù arrivato a quota 7 reti stagionali. Ma perchè all'interno del girone solitamente più complicato dei tre, i nerazzurri di Paolo Annoni stanno facendo percorso netto o quasi. Zero sconfitte e soli 2 pareggi. 4 in tutto i punti lasciati per strada.

Montevago (Palermo)

Doppietta importante e decisiva contro il Benevento in casa. Palermo che si porta a quota 23 accorciando dalla 5° posizione presieduta proprio dai giallorossi. 2-0 pesante quello di domenica, che ha spaccato la classifica, complice anche la Roma.

Umile (Napoli)

Tripletta per reagire al ko di Perugia. Per Umile sono diventati 11 i gol fatti registrare finora in stagione. 4-0 secco al Crotone per i partenopei con l'ausilio anche di De Simone e di nuovo 4 i punti sulla seconda, adesso l'Avellino.

Koffi (Roma) - Iurcu (Ternana)

Altre due infine le doppiette all'interno del Girone C. Partiamo da quella di Koffi in Bari - Roma, con uno 0-5 pesantissimo per i galletti, che ri-porta i giallorossi a ridosso del terzo posto e in corsa per i play-off diretti, a -3 dall'Avellino secondo. L'altra è infine di Iurcu ed è decisiva in quel di Foggia, con la Ternana sotto nel punteggio. Nella ripresa i due gol della rimonta.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 16 A e B. Ecco, nel dettaglio, giocatori e squadre che si sono messi in evidenza nel corso della 18° Giornata: 

Ciccarelli (Spezia) e Oddei (Sassuolo)

Due doppiette per iniziare con la 18° Giornata, all'interno del Girone A. Quella di Ciccarelli dello Spezia, in casa e decisiva nel 2-1 contro il Carpi e quella di Oddei del Sassuolo, sul campo invece del Parma e per di più in rimonta dopo il gol dei gialloblu di Schifano. Per Ciccarelli sono 4 i gol stagionali, per Oddei capocannoniere del raggruppamento sono ben 19.

La Virtus Entella di Bonvini

Eccolo il risultato invece più importante della scorsa domenica, una vera e propria impresa, visto i soli 5 pareggi e lo 0 alla casella sconfitte della Juventus capolista. 2-2 della Virtus Entella a Vinovo, con Villa in apertura e Bilanzone ad inizio ripresa. Nel mezzo le reti dei bianconeri di Poppa e Zanchetta.

Manca (Cagliari)

E' invece il gol di Manca a Brescia, per lo 0-1 decisivo del Cagliari il risultato più pesante nel Girone B, insieme ovviamente al pari per 1-1 tra Bologna e Milan. Per i rossoblu di Suazo, tenendo conto delle vittorie interne di Inter, Lazio e Atalanta, vuol dire inseguire ancora il terzo posto, ma allungando appunto sui rossoneri. 5 i punti di distanza tra le due, un bel solco prima del rush-finale.

Remuntada Benevento

Da 2-0 a 2-3 a Bari. Eccola l'impresa di domenica scorsa nel Girone C. Con i galletti a segno con Daniele e Agostinelli, il Benevento di Formisano prima accorcia le distanze con Ferraro, per poi completare la rimonta nella ripresa con Ciaravolo e ancora Ferraro, doppietta per quest'ultimo. Benevento che si tiene stretto il terzo posto, a +3 da un Frosinone da cinquina ad Avellino.

Di Bono (Frosinone)

Ed ecco allora il protagonista dello 0-5 dei giallazzurri di Galluzzo in terra irpina. Di Bono autore di una tripletta, completando con Cifarelli prima e Coccia per lo 0-3 parziale. Frosinone che stacca Bari e Perugia, prende il 4° posto e tiene a -1 il Palermo, vincente sulla formazione umbra.

Il Pescara di Pesoli

Se la Roma vincente per 2-0 sull'Ascoli è in fuga, è anche per il 3-2 dei Delfini sul Napoli di Carnevale. Padroni di casa avanti con Zinno e rimontati da Ceparano e Mancino. Prima Mandolesi poi un autorete danno una vittoria pesante al Pescara, cambiando per ora la corsa al primato del Girone C.

Un volto conosciuto e che ha scritto un piccolo pezzo di storia nel Settore Giovanile dell'Atalanta torna alla base. Parliamo di Emmanuel Latte Lath, attaccante classe '99 che torna dal prestito al Pescara, dopo aver fatto registrare con la maglia dei delfini solo 4 presenze nel campionato Primavera 2. Il calciatore secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, si metterà a disposizione di Gasperini, con la Primavera di Brambilla che potrà contare di nuovo su un elemento importante all'interno del torneo Under 19, da alternare anche a bomber Barrow. Emmanuel Latte Lath, cresciuto totalmente all'Atalanta, ha vinto uno Scudetto Allievi Nazionali Serie A e B, proprio agli ordini di Mister Brambilla.

E' il momento della verità per Torino e Roma, di nuovo una di fronte all'altra a sette giorni di distanza dall'1-1 fatto registrare al Tre Fontane. Per i granata di Federico Coppitelli e i giallorossi di Alberto De Rossi, secondo dei tre appuntamenti con il recupero di campionato, previsto per Mercoledi prossimo 7 Febbraio.

I granata si presentano al match dopo lo 0-0 importante contro l'Atalanta di Brambilla di sabato scorso, in cui il tecnico ha fatto riposare gran parte dell'11 titolare, punto fermo Coppola tra i pali, con difesa composta da Gilli, Ferigra, Buongiorno e Fiordaliso, tre dei quali non impiegati contro i bergamaschi. Centrocampo con Oukhadda, D'Alena e l'ex Vigor Perconti Kone Ben. Tridente offensivo con Rauti e Millico alle spalle di Butic.

La Roma dopo il 3-3 con il Sassuolo si gioca la possibilità di tornare all'atto conclusivo della manifestazione, difendendo quella Coppa conquistata lo scorso anno contro la Virtus Entella. In porta De Rossi dovrebbe affidarsi a Romagnoli, Bouah e Meadows i laterali, al centro Ciavattini e Kastrati, con l'ex Cargnelutti squalificato. Centrocampo composto da Sdaigui con ovviamente Marcucci e Riccardi. Torna Antonucci dopo le due gare di fila contro la Sampdoria di Giampaolo, al suo fianco Keba e Celar.

E' il momento della gara decisiva tra il Torino di Federico Coppitelli e la Roma di Alberto De Rossi, impegnate nella Semifinale di Ritorno della Primavera TIM Cup. Da Grugliasco dopo l'1-1 della gara di Andata è tempo del match verità. Dalle 14 segui live, la diretta scritta di Torino - Roma.

48'st: Finisce qui!! Torino in Finale!!

45'st: Giallo per Marcucci...

43'st: Cambio Torino, dentro Edoardo Bianchi per Millico...

41'st: Roma che insiste, sfera per Besuijen, cross errato e sul fondo...

38'st: Roma che prova il cross con Riccardi, Torino che si difende in fallo laterale...

36'st: Problemi anche per Antonucci costretto al cambio, entra Besuijen...

35'st: Cambio Roma, entra Diallo Ba per Ciavattini...

34'st: Roma che risponde in contropiede guidato da Marcucci, che allarga verso Antonucci, tiro alto sopra la traversa...

33'st: Torino vicinissimo al tris! Prima Millico impegna Romagnoli, poi Butic viene chiuso in corner...

32'st: Toro che si fà vedere ancora da destra, Millico mette al centro con giallorossi che liberano l'area di rigore...

30'st: Roma che inizia tentare il tutto per tutto, azione sulla sinistra, palla per Riccardi che prova il destro, fuori...

26'st: Cambio Torino, fuori Kone per De Angelis...

25'st: Torino vicino al tris! Millico dalla distanza, destro che impegn Romagnoli in angolo...

24'st: Cambio Roma, fuori Sdaigui per Keba...

22'st: Angolo Roma, batti e ribatti in area di rigore, poi Fiordaliso libera l'area, giallorossi che restano in attacco...

21'st: Torino ancora minaccioso in ripartenza con Butic, poi viene fermato Kone dall'altra parte...

18'st: Straordinario Butic, con Ciavattini che gli fà fare tutto il campo sulla fascia destra, occasione Toro sventata in affanno dai giallorossi...

16'st: Roma in difficoltà sul pressing dei granata. Romagnoli costretto in fallo laterale...

14'st: E' Riccardi a spronare i suoi, va via sulla destra, fermato in fallo laterale. Poi Roma che continua in azione insistita...

12'st: Roma pericolosa e reazione immediata. Marcucci a rimorchio va vicino all'immediato pari!

10'st: GOOOOOOOOOOLLL!! Torino in vantaggio! Da punizione, Romagnoli para su Buongiorno ma su Butic non può nulla, 2-1!

8'st: Roma che si fà vedere da destra, Riccardi prova il cross, attacco giallorosso anticipato...

7'st: Strappo della Roma, fallo su Masangu a centrocampo...

5'st: Ancora granata sulla sinistra, i giallorossi si chiudono bene. Cambio Torino, fuori Oukhadda per Celeghin...

4'st: Occasionissima Torino! Da angolo Buongiorno stacca di testa, di un soffio a lato...

2'st: Torino che prova un azione prolungata, Oukhadda fermato e ripartenza per la Roma. Celar alla conclusione  ma in fuorigioco...

1'st: Inizia la ripresa, nessun cambio tra le due formazioni...

SECONDO TEMPO

46'pt: Dopo un minuto di recupero, termina la prima frazione, 1-1...

44'pt: Cartellino giallo a Celar, proteste...

42'pt: Gioco fermo, a terra Lorenzo Valeau...

39'pt: GOOOOOOOOOOOOLLLL! Pari del Torino in contropiede. Ripartenza guidata da Kone, sfera a Millico che non sbaglia, 1-1!

38'pt: Toro che insiste, con D'Alena che si fà male dopo un contrasto. Rimessa laterale per i granata...

35'pt: E' Millico a provare per il Torino. Azione solitaria sulla sinistra e destro a incrociare, troppo alto...

34'pt: Roma ancora velenosa, recuperando la palla sulla tre-quarti. Antonucci prova il cross, interviene Coppola...

31'pt: Roma che alza la pressione e riconquista la sfera, con Torino in affanno...

29'pt: Toro pericoloso! Butic raccoglie un pallone a centro-area, la girata termina a lato...

28'pt: Ammonito Kone per proteste...

27'pt: Toro che reagisce immediatamente, Butic di testa mette alto di un soffio...

25'pt: GOOOOOOLLLLL!! Riccardi porta in vantaggio la Roma, con un'ottima azione da destra, assist centrale e 0-1!

23'pt: Torino ancora minaccioso con pressing sulla tre-quarti, Millico prova il tiro a giro di destro, fuori di poco...

22'pt: Roma vicina al vantaggio! Azione in profondità per i giallorossi, Sdaigui a tu per tu con Coppola, che esce e toglie la sfera al momento giusto...

21'pt: Torino pericoloso sulla sinistra, Butic lavora un ottimo pallone, sfera per Fiordaliso e cross in area. Rauti arriva ma mette fuori di poco...

18'pt: Roma pericolosa da corner, cross da sinistra e Masangu va di testa, ma in off-side...

17'pt: Torino che prova ad agire sulla sinistra, cross per Rauti troppo in profondità, fallo di fondo...

16'pt: Serie di errori da una parte e dall'altra, fallo su Kone nei pressi del centrocampo...

13'pt: Gioco fermo, fallo di Celar su Ferigra, che aveva chiuso difensivamente nei pressi della linea di fondo...

11'pt: Punizione per i giallorossi da sinistra. Marcucci mette in area, ma nessuno trova la deviazione vincente. Ciavattini manca la sfera da due passi...

9'pt: Roma pericolosa, ancora con Riccardi, che entra in area e di sinistro mette un assist, su cui nessuno arriva...

8'pt: Roma che prova da destra, Riccardi prova il cross, rimpallato. Giallorossi che fanno la gara, Toro che aspetta e riparte...

5'pt: Punizione pericolosissima per il Torino,. Butic di sinistro impegna Romagnoli, che vola e mette in angolo...

4'pt: Ancora Roma in pressione, i giallorossi recuperano sulla tre-quarti, Celar fermato...

2'pt: Roma subito in attacco, dal lato destro cross in area Marcucci di testa, fermato...

1'pt: Iniziata Torino - Roma, Semifinale di Ritorno...

PRIMAVERA TIM CUP: SEMIFINALE - RITORNO

TORINO - ROMA 2-1 (And. 1-1)

TORINO: Coppola; Gilli, Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda (5'st Celeghin), D'Alena, Kone (26'st De Angelis); Rauti, Butić, Millico (43'st Bianchi E.). A disp.: Gemello, Zanellati, Capone C., Filinsky, Samake, Panaioli, Ruggiero, Bianchi F., Borello. All.: Coppitelli.

ROMA: Romagnoli; Meadows, Ciavattini (35'st Diallo Ba), Kastrati, Valeau; Masangu, Marcucci, Sdaigui (24'st Keba); Antonucci (36'st Besuijen), Celar, Riccardi. A disp.: Greco S., Zamarion, Truşescu, Semeraro, Pezzella, D'Orazio, Petrungaro, Bouah. All.: De Rossi.

MARCATORI: 25'pt Riccardi (Rm), 38'pt Millico (To), 10'st Butic (To)

NOTE: Ammoniti: Kone, Celar, Marcucci
 

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 17 A e B. Ecco, nel dettaglio, i giocatori o le squadre che si sono messe in evidenza nel corso della 16° Giornata: 

Vianni (Virtus Entella)

Doppietta personale, quinta vittoria stagionale, 2-0 in casa all'Empoli di Buscè e sorpasso al nono posto della classifica del Girone A. Per Vianni i gol nella stagione in corso sono 7, pari a quelli di Fagioli della Juventus al quinto posto, della classifica marcatori. Entella che domenica prossima farà visita al Novara.

IL TORINO DI SESIA

Eccolo il risultato più importante e per certi versi eclatante dell'ultima domenica per i classe '2001 Nazionali. Il Torino di Marco Sesia si prende derby e fuga, con 7 lunghezze adesso di vantaggio sulla Juventus. Un 4-1 interno ai cugini con i gol di Del Bianco (doppietta), Kone e Montenegro, dopo il pari momentaneo di Sterrantino.

Zabre (Cesena)

Passiamo al Girone B e all'anticipo di sabato scorso, dove Zabre si è messo in luce in Cittadella - Cesena, terminata con il punteggio di 1-3. Doppietta decisiva per i tre punti dei bianconeri di Ceccarelli, ora al terzo posto a quota 32, prima di ricevere il Venezia e guardare, con molta attenzione al derby Inter - Milan.

Fonseca (Inter)

Chi guarda alla stracittadina classe '2001 con fiducia è certamente l'Inter di Zanchetta, che domenica scorsa ha sbancato Cagliari con un netto 0-3. Il vantaggio di Vergani (12 i gol stagionali), più la doppietta di Fonseca arrivato a quota 9, per condurre i nerazzurri ad un derby che può valere un bel pezzo di secondo posto.

Coiro (Avellino) - Sanogo (Benevento)

Due le doppiette fatte registrare invece all'interno del Girone C. Entrambe decisive per le sorti delle due compagini campane. Partiamo da Coiro, che ha prima pareggiato i conti a Frosinone e poi al 32' della ripresa deciso anche la partita. Proseguiamo con il 3-0 interno del Benevento sulla Salernitana. Derby risolto da Sanogo appunto e dal solito Dublino.

IL PERUGIA DI VIOLETTI

Eccola infine, nell'economia della lotta play-off la vittoria più pesante. E' quella del Perugia, per 2-1 sul Napoli di Chianese con Fratini e Metelli decisivi. Tre punti che hanno spaccato di fatto la classifica. Con Roma in fuga, più Benevento e Ascoli ad inseguire. Tre appunto le lunghezze adesso sul Napoli quarto, con Frosinone, Perugia, Palermo e Crotone, in corsa per un quarto posto che vale oro.

E' on-line il video di Hellas Verona - Bologna. Match valido per la 17° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Parità con il risultato di 3-3 nel posticipo di ieri, per i gialloblu a segno Tupta, Bearzotti e Stefanec. Ospiti in gol con Brignani, Mutton e Pellacani. Immagini e montaggio a cura di Hellas Verona Channel.

IL VIDEO DI HELLAS VERONA - BOLOGNA 3-3

E' on-line il video di Juventus - Genoa. Match valido per la 17° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Successo esterno nel posticipo per i rossoblu, 0-1 con gol decisivo di Zanimacchia. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI JUVENTUS - GENOA 0-1

Pazza e divertente è la gara valida per la 17° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM tra l'Hellas Verona di Porta e il Bologna di Troise. E' 3-3 il punteggio finale con doppio vantaggio per i gialloblu firmato Tupta e Stefanec che porta all'intervallo. Nella ripresa rimonta in otto minuti del Bologna, prima Brignani fà 1-2, poi l'ex Inter Mutton pareggia i conti, infine Pellacani porta i rossoblu in vantaggio, 2-3. Hellas che resta anche in dieci per il doppio giallo a Perazzolo, ma Stefanec al 25' fà doppietta e 3-3 finale.

HELLAS VERONA - BOLOGNA 3-3

HELLAS VERONA: Borghetto; Bearzotti, Perazzolo, Kumbulla, Corradini; Cherubin, Danzi, Galazzini (13'st Amayah); Stefanec; Saveljevs, Tupta. A disp.: Bianchi, Righetti, Baniya, Felippe, Toccafondi, Dentale, Aloisi, Fiumicetti. All.: Porta.

BOLOGNA: Ravaglia; Cassandro, Pellacani, Brignani, Busi; Kingsley, Ghini (1'st Mantovani (25'st Stanzani)), Mazza, Mutton (37'st Krastev); Okwonkwo, Avenatti. A disp.: Fantoni, Balde, Djibril, Saputo, Rabbi, Santoro, Portanova. All.: Troise.

MARCATORI: 9'pt Tupta (Hv), 39'pt Bearzotti (Hv), 10'st Brignani (Bo), 15'st Mutton (Bo), 18'st Pellacani (Bo), 25'st Stefanec (Hv)

NOTE: Al 23'st Espulso Perazzolo (Hv). Ammoniti: Mazza, Kingsley.

 

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok