Agosto 26, 2019

Fabrizio Consalvi

Non bastano le prestazioni di Zerbin e soprattutto di Mezzoni al Napoli, per strappare punti in quel di Udine. La compagine friulana si aggiudica tre punti importanti nel campionato Primavera 1, grazie al gol di Varesanovic.

LE PAGELLE DEL NAPOLI

Schaeper - 6: Buona gara nonostante la sconfitta, esce con precisione, può poco sul gol subito da Varesanovic.

Schiavi - 6: Non una pessima partita la sua, si muove molto nella prima parte. Sostiene la fase difensiva nella ripresa. (37'st Scarf - 6: Ultimi dieci minuti, per il tutto per tutto finale.)

Senese - 5,5: Buona prima parte di gara, nella ripresa soffre e non poco l'attacco dei friulani.

Basit - 6: Voto positivo per lui nel complesso, aldilà del ko è ordinato soprattutto nella prima frazione.

Esposito - 5,5: Match dai due volti, paga dazio nella seconda parte, quando i friulani si fanno più minacciosi.

Marie Sainte - 5: Fino al gol aveva disputato anche un buon match, poi perde completamente la bussola e lascia i suoi in dieci.

Mezzoni - 6,5: Il migliore in campo dei partenopei insieme a Zerbin in attacco. E' sempre li a rubar palla, a provare una soluzione offensiva.

Otranto 5,5: Cala e vistosamente nella seconda parte di gara, beccandosi anche un cartellino giallo.

Vecchione - 5: Si fà vedere poco o nulla, non fà salire la squadra nel momento clou del match. (21'st Manzi - 6: Entrato per coprire il buco difensivo lasciato dopo l'espulsione del compagno. Buoni venti minuti per lui)

Gaetano - 5,5: Una sola occasione creata, con il tiro a giro di destro terminato alto. Si fà vedere poco, in ombra.

Zerbin - 6,5: Unico vero riferimento offensivo per i partenopei. Si muove da destra a sinistra, cercando la soluzione giusta. (39'st Sgarbi - s.v.)

All.: Beoni - 5,5: L'ingresso di Bocic scompiglia tutte le carte in tavola del tecnico, è lui a cambiare la gara. Napoli che va a doppia velocità, senza per ora aver trovato continuità.

 

Tre punti pesanti per l'Udinese di Giacomin, quelli conquistati quest'oggi, nell'1-0 interno contro il Napoli di Beoni. I friulani vincono il match per 1-0 con gol decisivo di Varesanovic.

LE PAGELLE DELL'UDINESE

Pizzignacco - 6,5: Mai veramente impegnato dai partenopei, ma quando è chiamato in causa risponde alla grande.

Donadello - 6,5: Buona la spinta che dà alla manovra nella seconda parte di gara, sempre propositivo.

Paoluzzi - 6: Non rischia mai o difficilmente, può impostare perchè poco in difficoltà. Gara più che positiva.

Brunetti - 6,5: Uno dei migliori in assoluto dei friulani, fà girare bene la squadra nella ripresa, si inserisce in fase offensiva ma senza fortuna.

Caiazza - 6,5: La punta partenopea non si muove e lui la tiene a bada con il giusto mestiere. Ottima gara per lui.

Vasko - 6,5: Stesso discorso di cui sopra, con l'aggiunta di qualche chiusura esemplare. Se lui c'è la difesa friulana funziona.

Ermacora - 6: Anche per lui gara positiva, in crescendo dopo un primo tempo un pò spento. Ottima ripresa.

Pontisso - 6: Gara ordinaria, sbaglia qualche scelta nel primo tempo. Bene nella ripresa. (30'st Samotti - 6: Entra per dare aiuto nell'assalto finale partenopeo.)

Ruscio Garmendia - 6,5: Prova ad inventare nella prima parte, senza il necessario supporto. Presente nella ripresa dei suoi. (46'st Djoulou - s.v.)

Varesanovic - 7: Decisivo con il suo gol pesante nell'economia del campionato. A dire il vero non ha avuto tutte queste occasioni, ma la palla giusta la spedisce in rete.

Perez - 5,5: Sbaglia due occasioni nel primo tempo, cala e non poco ad inizio ripresa. (10'st Bocic - 7,5: Spacca completamente in due il match, il suo ingresso è decisivo, suo l'assist vincente)

All.: Giacomin - 7: Cambia e spacca la gara con l'ingresso di Bocic per Perez. E' lui l'ago della bilancia del match, non dà punti di riferimento e inventa l'assist per il gol decisivo. Punti pesanti.

I partenopei tornano in campo dopo il successo sul ChievoVerona, i friulani tra le mura amiche a caccia di una vittoria importante. Per la 18° Giornata del Campionato Primavera 1 è tempo di Udinese - Napoli. Dalle ore 11 segui live, la diretta scritta del match. 

50'st: Finisce qui! 1-0...

44'st: Giallo per Otranto...

41'st: Napoli che prova il tutto per tutto, non trovando però soluzioni...

39'st: Cambio Napoli, fuori Zerbin per Sgarbi...

37'st: Cambio Napoli, Scarf per Schiavi...

35'st: Udinese ancora vicina al 2-0! Con Garmendia a tu per tu, fermato, poi Brunetti lascia allo stesso cross in area, azzurri che spazzano...

33'st: Ancora friulani da destra, Esposito lascia a Schaeper che prende la sfera...

32'st: Udinese vicina al raddoppio, ancora Bocic sulla sinistra per Garmendia, esce Schaeper...

30'st: Cambio Udinese, esce Pontisso per Samotti...

28'st: Occasionissima per i friulani! Bocic va via in dribbling e mette per Brunetti che manca il tempo per il 2-0!

27'st: Numero di Gaetano, prova la conclusione a giro, palla fuori di un soffio...

24'st: Fallo in attacco del Napoli, punizione in fase difensiva per i friulani...

22'st: Angolo per il Napoli, dalla battuta gioco pericoloso di Abdallah su Vasko...

20'st: CARTELLINO ROSSO PER MARIE SAINTE!! Ancora proteste e l'azzurro va sotto la doccia!

18'st: Rischio giallo per Marie Sainte, per proteste. Punizione Udinese ora in controllo del match...

15'st: Angolo non sfruttato dai partenopei, contropiede friulano GOOOOOOOOOOOOLLL! Varesanovic, 1-0!

13'st: Ancora friulani, con Brunetti in area di rigore, fermato in due tempi dall'ottima difesa azzurra...

12'st: Bocic entra in area di rigore e viene atterrato da Schaeper, simulazione e giallo...

11'st: Bocic subito attivo, mette pressione e Senese con un errore concede angolo...

10'st: Cambio Udinese, Bocic per Perez...

9'st: Udinese che si fà vedere con un attacco prolungato, prima Brunetti rimpallato, poi Perz costretto al fallo laterale. Infine Schaeper para su Garmendia...

8'st: Azzurri che vanno in profondità alla ricerca di Zerbin, esce ancora Pizzignacco...

6'st: Napoli che agisce sulla parte di destra del campo, chiuso sul fondo...

4'st: Ancora azzurri con il solito Mezzoni per Zerbin, partenopei più convinti in questa seconda frazione...

3'st: Risposta degli azzurri, con cross da sinistra e Zerbin che prova da fuori. Ferma tutto Pizzignacco...

2'st: Subito Udinese con Varesanovic per Perez, invito troppo lungo, palla sul fondo...

1'st: Iniziata la ripresa...

SECONDO TEMPO

46'pt: Finisce qui la prima frazione...

44'pt: Occasionissima Napoli, Abdallah per Mezzoni, esce Pizzignacco e chiude...

42'pt: Ancora azzurri, stavolta con Gaetano, cross di sinistro bloccato da Pizzignacco...

40'pt: Napoli che va in verticale, verso Zerbin, chiuso dalla difesa dei bianconeri...

38'pt: Ancora azzurri, prova Senese chiuso dalla difesa friulana, poi fallo laterale...

37'pt: Napoli minaccioso dal lato destro, prova la rovesciata Gaetano, azzurri che diventano pericolosi...

35'pt: Da corner per i friulani, prova Garmendia palla che esce sul fondo...

33'pt: Napoli che si fà vedere in fase offensiva, cross da destra, testa di Zerbin, para Pizzignacco. Ammonito poi Abdallah...

32'pt: Punizione Udinese, batte Pontisso ancora ottima difesa partenopea, che però non trova sfogo sul contropiede...

30'pt: Occasionissima ma in off-side per l'Udinese, con Perez che a porta vuota manda alto sopra la traversa...

30'pt: Primo giallo del match per Pontisso per proteste...

28'pt: Udinese che alza la pressione e chiude il Napoli dietro la metà campo, azzurri in difficoltà...  

25'pt: Occasione Udinese! Pontisso di testa per Perez a tu per tu, destro alto sopra la traversa...

22'pt: Napoli che si fà vedere in ripartenza, Vecchione respinto, poi fallo laterale...

20'pt: Lancio lungo dei friulani verso Perez, esce Schaeper senza problemi...

19'pt: Buona azione di Varesanovic, dopo calcio piazzato, cross al volo non seguito dai compagni...

18'pt: Udinese che prende in mano la gara e guadagna punizione sulla tre-quarti...

16'pt: Fallo in attacco di Donadello, punizione in fase difensiva per i partenopei...

13'pt: Napoli che fà possesso palla, anche con fiducia, Udinese che fà pressing e guadagna fallo laterale...

11'pt: Udinese minacciosa, ancora da destra. Cross per Vasko, ma in off-side...

10'pt: Ottima azione difensiva di Marie Sainte su Garmendia, dopo errore dei partenopei, punizione per i padroni di casa...

8'pt: Udinese che si fà vedere con l'uno-due per Perez, destro parato da Schaeper...

7'pt: Fallo poco prima della metà campo per il Napoli, calcio di punizione...

5'pt: Napoli pericoloso sulla sinistra, Marie Sainte lancia in profondità Zerbin, cross a centro area, dove non arriva nessuno...

3'pt: Napoli che agisce in verticale, verso Zerbin, Vasko chiude comodamente, palla sul fondo...

2'pt: Occasione per i friulani, palla sulla fascia, cross per Garmendia, che prova il destro, altro sopra la traversa...

1'pt: Prima azione offensiva dei partenopei, blocca comodamente Pizzignacco...

1'pt: Iniziata Udinese - Napoli...

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM, 18° GIORNATA

UDINESE - NAPOLI 1-0

UDINESE: Pizzignacco, Donadello, Paoluzzi, Brunetti, Caiazza, Vasko, Ermacora, Pontisso (30'st Samotti), Perez (10'st Bocic), Ruscio Garmendia (46'st Djoulou), Varesanovic. A disp.: Moretti, Parpinel, Vedova, Filipiak, Gkertsos, Pecos Melo, Battistella. All: Giacomin

NAPOLI: Schaeper, Schiavi (37'st Scarf), Senese, Basit, Esposito, Marie Sainte, Mezzoni, Otranto, Vecchione (21'st Manzi), Gaetano, Zerbin (39'st Sgarbi). A disp.: Maisto, Zanoli, Calvano, Micillo, Energe, Bartiromo. All.: Beoni.

MARCATORI: 15'st Varesanovic (Ud)

NOTE: Al 20'st Espulso Marie Sainte (Na), per proteste. Ammoniti: Pontisso, Bocic, Abdallah, Otranto.

E' on-line il video di ChievoVerona - Inter. Match valido per l'anticipo della 18° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Vittoria per 2-1 in rimonta dei gialloblu di D'Anna, con gol di Danieli e Isufaj. Di Adorante la rete nerazzurra. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI CHIEVOVERONA - INTER 2-1

Gara totalmente dai due volti quella tra ChievoVerona e Inter, anticipo della 18° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. I clivensi di Lorenzo D'Anna in rimonta battono i nerazzurri grazie a Danieli su rigore e Isufaj, 2-1 con carattere per i padroni di casa, usciti nel secondo tempo.

LE PAGELLE DEL CHIEVO VERONA

Pavoni - 7,5: Tiene a galla i suoi nella prima frazione, con parate d'autore. Nella ripresa e soprattutto nel finale è decisivo.

Glarey - 6: In controtendenza rispetto ad una prima parte piena di errori cosi come i suoi compagni. Meglio e non di poco nel secondo tempo.

Kaleba - 6,5: Il migliore in assoluto del reparto difensivo dei clivensi, anche nella prima parte fà a spallate con Adorante, in crescendo.

Bran - 6: Non pochi gli errori nella prima parte di gara, con nerazzurri in pressione. Sale di tono come il resto dei compagni.

Bertagnoli - 6,5: Errori che rischiano di costare caro anche nella ripresa. Ma con carattere gioca un buon match complessivo.

Danieli - 7: Da Capitano trascina i suoi anche nel primo tempo, intervenendo duro e beccandosi un giallo per provare a dare la scossa. Ci riesce segnando ad inizio ripresa il rigore dell'1-1.

Di Masi - 6: Fà tanta fatica a tenere il centrocampo dei nerazzurri nella prima parte, chiude bene e fà ripartire i suoi nella seconda.

Michelotti - 6: Discorso simile di cui sopra, esce alla distanza anche lui, non commette più errori e tiene a bada i nerazzurri.

Juwara - 6: Fà tanto movimento ma serve a poco nella prima parte, ma è l'unico a provare almeno l'uno contro uno. Prezioso invece nella ripresa.

Isufaj - 7,5: Il migliore in campo in assoluto. Un occasione ha il Chievo nei primi 45 minuti, la sua. Nella ripresa è presente in ogni ripartenza clivense ed è lui su respinta ad essere premiato con il gol del 2-1. (48'st Zuelli - s.v.)

Vignato - 7: Sulla tre-quarti di destra nel secondo tempo è devastante, prende palla rientra e prova il sinistro, una volta a fil di palo, un'altra con respinta di Dekic, poi c'è Isufaj. (44'st Omayer - s.v.)

All.: D'Anna - 7: Cambia totalmente l'atteggiamento dei suoi nell'intervallo. La differenza è netta e ad inizio ripresa c'è subito la scossa. Rimonta importante in casa contro l'Inter.

 

 

In controllo e senza praticamente errori per un tempo. L'Inter versione 2 disegnata per quest'anticipo da Stefano Vecchi sembrava dare garanzie al tecnico, con il gol di Adorante per il vantaggio e una prestazione fin li buona. L'inizio ripresa ha cambiato totalmente il match. Secondo ko di fila, non il miglior modo di approcciare allo Spartak Mosca, turnover permettendo.

LE PAGELLE DELL'INTER

Dekic - 6,5: Nessuna colpa sui due gol subiti. Il pari su rigore, nel secondo para su Vignato ma può nulla su Isufaj solo soletto. Salva nel finale i nerazzurri dal tris.

Valietti - 6: Il migliore dell'intera difesa e dopo il primo tempo era difficile dirlo. Fà pochi errori e sale nella seconda parte di gara per dare aiuto in fase offensiva.

Nolan - 5: Il suo intervento ad inizio ripresa cambia del tutto il match, il gol preso su rigore ha spostato la partita sul piano dei gialloblu. (40'st Colidio - s.v.)

Bettella - 5,5: Buona prima parte di gara, poi anche lui pian piano si perde. Prova anche un colpo di testa da angolo, ma senza fortuna.

Corrado - 5,5: Bene il primo tempo, poi Vignato dalla sua parte nella ripresa diventa praticamente imprendibile.

Emmers - 7: Come ormai da qualche settimana, è lui il faro dei nerazzurri. Qualità che mette nell'assist per Adorante o che prova nella ripresa. Convocato da Spalletti per la prima volta in Serie A, lo merita.

Rada - 6,5: L'ultimo ad arrendersi, prova a giocare anche da terra. Non è preciso sui calci piazzati, ma lotta come un leone.

Danso - 6: Bene nella prima parte del match, ritmo ottimo e dà equilibrio. Cala nella ripresa, prima dell'infortunio. (28'st Visconti - 6: Entra in partita e prova qualche buona soluzione).

Rover - 5,5: Disordinato nella fase clou della gara. Nella ripresa sbaglia spesso scelta o è impreciso al tiro, un errore difensivo dei clivensi poteva essere sfruttato meglio.

Adorante - 6,5: Dopo qualche tentativo, trova il primo gol in Primavera, di testa il suo mestiere. Sempre al centro anche nella ripresa, ottima gara la sua.

Gavioli - 6: Buona prima parte dove colpisce anche un palo, sparisce invece nel secondo tempo. (20'st Odgaard - 5,5: Ci si attendeva più spinta dai nerazzurri dopo il suo ingresso, è egoista nell'occasione più ghiotta).

All.: Vecchi - 5,5: Il turnover in vista della Youth League sembrava averlo ripagato nel primo tempo. La scelta di lasciare tanti titolari fuori è a doppio taglio e il secondo ko di fila diventa pesante.

Parola d'ordine continuità. E' quella che hanno ben impressa in mente sia la Fiorentina di Emiliano Bigica, che l'Hellas Verona di Antonio Porta, nell'immediata vigilia del confronto di domani pomeriggio al Bozzi di Firenze. Per i viola con due vittorie e un pari nelle ultime tre gare è la chance vera e propria per salire nei piani alti, sfruttare comunque vada il big-match di domenica al Tre Fontane, perchè Roma - Juventus è uno sparti-acque e nessuna delle due potrà sbagliare.

La doppietta di Gori a Genova di sabato scorso ha rinfrancato i viola, che dopo la gara di domani sono attesi da una doppia e consecutiva trasferta a Roma, con sia i biancocelesti di Bonatti che i giallorossi di De Rossi, come prossimo avversario. Hellas Verona a corrente alternata invece, bene in casa anche se reduce dal 3-3 spumeggiante con il Bologna, a caccia di una vittoria in trasferta, che invece manca dal 30 Settembre scorso, con l'1-2 a Torino contro i granata di Coppitelli, ossia quasi un girone intero. Punti importanti quindi, quelli in palio domani, perchè Udinese e Napoli saranno una contro l'altra.

FIORENTINA: Cerofolini, Ferrarini, Hristov, Pinto, Ranieri, Lakti, Valencic, Diakhate, Meli, Gori, Sottil. All.: Bigica

HELLAS VERONA: Borghetto, Bearzotti, Baniya, Kumbulla, Corradini; Cherubin, Danzi, Galazzini, Stefanec, Saveljevs, Tupta. All.: Porta

Due pareggi di fila e il ko nell'andata di Coppa Italia Primavera. Dove il Milan di Alessandro Lupi ha inflitto all'Atalanta di Brambilla, un 2-0 secco ora da rimontare Mercoledi prossimo, quando all'Atleti Azzurri d'Italia, ci sarà il match di Ritorno. Siamo nel momento clou della stagione e quest'Atalanta - Sampdoria, 18° Giornata del Campionato Primavera 1,  suona un pò come sparti-acque per entrambe. Per uscire da una mini-crisi i padroni di casa, per trovare la necessaria scossa i doriani, perchè in fondo il play-out dista due lunghezze.

IL RITORNO: Forse di bomber Barrow, 19 reti in campionato e in ascesa nelle scelte di Gasperini, in panchina nello 0-3 di sabato scorso contro il Sassuolo e impiegato nella Semifinale d'Andata di Coppa Italia contro la Juventus. In caso di assenza poco male in fondo per Brambilla, se il tridente d'attacco si chiama Mallamo, Kulusevski, Nivokazi, mentre chissà se troverà posto nel match di domani contro la Sampdoria, un certo Emmanuel Latte Lath, tornato alla base ed elemento importante, in caso di impiego. D'altronde in difesa il tecnico bergamasco possiede una coppia collaudata negli anni, con Bastoni - Alari a presidiare la porta di Carnesecchi.

VOLTI NUOVI: E sono quelli di Stijepovic subito a segno nella gara d'esordio contro la Fiorentina o come quello di Markus Soomets, classe '2000 appena arrivato in blucerchiato dal Santos Tartu, club estone. Sampdoria dal bisogno di punti, dopo 3 ko e un pari nelle ultime 4 gare, ma certamente con meno da perdere rispetto ai nerazzurri, con match fondamentale in calendario per la prossima giornata, dove la compagine di Pavan ospiterà l'Udinese.

ATALANTA: Carnesecchi, Zortea, Migliorelli, Bastoni, Alari, Bolis, Melegoni, Colpani, Mallamo, Kulusevski, Nivokazi.

SAMPDORIA: Krapikas, Doda, Veips, Oliana, Ferrazzo, Canovi, Tessiore, Cabral, Cappelletti, Balde, Stijepovic.

Si parte con la 18° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. L'Inter di Stefano Vecchi affronta in trasferta il ChievoVerona di D'Anna, entrambe le formazioni sono a caccia di riscatto. I nerazzurri reduci dal ko nel derby, mentre i padroni di casa sono stati sconfitti a Napoli. Dalle 14.30 segui live, la diretta scritta di ChievoVerona - Inter.

50'st: Finisce qui! 2-1 per il Chievo Verona...

45'st: Angolo Inter, va Adorante di testa, Valietti non arriva per poco, occasione per i nerazzurri...

44'st: Cambio Chievo, Vignato esce per Omayer...

43'st: Tutto per tutto dei nerazzurri, anticipato in area Visconti, poi rimessa laterale conquistata dall'Inter con Odgaard...

40'st: Cambio Inter, Nolan per Colidio...

38'st: Angolo per i nerazzurri, va Bettella a saltare, sfera che termina debole sul fondo...

37'st: Punizione per l'Inter a metà campo, fallo su Visconti...

32'st: GOOOOOOOOOOOOOLLLL! 2-1 CHIEVO! Vignato con il destro, respinto da Dekic, c'è Isufaj e fà 2-1!

32'st: Ancora nerazzurri, stavolta da sinistra, cross per Adorante ma colpo di testa debole...

30'st: Inter pericolosissima con Odgaard, che si gira in area di rigore e non trova il tiro...

28'st: Cambio Inter, Visconti per Danso...

27'st: Punizione Inter sulla tre-quarti di sinistra, Rada va con il mancino, fuori...

25'st: Risposta e brivido per l'Inter. Vignato in diagonale fà la barba al palo...

25'st: Occasionissima Inter, errore difensivo clivense e Rover di sinistro manca la battuta vincente, fuori...

22'st: Inter pericolosa, Emmers entra in area su passaggio filtrante, fermato in extremis...

20'st: Cambio Inter, Gavioli per Odgaard...

20'st: Vignato dalla parte opposta mette i brividi ai nerazzurri, sinistro a giro, murato in angolo da Dekic...

17'st: Azione insistita e prolungata da parte dei nerazzurri, Chievo che adesso si difende con ordine...

14'st: Punizione per l'Inter, va Rada con batti e ribatti in area, interviene Pavoni...

11'st: Emmers chiuso in fase offensiva, ancora Inter in attacco, fallo laterale...

8'st: Rover in azione solitaria sulla sinistra, viene fermato. Chievo che riparte ma non con i tempi giusti...

7'st: Chievo completamente diverso dal primo tempo, punizione conquistata da Isufaj, fallo di Bettella...

6'st: Dalla punizione, prova il colpo di testa Nolan, troppo debole facile per Pavoni...

5'st: Fallo su Adorante nella tre-quarti di destra d'attacco dei nerazzurri, punizione...

2'st: GOOOOOOOOOOLLL!! Danieli pareggia dal dischetto! 1-1!

1'st: CALCIO DI RIGORE PER IL CHIEVO! Fallo di Nolan su Isufaj...

1'st: Inizia la ripresa, nessun cambio tra le due formazioni...

SECONDO TEMPO

48'pt: Termina qui la prima frazione...

44'pt: Possibile occasione clivense, cross da destra, Juwara non trova il tempo per la battuta...

39'pt: Chievo che si fà vedere, con passaggio in profondità su Isufaj, che commette fallo su Dekic...

38'pt: Difficile possesso palla del Chievo, Juwara prova a scendere, passaggio sul laterale sinistro errato...

34'pt: Recupero in attacco di Rover, Chievo in difficoltà. Inter in controllo del match...

33'pt: Primo cartellino giallo per Danieli...

31'pt: Possesso palla dei clivensi, Inter dietro la metà campo e difficile da superare...

28'pt: Inter pericolosa ancora da angolo, clivensi in evidente difficoltà. Corner per i nerazzurri...

24'pt: GOOOOOOOOOOLLL!! Emmers per Adorante che non può sbagliare, 0-1!

23'pt: Inter vicinissima al vantaggio! Cross da sinistra, su Adorante para Pavoni, poi Gavioli colpisce il palo a botta sicura...

20'pt: Chievo che si fà vedere con Juwara, chiuso e fallo laterale. Pioggia e soprattutto vento, minano le condizioni del terreno...

18'pt: Inter fermata con Rover sulla tre-quarti, clivensi che ripartono dalla difesa. Match bloccato...

14'pt: Inter pericolosa da punizione, Emmers prova il sinistro a incrociare, Pavoni lascia la sfera sul fondo...

11'pt: Ancora Inter, Emmers serve Rover sulla tre-quarti di sinistra, destro a incrociare, angolo...

10'pt: Occasione Inter, palla sulla destra, cross ottimo per Adorante che va di testa, ma alto sopra la traversa...

10'pt: Inter che prova una percussione centrale con Adorante, fermato. Match dai ritmi bassi...

5'pt: Ancora Chievo, con Juwara sul lato destro, va Bettella su di lui, ma è off-side...

3'pt: Chievo che si fà vedere sulla destra, cross di Danieli, libera senza problemi la difesa nerazzurra...

2'pt: Inter che prova a fare la gara, lancio lungo che termina in fallo laterale...

1'pt: Iniziato il primo anticipo della 18° Giornata...

CAMPIONATO PRIMAVERA 1: 18° GIORNATA - ANTICIPO

CHIEVOVERONA - INTER 2-1

CHIEVOVERONA: Pavoni; Glarey, Kaleba, Bran; Bertagnoli, Danieli, Di Masi, Michelotti; Juwara, Isufaj (48'st Zuelli), Vignato (44'st Omayer). A disp.: Zanchetta, Salvaterra, Costa, Haukioja, Liberal, Rabbas, Gianola, Pedroni, Caprile, Enyan. All.: D'Anna

INTER: Dekic; Valietti, Nolan (40'st Colidio), Bettella, Corrado; Emmers, Rada, Danso (28'st Visconti); Rover, Adorante, Gavioli (20'st Odgaard). A disp.: Pissardo, Zappa, Lombardoni, Sala, Pompetti, Schirò, Brignoli, Zaniolo. All.: Vecchi.

MARCATORI: 24'pt Adorante (In), 2'st Danieli (Rig.) (Ch), 32'st Isufaj (Ch)

NOTE: Ammoniti: Danieli

Ripartire dopo un ko pesante. E' questo leit-motiv dell'anticipo della 18° giornata del Campionato Primavera 1 in onda domani pomeriggio tra il ChievoVerona di D'Anna e l'Inter capolista di Stefano Vecchi. Per entrambe l'appuntamento arriva dopo una sconfitta, con i clivensi battuti dal Napoli per 3-1 e i nerazzurri reduci dal bruciante 1-2 in extremis nel derby con il Milan di Alessandro Lupi. Match che si presenta chiave e importante da entrambi i lati.

INCIDENTE DI PERCORSO: Si può catalogare cosi la sconfitta di sabato scorso nel derby, con una prova dai due volti, ok in un secondo tempo giocato totalmente nella metà campo avversaria e una prima parte in cui i nerazzurri sono mancati. Inter che a Verona, vorrà ritrovare i gol di Zaniolo vero trascinatore fin qui della compagine di Vecchi, con 8 marcature personali, fermo restando l'ottima condizione di Emmers faro a centrocampo della capolista.

Inter che dovrà fare attenzione ad un ChievoVerona capace di mettere in difficoltà chiunque, con Lazio e Atalanta che ne sanno certamente qualcosa. Mattatore in queste ultime uscite dei gialloblu di D'Anna è un certo Juwara, capace di andare a segno 4 volte nelle 3 gare disputate, tra Udinese, Lazio (decisivo con doppietta) e Napoli. Interessante sarà il possibile duello, tra il nuovo bomber clivense e Lombardoni, fin qui uno dei migliori centrali difensivi dell'intero campionato Primavera. ChievoVerona a caccia di punti fondamentali per salire nei piani alti della classifica ed entrato in due settimane chiave, con la Juventus da affrontare a Vinovo la prossima settimana.

MOMENTO CLOU: Per i nerazzurri è volendo ancor più importante, con il gruppo di Vecchi che guarda ai 6 punti di vantaggio sulla Roma, attuale terza ma con il recupero con il Torino di Mercoledi prossimo. Per Emmers e compagni punti fondamentali, prima del vero big-match di questa stagione, perchè alle porte c'è Inter - Atalanta e soprattutto lo Spartak Mosca.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok