Settembre 16, 2019

Fabrizio Consalvi

Ricca di emozioni e di gol è Genoa - Udinese, valida per la 21° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Vincono i rossoblu di Sabatini, che scavalcano il Torino fermo a Roma e trovano il 5° posto della classifica. Vantaggio ospite al 5' della ripresa, dopo una prima frazione terminata a reti bianche. Gol di Ruscio Garmendia, ma la reazione del Grifone è veemente e porta al pari di Altare all'11' e al 2-1 di Micovschi in coast-to-coast al quarto d'ora. Udinese che trova il 2-2 alla mezzora con Paoluzzi, gol decisivo dei rossoblu di Silvestri.

GENOA - UDINESE 3-2

GENOA: Rollandi, Candela, Oprut, Altare, Zanoli, Sibilia, Karic (37'st Zola), Bruzzo (17'st Silvestri), Salcedo (41'st Romairone), Zanimacchia, Micovschi. A disp.: Bulgarelli, Palmese, Seno, Trabacca, Pedersen, Piccardo, Odasso, Zito. All.: Sabatini.

UDINESE: Gasperini, Caiazza, Ermacora (37'st Vasko), Samotti (17'st Bocic), Battistella (25'st Kubala), Parpinel, Donadello, Varesanovic, Djoulou, Ruscio Garmendia, Paoluzzi. A disp.: Pizzignacco, Vedova, Trevisan, Filipiak, Siverio Perez. All.: Giacomin.

MARCATORI: 5'st Ruscio Garmendia (Ud), 11'st Altare (Ge), 14'st Micovschi (Ge), 30'st Paoluzzi (Ud), 37'st Silvestri (Ge)

NOTE: Ammoniti: Donadello, Ruscio Garmendia.

Vittoria casalinga al Tre Fontane per la Roma di Alberto De Rossi, che batte per 1-0 il Torino grazie al gol decisivo da parte di Celar, dopo otto minuti di gioco. Tre punti pesanti per i giallorossi che salgono momentaneamente al comando della classifica, in attesa di Fiorentina - Inter di domani e Milan - Atalanta di Lunedi. Per il Torino ko che costa il 9° posto, con mancato contro-sorpasso alla Juventus, ko in casa con il Napoli.

Il match si sblocca nei primi minuti, con cross dalla sinistra di Riccardi e Celar perfetto a battere Coppola per l'1-0 dei giallorossi. Roma che sul gol costruisce il resto del primo tempo, abbassandosi e ripartendo. Torino che senza Millico infortunato fà più fatica a fare gioco, sfruttando l'energia di Kone e le sponde di Butic. La Roma crea in contropiede con Sdaigui al quarto d'ora, granata che rispondono con l'ex Genoa Bianchi. L'occasione vera arriva al 36' con Butic a servire Rauti, para Greco.

Il Toro cambia completamente volto nella ripresa e gioca un secondo tempo sulla metà campo avversaria. Prima conclusione di marca giallorossa comunque con Cargnelutti sugli sviluppi di un corner dopo 4 minuti. Granata pericolosi al quarto d'ora con Oukhadda velenoso, mentre è Buongiorno ad andare ad un passo dal pari al 20', diagonale a lato di poco. Dall'angolo successivo è Butic a concludere alto sopra la traversa. Finale con Torino ad inserire Panaioli, giallorossi che al 35' con Riccardi e poco dopo con Celar sfiorano il raddoppio. Ultimi minuti con il tutto per tutto dei granata, ma con padroni di casa che non rischiano praticamente più.

ROMA - TORINO 1-0

ROMA: Greco S.; Bouah (30'st Masangu), Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Riccardi, Marcucci, Sdaigui; Meadows, Celar (40'st Keba Coly), Corlu (1'st Kastrati). A disp.: Pagliarini, Diallo Ba, Truşescu, Pezzella, D'Orazio, Petrungaro, Besuijen, Semeraro, Zamarion. All.: De Rossi.

TORINO: Coppola; Gilli, Bianchi E., Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda (27'st Panaioli), D'Alena, Kone (33'st Ferigra); Rauti, Butić, Bianchi F. (22'st Borello) A disp.: Gemello, Capone M., Samakè, Celeghin, Ruggiero, Leveque, Zanellati. All.: Coppitelli.

MARCATORI: 8'pt Celar (Rm)

NOTE: Al 7'st allontanato Coppitelli (To). Ammoniti: Bianchi E, Meadows, Kone, D'Alena.

Prova d'autore dei ragazzi di Beoni in quel di Vinovo. Il Napoli batte a domicilio la Juventus di Dal Canto, prendendosi tre punti pesanti per la classifica degli azzurri. 2-3 sui bianconeri, con prestazione ottime da parte dei partenopei.

LE PAGELLE DEL NAPOLI

Schaeper - 6,5: In controllo per la prima parte di gara, interviene su Jakupovic in maniera decisa. Anche nella ripresa è autore di un'ottima prova, incolpevole sui due gol subiti.

Schiavi - 6,5: Ci mette tanta esperienza, soprattutto in fase difensiva dove gli azzurrini rischiano davvero poco, tolto il finale. (40'st Bartiromo - s.v.)

Scarf - 6,5: Sale spesso e mette in difficoltà il suo dirimpettaio bianconero, anche fisicamente ha la meglio.

Abdallah - 6: Buona prestazione anche per lui, prende un giallo nel secondo tempo, ma tiene il reparto offensivo bianconero.

Zanoli - 6: Tranne il finale convulso, super match anche per lui. Perfetto in fase difensiva, non fà muovere gli attaccanti bianconeri.

Senese - 7: E' lui ad aprire le marcature e indirizzare di fatto la gara. Prezioso nel finale con il tutto per tutto bianconero.

Mezzoni - 7: L'uomo ovunque del Napoli di Beoni, giganteggia per la sua fisicità, ma offre altrettanta qualità.

Otranto - 6,5: Presidia in maniera ottima la sua zona di campo, non lasciando mai spazi ne commettendo sbavature.

Palmieri - 6,5: Ha buone opportunità da gol specie ad inizio ripresa. Trova su assist di Gaetano la rete del momentaneo 0-3 degli azzurrini.

Gaetano - 7,5: Tra le linee è l'ago della bilancia del match. Offre qualità da vendere e due assist, per Zerbin prima e Palmieri poi. (36'st Russo - 6: Da un prezioso aiuto nel convulso finale di gara)

Zerbin - 7,5: Fà avanti e indietro settanta minuti e oltre, non risparmiandosi con generosità. Suo il gol dello 0-2 momentaneo. (30'st Acunzo - 6: Un quarto d'ora più recupero fondamentali per i partenopei)

All.: Beoni - 7: Imbriglia i bianconeri a domicilio, scegliendo la pazienza il possesso non fine a se stesso e mettendo in difficoltà la Juventus tra le linee. Vittoria meritata dei suoi partenopei.

 

Prestazione opaca dopo le ultime due vittorie consecutive per la Juventus di Dal Canto, battuta in casa per la 21° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM dal Napoli. 2-3 a Vinovo dei partenopei, con pessima prova da parte dei bianconeri.

LE PAGELLE DELLA JUVENTUS

Loria - 6: Interviene nella prima frazione in mischia da angolo, poi sullo 0-1 può nulla, cosi come sugli altri due gol subiti.

Meneghini - 5,5: Preso nell'uno contro uno e con i partenopei che in ripartenza lo mettono spesso in difficoltà. (31'st Kameraj - 6,5: Riapre la partita con il gol del 2-3 al 90'.)

Capellini - 5: Prova decisamente negativa e in calo dopo il derby disputato. Il Napoli sfrutta alla grande le ripartenze.

Zanandrea - 5: Discorso simile al compagno, non aiutato dal centrocampo bianconero e da una disposizione troppo lunga in campo.

Tripaldelli - 6: Gaetano va via due volte, sia per il raddoppio che per il tris dei partenopei. In calo nell'ultimo periodo, suo l'assist per Kameraj.

Di Pardo - 5,5: Gara opaca come il resto del centrocampo bianconero, che in fase di non possesso va in difficoltà. (10'st Portanova - 6: Buona prova la sua all'ingresso in campo, da energia.)

Fernandes - 5,5: Perfetto nei tempi con il Torino, pessimo quest'oggi specie in fase di copertura, da play-maker non offre una buona prova.

Muratore - 5: Lotta specie nel secondo tempo, ma senza grossi risultati, lento e impreciso sulla mediana.

Del Sole - 6,5: Il migliore in campo per i bianconeri, si abbassa e prova a far gioco partendo anche da lontano. E' lui a procurare l'autogol dei partenopei.

Jakupovic - 5,5: In calo dopo le ultime ottime prestazioni. Prova su punizione ma è troppo debole il sinistro.

Olivieri - 5,5: Anche per lui prova negativa, lotta e prova a prendere palla anche più dietro. Una sola occasione nel finale.

All.: Dal Canto - 5: Juventus lenta quella di oggi, presa d'infilata dai partenopei e incapace di reagire nel secondo tempo. Non basta lo 0-1 nel derby o le ottime prove contro Inter e Milan, sono questi i punti che mancano quest'anno ai bianconeri.

Vittoria esterna pesante per il Napoli di Beoni, che giocando una gara intelligente batte per 2-3 nella 21° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM, la Juventus a domicilio. In gol Senese nella prima frazione, più Zerbin e Palmieri nella ripresa. Tardiva la reazione dei bianconeri di Dal Canto, che accorciano nel finale su autorete di Senese e gol di Kameraj. Sconfitta per la Juventus dopo due vittorie di fila.

Ad una Juventus opaca per tutta la prima frazione, si oppone un Napoli davvero ben messo in campo, che riparte quando può e sfrutta in pieno le linee di gioco lasciate dai bianconeri. Juventus che si rende pericolosa al quarto d'ora con il diagonale di Jakupovic, partenopei che dopo aver spaventato i padroni di casa in mischia da corner, passano allo stesso modo. E' Senese a staccare di testa per lo 0-1. La Juventus reagisce ma prova al 34' e da punizione con Jakupovic, centrale dopo aver rischiato in un contropiede con Gaetano lanciato ma in off-side, para comunque Loria. Finale di frazione con un occasione per parte, ma 0-1 che arriva all'intervallo.

E' ad inizio ripresa che il Napoli chiude virtualmente i giochi, è da destra che i partenopei confezionano l'azione dello 0-2, con Zerbin a chiudere in rete. La Juventus non trova le misure in fase offensiva e viene colpita ancora e allo stesso modo. Stavolta è Palmieri al 18' a realizzare lo 0-3. Dal Canto ricorre ai cambi, come Kameraj che da sostanza al reparto offensivo bianconero. Mentre è Del Sole a riaprire il match, con un cross da destra deviato in rete da Senese al 28'. Tutto per tutto de bianconeri che produce un occasione per Olivieri al 34' e il gol del 2-3 con Kameraj in diagonale al 45'. Poi l'assalto finale non basta per il pari.

JUVENTUS - NAPOLI 2-3

JUVENTUS: Loria; Meneghini (31'st Kameraj), Capellini, Zanandrea, Tripaldelli; Di Pardo (10'st Portanova), Fernandes, Muratore; Del Sole, Jakupovic, Olivieri. A disp.: Busti, Morrone, Delli Carri, Serrao, Merio, Kulenovic, Morachioli, Montaperto, Nicolussi Caviglia. All.: Dal Canto.

NAPOLI: Schaeper, Schiavi (40'st Bartiromo), Scarf, Abdallah, Zanoli, Senese, Mezzoni, Otranto, Palmieri, Gaetano (36'st Russo), Zerbin (30'st Acunzo). A disp.: Maisto, Pizza, Vecchione, Energe, Sgarbi. All.: Beoni.

MARCATORI: 22'pt Senese (Na), 5'st Zerbin (Na), 22'st Palmieri (Na), 28'st Senese (Aut.) (Ju), 45'st Kameraj (Ju)

NOTE: Ammoniti: Del Sole, Capellini, Abdallah, Senese

Vittoria interna nel primo anticipo mattutino della 19° Giornata del Campionato Primavera 2, Girone B per il Cagliari di Max Canzi. 2-0 il punteggio finale sulla Salernitana. Vantaggio dei rossoblu con Gagliano dopo nove minuti di gioco, raddoppio nella ripresa quando al 41' è Camba a chiudere il match. Cagliari che sale momentaneamente a +7 sul Palermo, impegnato nel pomeriggio a Perugia.

CAGLIARI - SALERNITANA 2-0

CAGLIARI: Daga, Kouadio, Pitzalis. Antonini Lui, Marongiu, Cadili, Tetteh, Porcheddu (45'st Sanna), Gagliano, Ceter (33'st Camba), R. Doratiotto (26'st Lombardi).

SALERNITANA: Capasso, Novella, Sorrentino (39'st Crispini), Vitale, Galeotafiore (32'st Iurato), Granata, Tucci, Bartolotta, De Sarlo (15'st Totaro), Gaeta, Felicetti.

MARCATORI: 9'pt Gagliano (Ca), 41'st Camba (Ca)

Sono 24 in tutto gli azzurrini convocati dal Commissario Tecnico Paolo Nunziata per il Raduno di preparazione dell'Italia Under 17 verso la Fase Elite dell'Europeo. I calciatori classe '2001 si ritroveranno Martedi 27 Febbraio a Milano Marittima per poi disputare Sabato 3 Marzo un amichevole contro i pari-età del Cesena. Al termine il C.T. diramerà la lista definitiva dei 20 convocati per la Fase Elite. Italia che affronterà Turchia, Olanda padrona di casa e Islanda.

CONVOCATI RADUNO di PREPARAZIONE FASE ELITE, EUROPEI UNDER 17

Portieri: Federico Brancolini (Fiorentina), Ludovico Gelmi (Atalanta), Alessandro
Russo (Genoa);

Difensori: Nicolò Armini (Lazio), Alberto Barazzetta (Milan), Devid Eugene Bouah
(Roma), Giorgio Brogni (Atalanta), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Michael Ntube
(Inter), Fabio Ponsi (Fiorentina), Stefano Vaghi (Inter);

Centrocampisti: Alessandro Cortinovis (Atalanta), Davide Angelo Ghislandi
(Atalanta), Jean Freddi P. Greco (Roma), Manu Emmanuel Gyabuaa (Atalanta),
Giuseppe Leone (Juventus), Alessio Riccardi (Roma), Samuele Ricci (Empoli),
Nicolò Rovella (Genoa);

Attaccanti: Lorenzo Colombo (Milan), Nicolò Fagioli (Juventus), Andrea Mattioli (Sassuolo), Riccardo Tonin (Milan), Edoardo Vergani (Inter).

Staff –Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Carmine
Nunziata; Assistente allenatore: Bernardo Corradi; Segretario: Manfredi Martino;
Preparatore atletico: Claudio Donatelli; Preparatore dei portieri: Fabrizio Ferron;
Medico: Carmelo Papotto; Fisioterapista: Giuliano Gepponi; Nutrizionista: Maria
Luisa Cravana.

*Il calendario del Gruppo 5 della Fase élite del Campionato Europeo Under 17

Prima giornata (7 marzo)

Ore 16: Olanda-Islanda (‘Sportpark Parkzicht’ – Uden)
Ore 19: ITALIA-Turchia (‘Sportpark Zuideinderpark – Schijndel)

Seconda giornata (10 marzo)

Ore 14: Islanda-Turchia (‘Sportpark Parkzicht’ – Uden)
Ore 17: ITALIA-Olanda (‘Sportpark Zuideinderpark’ – Schijndel)

Terza giornata (13 marzo)

Ore 19: Olanda-Turchia (‘Sportpark Parkzicht’ – Uden)
Ore 19: ITALIA-Islanda (‘Sportpark Zuideinderpark’ – Schijndel)

*Le vincitrici degli otto gironi e le sette migliori seconde classificate si qualificano
alla Fase finale dell’Europeo che si svolgerà dal 4 al 20 maggio in Inghilterra

 

Vittoria interna nel recupero della 18° Giornata del Campionato Under 15 Serie A e B, Girone B per l'Atalanta, che batte per 2-1 il ChievoVerona. Vantaggio dei nerazzurri con Zuccon, pari momentaneo dei gialloblu con la rete di Egharevba. Gol decisivo siglato da Rosa. Atalanta che sale a 47, con i nerazzurri che tornano a -3 dall'Inter capolista. ChievoVerona che resta a 15 punti, pari ai cugini dell'Hellas al 10° posto.

ATALANTA - CHIEVOVERONA 2-1

MARCATORI: Zuccon (At), Egharevba (Ch), Rosa (At)

E' sconfitta per l'Italia Under 19 di Paolo Nicolato a Clairefontaine, contro i padroni di casa della Francia. La formazione allenata da Diomede passa per 2-1, dopo essere andata in vantaggio al 21' della ripresa con Youan, pari momentaneo degli azzurrini al 27' con francesi in dieci per il rosso comminato a Aaneba per fallo su Olivieri, rete di Scamacca su calcio di punizione. Francia che trova il gol vittoria al 37' con Matondo. Di seguito le parole del C.T. Paolo Nicolato su figc.it: “Una partita giocata con buona concentrazione e impegno, un ultimo test che ci ha fornito indicazioni utili per focalizzare il lavoro che ci rimane da fare prima di affrontare la Fase élite dell’Europeo”.

Ricco di gol e di ribaltamenti il recupero del Campionato Under 17 Serie A e B, Girone B tra Bologna e Inter. E' 3-5 il punteggio finale con vantaggio nerazzurro al 21' su gol di Vergani, pari dei rossoblu ad inizio ripresa con Pilastro. Bologna che passa sul 2-1 al 20' con Santoro, mentre è Rabbi a calare il tris al 24' e match che sembra chiuso. Prima Fonseca al 31', poi Zupperdoni al 33' portano il punteggio sul 3-3. Decisivi nel finale i gol di Vergani e ancora Fonseca, che fà doppietta e chiude il 3-5 per i nerazzurri. Inter che con questa vittoria sale a 44, portandosi a -4 dall'Atalanta capolista e staccando sempre di 4 lunghezze il Milan terzo. Bologna che resta al 7° posto, con 31 punti.

BOLOGNA - INTER 3-5

BOLOGNA: Fantoni, Mazia (31'st Montebugnoli), Barnaba, Santoro, Castaldi, Portanova, Adusa (36'st Mele), Beltrame, Pilastro, Rabbi, Rocchi (20'st Bertollo). A disp.: Garoia, Capitanio, Celentano, Benincasa. All.: Magnani.

INTER: Bagheria, Brigasi (29'st Ntube), Colombini, Del Grosso, Vaghi, Pirola, Cester (18'st Burgio), Mitrea (18'st Zupperdoni), Vergani, Rossi (36'st Esposito), Fonseca. A disp.: Pozzer, Pojani, Vezzoni, Carlino. All.: Zanchetta.

MARCATORI: 21'pt Vergani (In), 3'st Pilastro (Bo), 20'st Santoro (Bo), 24'st Rabbi (Bo), 31'st Fonseca (In), 33'st Zupperdoni (In), 40'st Vergani (In), 41'st Fonseca (In)

NOTE: Ammoniti: Burgio.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok