Ottobre 18, 2019

Fabrizio Consalvi

Vittoria e fuga per l'Atalanta di Giovanni Bosi nel recupero della 21° giornata del Girone B, Campionato Under 17 Serie A e B. I bergamaschi superano per 3-0 l'Udinese di Ametrano, con vantaggio di Piccoli al 27' del primo tempo. Al 35' della ripresa risultato al sicuro con 2-0 di Cortinovis, mentre nel finale tris siglato da Bertini. Atalanta che vola a +6 sull'Inter, al comando del raggruppamento.

ATALANTA - UDINESE 3-0

ATALANTA: Avogadri, Bergonzi, Brogni, Signori (28'st Moukam), Okoli, Milani, Kichi, Gyabuaa, Piccoli (37'st Bertini), Cortinovis (36'st Campello), Traore (36'st Albani) A disp.: Durin, Raccagni, Galati, Ghisleni, Solcia All.: Bosi

UDINESE: Moretti, Petrucci, Aviani, Snidarcig (8'st Ianesi), Bevilacqua, Mazzolo (22'st Compagnon), Specogna (34'st Beak), Battistella, Olivato, Pecos Melo (1'st Rigo), Ilic A disp.: Coceano, De Clara, Capuozzo, Bianco All.: Ametrano

ARBITRO: Repace di Perugia

MARCATORI: 27'pt Piccoli, 35'st Cortinovis, 42'st Bertini

 

Pari e patta il derby di recupero valevole per la 20° giornata del Campionato Under 17 Serie A e B, Girone B tra Bologna e Cesena. E' 0-0 il punteggio finale tra i rossoblu di Corazza finalisti dell'ultimo Beppe Viola - Arco di Trento e i bianconeri di Ceccarelli. Un punto a testa che porta i felsinei a 32, sempre all'8° posto. Cesena 4° a 39'.

BOLOGNA - CESENA 0-0

BOLOGNA: Fantoni, Mazia, Montebugnoli (70'st Ruffo Luci), Beltrame, Castaldi, Portanova, Benincasa, Capitanio (30'st Barnaba), Rosso, Rabbi, Bertollo A disp.: Garoia, Celentano, Mele, Casciola, Cudini, Parlanti All.: Corazza

CESENA: Santopolo, Aliboni, Poggi, Bellucci, Ferrari, Magi (74'st Tosi), El Bouhali, Sami, Mainardi (30'st Conti), Farinelli, Manara (15'st Drudi) A disp.: Vitiello, Lo Curto, Rocchio, Nisi, Pastorelli, Braccini All.: Ceccarelli

NOTE: Ammoniti: Mazia, Beltrame (B), Ferrari, Bellucci (C)

Successo esterno per la Virtus Entella, nel recupero della 20° Giornata del Campionato Under 15 Serie A e B, Girone A. I liguri superano i gialloblu a domicilio per 0-2, grazie ai gol di Tosi capocannoniere del raggruppamento e di Panarello. Virtus Entella che sale a quota 26, agganciando la Fiorentina al 9° posto. Parma che resta a 21.

E' on-line il video di Juventus - Rappresentativa Serie D. Match valido per gli Ottavi di Finale del Viareggio Cup. Vittoria per 3-1 dei bianconeri, con gol di Kulenovic, Delli Carri e Montaperto. Momentaneo 1-1 su rigore di Alberti. Immagini di RaiSport.

IL VIDEO DI JUVENTUS - RAPP. SERIE D 3-1

Vittoria nella gara d'esordio valida per la Fase Elite dell'Europeo Under 19 per l'Italia di Nicolato, che batte per 0-2 la Grecia di Goumas, facendo un passo importante verso la Fase Finale. Azzurrini avanti dopo nove minuti con gol di Scamacca, lo stesso raddoppia al 43' sempre della prima frazione di gioco.

GRECIA U19 - ITALIA U19 0-2

GRECIA U19: Siampanis; Dimitrou (30'st Balogiannis), Bousis, Papazoglu; Kampetsis, Apostolakis (34'st Xenitidis), Chatzidimpas, Meliopoulos, Tzovaras; Giousis (1'st Dimitroulas); Douvikas. A disp.: Stergiakis, Lyratzis, Zisis, Voilis, Gkargkalatzidis, Vitaliotis. All.: Goumas.

ITALIA U19: Plizzari; Candela, Bettella, Buongiorno, Tripaldelli; Frattesi, Gabbia, Melegoni; Zaniolo (28'st Tonali); Scamacca, Capone C. (21'st Brignola). A disp.: Cerofolini, Bastoni, Pinamonti, Bellanova, Marcucci, Del Prato, Mallamo. All.: Nicolato.

MARCATORI: 9'pt Scamacca (It), 43'pt Scamacca (It).

NOTE: Ammoniti: Buongiorno, Apostolakis, Papazolgou.

 

FONTE TABELLINO: tuttonazionali

Il Rijeka batte per 2-4 ai calci di rigore il Torino negli Ottavi di Finale della 70° edizione del Viareggio Cup, qualificandosi al turno successivo dove ritroveranno la Juventus. Torino di Coppitelli beffato negli ultimi minuti dopo il vantaggio di D'Alena su rigore al 22' del secondo tempo. Rijeka che trova l'1-1 al 48' con Mulac. Dal dischetto errori dello stesso D'Alena e di Fiordaliso, mentre i croati dagli undici metri non sbagliato. Infine Pandur para su Bianchi.

TORINO - RIJEKA 2-4 dcr (1-1)

TORINO: Zanellati; Gilli, Bianchi, Capone, Fiordaliso; Adopo, Celeghin, Panaioli (1'st Bianchi F.); Kone (10'st D'Alena), Butic (42'st Ferigra), Borello. A disp.. Coppola, Gemello, Ferigra, Peyronel, Potop, Samake, Ruggiero, Guerini, Leveque, Valerio, De Simone. All.. Coppitelli.

RIJEKA: Pandur, Stefuly, Mulac, Svetic, Vuk, Crnko, Juresic, Smolcic H., Busnja, Pintaric, Dukadin. A disp.. Smolcic I., Kugi, Majkic, Matulja, Hasiisaku, Dedic. All.. Pilipovic.

MARCATORI: 22'st D'Alena (Rig.) (To), 48'st Mulac (Ri)

NOTE: Ammoniti: Celeghin, Jurisic, Svetic.

SEQUENZA RIGORI: D'Alena (To) - parato, Vuk (Ri) - gol; Fiordaliso (To) - palo, Mulac (Ri) - gol; Borello (To) - gol, Pintaric (Ri) - gol; Bianchi E. (To) - parato.

Super Adorni ai calci di rigore, porta il Parma ai Quarti di Finale del Viareggio Cup. I gialloblu dopo l'1-1 dei tempi regolamentari superano il Milan di Lupi per 3-5 ai penalty. Vantaggio Parma al 2' del primo tempo con autogol di Merletti, poi al 20' pareggio di Pobega. Dal dischetto il numero 1 gialloblu para i primi due penalty, infine Longo sigla il rigore decisivo.

MILAN - PARMA 3-5 dcr (1-1)

MILAN: Guarnone; Negri, Llamas, Merletti, El Hilali, Sportelli (15'st Capanni), Bargiel (37'st Sala), Pobega, Tsadjout, Torrasi (20'st Haidara), Forte (37'st Larsen). A disp.: Cavaliere, Sanchez, Brescianini, Bianchi. All. Lupi

PARMA: Adorni; De Meio (29'st Carniato), Santovito, Seck, Di Maggio, Rallo (13'st Madonna), Garni (13'st Longo), Binini (13'st Oberrauch), Mastaj, Dodi, Colley. A disp.: Corvi, Vecchi, Rocchi, Djalo, Davitti. All. Iori

MARCATORI: 2'pt Merletti (Aut.) (Pa), 20'pt Pobega (Mi)

SEQUENZA RIGORI: Mastaj (Pa) - gol, Pobega (Mi) - parato; Oberrauch (Pa) - gol, El Hilali (Mi) - parato; Carniato (Pa) - gol, Llamas (Mi) - gol; Colley (Pa) - parato, Tsadjout (Mi) - gol; Longo (Pa) - gol.

Vittoria in rimonta e Quarti di Finale del Viareggio Cup per la Fiorentina di Emiliano Bigica che batte per 2-3 l'Empoli di Zauli nel match valevole per gli Ottavi di Finale. Vantaggio degli azzurri con Zelenkovs, pari al 3° di recupero della prima frazione con rigore trasformato da Sottil. Ad inizio ripresa altro penalty ma dal lato opposto e 2-1 di Zini, altro pareggio al 25' con Gori. Gol vittoria che arriva al 34' di Meli. Fiorentina che incontrerà il Sassuolo Campione in carica.

EMPOLI - FIORENTINA 2-3

EMPOLI: Meli; Gautieri (40'st Apolloni), Canestrelli, Curto, Ricchi; Perretta, Buglio (29'st Viligiardi), Zelenkovs; Traore; Dos Santos (29'st Tehe (40'st Imbrenda)), Zini. A disp.: Matteucci, De Carlo, Becagli, Gianneschi, Giampà, Scapin, Jorio, Salvini. All.: Bigica

FIORENTINA: Brancolini; Mosti, Ceccacci, Pinto, Ranieri; Lakti (16'st Meli), Valencic, Diakhatè; Maganjic (35'st Gorgos), Gori (45'st Longo), Sottil (45'st Visentin). A disp.: Chiorra, Toure, Corigliano, Kasse, Faye, Marozzi, Simonti. All.: Zauli.

MARCATORI: 27'pt Zelenkovs (Em), 48'pt Sottil (Rig.) (Fi), 8'st Zini (Rig.) (Em), 25'st Gori (Fi), 34'st Meli (Fi)

NOTE: Ammoniti: Pinto, Curto, Zini, Gori.

Tris per la Juventus di Alessandro Dal Canto e qualificazione ai Quarti di Finale della 70° edizione del Viareggio Cup. I bianconeri battono per 3-1 la Rappresentativa Serie D, con vantaggio immediato di Kulenovic, a cui fà il paio Alberti su rigore al 19'. Nuovo vantaggio alla mezzora con 2-1 di Delli Carri sugli sviluppi di un calcio d'angolo. 3-1 conclusivo ad inizio ripresa quando al 7' va a segno Montaperto. Juventus che ora dovrà affrontare il Rijeka, che ai rigori ha battuto il Torino. Tra le due formazioni è il bis, dopo il 2-2 del girone.

JUVENTUS - RAPP. SERIE D 3-1

JUVENTUS: Loria; Delli Carri, Capellini, Zanandrea; Meneghini (41'st Campos), Merio (33'st Morrone), Fernandes, Muratore, Morachioli (41'st Freitas); Montaperto (30'st Fagioli), Kulenovic. A disp.: Busti, Lonoce, Pereira Serrao, Galvagno, Leone, Petrelli. All.: Dal Canto.

RAPP. SERIE D: Vitali; Della Quercia (15'st Gassamà), Cosentino (1'st La Bua), Dumancic, Doda, Carannante (1'st Marino), Pellegrini, D’Eramo, Comelli (1'st Svidercoschi), Diarassouba, Alberti (15'st Omohonria). A disp.: Pirana, Bisogno, Cardamone, Palmisano, Baba, Del Piccolo. All.: Gentilini.

MARCATORI: 2'pt Kulenovic (Ju), 19'pt Alberti (Ra), 33'pt Delli Carri (Ju), 7'st Montaperto (Ju)

NOTE: Ammoniti: Zanandrea, Marino.

L’Asd Scopigno Cup, organizzatrice dell’omonimo torneo internazionale under 17 e dei premi intitolati alla memoria di Loris e Manlio Scopigno, ricorda che giovedì 22 marzo (h. 17) presso il locale “Depero Club” di Rieti si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell’edizione numero ventisei della prestigiosa manifestazione in programma dal 27 al 30 marzo. La conferenza sarà ospitata all’interno della trasmissione tele-radiofonica “Radio Radio Lo Sport” (canale 826 del bouquet di Sky e canale 218 del dgt) che verrà condotta in diretta proprio all’interno del locale reatino dal giornalista Ilario Di Giovambattista con l’attesa partecipazione di numerosi ospiti come il giornalista Stefano Agresti e il commentatore sportivo Ferdinando Orsi. All’interno della trasmissione di Radio Radio, partner ufficiale della Scopigno Cup, verrà quindi ufficializzato il programma del torneo con la relativa composizione dei quattro gironi. Oltre alla presentazione delle dodici squadre partecipanti e delle quattro sedi (Rieti, Terni, Mandas e Frosinone) che ospiteranno gli incontri del torneo, nella giornata di giovedì 22 marzo verranno illustrate le numerose iniziative collaterali alla manifestazione e le tante novità previste dall’edizione 2018. Le sedi del torneo saranno quindi ufficialmente “solo” quattro perché a pochi giorni dal via della manifestazione sono emersi problemi di natura burocratica relativi all’omologazione del campo “Paride Tilesi” di Amatrice. <Siamo veramente addolorati – afferma il Presidente Fabrizio Formichettiperché ci tenevamo molto a ripartire proprio da Amatrice dopo il forzato stop causa sisma. Abbiamo tentato ed aspettato fino all'ultimo per poter ottenere l’ok ufficiale circa l’utilizzo del campo ma purtroppo non è stato possibile. Con il cuore rivolto ad Amatrice e alla sua gente – conclude Formichetti – organizzeremo altre iniziative benefiche, come la mostra internazionale di pittura allestita nel Palazzo Comunale di Rieti, il cui ricavato verrà devoluto ai ragazzi rimasti orfani dopo il terremoto del 2016>. A causa dell’indisponibilità del campo di Amatrice quindi, la partita inaugurale del torneo, il derby tra la Roma e la Lazio che verrà trasmesso in diretta su RaiSport, si disputerà allo stadio “Manlio Scopigno” di Rieti (fischio d’inizio alle ore 15) con la direzione di gara del’arbitro Daniele Paterna di Teramo della CAN C. Di conseguenza, la sfida tra i padroni di casa del Rieti e i brasiliani campioni in carica del Palmeiras si giocherà sul sintetico del “Marco Gudini” di Rieti con inizio alle ore 17. In attesa dell’inizio del torneo, tutti gli appassionati possono già trovare il nuovo programma gare dell’edizione 2018 sul sito www.scopignocuprieti.com

 

FONTE: Ufficio Stampa Scopigno Cup

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok