Agosto 26, 2019

Fabrizio Consalvi

In campo, i campioni del futuro. A bordo campo, la tecnologia digitale che porterà gli incontri del 47° Trofeo Beppe Viola (Arco, 8-13 marzo 2018) su tutti i dispositivi e sui social network. Anche quest’anno, come nel 2017, tutte le partite del torneo calcistico internazionale riservato ad atleti under 17 saranno trasmesse in diretta streaming da PMG Sport, società specializzata nella produzione e nella distribuzione di format multimediali live e on-demand, che garantisce all’evento una consistente copertura mediatica.

Dalle sfide inaugurali fra Atalanta e Nazionale Dilettanti (Arco - Via Pomerio), Torino Hellas Verona (Arco - Romarzollo), Brøndby e Bologna (Varone), Napoli Chievoverona (Mori), in programma giovedì 8 marzo alle 13.00, fino al match che assegnerà il Trofeo, mercoledì 13 marzo alle 18.00. Anche quest’anno il “Beppe Viola” beneficerà di un’accurata distribuzione multicanale su piattaforme televisive, portali web e social media, che ne diventano il più potente strumento di promozione e di conoscenza: lo scorso anno le visualizzazioni su Facebook furono quasi 304.990, le persone raggiunte 1.290.746, 15.292 le reazioni e 1.065 le condivisioni.

La tecnologia è al centro dell’evento, dunque, con l’obiettivo di allineare la manifestazione alle abitudini ed agli stili di vita delle generazioni che ne sono protagoniste. Roberto Ruini, fondatore di Pmg Sport: “Siamo contenti di rinnovare la nostra collaborazione in questo progetto che da sempre rappresenta una vetrina per i nuovi talenti del calcio. Grazie alla nostra tecnologia e alla nostra capacità di distribuzione dei diritti a livello globale, il Trofeo Beppe Viola avrà una visibilità oltre confine. Non solo: la nostra capacità di trasmettere in live streaming le partite su tutti i device più moderni attraverso una piattaforma multimediale e l’utilizzo dei social, conferma inoltre la nostra attenzione verso i giovani che ne sono i maggiori fruitori, con l’obbiettivo di esaltare ancora di più i valori dello sport come mezzo formativo e di crescita".

Gli incontri del Trofeo Beppe Viola saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook PMGliveSport, ma anche sul sito del Trofeo Beppe Viola e di PMG Sport e su alcuni dei principali portali d’informazione nazionali, tra i quali sono già confermati La Repubblica, La Presse e OASport.

 

FONTE: Trofeo Beppe Viola Press Office

Sconfitta per l'Italia Under 15 di Antonio Rocca, nella prima delle due amichevoli in programma contro i pari-età dell'Olanda. A Vigasio è 0-2 per gli orange di Van der Veen il punteggio finale, con gol entrambi nella ripresa. Vantaggio olandese che arriva al 10' con il gioiello del Barcellona, Xavi Simons a segno. Raddoppio nel recupero con lo 0-2 siglato da Yah.

ITALIA U15 - OLANDA U15 0-2

ITALIA U15: Gerardi; Mulazzi, Lucchesi, Cepele, Ceresoli (14'st Barbetta); Berto, Giovane; N'Gbesso (32'st Giorgi), Zuccon (1'st Scandurra), Magazzù (1'st Rosa); Bonetti. A disp.: Desplanches, Citi, Oliveri, Logrieco, Acampa. All.: Rocca.

OLANDA U15: Van Lare; Oostwoud, Bonnah, Hillen, Baas (14'st Dirksen); Regeer (35'st Udenhout), Xavi Simons; Huijzer (14'st Yah), Unuvar, Ebiowei (1'st De Jong); Hoogewerf. A disp.: Postma, Matoug, Landfeld, Van de Heuvel, Fit-Jim, Nikiema. All.: Van der Veen.

MARCATORI: 10'st Xavi Simons (Ol), 40'st Yah (Ol).

 

 

FONTE TABELLINO: TuttoNazionali

Seconda vittoria in tre giorni per l'Italia Under 17 del Commissario Tecnico Carmine Nunziata contro la Repubblica Ceca. All’Andruv Stadium di Olomouc gli azzurrini s'impongono per 1-2, stesso finale della prima amichevole. Vantaggio dei padroni di casa con gol di Penner al 18', pari di Ricci al quarto d'ora della ripresa, mentre poco più tardi è Gyabuaa a decidere il match. 

Test di lusso per l'Italia Under 19 di Paolo Nicolato, che mercoledi prossimo 21 Febbraio sarà di scena allo stadio "Pierre Pibarot" di Clairefontaine, per sfidare i pari-età della Francia. Venti in totale i convocati dal Commissario Tecnico, per l'ultimo impegno prima della Fase Elite dell'Europeo che dal 21 al 27 Marzo a Udine, Lignano Sabbiadoro e San Giorgio di Nogaro vedrà gli azzurrini sfidare rispettivamente Repubblica Ceca, Polonia e Grecia.

L’elenco dei convocati

Portieri: Michele Cerofolini (Fiorentina), Alessandro Plizzari (Ternana);

Difensori: Alberto Alari (Atalanta), Raoul Bellanova (Milan), Edoardo Bianchi (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Antonio Candela (Genoa), Enrico Del Prato (Atalanta), Alessandro Tripaldelli (Juventus);

Centrocampisti: Andrea Danzi (Verona), Davide Frattesi (Sassuolo), Matteo Gabbia (Milan), Alessandro Mallamo (Atalanta), Andrea Marcucci (Roma), Filippo Melegoni (Atalanta), Sandro Tonali (Brescia);

Attaccanti: Christian Capone (Pescara), Gabriele Gori (Fiorentina), Marco Olivieri (Juventus), Gianluca Scamacca (Cremonese).

Staff –Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Paolo Nicolato; Assistente allenatore: Mirco Gasparetto; Segretario: Aldo Blessich; Preparatore atletico: Vincenzo Pincolini; Preparatore dei portieri: Gian Matteo Mareggini; Medico: Emanuele Fabrizi; Fisioterapista: Nicola Sanna.

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai Top Player del Campionato Under 17 A e B. Ecco, nel dettaglio, i giocatori o le squadre che si sono messe in evidenza nel corso della 20° Giornata: 

Triplo Petrelli (Juventus) - Doppio Klimavicius (Genoa)

Partiamo dai goleador e anche in questa settimana, partiamo da Petrelli, autore della tripletta decisiva in casa della Juventus contro il Parma. 4-1 dei bianconeri condito anche dalla rete di Fagioli, che consente alla compagine di Pedone di arrivare a -2 dal Torino capolista complice l'impresa dell'Empoli. Se tre ne ha fatti Petrelli, due sono quelli importanti di Klimavicius del Genoa, passato dal 2-0 al 2-3 sulla Pro Vercelli, con gol di Rovella e rosso per i padroni di casa a Babacar Diallo. Rossoblu sempre più al terzo posto.

L'Empoli di Buscè

Eccolo il colpo vero e proprio della 20° Giornata disputata la scorsa domenica. L'Empoli va a vincere a Torino sui granata di Marco Sesia. 2-3 con i gol di Bertolini, Tempesti e Donati e con i padroni di casa poi in dieci, per il rosso a Kone. Torino autore comunque di una parziale rimonta con Rotella e Celesia, ma ko che apre al testa a testa con i cugini bianconeri.

Pereira - Beretta (Novara)

Chiudiamo il primo raggruppamento con le due doppiette in Carpi - Novara, rispettivamente di Pereira e Beretta. 1-5 del gruppo allenato da Terni, con gol finale di Renolfi e piemontesi che sorpassano la Fiorentina al 5° posto, minacciando di fatto la Sampdoria, ora un gradino più su.

Tonin (Milan)

Vittoria d'anticipo ma importante per i rossoneri di Baldo sull'Hellas Verona. Un 4-3 condito dalla doppietta appunto di Tonin, più i gol di Sala e Frigerio per i padroni di casa. Di De Zotti prima e Bernardinello - Rudella le reti dei gialloblu, ma tre punti chiave per il Milan. In attesa ovviamente del recupero tra Bologna e Cesena.

La Spal di Perinelli

Eccolo il pari che muove la classifica nella parte alta del Girone B. E' della Spal, che ferma l'Inter di Zanchetta sull'1-1. Con i nerazzurri in vantaggio con Esposito nel primo tempo, il pareggio è di Seck. Un punto che porta la Spal a 11, mentre per l'Inter ora sono 2 le lunghezze sul Milan terzo. Atalanta ora a -6.

Il Benevento di Bovienzo

Chiudiamo con lo 0-2 del Benevento sulla Roma di Baldini capolista del Girone C. I gol decisivi di Di Serio e Mirante entrambi nella prima frazione, portano i campani a -3 dalla Roma, ma con lo scontro diretto a favore (2-3 per i capitolini all'andata). La lotta al primato nel terzo raggruppamento è ri-aperta.

E' on-line il video di Bologna - Roma. Match valido per la 19° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Vittoria esterna per i giallorossi, 0-1 con gol decisivo di Cargnelutti. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI BOLOGNA - ROMA 0-1

E' on-line il video di Hellas Verona - Torino. Match valido per la 19° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Vittoria esterna per i granata di Coppitelli, 1-2 con doppio Rauti decisivo. Gol dei padroni di casa di Tupta. Immagini e montaggio a cura di Hellas Verona Channel.

IL VIDEO DI HELLAS VERONA - TORINO 1-2

Stavolta i calci di rigore ci sorridono. Dopo due pareggi contro Portogallo e Germania e altrettante due sconfitte dal dischetto, arriva la vittoria per l'Italia Under 16 di Daniele Zoratto che nella 3° giornata dell'Uefa Development batte l'Olanda per 6-5 ai penalty. Nei tempi regolamentari al gol di Calafiori alla mezzora del primo tempo, ha risposto Hansen per gli orange ad inizio ripresa. Decisivo ai rigori è Gasparini, che dagli undici metri para ad Hoever.

ITALIA U16 - OLANDA U16 6-5 dtr (1-1)

ITALIA U16: Gasparini; Guedegbe, Dalle Mura, Pirola (23'st Spina), Calafiori (23'st Dimarco); Brentan, Trimboli (27'st Milanese), Bove (15'st Cester); Tongya (27'st Capone A.); Da Graca (1'st Esposito S.), Cudrig (27'st Renault G.). A disp.: Garofani, Scanagatta. All.: Zoratto.

OLANDA U16: Raatsie (1'st Troost); Hoever, Maatsen, Van Ottele (1'st Taylor), Kasanwirjo; Taabouni (22'st Gravenberch), Van Lindert (22'st Proper); Huisman (14'st Warmerdam), Van Kaam (14'st Rottier), Pinas, Hansen (22'st Bannis). A disp.: Salah-Eddine, Van der Sloot, Lonwijk, Manhoef, Wentges. All.: Van der Veen.

MARCATORI: 30'pt Calafiori (It), 3'st Hansen (Ol).

SEQUENZA RIGORI: Gravenberch (Ol) - gol, Spina (It) - gol, Warmerdam (Ol) - gol, Taylor (Ol) - gol, Dalle Mura (It) - gol, Dimarco (It) - gol, Kasanwirjo (Ol) - gol, Capone A. (It) - gol, Esposito S. (It) - gol, Hoever (Ol) - parato.

NOTE: Ammoniti: Pinas.

 

 

FONTE TABELLINO: tuttonazionali

Tre punti pesanti su di un campo difficile. La Roma di De Rossi arriva nei piani alti della classifica, dopo uno 0-1 strappato a Bologna, con gol decisivo di Cargnelutti. Prova difensiva importante, con un super Greco tra i pali.

LE PAGELLE DELLA ROMA

Greco - 7,5: Super prestazione del numero 1 dei giallorossi. Nel primo tempo compie due parate importanti su Pattarello e Mutton, nella ripresa si supera e tiene lo 0-1.

Bouah - 6,5: Buona gara la sua, dopo la convocazione in Serie A con il Benevento. Campo difficile, se la cava.

Ciavattini - 6,5: Chiusure decisive sia nella prima che nella seconda frazione di gioco. Perfetto nel finale.

Cargnelutti 7: Trova lui il gol decisivo su assist di Pezzella, raccogliendo per i suoi tre punti pesantissimi.

Valeau - 6: Cresce di attenzione con il passare dei minuti, disputando una più che discreta ripresa.

Riccardi - 7,5: Prende letteralmente in mano la squadra ad inizio ripresa, un accelerazione decisiva per la punizione da cui nasce il gol.

Pezzella - 6,5: Suo l'assist per Cargnelutti in occasione dello 0-1 decisivo. Altre aperture degne di nota.

Sdaigui - 6,5: Anche lui più che positivo, prova ad inizio gara una conclusione su cui fà venire i brividi ai rossoblu.

Celar - 6,5: Due buone occasioni da rete, una per tempo. Diagonale dalla distanza a fil di palo e dopo 5 della ripresa, va vicino al gol. (31'st Masangu - 6: Entra bene nel finale, per tenere alta la squadra)

Besujien - 6: Si muove molto ma non è aiutato dal terreno di gioco. Gara positiva ma nulla di più. (43'st Keba Coly - s.v.)

All.: De Rossi - 7: In un match di partenza complicato, fà giocare ai suoi una gara intelligente e di sacrificio. Strappa tre punti forse decisivi per la lotta al vertice dei giallorossi.

Sconfitta interna ma con una prestazione più che positiva. Al Bologna è mancato solo il gol nel match odierno contro la Roma di Alberto De Rossi, trovando davanti a se un super Greco, specialmente nel finale di gara.

LE PAGELLE DEL BOLOGNA

Ravaglia - 6,5: Buona gara la sua, nessun intervento in un primo tempo dov'è stato poco impegnato. Può nulla sul gol, salva il risultato sul colpo di testa arretrato di Busi.

Pellacani - 6: Gioca bene su un campo complicato, sale e da una mano anche in fase d'attacco.

Brignani - 5,5: Buon primo tempo per lui. Si perde invece nella ripresa, sbagliando qualche marcatura importante.

Busi - 5,5: Cala alla distanza, sul gol non è esente da colpe, mentre più tardi rischia anche l'autorete.

Frabotta - 6,5: Pericoloso nella prima parte di gara, ottimi tagli e un occasione non seguita dai compagni.

Michael - 6: Sfrutta bene il campo nella prima frazione di gioco, poi i giallorossi gli prendono le misure.

Mazza - 5,5: Meno bene rispetto ad altre apparizioni, il terreno non lo aiuta a far girare la sfera. (32'st Stanzani - 6,5: Entra subito in partita, un occasione sventata da Greco.)

Cozzari - 6,5: Uno dei più pericolosi del Bologna, sia nella prima che nella seconda frazione, non si arrende nel finale.

Valencia - 5,5: Difficile sfruttare le sue qualità quest'oggi, gara in ombra con poche vere intuizioni. (34'st Krastev - 6,5: E' lui il più pericoloso nel finale, Greco toglie dal palo il possibile pareggio).

Mutton - 6: Pericoloso e non poco nella prima frazione, Greco gli toglie un gol già fatto di testa. Cala invece nella seconda frazione. (42'st Djibril - s.v.)

Pattarello - 6: Anche per lui voto positivo nonostante il ko, attivo e sempre pericoloso li davanti per i rossoblu.

All.: Troise - 6: Buona prestazione per il suo Bologna, nonostante la sconfitta di misura. Ha buone chance per andare in vantaggio e per pareggiare. Roma che si porta via tre punti con intelligenza.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok