Ottobre 18, 2019

Fabrizio Consalvi

Chiusa la 2° giornata di gare al We Love Football 2018 ed è già tempo di verdetti. Quarti di Finale dopo 2 vittorie di fila per l'Inter, che di misura supera il Bologna. Lokomotiv Zagabria che supera per 1-7 l'Everton e domani sarà spareggio per il 2° posto del Girone A con i felsinei. Primo successo per la Roma, che cala il tris sullo Shonan Bellmare, Flamengo che sale in vetta al Girone B con l'1-2 sulla B Italia (a segno il rosanero Logrieco). Pari invece senza reti nel big-match tra Ajax e Atalanta, con riscatto per la Sampdoria che supera per 0-1 il Montreal Impact. Chiusura con l'eliminazione dopo due sconfitte per la Juventus, Sassuolo che batte per 2-1 i bianconeri e che domani giocherà per la qualificazione ai Quarti, nello scontro diretto con il Genk. Pass infine già raggiunto dal Palmeiras, che dopo i neroverdi supera anche la formazione belga per 2-0.

WE LOVE FOOTBALL 2018: RISULTATI e MARCATORI 2° GIORNATA

GIRONE A

BOLOGNA - INTER 0-1

MARCATORI: 24′ st Sabia (I)

EVERTON - LOKOMOTIV ZAGABRIA 1-7

MARCATORI: 7′ Kruslin (L), 12′ Maric (L), 16′ aut. Maric (E), 22′ st Kruslin (L), 28′ Kruslin (L), 2′ st Simic (L), 8′ st Matijevic (L), 19′ st Simic (L)

 

GIRONE B

ROMA - SHONAN BELLMARE 3-1

MARCATORI: 6′ Mancino (R), 16′ Tueto Fotso (R), 21′ Kyo (S), 32′ st Tueto Fotso (R)

B ITALIA U15 - FLAMENGO 1-2

MARCATORI: 8'pt Logrieco (IT), 14'pt Diego (Fl), 20'st Ryan (Fl)

 

GIRONE C 

PALMEIRAS - GENK 2-0

MARCATORI: 23′ st Ricardo dos Santos (P), 31′ st aut. Dierckx (P)

SASSUOLO - JUVENTUS 2-1

MARCATORI: 20′ Giordano (S), 16′ st Petronelli su rig. (J), 32′ st Bruno (S)

 

GIRONE D

MONTREAL IMPACT - SAMPDORIA 0-1

MARCATORI: 11′ Donato (S)

AJAX - ATALANTA 0-0

 

FONTE DATI: welovefootball.eu

E' on-line il video di Inter - Fiorentina. Finale della 70° edizione del Viareggio Cup. Successo in rimonta per i nerazzurri, 2-1 con gol di Belkheir e Vergani. Di Sottil il parziale vantaggio dei viola. Immagini di RaiSport.

IL VIDEO DI INTER - FIORENTINA 2-1 dts

Con un comunicato apparso sul proprio sito internet l'A.S. Roma ufficializza il rinnovo per altre due stagioni del tecnico della Primavera Alberto De Rossi. Alla guida dell'Under 19 giallorossa ha vinto 3 Scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane, di seguito le parole del tecnico rilasciate su as.roma.com: “È il premio più grande, una grande gratificazione. Trigoria per me è come una seconda casa e lavorare in un ambiente all’avanguardia su tanti aspetti, che crede fortemente nel settore giovanile, è un motivo di orgoglio”. Infine le parole del Direttore Sportivo Monchi: “Con il rinnovo del contratto di Alberto De Rossi rafforziamo la fiducia che nutriamo nei confronti di una grande persona e di un gran professionista. Siamo certi che proseguendo insieme la Roma continuerà a essere sempre più competitiva”. Roma che sabato 31 Marzo alle ore 11, tornerà in campo per la 24° giornata del campionato Primavera 1, nel big-match in casa dell'Inter.

Chiusa la 2° giornata della Scopigno Cup 2018, con domani le gare decisive in tutti e quattro i raggruppamenti, per la qualificazione in Semifinale. Girone 1 dove il Rieti di Pezzotti, ferma sull'1-1 i classe '2002 dell'Atalanta. A segno Cittadini per i bergamaschi, risposta di Micarelli per gli amarantocelesti. Tris per la Roma di Baldini, dopo il pari di ieri nel derby. 0-3 alla Ternana con Parodi, Bamba e Cataldi. Palla che ora passa ai biancocelesti che per accedere in Semifinale, dovranno superare i neroverdi con più di 3 gol di scarto. Gol pesante è quello di Merola, che chiude sul 2-2 Frosinone - Dinamo Mosca. Al momentaneo vantaggio giallazzurro risponde la doppietta di Zhekov per i russi. Punto che porta il Frosinone a 4, Dinamo che dovrà superare il Nordhorn con più di 7 gol di scarto, per trovare la qualificazione. Infine 5-0 del Cagliari sull'Sc Gigi Riva, doppietta di Pinna e rossoblu che domani avranno la sfida contro l'Olbia.

SCOPIGNO CUP 2018: TABELLINI 2° GIORNATA

GIRONE 1

RIETI - ATALANTA 1-1

RIETI: Rosati, Mostarda (24’st Ciogli), Mariantoni (23’st Luzi), Polidori, Simonetti, Valzecchi (20′st Aguzzi), Parente (2’st Priolo), Floridi, Di Casimirro (2’st De Bona), Cherubini (2’st Principi), Micarelli (2’st Falchetti). A disp: Reale, Benvenuti. All. Lorenzo Pezzotti.

ATALANTA: Pirola, Yeressa, Nervi, Mallamo, Marcaletti, Cittadini, Sidibe (15′ st Viviani), C. Renault (20’st Panada), Beugre (32’st D’Alessandro), Fossati (20′ G. Renault), D’Addabbo (15’st Dilernia). A disp: Nozza Bielli, Gennari, Roma, Faye. All. Marco Zanchi.

MARCATORI: 6′pt Cittadini (At), 33′pt Micarelli (Ri).

 

GIRONE 2

TERNANA - ROMA 0-3

TERNANA: Meniconi, Prudenzi (17’st Di Muni), Siragusa, Capellini (24’st Ceccarelli), Francesconi, Canalicchio, Cori (17’st Pastore), Calagna (6’st Giorgio), Mercuri (24’st Scarpini), Niosi (35’st Rodi), Di Patrizi (6’st Pavone). A disp.: Pezzanera, Pavanello. All. Alessandro Manni.

ROMA: Giuliani, Parodi (30’st Aglietti), Semeraro, Simonetti (30’st Proietto), Calafiori (20’st Bucri), Laurenzi (7’st Coccia), Barbarossa, Bamba (15’st Meo), Chierico (17’st Cataldi), Cangiano (20’st Marini), Silipo. A disp: Cardinali, Molinari. All. Francesco Baldini.

MARCATORI: 12’pt Parodi (Rm), 11‘st Bamba (Rm), 35’st Cataldi (Rm).

NOTE: Ammoniti: Niosi (Te).

 

GIRONE 3

FROSINONE - DINAMO MOSCA 2-2

FROSINONE: Falzano, Ghazoini (1’st Tonetto), Moretti, Scorzoni (1’st De Florio), Ferrari (14’st Esposito), Pescosolido, Rosi (1’st Venturini), Ortenzi (14’st Antonellis D.), Merola, Corcione (7’st Menegat), Antonellis L (7’st Veneruso). A disp: Maroncelli, Altobello. All. Luigi Marsella.

DINAMO MOSCA: Irukov, Vladimirov, Danilini (24’ st Popkov), Zekhov (36’st Kondrat), Zvonkov, Kozlov (34’st’ Lemechuk), Mazurin, Nesov (1’st Dzhamalov), Usanov, Khasanov, Shkolik (1’st Alekhin). A disp: Kondrat, Kuptsov, Meleketsev. All. Dmitry Polovinchuk.

MARCATORI: 11’pt Antonellis L. (Fr), 21′pt Zhekov (Dm), 33’st Zekhov (Dm), 38’st Merola (Fr).

NOTE: Ammoniti: Zvonkov (Dm), Moretti (Fr).

 

GIRONE 4

CAGLIARI - SC GIGI RIVA 5-0

CAGLIARI: Piga, Carboni (6’st Cancellieri), Cusumano, Urbanski, Cossu, Dore, Vinci, Ledda, Agostinelli, Pinna, Mula (11’st Corda). A disp.: Cabras, Pici, Cannas, Contini, Boccia, Marigosu. All. Martino Melis.

SC GIGI RIVA: Del Rio (11’st Atzori), Pintau (25’st Mazzette), Piscedda, Cara, Passerini (1’st Mannoni), Cogoni (29’st Serra), Cannas (16’st Serres), Russo, Lai, Pirina (11’st Paoluzi), Casula (19’st Spano). All. Luca Loddo.

MARCATORI: 19‘pt Pinna (Ca), 5‘st Urbanski (Ca), 13‘st Pinna (Ca), 17‘st Ledda (Ca), 33‘st Vinci (Ca).

 

FONTE: Ufficio Stampa Scopigno Cup

Vittorie convincenti e sorprese nella 1° giornata del We Love Football, torneo dedicato alla categoria Under 15 e iniziato in questo Mercoledi 28 Marzo. Nel Girone A affermazioni per Bologna e Inter, rispettivamente 3-1 sull'Everton e 4-1 sulla Lokomotiv Zagabria. Tris della B Italia sullo Shonan Bellmare, mentre pari per la Roma contro i brasiliani del Flamengo. Cade ed ecco la sorpresa la Juventus, battuta per 3-1 dal Genk, con Palmeiras che supera il Sassuolo per 3-2. Infine Rosa decisivo per l'Atalanta, con poker dell'Ajax sulla Sampdoria.

WE LOVE FOOTBALL: RISULTATI e MARCATORI 1° GIORNATA

GIRONE A

BOLOGNA - EVERTON 3-1

MARCATORI: 28'pt Marenco (Bo), 5'st Dobbin (Ev), 19'st Mantovani (Bo), 24'st Lami (Bo)

INTER - LOKOMOTIV ZAGABRIA 4-1

MARCATORI: 9'pt La Torre (In), 20'pt Fabbian (In), 10'st La Torre (In), 23'st Politi (In)

 

GIRONE B

B ITALIA - SHONAN BELLMARE 3-0

MARCATORI: 12'pt Belluomini (It), 20'pt Vaglica (It), 10'st Totaro (It)

FLAMENGO - ROMA 1-1

MARCATORI: 1'st Campos Botelho Nazareth (Fl), 26'st Rossi (Rm)

 

GIRONE C

PALMEIRAS - SASSUOLO 3-2

MARCATORI: 9'pt Mata (Sa), 11'pt Rodrigues (Pa), 14'pt Da Silva Valerio (Pa), 8'st Casolari (Sa), 18'st Rodrigues (Pa)

GENK - JUVENTUS 3-1

MARCATORI: 4'st Krawczyck (Ge), 10'st Bonetti (Ju), 22'st Dierckx (Ge), 25'st Krawczyck (Ge)

 

GIRONE D

MONTREAL IMPACT - ATALANTA 0-1

MARCATORI: 21'pt Rosa (At)

AJAX - SAMPDORIA 4-0

MARCATORI: 3'pt Branspenning (Aj), 9'pt Braspenning (Aj), 1'st Bonnah (Aj), 22'st Markelo (Aj)

 

FONTE DATI: welovefootball

Vittoria esterna per il Genoa di Oneto nel recupero del campionato Under 16 Serie A e B, Girone A. I rossoblu battono per 0-3 a domicilio il Torino, con gol tutti nel secondo tempo. Vantaggio dopo otto minuti dall'intervallo, con Diakhate, lo stesso fà doppietta e 0-2 al quarto d'ora. Infine tris dell'ex Polisportiva Carso Maglione, che chiude di fatto il match al 25'.

TORINO - GENOA 0-3

TORINO: Gennaro, Aita (20′st Ali), Picariello (20′st Cua), Novelli, Formia, Peirano, Maggio (11′st Valente), Crivellaro, Girotti (25′st Fimognari), Pane (25′st La Rotonda), Favale (25′ st Costanzo). A disp.: Mattiello, Xhumaqi, Cocola. All.: Fioratti.

GENOA: Savarese, Delle Piane, Izzo (33′st Cavalli), Lipani, Pascali (33′st Orpelli), Agostini (15′pt Norrito), Maglione (30′st Mora), Colombo (15′ st Strano), Conti (33′st Cassata), Rancati (1'st Zanoli), Diakhate. A disp.: Agostino, Altieri. All.: Oneto.

MARCATORI: 8'st Diakhate (Ge), 14'st Diakhate (Ge), 25'st Maglione (Ge)

Sconfitta ai supplementari per la Fiorentina di Bigica, nella Finale del 70° Torneo di Viareggio. Il gol di Sottil, aveva portato in vantaggio i viola, poi rimontati dal pari di Belkheir e dalla rete decisiva nell'extra-time di Vergani. Due su tutti i migliori in campo per i gigliati.

LE PAGELLE DELLA FIORENTINA

Ghidotti - 7,5: Bene nel primo tempo, ma dove si supera è nella ripresa. Sua la parata su Merola e altri interventi decisivi. Nonostante i due gol subiti, gioca un gran match.

Mosti - 6: Disputa una buona Finale nel complesso, restando attento fino all'infortunio. (17'st Ferrarini - 6: Buon ingresso in campo, lotta e da un apporto costante ai viola)

Ceccacci - 6,5: Ottima la sua partita, legge bene spesso i movimenti offensivi dei nerazzurri, offrendo qualche chiusura degna di nota. (1'pts Visentin - 6: Trenta minuti, quelli decisivi. Non era facile, se la cava)

Pinto - 6: Nel voto paga il doppio giallo con cui chiude in anticipo il match. Nel complesso gioca una buona Finale, con qualche ottima chiusura.

Ranieri - 6,5: Nonostante la sconfitta ai tempi supplementari, gioca un gran match nel complesso. Tiene botta nella seconda parte di gara, con i suoi in sofferenza.

Lakti - 6: Bene per buoni sessanta minuti di gioco. Sua la conclusione iniziale, viene sostituito per i supplementari. (1'pts - Gorgos - 5,5: Meno in partita rispetto al compagno, qualche sbavatura di troppo)

Valencic - 5,5: Prima parte di gara sufficente, ma senza acuti. Cala alla distanza, meno bene in fase difensiva.

Diakhate - 6: Uno degli ultimi ad arrendersi, lotta su ogni pallone com'è il suo solito, dando un ottimo apporto in fase difensiva.

Maganjic - 7: Inizio in sordina, alza mano a mano la qualità di gioco, fino a trovare l'assist per il gol del momentaneo vantaggio viola. (32'st Hristov - 5,5: Non una bella prova per lui, entra e la Fiorentina subisce il pari. Prestazione opaca.)

Gori - 5,5: Ha poche opportunità per lasciare il segno, prova a trovarsi qualche conclusione, non avendo vere occasioni pulite.

Sottil - 7,5: E' lui a portare in vantaggio la Fiorentina ad inizio secondo tempo, prova a restare in campo, nonostante infortunio e stanchezza. (42'st Longo - 6: Cerca di tenere alta la squadra, lotta specie nel tutto per tutto finale.)

All.: Bigica - 5,5: Bene per metà gara o meglio, fino al vantaggio. L'Inter è vero mostra superiorità chiudendo i viola nell'area di rigore nel secondo tempo. Fiorentina che però si abbassa troppo.

Altro trionfo per l'Inter di Stefano Vecchi, per certi versi più importante della Supercoppa Italiana vinta contro la Roma. Nella Finale del Viareggio, è ancora 2-1 con la Fiorentina già battuta nella Finale Scudetto della scorsa stagione. Qui i nerazzurri mostrano nel complesso di avere una profondità nella rosa unica in Italia.

LE PAGELLE DELL'INTER

Pissardo - 6,5: Cade solo ad inizio ripresa, subendo il gol di Sottil su cui non può nulla. Gioca una buona Finale nel complesso.

Zappa - 6: Gara di quantità e di attenzione per lui, poche sbavature tolto il gol subito ad inizio secondo tempo. 

Nolan - 6,5: Cresce di tono nella seconda parte, alzandosi spesso e dando un apporto costante alla manovra nerazzurra.

Rizzo - 5,5: Lascia a desiderare sia nella prima frazione, con alcune sbavature di troppo, sia ad inizio secondo tempo. (25'st Corrado - 7: Entra perfettamente in partita, trova sempre la triangolazione dal suo lato, spesso velenosa.)

Valietti - 6: Non una gran partita per lui, rispetto ad altre occasioni. Sostituito per dare più verve all'attacco nerazzurro. (25'st Vergani - 8: Entra e decide il 70° Viareggio Cup, dei 18 gol stagionali, 17 con la sua Under 17, questo è il più importante, per ora.)

Brignoli - 6,5: Prima parte di gara opaca, cresce con il passare dei minuti, dando apporto alla rimonta nerazzurra. (1'sts Gavioli - 6: Disputa mezzora con un buon ritmo, nella fase decisiva.)

Pompetti - 7: Il più pericoloso dei nerazzurri insieme a Merola nella prima parte. Velenoso sui calci piazzati, l'ex Pescara disputa un'ottima partita.

Schirò - 6: Gara positiva per lui, sfiora anche il gol verso il termine della prima frazione di gioco. Sostituito ad inizio ripresa. (7'st Rover - 7: Cambio importante, sul lato offre la sua solita qualità ai nerazzurri)

Sala - 6,5: Finale giocata in crescendo, prova anche una velenosa conclusione sventata in angolo dall'estremo difensore viola.

Merola - 6,5: Il più pericoloso dei suoi, fà tanto movimento come il suo solito, sfiora in due occasioni il pari di testa. (7'st D'Amico - 6: Apporto costante dal suo ingresso in campo, frequenti duelli con cui mette in difficoltà i viola.)

Adorante - 5,5: Va spesso a sbattere contro i centrali viola, ha comunque poche vere opportunità. (7'st Belkheir - 7,5: Suo il gol che impatta la Finale e la porta ai supplementari, il suo ingresso in campo spacca la partita.)

All.: Vecchi - 7: Vince il suo secondo Torneo di Viareggio, portando stavolta una squadra priva di tanti titolari in campionato. Vince in rimonta trovando nella profondità della rosa nerazzurra, le risorse decisiva.

Un classe '2001 decide il 70° Torneo di Viareggio. Il nome è Edoardo Vergani attaccante dell'Inter, a segno in 17 occasioni nel suo campionato Under 17 Serie A e B. L'Inter di Stefano Vecchi batte per 2-1 una Fiorentina che era passata in vantaggio con Sottil, ma che nella ripresa ha pagato stanchezza e tensione. I nerazzurri hanno invece messo in mostra tutto il loro parco giocatori, con Adorante - Merola titolari, ha trovato il pari Belkheir, prima del 2-1 di Vergani. Inter che a conti fatti si aggiudica il secondo trofeo stagionale, dopo la Supercoppa Italiana contro la Roma.

E' la Fiorentina a partire con le migliori intenzioni, i viola fanno la gara, con Inter ad abbassare i ritmi, soffrire comunque il dovuto e aprirsi una volta trovate le misure. Prime due occasioni di marca viola, con Lakti attivo nelle fasi iniziali. Inter che si fà vedere al 26' con Pompetti, velenoso su punizione. E' Gori a chiamare in causa Pissardo invece alla mezzora, mentre i nerazzurri alzano il motore nel finale di frazione, prima Pompetti al 39', poi Schirò che di testa manda alto sopra la traversa.

La Finale si accende ad inizio ripresa, Fiorentina che parte a mille, con Maganjic autore dell'assist per Sottil che a porta vuota non sbaglia, 0-1. La reazione nerazzurra è veemente, due le occasioni per Merola, entrambe di testa, nella prima interviene Ghidotti, nella seconda va fuori di un soffio. Vecchi cambia completamente il reparto offensivo e trova il varco giusto, i viola arretrano il proprio baricentro, anche troppo e subiscono. Pressione dei nerazzurri che trovano l'1-1 al 33' con Belkheir che trafigge Ghidotti. Ultima parte con l'Inter a cercare il gol vittoria, ma dopo tre di recupero si va ai supplementari.

Finale che si risolve al primo supplementare, Inter pericolosa dopo due giri di lancette, mentre al 5' arriva il gol decisivo. A siglarlo è Vergani, bomber classe '2001 ed eroe nerazzurro nel Viareggio Cup. Fiorentina che resta anche in dieci alla fine del primo extra-time per il doppio giallo a Pinto. Ultimi quindici minuti con i viola a tentare il tutto per tutto, Inter che in contropiede fallisce in un paio di occasioni l'ultimo passaggio, ma il triplice fischio manda in trionfo i nerazzurri.

INTER - FIORENTINA 2-1

INTER: Pissardo; Zappa, Nolan, Rizzo (25'st Corrado); Valietti (25'st Vergani), Brignoli (1'sts Gavioli), Pompetti, Schirò (7'st Rover), Sala; Merola (7'st D'Amico), Adorante (7'st Belkheir). A disp.: Pozzer, Bagheria, Van Den Eynden, Danso, Visconti, Marzupio, Roric. All.: Vecchi

FIORENTINA: Ghidotti; Mosti (17'st Ferrarini), Ceccacci (1'pts Visentin), Pinto, Ranieri; Lakti (1'pts Gorgos), Valencic, Diakhatè; Maganjic (32'st Hristov), Gori, Sottil (42'st Longo). A disp.: Brancolini, Purro, Meli, Toure Diawara, Corigliano, Faye, Kasse, Marozzi, Simonti. All.: Bigica

MARCATORI: 1'st Sottil (Fi), 33'st Belkheir (In), 5'pts Vergani (In)

NOTE: Al 15'pts Espulso Pinto (Fi), per doppia ammonizione. Ammoniti: Ranieri, Diakhate, D'Amico, Valencic.

Parità anche nell'altro recupero di giornata, per quanto riguarda il campionato Under 17 Serie A e B, ma per il Girone B. E' 1-1 tra Brescia e Spal, con vantaggio ospite al 6' della prima frazione di gioco, a segno Minaj. Pari delle rondinelle al quarto d'ora della ripresa, 1-1 siglato da Sensibile.

BRESCIA - SPAL 1-1

BRESCIA: Abbrandini, Amoo, Lancini (1'st Firetto), Andreoli, Carta, Capoferri, Papetti (1'st Sensibile), Marazzi, Aggugini (25'st Signorelli), Ghezzi, Frassine (17'st Mozzo). All. Beruatto

SPAL: Fallani, Biolcati, Marzocchi, Mazzoni M.(15'st Ardelean), Valesani, Coulange, Alessio, Sare, Minaj, Cuellar, Seck (22'st Tunjov). All. Perinelli

MARCATORI: 6'pt Minaj (Sp), 15'st Sensibile (Br)

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok