Giugno 26, 2019

Torneo Halima Haider: Inter - Boys Posillipo 7-3, Savane apre la goleada nerazzurra

Vittoria ricca di gol ed emozioni all’esordio per l’Inter di Mandelli che batte il Posillipo per 7-3. Il tecnico dei nerazzurri si affida a Bonucci in porta con Marocco, Peretti, Schiavo e Perin in difesa, a centrocampo Baioni, Gatti e Bonavita con Savane, Sarr e Menegatti in attacco. Il Posillipo risponde con Arseini tra i pali, Bevilacqua, Conte, Politelli e Brignola in difesa, a centrocampo Teteruk, Nicoletti e Longobardi con Massa e Bosfa a supporto di Amoretti, punta centrale.

Dopo un primo quarto d’ora di studio ci prova l’Inter con Bonavita che non inquadra la porta, la palla viene recuperata da Savane che crossa al centro per Sarr che insacca ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Passa un minuto ed arriva la rete del vantaggio del Posillipo: sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Nicoletti Bosfa è il più lesto di tutti, a centro area, a trova la deviazione vincente. La gioia dei campani dura poco perché al 24’ arriva il pareggio: grande azione sulla sinistra di Perin che fa fuori tre avversari e calcia in porta, Arseini devia ma Savane è il più veloce a ribadire in rete per l’uno a uno. Passano due minuti ed arriva il raddoppio, stavolta è Menegatti a fare tutto bene sulla sinistra e crossare sul secondo palo dove Savane con il piatto destro sigla la sua doppietta. Il Posillipo, subito l’uno-due, non sta a guardare e nel giro di tre minuti confeziona due palle gol con Massa che prima si vede respingere incredibilmente una doppia conclusione da Bonucci e poi, dalla distanza, impegna il portiere avversario con un tiro centrale. Al 35’ della prima frazione, allo scadere, arriva la terza rete interista, Menegatti raccoglie palla al limite dell’area e fa partire un gran tiro di sinistro che si insacca sotto la traversa.

Nella ripresa parte bene l’Inter che al 3’ trova la rete del 4-1 con Ndoci che con il destro mette il pallone sotto la traversa dal limite dell’area. La formazione nerazzurra continua a spingere e mette a segno la quinta marcatura al 7’ con Sarr che mette dentro di testa su cross di Savane. La squadra di Mandelli continua a giocare e sfiora la rete al 12’ ancora con Sarr, di testa, poi al 17’ arriva la seconda rete del Posillipo messa a segno da Massa che fugge in contropiede sulla destra, entra in area e supera il portiere in uscita. Subita la rete l’Inter torna padrona della partita ed al 20’ sigla la sesta rete, su calcio di rigore, grazie alla trasformazione di Uberti. C’è ancora tempo per gol ed emozioni, dopo un tiro fuori di Saracino arriva al 30’ al terza rete del Posillipo, grazie al solito Massa, che scappa in contropiede, resiste alla carica di un difensore e dopo aver superato il portiere deposita in rete di destro. L’Inter, però, non sta a guardare ed al 35’, con Marise, sigla il gol del definitivo 7-3 con un colpo bel pallonetto da fuori area.

Bene, nell’Inter, l’esterno difensivo Perin, autore di un’ottima partita, oltre a Savane, decisivo sotto porta e Menegatti che entra in maniera importante nelle reti del due e tre a uno. Nel Posillipo nota di merito per l’esterno d’attacco Massa che, al di là dei gol messi a segno, tiene in costante apprensione la retroguardia nerazzurra.

Alessandro Grandoni

 

INTER – BOYS POSILLIPO   7-3

INTER: Bonucci, (10’ st Malivindi) Marocco (1’ st Pandini), Perin, Gatti (1’ st Uberti), Peretti (20’ st Cugola), Schiavo (20’ st Saracino), Savane, Baioni (1’ st Ndoci), Sarr (18’ st Marise), Bonavita (10’ st Trubia), Menegatti (1’ st Pelamatti). All. Mandelli

BOYS POSILLIPO:  Arseini, Bevilacqua, Brignola, Nicoletti, Conte (5’ st Cioffi), Politelli, Massa, Teteruk (15’ st Cannavaro), Amoretti, Longobardi (1’ st Canzano), Bosfa (1’ st D’Auria). A disp.: Ciotola. All. Canzaniello

MARCATORI: 18’ pt Bosfa (I), 24’ pt e 26’ pt Savane (I), 35’ pt Menegatti (I), 3’ st Ndoci (I), 8’ st Sarr (I), 16’ st Massa (P), 20’ st Uberti (I, rig.), 30’ st Massa (P), 35’ st Marise (I)

Rate this item
(0 votes)
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di CalcioNazionale.it, fondato nel 2013. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso l'Università "La Sapienza" di Roma, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti del Lazio dal 2005, ha collaborato con varie testate ed emittenti tra cui Radio Incontro, Italia Sera, Infopress, Corriere dello Sport, Gold Tv. 

Direttore anche del portale di Calcio Giovanile e Dilettante della Regione Lazio www.fuoriareaweb.it

www.calcionazionale.it
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok