Giugno 26, 2019

IV° MEMORIAL HALIMA HAIDER: Goleada Juventus, 8-0 al Lecce

IV° MEMORIAL HALIMA HAIDER: Non c'è storia tra Juventus e Lecce. I bianconeri dilagano e con otto gol archiviano la pratica pugliese.

Nella seconda giornata del Memorial Halima Haider, nel 'girone c' si sfidano Lecce e Juventus. Bianconeri che cambiano il loro schieramento tattico, affidandosi al 4-3-1-2 e la scelta di mister Panzanaro si rivela azzeccata. La prima azione è per i giallorossi con Letizia che dal limite dell'area tenta la conclusione con il pallone che si spegne sopra la traversa. Alla prima occasione però sono i piemontesi a passare in vantaggio. Pellitteri prova il tiro in porta, De Donno non è perfetto e si fa sfuggire la palla dalle mani, l'azione prosegue fino a che Orlando non trova l'1-0 con il sinistro. Il Lecce subisce il colpo e al 15' la Juventus raddoppia. Punizione battuta corta dalla destra, il pallone arriva in area dove Elefante è il più lesto a spingere la sfera in fondo al sacco. I giallorossi ci mettono del loro e al 18' Orlando firma la sua doppietta. Il numero sette ruba palla sulla trequarti e una volta a tu per tu con il portiere non sbaglia il tris. La vecchia signora non ha intenzione di fermarsi e al 26' cala il poker. Piras dalla destra trova un preciso fendente che si infila all'angolino. Sorti del match ormai scritte ma che non fallo decelerare la Juventus. Al 29' Orlando prepara il tiro a Pellitteri che con un chirurgico destro mette il pallone sotto il sette.

La ripresa riprende da dove si era interrotta, cioè con la Juventus che corre senza freni. Al 4' c'è gioia anche per il numero sedici Ventre, che da pochi passi deposita in rete con un facile colpo di testa. Prima di uscire dal campo Orlando firma il 7-0 e la sua persona le tripletta. Bella giocata ad eludere l'intervento del difensore e potente sinistro che trova De Donno impreparato. A questo punto i ragazzi di Panzanaro abbassano il ritmo del gioco e concedono qualcosina al Lecce. Al 19' Carrozzo sfrutta un indecisione difensiva bianconera, ma il suo pallonetto termina di poco sopra la traversa. Un minuto più tardi e la sorte non sorride neanche a Malerba che da posizione defilata centra in pieno la traversa. I pugliesi non riescono a trovare il primo gol del torneo e prima del triplice fischio subiscono anche l'ottavo gol. Al 32' Ventre firma la sua doppietta e chiude il match sul definitivo 8-0.

IL MIGLIORE: Con una tripletta messa a segno in meno di quarantacinque minuti, la palma di migliore in campo va a Orlando della Juventus. Esterno dalla tecnica sopraffina viene schierato in attacco per comporre il tandem insieme a Spinella. Recepisce i compiti del mister e quando vede la porta si trasforma in un arma letale.

Daniele Matera 

LECCE - JUVENTUS 0-8

JUVENTUS (4-3-1-2): 12 Scaglia; 2 Piras (1'st Belgiovine), 5 Costanza (11'st Rossi), 4 Elefante, 3 Blesio (9'st Nastasa); 16 Ventre, 15 Pellitteri, 10 Hasa (7'st Cadorin); 8 Fini; 7 Orlando (9'st Marangoni), 9 Spinella (1'st Mbiokwn). A disp.: Ratti. All.: Panzanaro

LECCE (4-3-3): 1 De Donno (18'st Venerito); 2 Castello (1'st Tarantino), 5 Dell'Atti, 6 Morelli, 3 Bagordo (5'st Carrozzo); 11 Milli (9'st Ciracì), 4 Notarnicola, 10 Luperto; 7 Filippi (18'st Villani), 9 Gravili (1'st Elia), 8 Letizia (9'st Malerba). All.: Cancelli.

Marcatori: 12'pt Orlando (Ju), 15'pt Elefante (Ju), 18'pt Orlando (Ju), 26'pt Piras (Ju), 29'pt Pellitteri (Ju), 4'st Ventre (Ju), 7'st Orlando (Ju), 32'st Ventre (Ju) 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 03 Gennaio 2018 14:51
Daniele Matera

Redattore CalcioNazionale.it dal 2015

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok