Gennaio 17, 2018

PRIMAVERA 1 & 2: i migliori venti del girone di andata

Una selezione con i migliori venti tra l'intero panorama dei due campionati Primavera, in questa prima parte di stagione fin qui disputata. Primavera 1 che sta per chiudere il girone di Andata, Primavera 2 che sta per ripartire con il girone di Ritorno. Dieci giocatori per torneo fin qui a nostro avviso determinanti.

PRIMAVERA 1

Alessandro Guarnone (Milan)

Estremo difensore del Milan prima di Gennaro Gattuso, poi di Alessandro Lupi. Un'ottima prima parte di stagione per il classe '99 condita da prestazioni eccellenti e qualche acuto importante.

Manuel Lombardoni (Inter)

La solita fisicità e quadratura dell'Inter di Stefano Vecchi, aldilà del talento in attacco è determinata dall'ottimo rendimento del difensore centrale scuola Virtus Bergamo, 16 presenze stagionali, 2 gol e un assist, per la guida dei nerazzurri.

Alessandro Tripaldelli (Juventus)

L'arma in più spesso e volentieri dei bianconeri di Alessandro Dal Canto. Una prima parte in difficoltà poi la crescita, che porta fino al terzo posto attuale. Per il giocatore 16 match stagionali, con 4 assist, spesso risultando decisivo.

Devid Bouah (Roma)

Partito esterno alto qualche stagione fà, con Valerio D'Andrea allenatore, il classe '2001 dei giallorossi si è trasformato come spesso accade in un terzino che abbina corsa, fisicità e qualità. Alto è il suo rendimento in questa prima parte di stagione, segnali che per il tipo di giocatore portano molto lontano.

Alessio Riccardi (Roma)

Il futuro prossimo della società giallorossa. Si è preso il centrocampo della Primavera di Alberto De Rossi, con una qualità già nota da tempo. 18 gare disputate, 4 gol e un assist, spesso decisivo. Siamo nel 2018 e se le tappe sono giuste, in quest'anno appena iniziato confidiamo anche in un esordio nella massima serie.

Filippo Melegoni (Atalanta)

Eccolo un altro centrocampista, cresciuto a suon di vittorie e Scudetti. L'Atalanta di Brambilla (Barrow a parte) è una creatura che arriva da lontano e plasmata nel corso di queste ultime stagioni. Il faro è Melegoni, 2 gol e un assist in 13 gare, per ora.

Tommaso Pobega (Milan)

Una sicurezza per i rossoneri sulla mediana, 17 gare disputate, il totale dei match disponibili sinora. Quantità e qualità più il gol nello 0-2 del Milan in casa del Chievo Verona, in cui era stato uno dei migliori in campo.

Marco Olivieri (Juventus)

L'arciere di Alessandro Dal Canto. L'attaccante scuola Empoli dove sfiorò con Bigica allenatore uno Scudetto Allievi Nazionali continua a far gol e anche importanti in bianconero. Continuità nel suo rendimento, con 10 realizzazioni (uno in Youth League) in 18 gare da lui disputate.

Karlo Butic (Torino)

C'è sempre un goleador nelle formazioni di Federico Coppitelli, l'ex Inter finora straripante ha messo a segno 16 gol e 2 assist in 17 gare, numeri impressionanti che se letti nel corso del tempo, portano a De Luca lo scorso anno (ieri in campo nel derby di Coppa contro la Juventus) a Volpe che il tecnico capitolino ha avuto nel Frosinone, a Tumminello lanciato negli Allievi Nazionali portati al tricolore, a Scamacca nei Giovanissimi Nazionali anch'essi poi scudettati.

Musa Barrow (Atalanta)

Il giocatore più determinante dell'intero campionato Primavera 1. 19 gol e 5 assist in 15 gare disputate. Sempre decisivo per l'Atalanta di Brambilla capolista al pari dell'Inter. Esagerato in alcune prestazioni in questa prima parte di stagione.

PRIMAVERA 2

Riccardo Daga (Cagliari)

Si è diviso il compito con Niccolò Cabras, portiere classe '2001 per un Cagliari sempre più lanciato verso la promozione nel campionato Primavera 1. Per Daga finora buone prestazioni e 8 gol subiti, più calci di rigore parati.

Mattia Pitzalis (Cagliari)

Eccolo un altro elemento importante nella rosa di Max Canzi, parliamo del laterale sinistro classe '2000 Mattia Pitzalis. Anch'egli da tenere d'occhio tra le fila rossoblu, autore di un gol e un assist nelle 10 gare disputate sinora.

Marco Bellich (Novara)

Il primo difensore centrale scelto, arriva al Piemonte e precisamente dal Novara di Giacomo Gattuso capolista del Girone A. Per il giocatore classe '99 ben 2 gol in 10 gare disputate e un rendimento di spessore.

Kevin Guerra (Cittadella)

Uno dei protagonisti della formazione veneta allenata da Massimo Beghetto. Il laterale destro classe '99 di Manfredonia. Fin qui per l'ex Lanciano prima e Melfi poi 11 le gare disputate, con buon rendimento.

Oliver Urso (Cesena)

Tre gol e un assist per l'interno sinistro e capitano dei bianconeri di Claudio Rivalta, che con il poker sul Parma hanno chiuso la prima parte di stagione al sesto posto del Girone A. Ottime le prestazioni del classe '99 su 12 gare in campionato e una presenza in Coppa Italia Primavera. Punto di riferimento della squadra, capace di offendere e difendere con ottimi risultati.

Gianmarco Scapin (Empoli)

Altro centrocampista, all'occorrenza anche di sinistra. Per l'ex scuola Juve e Vicenza Primavera bene l'approdo ad Empoli, dove con i toscani di Lamberto Zauli ha messo a segno un gol e un assist su 13 gare. Per gli azzurri sinora secondo posto a -4 dal Novara.

Enrico Brignola (Benevento)

Dalla Roma al Benevento lo scorso anno, dalla Primavera alla Serie A e con lui in campo, sono arrivati i 4 punti dei giallorossi di De Zerbi. Per l'attaccante classe '99 anche e sembra un dettaglio 5 gol in 10 gare disputate con la Primavera di Romaniello, più l'esordio contro il Milan e i 90 minuti di sabato scorso contro il Chievo Verona.

Tomi Petrovic (Entella)

Dodici su dodici per l'attaccante classe '99 di nazionalità croata. Una terra da sempre felice per il calcio italiano e non solo, che porta in dote alla Virtus Entella un rendimento di assoluto spessore, autentico protagonista con i liguri anche in Coppa. Dei 22 gol totali realizzati sinora dall'Entella, la metà in campionato sono i suoi.

Edoardo Tassi (Ascoli)

Da Favilli (adesso con il classe '2001 Di Francesco) ad Orsolini, adesso è il momento nell'Ascoli di Di Mascio di Edoardo Tassi. Protagonista nella scalata dei bianconeri fino al quarto posto attuale. 7 gol e un assist per lui nelle 9 gare disputate complessivamente.

Simone Mancini (Pescara)

Forse per certi versi l'attaccante più prolifico dell'intero campionato Primavera 2. La dimensione perfetta in questa prima parte di stagione, per l'ex Polisportiva Carso e Juventus, con una regolarità e una continuità in campo e di rendimento che negli ultimi 2 anni forse aveva un pò perso. 7 gol e un assist in 12 gare, numeri importanti.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Giovedì, 04 Gennaio 2018 13:05
Fabrizio Consalvi

Caporedattore - Giornalista Pubblicista dal 2015

Gli Articoli del Momento

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera2TIM #LNPB LNPB https://t.co/HBaTc1NqwW
#Giovanili #Under16SerieAeB #TopPlayerUnder16 F.C. Pro Vercelli 1892, Empoli Fc Official, U.C. Sampdoria, U.S.... https://t.co/RgMzG3TbnH
#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM Serie A TIM https://t.co/HmSzOVbAjc
Follow Calcio Nazionale on Twitter

Post Gallery

Campionato PRIMAVERA 2 TIM: programma Gare, date, orari e campi della 14° Giornata

UNDER 16 Serie A-B | Top Player 14° Giornata: il nostro dream team

Campionato PRIMAVERA 1 TIM: programma Gare, date, orari e campi della 16° Giornata

UNDER 17 Serie A-B | Top Player 14° Giornata: il nostro dream team

Under 17 AB, Girone C - Classifica Marcatori: Iannone fa doppietta e scappa

Under 17 AB, Girone B - Classifica Marcatori: Cannas solo al comando, doppio Cortinovis

Under 17 A-B, Girone A - Classifica Marcatori: Mattioli certezza, sale Pierozzi N.

UNDER 16 A-B, Girone C - Classifica Marcatori: Da Graca e Ricci a sei, Cioffi prende il largo

UNDER 16 A-B, Girone B - Classifica Marcatori: Mattiolo aggancia la vetta, Manca sale a sette