Febbraio 17, 2019

Primavera 1: la TOP 11 della 16° Giornata

Ecco la Top 11 di CalcioNazionale per la 16° Giornata del Campionato Primavera.

Dal numero uno fino agli attaccanti, ecco i ragazzi che si sono messi particolarmente in luce:

DEKIC (Inter): decisivo in poche occasioni, ma quando serve. Nega al Cagliari la rete del raddoppio dando la possibilità ai nerazzurri di ribaltare il match.

PAVLEV (Chievo Verona): un motorino sulla corsia di destra, se il Chievo passa in casa della Fiorentina lo deve anche grazie alla sua gara di alto livello sulla corsia esterna.

FARABEGOLI (Sampdoria): secondo gol consecutivo in campionato dopo quello realizzato contro il Chievo. Stavolta indubbiamente più fortunoso ma gioca anche una grande partita in fase difensiva, limitando gli avanti bianconeri.

NDRECKA (Chievo Verona): ci mette lo zampino nel colpaccio esterno del Chievo. Bravo in ogni frangente, sempre attento.

MATTEUCCI (Empoli): grande spinta ed ottima gara nell’anticipo di venerdì contro l’Udinese. Ha il pregio di mettere anche a segno una rete, cosa potergli chiedere di più?

ROVELLA (Genoa): nella vittoria del Genoa la sua firma c’è. Non solo il gol, ma una gara di grande attenzione, precisione nell’impostazione e sagace dal punto di vista tattico.

BRESCIANINI (Milan): continua a crescere il centrocampista che si allena anche agli ordini di Gattuso. Ha il merito di crederci fino in fondo e di mettere a segno un gol fondamentale che consente al Milan di portare a casa una gara meritata.

BENEDETTI (Sampdoria): anche qui si parla di prima squadra. E’ nel mirino di Giampaolo e non delude, giocando una splendida partita e mettendo a segno un gran gol. Centrocampista tuttofare, da applausi.

PETRUNGARO (Torino): entra e decide la sfida con il Palermo. Cambia la partita, firma il cartellino in tre occasioni, è il match winner del posticipo. Il Torino può ripartire.

SZABO (Genoa): gioca una grandissima partita, realizza due gol contro l’Atalanta, non certo l’ultima della classe, dimostrandosi cattivo al punto giusto. Può davvero fare la differenza.

D’AMICO (Chievo Verona): è il migliore in campo dei suoi nella sfida di sabato contro la Fiorentina. Faticano a tenerlo, e lui consente al Chievo di portare a casa una vittoria forse insperata.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Martedì, 29 Gennaio 2019 10:14
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di CalcioNazionale.it, fondato nel 2013. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso l'Università "La Sapienza" di Roma, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti del Lazio dal 2005, ha collaborato con varie testate ed emittenti tra cui Radio Incontro, Italia Sera, Infopress, Corriere dello Sport, Gold Tv. 

Direttore anche del portale di Calcio Giovanile e Dilettante della Regione Lazio www.fuoriareaweb.it

www.calcionazionale.it

Gli Articoli del Momento

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/WDdGWnW1AP
#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/7KBAUrChUR
#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/Z0nWqen9GS
Follow Calcio Nazionale on Twitter

Post Gallery

Primavera 1 TIM: Empoli - Cagliari 2-0, Cvancara e Bertolini risolvono nella ripresa

Primavera 1 TIM: Sampdoria - Sassuolo 1-1, Giani risponde a Balhouli

Primavera 1 TIM: Palermo - ChievoVerona 1-3, doppio D'Amico, tris clivense in Sicilia

Primavera 1 TIM: Juventus - Torino 0-2, Millico - Onisa, il Derby è granata

PRIMAVERA 1 TIM: Juventus - Torino 0-2 - VIDEO

Under 17 Serie A-B: Livorno - Genoa 1-0, Pecchia decide l'anticipo

PRIMAVERA 1 TIM: Roma - Napoli 5-1 - VIDEO

Primavera 1, FOCUS Roma - Napoli: il capolavoro giallorosso, Celar e Cangiano sugli scudi, D'Andrea salva i suoi

Primavera 1: Roma - Napoli 5-1, trionfo giallorosso con super Celar

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok