Novembre 18, 2019

Fabrizio Consalvi

E’ un rullo compressore la Nazionale Under 17 di Daniele Zoratto che, dopo aver conquistato la qualificazione con un turno di anticipo grazie ai successi contro Lussemburgo (6-0) e Irlanda del Nord (2-0), supera in goleada (4-0) anche la Turchia e vola a punteggio pieno alla Fase élite del Campionato Europeo.

Dodici gol realizzati e nessuno subito: sono questi i numeri della splendida cavalcata degli Azzurrini, che a Mondorf les Bains, in Lussemburgo, vincono lo ‘spareggio’ per il primo posto del girone con i pari età turchi grazie alla doppietta di Fabio Miretti e alle reti di Luca Magazzù e Ramen Cepele. 

In vantaggio al 16’ con l’attaccante dell’Inter Magazzù, al terzo centro consecutivo in questa prima fase delle qualificazioni, l’Italia raddoppia al 39’ con Miretti, a segno direttamente da calcio d’angolo, e chiude il match due minuti più tardi , quando Cepele risolve una mischia in area e firma la rete del 3-0. Nella ripresa è ancora Miretti servito da Tommaso De Nipoti, al secondo assist di giornata, a fissare il risultato sul 4-0.

"Sono molto soddisfatto - il commento del tecnico Daniele Zoratto - abbiamo disputato tre ottime gare. Era importante passare da primi anche per avere un sorteggio favorevole alla Fase élite. Mi sono piaciuti lo spirito dei ragazzi, l’intensità messa in campo e l’interpretazione della gara contro una squadra molto forte come la Turchia".

*Risultati e classifica del Gruppo 2

Prima giornata (24 ottobre)

Lussemburgo-ITALIA 0-6

Irlanda del Nord-Turchia 0-4

 

Seconda giornata (27 ottobre)

ITALIA-Irlanda del Nord 2-0

Lussemburgo-Turchia 1-4

 

Terza giornata (30 ottobre)

ITALIA-Turchia 4-0

Lussemburgo-Irlanda del Nord 0-7

Classifica: ITALIA 9 punti, Turchia 6, Irlanda del Nord 3, Lussemburgo 0

*Accedono alla Fase élite le prime due classificate di ogni girone e le quattro migliori terze

 

  

Risultati della Coppa Italia Primavera. Oggi Mercoledi 30 Ottobre si è disputato il 2° turno di Primavera TIM Cup, di seguito tutti i risultati, comprensivi di marcatori e tabellini. 

PRIMAVERA TIM CUP 2019/2020 - 2° TURNO ELIMINATORIO, GARA UNICA

GENOA - VIRTUS ENTELLA 5-4

Marcatori: 3'pt Buonavoglia (Ge), 19'pt Costa (En), 23'pt Grosso (En), 43'pt Costa (En), 8'st Moro (Ge), 11'st Masini (Ge), 34'st Villa (Ee), 37'st Bianchi (Ge), 45'st Bianchi (Ge)

 

SPEZIA - MILAN 1-5

Marcatori: 31'pt Maldini (Mi), 34'pt Maldini (Mi), 43'pt Marianelli (Sp), 26'st Brescianini (Mi), 42'st Brescianini (Mi), 48'st Pecorino (Mi)

 

SASSUOLO - BOLOGNA 2-3

Marcatori: 34'pt Pellegrini (Sa), 40'pt Martini (Sa), 13'st Uhunamure (Bo), 37'st Cangiano, 42'st Cangiano (Bo)

 

CREMONESE - SALERNITANA 7-6 dcr 

 

PORDENONE - HELLAS VERONA 0-4

Marcatori: 2'pt Sane (Hv), 6'pt Jemal (H), 17'pt Amayah (Hv), 9'st Nicolau (Hv).

 

NAPOLI - LAZIO 2-1

Marcatori: 4'pt Vrakas (Rig.) (Na), 27'pt Palmieri (Rig.) (Na), 37'pt Franco (La)

 

LECCE - BENEVENTO 0-1

 

Marcatori: 33'pt Mirante (Be)

 

FROSINONE - ASCOLI RINVIATA A SABATO 16 NOVEMBRE, ORE 14.30

 

 

  

 

Un esordio in grande stile quello della Nazionale Under 16 al Torneo Val de Marne, che da anni rappresenta una vetrina importante per i giovani talenti. Gli Azzurrini dominano la gara giocata oggi pomeriggio contro la Russia e intascano la prima vittoria (2-1), grazie alla doppietta realizzata dall’attaccante del Vicenza Virtus Tommaso Mancini, marcatore anche in occasione della prima delle due amichevoli giocate dall’Under 16 a settembre contro la Svizzera.

Entrambe le reti segnate di testa: la prima al 17’ del primo tempo che porta in vantaggio gli Azzurrini, la seconda al 38’ per il definitivo 2-1. Supremazia territoriale da parte della squadra di Corradi, che non ha mai corso seri pericoli, ma che al 24’ del primo tempo si è fatta raggiungere dalla rete di Obryvkov, arrivata al termine di un batti e ribatti. La Russia prova a riaprire la gara, ma brava è stata l’Italia a tenere in mano le redini del gioco e a portare a casa il primo successo.

L’Under 16 proseguirà il suo cammino in questo torneo internazionale con il secondo incontro in programma giovedì 31 contro il Belgio (stade G. Peri a Vitry sur Seine ore 14), mentre la terza e ultima partita si giocherà sabato 2 contro la Francia (Complexe Sportif Leo Lagrange a Bonneuil sur Marne ore 16).

L’elenco dei convocati

Portieri: Bryan Bonucci (Inter), Tommaso Bertini (Atalanta);

Difensori: Mattia Motolese (Bologna), Filippo Bedini (Lazio), Gabriele Cagia (Genoa), Matteo Pellegrini (Roma), Etienne Marius Catena (Roma), Iacopo Regonesi (Atalanta), Matteo Falasca (Roma);

Centrocampisti: Riccardo Pagano (Roma), Tommaso Maressa (Juventus), Matteo Toniato (Genoa), Giacomo Faticanti (Roma), Andrea Palella (Genoa), Gabriele Alesi (Milan), Federico Accornero (Genoa);

Attaccanti: Tommaso Mancini (Vicenza Virtus), Nicolò Turco (Juventus), Samuele Vignato (Chievo Verona), Leonardo Rossi (Milan).

Staff - Allenatore: Bernardo Corradi. Assistente allenatore: Domenico Cei; Segretario: Alessandro Lulli; Preparatore atletico: Claudio Donatelli; Preparatore dei portieri: Antonio Chimenti; Medico: Edoardo Gaj; Fisioterapista: Marco Di Salvo.

 

FONTE: figc.it

 

  

Ecco la Classifica dei Marcatori aggiornata per il Campionato Under 16 A e B. Per info e segnalazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

CLASSIFICA MARCATORI UNDER 16 A E B (aggiornata alla 8° giornata, 27 Ottobre)

 

GIRONE A

8 RETI: Galante (Juventus)

7 RETI: Crespi (Lazio)

6 RETI: Gori (Fiorentina), Accornero, Rimondo (Genoa), Ribaudo (Parma), Kumi (Sassuolo)

4 RETI: Hasa (Juventus), Baldari (Sassuolo), Deloriè (Spezia)

3 RETI: Maressa (Juventus), Costa R. (Virtus Entella)

2 RETI: Panicucci (Empoli), Falconi, Ungheria, Aprili, Messini (Fiorentina), Paggini, Gagliardi, Mauri (Genoa), Turco, Ledonne (Juventus), Napolitano, Rossi (Lazio), El Wafi (Livorno), Poerio, Stigliano (Pisa), Polli, Chilafi (Sampdoria), Zafferi, Sighinolfi (Sassuolo), Nicolini, Donati (Spezia), Maniscalco, Toma, Pino (Torino), Thioune, Andreazza (Virtus Entella)

1 RETE: Cappelli, Regoli, Fini, Falsini (Empoli), Siena, Favasuli, Falconi, Giulianelli (Fiorentina), Cagia, Petrella (Genoa), Condello, Ventre, Valdesi (Juventus), Quaresima, Bedini (Lazio), Nazzaro, Cadiaga, Campinotti, Guerrucci, Tronchetti, Ciofi (Livorno), Leoni, Castaldo, Perez, Ganci (Parma), Ceccanti, Matteoli, Salliu (Pisa), Prato, Foresta (Sampdoria), Loporcaro (Sassuolo), Savoia, Bonini (Spezia), Ruscello, Vaiarelli, Bonelli, Barracane, Vinotti, Azizi (Torino), Matarozzi, Costa G. (Virtus Entella)

 

GIRONE B

9 RETI: Dell'Aquila (Spal)

7 RETI: Mazia (Bologna), Stangherlin (Cittadella)

6 RETI: Vitucci (Atalanta), Sarr (Inter)

5 RETI: Raimondo (Bologna), Murtas, Gabor (Cagliari), Schivazappa (Cittadella), Russo (Cremonese) Rossi, Montalbano (Milan)

4 RETI: Omar, Biral (Atalanta), Bellandi (Cremonese), Floridia (Hellas Verona), Semenza, Motti (Inter), Sette (Milan), Zanotel (Pordenone)

3 RETI: Ofoasi (Bologna), Iddrissou, Savane (Brescia), Pulina (Cagliari), Bertini, Cavaliere (ChievoVerona), Dentale (Hellas Verona), Pafundi (Udinese), Sane M. (Venezia)

2 RETI: Ndour, Stabile (Atalanta), Casadei, Anatriello (Bologna), Cogotti (Cagliari), Thioune, Reato (Cittadella), Barozzi, Cazzadori, Rigo (Hellas Verona), Menegatti (Inter), Alesi, Luscietti (Milan), Fantin, Nieddu (Pordenone), D'Andrea, Abdalla, Catanzaro (Spal), Gotter (Udinese)

1 RETE: Muhameti, Regonesi, Truosolo (Atalanta), Ivan, Lamine, Subutan, Olugungbiri, Fogliata, Scalmana (Brescia), Carboni, Farris, Vitale (Cagliari), Momentè, Badon, Franco Martin, Bertoncello, Campominosi, Pierobon (Cittadella), Lanzi, Musai, Basso Ricci, Regazzetti (Cremonese), Pimazzoni, Furini, Sauro, Pasini (Hellas Verona), Bailo, Pelamatti, Clerici (Inter), Boni, Gala, Dipalma (Milan), Guadagnin, Baldassar (Pordenone), Chinappi, Cavallari, Racu (Spal), Mazzon, Sane Y., Di Sopra (Venezia)

 

GIRONE C

11 RETI: Pesce (Napoli)

7 RETI: Marsiglia (Benevento)

5 RETI: Buzzi (Perugia), Pagano (Roma)

4 RETI: Malva (Benevento), Carnevale (Juve Stabia), Albano (Lecce), Cherubini (Roma), Bammacaro (Salernitana), Mazzara (Trapani)

3 RETI: D'Amico (Cosenza), Damiano (Juve Stabia), Lolli, Seghetti (Perugia), Colarelli (Pescara), Luongo (Salernitana), Oumar (Trapani)

2 RETI: Manari, Rizzi (Ascoli), Cantisani (Crotone), Maura, Cangianiello, Ferrieri (Frosinone), Daka, Caserta, Luperto (Lecce), Di Dona, Flora (Napoli), Sirci (Perugia), Di Meo, Rossi R. (Pescara), Liburdi (Roma), Garofalo (Salernitana), Scozzari, Bonello, Fucile (Trapani)

1 RETE: Briganti, Nicolai, Governatori (Ascoli), Vespa, Sena, Riccio, Maiese (Benevento), Spingola, Maccari, Parrotta, Di Fatta, Soraci (Cosenza), Lagani (Crotone), Selvini, Pera, Ramieri (Frosinone), Vitale, Ventrone, Balzano, Casillo (Juve Stabia), Letizia, Carrozzo (Lecce), Scognamiglio, Lettera (Napoli), Passaquieti (Perugia), Scipioni, Rega, D'Innocenzo, Marchegiani, Campestre, Viotti, Di Dio (Pescara), Muratori, Lilli, Ruggiero, Pisilli, Faticanti, Koffi, Simone, D'Alessio L. (Roma), Landi (Salernitana), Perrone (Trapani)

 

 

  

Ecco la Classifica dei Marcatori aggiornata per il Campionato Under 17 A e B. Per info e segnalazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

CLASSIFICA MARCATORI UNDER 17 A E B (aggiornata alla 7° giornata, 27 Ottobre)

 

GIRONE A

12 RETI: Sene (Fiorentina)

5 RETI: Miretti (Juventus), Traore (Parma)

4 RETI: Baldanzi (Empoli), Petronelli (Fiorentina), Bamba (Genoa), Bonetti, Omic (Juventus)

3 RETI: Belluomini, Degli Innocenti (Empoli), Mancino, Riosa (Lazio), Falconi, Sibilio (Pisa), Montevago (Sampdoria), Giordano, Ferrara (Sassuolo), Barbieri (Torino)

2 RETI: Natale (Empoli), Ancora, Barducci (Fiorentina), Bacherotti (Genoa), Chibozo, Bevilacqua (Juventus), Castigliani (Lazio), Nemolato (Pisa), Palma (Sassuolo), Chietti, Pietra (Spezia), Eordea, Anyimah (Torino), Trocino (Virtus Entella)

1 RETE: Fiumalbi, Rossi, Rocchetti, Rando (Empoli), Krastev, Masini (Fiorentina), Castiglione, Piccardo, Vassallo, Fossati, Bolcano (Genoa), Salducco (Juventus), Ferrante, Santilli, Manzo, Marinacci (Lazio), Sgherri, Giannini, Caia (Livorno), Lusha, De Rinaldis, Lopes Silva, Aissaoui, Ferrari, Sementa, Chaka (Parma), Panarello, Nuti (Pisa), Pedicillo, Canovi, Bartozzi, Donato, Paoletti (Sampdoria), Arcopinto, Pieragnolo, Capogna, Bruno, Casolari (Sassuolo), Scieuzo, Magistrelli, Afi, Mariotti (Spezia), La Marca (Torino), Pinto, Macca (Virtus Entella)

 

GIRONE B

8 RETI: El Hilali (Milan)

4 RETI: Oliveri, De Nipoti (Atalanta), Cappadonna, Magazzù, Casadei (Inter)

3 RETI: Rosa (Atalanta), Mor, Del Barba (Brescia), Masala (Cagliari), Giacomazzo (Cittadella), Lauciello, Quarena (Cremonese), Florio (Hellas Verona)

2 RETI: Giovane, Bonfanti, Lozza, Pagani, Dervishi (Atalanta), Zalli, Bakos, Cossalter (Bologna), Sabino (Cagliari), Vignato, Orfei (ChievoVerona), Thioune (Cittadella), Arpini, Grechi, Rocchetta (Cremonese), Jurgens, Atzei, Bragantini (Hellas Verona), Peschetola, Fontanarosa (Inter), N'Gbesso (Milan), Batanasi, Capasso (Spal), Basha, Samotti (Udinese), Mezzatesta (Venezia)

1 RETE: Falleni, Zuccon, Mehic A., Scalvini (Atalanta), Cenni, Bovo, Migani (Bologna), Trezza, Raccagni, Bertoni, Bianchetti (Brescia), Bellu, Mazzei, Schirru, Pischedda, Palomba, Loi (Cagliari), Arduini, Egharevba (ChievoVerona), Adjei, Santi, De Stefani (Cittadella), Capuzzi, Fortunato, Agazzi, Scaringi (Cremonese), Terracciano, Casalini, Rubino (Hellas Verona), Gnonto, Oppizzi, Ballabio, Politi, Radaelli, Fabbian (Inter), Obaretin (Milan), Del Savio, Foschiani, Destito, Bottani (Pordenone), Causevic, Faggi, Negoescu (Spal), Ruffino, Fedrizzi (Udinese), Polesel, Moro (Venezia)

 

GIRONE C

8 RETI: Piacentini (Frosinone)

5 RETI: Ceccarelli (Ascoli), Umile (Napoli), Satriano (Roma)

4 RETI: Gennarelli (Benevento), Maesano (Crotone), Fabri (Perugia), Salvatore (Pescara), Cassano, Koffi (Roma)

3 RETI: Pescicolo (Ascoli), Olimpio, Citarella (Benevento), Basile (Cosenza), Inguscio (Lecce), D'Agostino (Napoli), Lunghi, Angori (Perugia)

2 RETI: Riccio, Franzolini (Ascoli), Bonofiglio, Arioli (Cosenza), D'Andrea (Crotone), Massarelli (Lecce), D'Ambrosio, Damiano (Juve Stabia), De Simone (Napoli), Morina (Perugia), Stampella (Pescara), Scandurra, Lo Grieco, Falasca, Dicorato (Roma), Palmieri (Salernitana), Andolina (Trapani)

1 RETE: Re, Riccardi, Palazzino (Ascoli), Gondola, Giampaolo, Agnello (Benevento), Di Piedi, Antonucci, Musumeci, Iannini, Calomino (Cosenza), Bilotti, Sinopoli (Crotone), Di Palma, Jirillo, Bracaglia, De Julis, Peres, Cataldi, Schiavella (Frosinone), Caputo, D'Angelo, Albano, Romilli, Di Lorenzo (Juve Stabia), Triarico, De Maria, Poletì (Lecce), Iaccarino, Ambrosino, Vergara (Napoli), Brandi (Perugia), Veroli, Caliò, Gianpietro (Pescara), Ludovici, Sarno, Persson, Bruno (Roma), Visconti (Salernitana), Di Maggio, Randazzo, Pitanza (Trapani)

 

  

L’avventura Mondiale dell’Italia inizia con una goleada. Contro un avversario volenteroso ma modesto, ci mette 25’ per prendere le misure e dilagare. Contro le Isole Salomone la partita si chiude nel primo tempo quando gli Azzurrini vanno al riposo con tre gol di vantaggio. In evidenza, Willy Gnonto che al suo esordio firma con una doppietta la prima vittoria Azzurra. E’ il più piccolo del gruppo, compirà sedici anni agli inizi di novembre. 

Nunziata schiera il 4-3-2-1 con Molla in porta, la linea difensiva formata da Lamanna a destra, Dalle Mura e Pirola centrali, Ruggeri a sinistra; Panada davanti alla difesa, Brentan e Udogie mezzali; trequartista Tongya dietro le punte Gnonto e Cudrig. L’Italia inizia guardinga ma già al 17’ un colpo di testa di Pirola viene deviato sulla traversa dal portiere. Al 24’ si sblocca la partita grazie a Panada che conquista una palla a centrocampo e serve Tongya che a sua volta innesca dentro l’area a sinistra Gnonto: il suo potente destro non è trattenuto dal portiere e la palla entra in rete. Altri 5’ e gli Azzurrini si ripetono con Cudrig, liberato da Gnonto, dopo un’azione insistita in area, con un assist che mette l’attaccante del Monaco solo davanti al portiere per una facile esecuzione. Al 34’ la terza rete dell’Italia, protagonista Cudrig con un prezioso colpo di tacco che libera Gnonto a sinistra dentro l’area: il suo destro centra la rete per la seconda volta.

Lo spartito rimane lo stesso anche nella seconda frazione di gioco. Le Isole Salomone faticano a superare la linea di centrocampo e l’Italia è padrona del gioco. Varie occasioni precedono la quarta rete e la traversa di Tongya al 59’ anticipa la sua realizzazione personale al 75’: Ruggeri cavalca sulla sinistra e da fondo campo con un retropassaggio serve il trequartista della Juventus che col destro mette la palla all'incrocio dei pali. La partita si chiude all’81’ con Capone, subentrato a Gnonto, che  realizza la quinta rete per l’Italia.

“I ragazzi all’inizio della partita - dichiara Nunziata al termine del match -  hanno patito l’emozione dell’esordio ma anche le condizioni climatiche a cui non si sono ancora adattati completamente. Era la prima gara ed era importante vincerla. Giovedì affronteremo un avversario più ostico e bisognerà fare qualcosa in più”,

Con la prossima sfida, la competizione entrerà nel vivo. L’avversario, più temibile, sarà il Messico (31 ottobre, ore 24 italiane al ‘Bezerrao’) che oggi se la vedrà con il Paraguay (ore 24 italiane) nell’altra partita del girone F.

ISOLE SALOMONE - ITALIA 0-5

ISOLE SALOMONE (4-2-4). Malam, Taebo (30’ Fakasori), Kofana, Tongaka, Alick (61’ Sale), Kanahanimae, Kwaimamani, Mani (C), Leai, Irosaea (83' Geseni), Ropa. All Waita. A disp. Peua (GK), Suta (GK),, Suri, Foata, Limoki, Hou, Sofu.

ITALIA (4-3-2-1). Molla, Lamanna, Dalle Mura, Pirola, Ruggeri; Brentan, Panada (C), Udogie (46’ Giovane); Gnonto (64’ Capone), Tongya, Cudrig (85’ Boscolo Chio). All. Nunziata. A disp. Rinaldi (GK), Gasparini (GK), Moretti, Riccio, Barbieri, Oristanio, Arlotti.

ARBITRO: Jiyed Redouane (Mar); Assistenti: Lahsen Azgaou (Mar) e Mostafa Akarkad (Mar); Quarto Uomo: Peter Waweru (Ken); Var, Abdulla Al-Marri (Qat)

MARCATORI: 24’ e 34' Gnonto; 29’Cudrig; 75’ Tongya; 81’ Capone

NOTE: Ammoniti: Dalle Mura

 

Calendario del Girone F

Lunedì 28 ottobre

Isole Salomone-ITALIA 0-5

Paraguay-Messico (ore 24 italiane, Estadio Bezerrao, Brasilia)

Classifica: Italia 3 punti, Paraguay, Messico e Isole Salomone 0

 

Giovedì 31 ottobre

Isole Salomone-Paraguay (ore 21 italiane, Estadio Bezerrao, Brasilia)

Messico-ITALIA (ore 24 italiane,  Estadio Bezerrao, Brasilia)

 

Domenica 3 novembre

ITALIA-Paraguay  (ore 24 italiane,  Estadio Bezerrao, Brasilia)

Messico-Isole Salomone (ore 24 italiane, Estadio Kleber Andrade, Vitoria)

Si classificano agli ottavi le prime due squadre di ogni girone più le migliori 4 terze.

 

FONTE: figc.it

 

  

E' on-line il video con la vittoria dell'Atalanta sulla Fiorentina per due a uno nella finale della SuperCoppa Primavera. Buona visione.

 

 

La Nazionale Under 17 raddoppia. Dopo il netto successo (6-0) contro il Lussemburgo nella gara di esordio della prima fase di qualificazione europea, gli Azzurrini battono anche l’Irlanda del Nord (2-0), contemporaneamente alla vittoria della Turchia contro Lussemburgo (4-1), e si qualificano alla Fase Elite con un turno di anticipo. Restano, infatti, da giocare gli ultimi novanta minuti proprio contro la Turchia (mercoledì 30, ore 19) per il primato del girone. Contro l’Irlanda del Nord l’Italia conferma di essere un gruppo unito e di carattere. Prima occasione per la squadra di Zoratto al 10’: angolo calciato da Baldanzi, palla a Fazzini che conclude a rete, ma l'estremo difensore nordirlandese Byrne è pronto alla respinta. E’ il preludio al vantaggio, che arriva un minuto dopo con il centrocampista dell’Empoli Alessio Rossi, servito perfettamente da Magazzù. Al 40’ pericolosa l’Irlanda con una punizione di Mcallister non trattenuta da Zacchi e ripresa da Price che, da buona posizione, non inquadra lo specchio della porta.


Da qui al raddoppio degli Azzurrini passano solo cinque minuti. Magazzù, autore di una rete contro il Lussemburgo, riceve palla da Fazzini e supera Byrne. Nella ripresa la squadra di Zoratto continua a spingere, alla ricerca del terzo gol per chiudere la partita. Ci provano Rossi, Fazzini e Baldanzi, ma senza fortuna. Al 75’ la gara rischia addirittura di riaprirsi quando Magazzú stende Mcallister in area di rigore azzurra. L'arbitro, il bosniaco Admir Šehović, non ha dubbi e indica il dischetto del rigore dove si presenta Allen. E’ il momento di Zacchi, che diventa protagonista parando il tiro dagli undici metri. La gara si conclude con un tentativo da parte di Rossi, conclusione respinta con prontezza da Byrne.


*Calendario, risultati e classifica del Gruppo 2

Prima giornata (24 ottobre)

Lussemburgo-ITALIA 0-6

Irlanda del Nord-Turchia 0-4

 

Seconda giornata (27 ottobre)

ITALIA-Irlanda del Nord 2-0

Lussemburgo-Turchia 1-4

Classifica: ITALIA e Turchia 6 punti, Irlanda del Nord e Lussemburgo 0

 

Terza giornata (30 ottobre)

ITALIA-Turchia (ore 19, John Grun - Mondorf les Bains)

Lussemburgo-Irlanda del Nord (ore 19, Henri Dunant - Beggen)

*Accedono alla Fase élite le prime due classificate di ogni girone e le quattro migliori terze.

 

FONTE: figc.it

 

  

E' on-line il video con la vittoria del Cagliari sulla Lazio per tre a uno nel Campionato Primavera. Buona visione.

 

 

E' on-line il video con il pareggio tra Chievo Verona e Napoli nel Campionato Primavera. Buona visione.

 

 

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok