Settembre 20, 2019

Fabrizio Consalvi

Reduce dal pareggio di Fiorenzuola d’Arda contro l’Olanda (2-2), la Nazionale Under 19 batte la Svizzera 2-1 nell’amichevole disputata oggi pomeriggio sul campo di Colorno. Meno vivace e meno bella la gara rispetto a quella disputata contro i pari età olandesi, dove spettacolo e bel gioco l’hanno fatta da padrone. Passati in vantaggio al 2’ con una splendida rete dell’attaccante dell’Inter Edoardo Vergani che, entrato in area, ha spedito all’incrocio dei pali alla destra del portiere una palla filtrante di Ghislandi, gli Azzurrini si sono fatti raggiungere otto minuti dopo dalla rete realizzata da Azevedo.

Poche le occasioni degne di nota nel corso di un primo tempo un po’ sotto tono, mentre nella ripresa la squadra di Bollini gioca con più autorità. Piccoli sbaglia un gol a porta vuota, poi al 36’ arriva il gol del 2-1 con la firma di un altro interista, il difensore Michael Ntube che raccoglie e spedisce in rete di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ultima emozione a pochi minuti dalla fine con un gol dello juventino Gozzi annullato per fuorigioco.

 

FONTE: figc.it

 

  

Dopo aver vinto il primo match sabato scorso (2-0), al ‘Tre Fontane’ di Roma finisce 0-0 la seconda amichevole della Nazionale Under 18 contro i pari età della Serbia. I ragazzi di Nunziata giocano un buon calcio e sono praticamente padroni del campo nell’arco di tutta la gara, ma una migliore organizzazione di gioco da parte dei serbi e il portiere Katic, protagonista di almeno quattro interventi risolutivi, vanificano le molte occasioni per cogliere il vantaggio che la squadra italiana non riesce a concretizzare.
E’ il solito Sebastiano Esposito al 4’ a creare la prima opportunità cogliendo l’incrocio dei pali, sfoderando la sua usuale abilità nei calci da fermo, abilità che ripropone al 23’, ma il suo tiro sfiora la traversa. L’Italia controlla la partita, mantenendo le giuste distanze tra i reparti e grazie alle superiori doti di palleggio. Al 40’ Esposito lancia la punta del Monaco Cudrig, che supera il portiere, ma la palla indirizzata verso la rete viene calciata via da un difensore serbo. Gli Azzurrini si ripetono 4’ dopo con Brentan che, servito di testa da Delle Mura, spara a botta sicura dall’area piccola, ma si oppone d’istinto il portiere serbo Katic.

Si va al riposo in parità e nella ripresa si fanno pericolosi i serbi, che nelle ripartenze sfruttano le doti tecniche e la velocità di Simic: al 58’, poco fuori l’area azzurra, l’attaccante serbo calcia forte, ma il suo sinistro si stampa sulla traversa. Gli Azzurrini reagiscono prontamente, e appena 1’ dopo si procurano un’altra occasione, grazie ad uno scambio tra Esposito e Tongya, ma il tiro a mezz’aria di quest’ultimo viene respinto da Katic.

Nunziata effettua molti cambi e tra questi c’è quello di Gaetano Oristanio al posto di Nicolò Cudrig. E’ la punta interista a portare nuova energia all’attacco Azzurro e in due occasioni: la prima al 63’, ma il suo tiro viene calciato via dalla difesa serba a pochi centimetri dalla linea di porta; la seconda 1’ dopo con una sua percussione in area che lo porta al tiro ravvicinato, ma il solito Kalic si produce in un’altra prodigiosa parata.

La partita finisce a reti inviolate e Nunziata si dichiara comunque soddisfatto: “E’ difficile in questo periodo della stagione ripetere due prestazioni allo stesso livello – dichiara a fine gara il tecnico Azzurro -, sia per la temperatura ancora elevata sia perché la preparazione atletica non è ancora adeguata a sostenere i ritmi di una partita intera. Nonostante questo, i ragazzi hanno avuto un buon possesso palla e hanno sempre cercato di fare il risultato. Comunque questo test è stato molto importante in chiave Mondiale che tra poco più di un mese inizierà in Brasile”. Prima di partire per la rassegna iridata, la Nazionale giovanile avrà a disposizione un altro raduno che terrà dal 6 al 13 ottobre.

 

FONTE: figc.it

 

  

E’ la seconda vittoria consecutiva quella raggiunta oggi a Prestice nel Torneo 8 Nazioni dalla Nazionale Under 20 guidata da Daniele Franceschini. Dopo il successo ottenuto la scorsa settimana a Caldiero Terme contro la Polonia (2-0), gli Azzurrini si ripetono oggi contro i padroni di casa della Repubblica Ceca con lo stesso risultato dopo una gara sofferta e molto combattuta sul piano fisico. Chiuso il primo tempo a reti inviolate, gli Azzurrini avviano la seconda fase di gioco con più aggressività e determinazione e dopo la mezz’ora, al 76’, si procurano una punizione poco fuori l’area avversaria. Ci pensa l’attaccante napoletano Gianluca Gaetano che, con bella esecuzione, realizza la rete del vantaggio Azzurro. Il raddoppio arriva all’ 85’: su assist di Vignato la punta della Juventus, Marco Olivieri fredda imparabilmente il portiere avversario.“Sono molto contento per la riconferma - è il commento del Tecnico Azzurro a fine gara – soprattutto perché questa seconda vittoria nel Torneo dà morale ai ragazzi. E’ stata una partita sofferta e, in particolare nel primo tempo, molto combattuta a centrocampo. Nella ripresa siamo stati capaci di imporre il nostro gioco e siamo riusciti a creare di più. Infatti sono arrivate le due reti realizzate grazie al carattere della squadra e alla capacità di rimanere in partita fino alla fine”.

Il prossimo impegno dell’Italia nel Torneo 8 Nazioni sarà contro l’Inghilterra allo stadio ‘Ennio Tardini’ di Parma il 10 ottobre alle 14.

Il calendario delle gare dell’Italia nel Torneo 8 Nazioni

5 settembre: Italia-Polonia 2-0
9 settembre: Repubblica Ceca-Italia 0-2
10 ottobre: Italia-Inghilterra
15 ottobre: Portogallo-Italia
18 novembre: Italia-Svizzera
27 marzo: Germania-Italia
31 marzo: Italia-Olanda

 

FONTE: figc.it

 

  

Si è disputata la 1° giornata del campionato Under 17 Serie A e B, primi 90 minuti che contano per i classe 2003, vediamo com'è andata nei tre gironi.

GIRONE A

Solo tre le gare disputate nella 1° giornata del campionato Under 17 Serie A e B, per quanto riguarda il Girone A, per via degli impegni dell'Italia di Zoratto al Torneo 4 Nazioni. Poker del Torino sul Pisa, con i gol di Eordea, La Marca, Enymah e Barbieri. 1-0 dell'Entella nell'anticipo di ieri sul Parma con Pinto decisivo, mentre 3-1 dello Spezia sulla Sampdoria, con Scieuzo, Afi e Mariotti, di Bertozzi il gol blucerchiato.

 

GIRONE B

Discorso simile per il secondo raggruppamento con due gare rinviate. Doppio El Hilali guida il Milan con il Venezia, mentre colpo del Cagliari a Udine, 2-3 dei rossoblu firmato dai gol di Bellu, Mazzei e Sabino. Infine 2-0 dell'Hellas Verona sul Bologna con Jurgens e Atzei, con 1-2 del Pordenone sulla Spal. Pari per 1-1 tra Brescia e ChievoVerona.

 

GIRONE C

Unico raggruppamento completo il Girone C parte con il 7-1 della Roma sulla Juve Stabia, gol giallorossi di Cassano con doppietta, più le reti di Ludovici, Koffi, Scandurra, Satriano ed un autorete. Per gli ospiti a segno Damiano. Poker interno del Perugia sul Pescara, con tripletta di Piacentini a decidere Frosinone - Benevento, ospiti a segno con Citarella. Poker anche del Cosenza sul Trapani con Antonucci, Musumeci, Arioli e Iannini. Basta Iaccarino infine al Napoli per avere la meglio dell'Ascoli. Chiusura con l'1-1 di Crotone - Lecce.

 

  

Si è disputata la 1° giornata del campionato Under 16 Serie A e B, primi 80 minuti che contano per i classe 2004, vediamo com'è andata nei tre gironi.

GIRONE A

Sono tre le vittorie nella 1° giornata del campionato Under 16 Serie A e B, Girone A. Partiamo dall'unica casalinga con la Sampdoria, che di misura batte il Livorno, decisivo Foresta. Fiorentina corsara sulla Virtus Entella, 2-3 viola firmato Gori, Messini e Giulianelli. Infine 3-1 del Pisa sullo Spezia, con ben tre pareggi. 3-3 di rimonta per il Genoa nel big-match con la Juventus, dopo il 3-0 firmato Turco, Hasa e Galante, ecco un autogol, Accornero e Mauri per il Grifone. Senza reti Lazio - Empoli e 1-1 tra Parma e Sassuolo.

 

GIRONE B

Super Milan a Venezia, i rossoneri bagnano l'esordio stagionale in campionato, con lo 0-5 sui lagunari, doppiette per Rossi e Montalbano, gol di Luscietti. 0-3 sia per il Cagliari che per l'Atalanta, rossoblu vincenti a Pordenone con tripletta di Murtas,, bergamaschi con lo stesso punteggio ad Udine. Nerazzurri in gol con Ndour, Vitucci e Biral. Di misura il successo dell'Inter sulla Spal, 2-1 firmato Sarr e Motti, di Racu il gol ospite. Infine 0-1 del Brescia sul ChievoVerona e due pareggi. 2-2 tra Bologna e Cittadella, con gol di Mazia e Raimondo in rimonta dopo lo 0-2 ospite di Stangherlin e Thioune. Infine altro 2-2 tra Cremonese e Hellas Verona.

 

GIRONE C

E' del Benevento il primo colpo della stagione nel terzo e ultimo raggruppamento. 1-0 dei giallorossi campani sulla Roma, gol decisivo di Maiese. Napoli ok in casa con il Crotone grazie doppio Pesce, mentre di misura il successo del Trapani a Cosenza. Pari ieri nell'anticipo tra Juve Stabia e Ascoli, 1-1 con 2-2 tra Lecce e Frosinone, padroni di casa due volte avanti prima con Letizia, poi con Caserta, ospiti che pareggiano in entrambi i casi con Selvini e Ferrieri. Infine 2-3 del Perugia a Salerno.

 

  

Si è disputata la 1° giornata del campionato Under 15 Serie A e B, primi 70 minuti che contano per i classe 2005, vediamo com'è andata nei tre gironi.

GIRONE A

Super partenza per la Juventus di Grabbi, che batte il Genoa in casa per 41 con doppietta di Rossi, Turco e rigore di Anghelè. Per il Grifone a segno Fini. Vittoria anche per la Lazio di Rocchi, in una girandola di gol con l'Empoli, 4-3 con la tripletta di Brasili decisiva, più la rete di Troise per i biancocelesti, per i toscani invece doppio Crasta e Giovannucci. Pari tra Parma e Sassuolo, 1-1 con tris viola sull'Entella con doppietta di Padilla Mendoza. Infine 3-2 della Sampdoria sul Livorno. Spezia che batte il Pisa a domicilio per 1-2. 

 

GIRONE B

Colpo d'esordio per l'Udinese, che nel pomeriggio ha battuto 2-1 l'Atalanta. Subito tris vincente invece per l'Inter, che con doppio Owuso e Stankovic supera la Spal in casa, con Milan corsaro in quel di Venezia, rossoneri vittoriosi per 2-3, cinquina dell'Hellas Verona sulla Cremonese, mentre colpo del Cagliari a Pordenone. Di misura con Ferrante decisivo la vittoria del Bologna sul Cittadella, pari infine tra ChievoVerona e Brescia.

 

GIRONE C

Partenza sprint del Napoli, che liquida con un secco 3-0 il Crotone, con Russo e doppio Vilardi. Colpo esterno del Frosinone a Lecce di misura, mentre vittorie interne per Cosenza (2-0 al Trapani) e Juve Stabia, nell'anticipo di ieri con l'Ascoli, Perna e Del Mondo decisivi su Flaiani. Infine 0-0 nel big-match d'apertura tra Benevento e Roma, mentre tra Salernitana e Perugia è 0-2.

 

  

Tutti i Risultati Finali e i Marcatori del Campionato Under 17 Serie A e B. Ogni domenica i Risultati e i marcatori delle sfide del Campionato classe '03. Oggi, 8 Settembre, in campo per le gare della 1° Giornata del Campionato Under 17 A e B

UNDER 17 SERIE A-B, 1° GIORNATA - ANDATA - DOMENICA 8 SETTEMBRE 2019 - ORE 15

GIRONE A

EMPOLI - LAZIO RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

FIORENTINA - LIVORNO RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

SASSUOLO - JUVENTUS RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

SPEZIA - SAMPDORIA 3-1

Marcatori: 24'pt Scieuzo (Sp), 9'st Afi (Sp), 32'st Bertozzi (Sa), 45'st Mariotti (Sp)

TORINO - PISA 4-0

Marcatori: 3’ st Eordea, 12’ st La Marca, 17’ st Anyimah, 35’ st Barbieri

VIRTUS ENTELLA - PARMA 1-0

Marcatori: 25'st Pinto (Ve)

Riposa: GENOA

 

GIRONE B

ATALANTA - CREMONESE RINVIATA A GIOVEDI 26 SETTEMBRE, ORE 16

BRESCIA - CHIEVOVERONA 1-1

CITTADELLA - INTER RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

HELLAS VERONA - BOLOGNA 2-0

Marcatori: 58' Jurgens (HV), 81' Atzei (HV)

MILAN - VENEZIA 2-0

Marcatori: El Hilali (Mi), El Hilali (Mi)

SPAL - PORDENONE 1-2

UDINESE - CAGLIARI 2-3

Marcatori: Bellu, Mazzei, Sabino

 

GIRONE C

ASCOLI - NAPOLI 0-1

Marcatori: Iaccarino (Na)

COSENZA - TRAPANI 4-0

Marcatori: 16'pt Antonucci (Co), 27'pt Musumeci (Co), 33'pt Arioli (Co), 42'st Iannini (Co)

CROTONE - LECCE 1-1

FROSINONE - BENEVENTO 3-1

Marcatori: Piacentini (3) (Fr), Citarella (Be)

PERUGIA - PESCARA 4-0

ROMA - JUVE STABIA 7-1

Marcatori: 6'pt Damiano (Js), 15'pt Ludovici (Rm), 18'pt Koffi (Rm), 19'pt Campagnuolo (Aut.) (Js), 35'pt Cassano (Rm), 38'pt Scandurra (Rm), 40'pt Satriano (Rm), 46'pt Cassano (Rm).

Riposa: SALERNITANA

 

Tutti i Risultati Finali e i Marcatori del Campionato Under 16 Serie A e B. Ogni domenica i Risultati e i marcatori delle sfide del Campionato classe '04. Oggi, 8 Settembre, in campo per le gare della 1° Giornata del Campionato Under 16 A e B

UNDER 16 SERIE A-B, 1° GIORNATA - ANDATA - DOMENICA 8 SETTEMBRE 2019 - ORE 15

GIRONE A

JUVENTUS - GENOA 3-3

Marcatori: 19′pt Turco (Ju), 25′pt Hasa (Ju) (Rig.), 6′st Galante (Ju), 22′st Nobile (Ge) (Aut.), 25′st Accornero (Ge), 31′st Mauri (Ge).

LAZIO - EMPOLI 0-0

PARMA - SASSUOLO 1-1

PISA - SPEZIA 3-1

SAMPDORIA - LIVORNO 1-0

Marcatori: 10'pt Foresta (Sa)

VIRTUS ENTELLA - FIORENTINA 2-3

Marcatori: Gori (Fi), Messini (Fi), Giulianelli (Fi)

Riposa: TORINO

 

GIRONE B

BOLOGNA - CITTADELLA 2-2

Marcatori: 4' Stangherlin (C), 10' Thioune (C) su rigore, 17' Mazia (B), 24' Raimondo (B)

CHIEVOVERONA - BRESCIA 0-1

CREMONESE - HELLAS VERONA 2-2

INTER - SPAL 2-1

Marcatori: Sarr (In), Motti (In), Racu (Sp)

PORDENONE - CAGLIARI 0-3

Marcatori: Murtas, Murtas, Murtas

UDINESE - ATALANTA 0-3

Marcatori: Ndour, Vitucci, Biral

VENEZIA - MILAN 0-5

Marcatori: Rossi (Mi) (2), Montalbano (Mi) (2), Luscietti (Mi)

 

GIRONE C

BENEVENTO - ROMA 1-0

Marcatori: 25’pt Maiese (Be)

COSENZA - TRAPANI 0-1

JUVE STABIA - ASCOLI 1-1

Marcatori: 19'pt S. Manari (A), 20'st Carnevale (J)

LECCE - FROSINONE 2-2

Marcatori: Letizia (Le), Selvini (Fr), Caserta (Le), Ferrieri (Fr)

NAPOLI - CROTONE 2-0

Marcatori: Pesce (Na), Pesce (Na)

SALERNITANA - PERUGIA 2-3

Riposa: PESCARA

Dopo la rocambolesca sconfitta contro Israele (3-2) nel primo match del Torneo 4 Nazioni, l’Italia concede un pareggio ai padroni di casa della Germania ripercorrendo lo stesso copione: in vantaggio di due gol a 25’ dalla fine, i tedeschi riescono a recuperare un insperato pareggio con una doppietta di Gedikli realizzata nell’arco di 5’ , anche grazie ad un rigore concesso al 92’. A differenza del primo incontro, gli Azzurrini scendono in campo più concentrati e determinati, riuscendo ad imporre il proprio gioco fino all’85’, quando viene espulso Mattia Zanotti, una decisione che deconcentra la squadra tanto da farle perdere la lucidità necessaria per condurre la gara fino alla fine con la giusta concentrazione.

L’Italia di Zoratto parte bene e va in rete al 29’ con Zuccon, ma dopo 10’ Herold segna il gol del pareggio e con questo risultato si va al riposo. Nella ripresa gli Azzurrini si riportano in vantaggio prima con Gnonto al 56’ e poi con De Nipoti al 66’, portando il risultato su un parziale di 3-1. Ma dopo l’espulsione del giocatore Azzurro, all’86’ sale in cattedra Gedikli, che con un fulmineo uno-due riporta le sorti del match in parità, realizzando l’ultima rete dagli 11 metri.

Lunedì a Duisburg l’Italia affronterà nell’ultimo match il Belgio, che già si è aggiudicato il Torneo avendo vinto i due precedenti incontri con Germania ed Israele.

Classifica: Belgio 6 punti, Israele 3, Italia e Germania 1

 

FONTE: figc.it

  

Superato il primo test pre Mondiale contro la Serbia al ‘Francesca Gianni’ di Roma. I ragazzi di Carmine Nunziata regolano gli avversari nel primo tempo, che si conclude con un vantaggio di due reti. Il primo centro è dell’attaccante in forza al Monaco, Nicolò Cudrig, che al 3’  approfitta di uno svarione della difesa serba che lo libera davanti alla porta sguarnita: facile la sua realizzazione. Il match continua con la predominanza del gioco Azzurro che, secondo gli insegnamenti di Nunziata, deve cercare di essere sempre propositivo e a trazione anteriore. Prima del gol, si mette in mostra con la sua specialità, il gioiellino interista Sebastiano Esposito, che con un paio di calci di punizione sfiora la rete. Il suo momento arriva poco dopo, al 17’: da una rimessa laterale battuta da Ruggeri, Esposito lascia scorrere il pallone e di destro coglie l’incrocio destro dei pali.

La seconda frazione di gioco è contraddistinta dalla rotazione dei giocatori, in tutto 10, che Nunziata utilizza per dare un po’ di respiro alla squadra e per provare soluzioni alternative. Poche le azioni di rilievo e la gara va verso la conclusione senza particolari sussulti.

“Sono partite che servono per avvicinarsi al Mondiale – afferma Nunziata al termine del match – e devo dire che il primo tempo è stato molto buono: i ragazzi hanno giocato un bel calcio e penso che si siano anche divertiti. Nella ripresa siamo stati un po’ confusionari, anche se non è facile mantenere le stesse linee di gioco cambiando praticamente tutta la squadra. Siamo in un momento della stagione dove i giocatori non hanno 90 minuti nelle gambe e, al di là della voglia di vincere la partita, è anche giusto preservarli da possibili infortuni”.

La seconda amichevole si giocherà lunedì alle 14.30 nell’impianto ‘Tre Fontane' di Roma e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport +HD.

L'elenco dei convocati

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Filippo Rinaldi (Parma);

Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Lorenzo Moretti (Inter), Giorgio Cittadini (Atalanta), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Matteo Ruggeri (Atalanta), Lorenzo Pirola (Inter), Destiny Udogie Iyenoma (Hellas Verona),

Centrocampisti: Michael Brentan (Juventus), Gaetano Pio Oristanio (Inter), Simone Panada (Atalanta), Niccolò Squizzato (Inter), Franco Tongya Heubang (Juventus), Samuele Giovane (Atalanta), Andrea Capone (Milan), Nikola Sekulov (Juventus), Edoardo Bove (Roma);

Attaccanti: Alessandro Arlotti (Monaco), Nicolò Cudrig (Monaco), Sebastiano Esposito (Inter).

 

FONTE: figc.it

  

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok