Settembre 20, 2019

Fabrizio Consalvi

Un gruppo promettente e compatto, con qualche buona individualità. E' il neo-promosso Pescara Primavera del nuovo allenatore Nicola Legrottaglie. I Delfini dopo la cavalcata che li ha portati nel massimo torneo giovanile nazionale nella scorsa stagione, con alla guida quel Luciano Zauri, ora approdato alla prima squadra, vanno a caccia di una salvezza tranquilla in primis, per poi provare a divertirsi e stupire.

Il primo impatto sarà di quelli tosti ma stimolanti, con l'Inter di Armando Madonna in arrivo a Città Sant'Angelo per l'esordio di domani pomeriggio, un ex della sfida tra le fila dei padroni di casa, ossia Redaelli tra i pali, anche se nell'ultimo test dello scorso sabato contro la Roma è stato Sorrentino a partire da titolare. Difesa composta da Martella, Quacquarelli, Cipolletti e Camilleri, senza dimenticare i vari D'Angelo, Chiacchia e soprattutto Marafini. Centrocampo che ha visto partire dall'inizio Mane, Diambo e Masella, ma occhio a Nicolas Mercado. Infine attacco con Borrelli, Pavone e Pina Gomes, quest'ultimo prelevato dall'Atalanta. Calcio d'inizio per domani alle ore 14, quando inizierà davvero la stagione 2019/2020.

ROSA

PORTIERI: Nicolò Radaelli (2001), Alessandro Sorrentino (2002), Razvan Sava (2002), Lukas Gonzalez (2002)

DIFENSORI: Francesco Barbarossa (2002), Federico D'Angelo (2001), Matteo Paolilli (2001), Alessandro Chiacchia (2002), Alessandro Martella (2000), Gabriele Quacquarelli (2002), Andrea Marafini (2000)

CENTROCAMPISTI: Ibrahima Manè (2001), Davide Cipolletti (2001), Marco Camilleri (2000), Amdou Diambo (2001), Davide Masella (2001), Stefano Palmucci (2001), Salvatore Tringali (2001), Nicolas Mercado (2002), Mattia Tamborriello (2002), Lorenzo De Marzo (2002),

ATTACCANTI: Gennaro Borrelli (2000), Fabian Pavone (2000), Antonio Pina Gomes (2000), Marco Chiarella (2002), Vladislav Blanuta (2002), Christian Afri (2001)

ALLENATORE: Nicola Legrottaglie

 

  

Verrà ripetuto il match valevole per la 1° giornata del campionato Under 15 Serie A e B, Girone C tra Benevento e Roma. La gara disputatasi la scorsa domenica era terminata con il punteggio di 0-0. La ripetizione si deve alla mancata espulsione al 30' del secondo tempo del calciatore Carriola del Benevento. Di seguito il comunicato del Giudice Sportivo:

* Gara Benevento Calcio – A.S. Roma

- Visto il referto della gara Benevento-Roma, nel quale l’Arbitro segnala che “al 30° minuto del secondo tempo ammonivo per la seconda volta il calciatore numero 4 (Carriola Mattia) della società ospitante (Benevento) senza notificargli l’espulsione, rendendolo parte al gioco fino al termine della gara”;

- considerato che, ai sensi dell’art. 10, comma 5 del Codice di Giustizia Sportiva, la mancata espulsione di un giocatore destinatario di una doppia ammonizione costituisce errore (tecnico) del Direttore di gara che ha certamente avuto influenza sulla regolarità di svolgimento dell’incontro (il punteggio della gara al 30° minuto del secondo tempo era di 0-0 ed è rimasto invariato sino alla sua conclusione, e l'incontro è terminato dopo la concessione di tre minuti di recupero);

- ritenuto pertanto di dover ordinare la ripetizione della gara che deve essere dichiarata irregolare (art. 10, comma 5, lett. c) del Codice di Giustizia Sportiva);

- ritenuto altresì di dover comminare al giocatore Carriola Mattia la sanzione della squalifica per una giornata effettiva di gara, quale conseguenza della doppia ammonizione che avrebbe dovuto altresì condurre alla sua espulsione (art. 9, comma 7 del codice di giustizia sportiva);

- visti gli artt. 65, lett. b) e 66, lett. a) del Codice di Giustizia Sportiva;

P.Q.M.

dichiara irregolare la gara Benevento-Roma e ne ordina la ripetizione; commina al calciatore Carriola Mattia (Benevento) la sanzione della squalifica per una giornata effettiva di gara; manda alla Segreteria per i necessari adempimenti.

 

 

  

E' on line il programma gare della 2° Giornata di Andata del Campionato Primavera 2 per conoscere con precisione dateoraricampi di gioco delle partite del Torneo.

Oggi Mercoledi 18 Settembre, in base al comunicato della Lega di Serie B, scopri il programma del Campionato Primavera 2.

CAMPIONATO PRIMAVERA 2 TIM 2018/2019 - DATE, ORARI E CAMPI GARE (ai sensi dell’art. 28.2 dello Statuto della LNPB)

2° GIORNATA - Andata

 

GIRONE A

 

BRESCIA - VIRTUS ENTELLA

21/09/19 - 15.00 - C.S. San Filippo, Campo 1 - Brescia

 

CITTADELLA - VENEZIA

21/09/19 - 15.00 - Antistadio Tombolato - Cittadella (PD)

 

HELLAS VERONA - SPAL

20/09/19 - 15.00 - Antistadio Tavellin - Verona

 

PARMA - UDINESE

21/09/19 - 15.00 - C.S. Parma Calcio - Collecchio (PR)

 

PORDENONE - MILAN

21/09/19 - 11.00 - Stadio Bottecchia - Pordenone

 

SPEZIA - CREMONESE

20/09/19 - 15.00 - Intels Training Center Ferdeghini - La Spezia

 

GIRONE B

ASCOLI - LECCE

21/09/19 - 11.00 - C.S. Picchio Village - Ascoli Piceno

 

BENEVENTO - PERUGIA

21/09/19 - 11.00 - C.S. Avellola - Benevento

 

JUVE STABIA - CROTONE

20/09/19 - 11.00 - Stadio Menti - Castellammare di Stabia (NA)

 

PISA - COSENZA

21/09/19 - 13.00 - Stadio Pagni - Peccioli (PI)

 

SALERNITANA - LIVORNO

21/09/19 - 11.00 - Stadio Volpe - Salerno

 

TRAPANI - FROSINONE

21/09/19 - 10.00 - C.S. Sorrentino - Trapani

L'obiettivo è cancellare l'ottavo posto e le finali mancate nella scorsa stagione. Il presente almeno per il tecnico Lamberto Zauli, è una bella sfida da ex per l'esordio di sabato alle ore 13, quando in quel di Vinovo si presenterà l'Empoli ora di Antonio Buscè. La nuova Juventus Primavera si appresta ad affrontare la stagione 2019/2020 con qualche volto nuovo, uno soprattutto di spessore e tanti classe 2002 arrivati dall'Under 17 di Pedone.

Da Raina a Garofani, che contenderanno ad Alessandro Siano la titolarità della porta bianconera a Riccio, Dragusin, De Winter e Verduci, che arricchiranno il reparto arretrato, con Gozzi, Bandeira e Anzolin rimasti punti fermi. Ahamada, Sekulov e Tongya daranno qualità e quantità a centrocampo, con Penner, Leone e Francofonte. Capitolo a parte merita Nicolò Fagioli, vera anima della Primavera di casa Juventus, che con Petrelli e Stoppa formerà spesso il reparto offensivo.

Di assoluta qualità è infatti l'attacco in mano al tecnico, con Moreno, Da Graca, Abou, Sene e Fontana a completare il reparto. Juventus chiamata ad un ruolo da protagonista dopo le ultime non proprio esaltanti stagioni, sia in territorio nazionale che europeo, dal campionato alla Youth League.

ROSA

PORTIERI: Marco Raina (2002), Alessandro Siano (2001), Giovanni Garofani (2002)

DIFENSORI: Paolo Gozzi (2001), Alessandro Pio Riccio (2002), Nikita Vlasenko (2001), Radu Dragusin (2002), Matteo Anzolin (2000), Koni De Winter (2002), Giuseppe Verduci (2002), Daniel Leo (2001), Rafael Alexandre Bandeira Fonseca (2001)

CENTROCAMPISTI: Giuseppe Leone (2001), Filippo Ranocchia (2001), Nicolò Francofonte (2001), Nicolas Penner (2001), Naouirou Mohamed Ahamada (2002), Nikola Sekulov (2002), Nicolò Fagioli (2001), Franco Tongya (2002)

ATTACCANTI: Franck Razack Abou Teher (2002), Manuel Fontana (2002), Kaly Sene (2001), Matteo Stoppa (2000), Pablo Moreno (2002), Elia Petrelli (2001), Cosimo Marco Da Graca (2002)

ALLENATORE: Lamberto Zauli

 

FONTE FOTO: juventus.com

 

 

  

Pochi cambiamenti ma rilevanti, per il Genoa Primavera di Luca Chiappino che si appresta ad esordire nel nuovo campionato Primavera 1 2019/2020. Il Grifone dopo la retrocessione con cui era terminata la scorsa stagione e il conseguente ripescaggio (via Palermo), è pronto a fare il suo debutto sabato in quel di Cagliari, alle ore 15 di sabato 14 Settembre in una trasferta sempre delicata.

Diversi i volti nuovi per il tecnico rossoblu, che ha preso il posto di Carlo Sabatini. Da Yayah Kallon arrivato dal Savona a Luca Moro, classe 2001 prelevato dal Padova. Curiosità su Tiago Goncalves, portoghese preso dal Belenenses, cosi come su Eboa Ebongue preso dal Bordeaux. La certezza è Salvatore Buonavoglia, attaccante classe 2001 che già si è messo in luce con la maglia dell'Ascoli.

Tre i fuori-quota per Chiappino, da Rok Vodisek tra i pali, coadiuvato da Drago e Montaldo a Vasco Da Cunha, classe 2000 che sabato scenderà in campo da ex Cagliari. Andando avanti, ecco Mattia Zennaro, con l'ex Venezia che farà coppia con bomber Bianchi e Augustinas Klimavicius. Un tridente d'assoluto rispetto e che creerà più di qualche problema al rispettivo avversario.

ROSA

PORTIERI: Rok Vodisek (1998), Giacomo Drago (2001), Thomas Montaldo (2001)

DIFENSORI: Vasco Da Cunha (2000), Daniel Dumbravanu (2001), Laurens Serpe (2001), Samuele Ruggeri (2001), Leonardo Raggio (2001), Matteo Piccardo (2001), Tiago Goncalves (2000), Matteo Piccardo (2000), Giacomo Gasco (2001), Luca Delle Piane (2002)

CENTROCAMPISTI: Nicolò Rovella (2001), Mattia Zennaro (2000), Patrizio Masini (2001), Oliver Verona Gronberg (2001), Oscar Malltezi (2001), Michele Besaggio (2002), Steeve Mike Eboa Ebongue (2001), Ruben Zanoli (2002)

ATTACCANTI: Flavio Bianchi (2000), Yayah Kallon (2001), Denilho Cleonise (2001), Salvatore Buonavoglia (2001), Augustinas Klimavicius (2001), Mattia Poggi (2001), Giordano Conti (2002), Luca Moro (2001)

ALLENATORE: Luca Chiappino

 

 

  

E' on line il programma gare della 2° Giornata del Campionato Primavera 1 per conoscere con precisione dateoraricampi di gioco e dirette Tv delle partite del Torneo.

Oggi Martedi 17 Settembre, in base al comunicato della Lega di Serie A, scopri il programma del Campionato Primavera 1.

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM 2019/2020. TROFEO GIACINTO FACCHETTI - 2ª GIORNATA - ANDATA

PROGRAMMA GARE (ai sensi dell’art. 31.2 dello Statuto/Regolamento della Lega Nazionale Professionisti Serie A) della Lega Nazionale Professionisti Serie A) 

 

 

  

Grande conferma, in termini di partecipazione e apprezzamento da parte delle società, per il Torneo Under 13 Pro. La manifestazione promossa e sviluppata dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, giunta alla sua seconda edizione, si rivolge alla formazioni della categoria Esordienti dei club professionistici di tutto il territorio. L'iniziativa, che già lo scorso anno aveva fatto registrare un ampio numero di iscrizioni, per la stagione 2019-2020 vedrà ai nastri di partenza 64 società di 14 diverse regioni italiane. Un successo che attesta l'efficacia del torneo per quanto attiene gli aspetti di sviluppo del calcio giovanile e di incremento della qualità del movimento in generale.

Come la scorsa stagione, la manifestazione si articolerà attraverso le fasi regionali, la cui organizzazione è demandata ai Coordinamenti Regionali SGS, 4 tappe interregionali in base alla posizione geografica delle formazioni qualificate, e una fase nazionale a quattro squadre che assegnerà la vittoria del torneo.

Tutte le informazioni relative alla manifestazione - regolamento, calendari, risultati e classifiche - sono disponibili sul portale web dedicato www.u13pro.it

TORNEO UNDER 13 PRO, LE 64 SOCIETA' PARTECIPANTI:

CHIEVOVERONA

MONZA

PERUGIA

PISA

RENATE

CITTADELLA

BRUNO SELLERI CITTA' DI OLBIA

ROMA

FIORENTINA

MILAN

ALMA JUVENTUS FANO

ARZIGNANO VALCHIAMPO

ASCOLI

LIVORNO

ATALANTA

AURORA PRO PATRIA

BENEVENTO

BOLOGNA

BRESCIA

CAGLIARI

LECCO

PADOVA

CARRARESE

CAVESE

CESENA

PESCARA

EMPOLI

CROTONE

INTER

JUVENTUS

PRO VERCELLI

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO

RIETI

FERALPISALO'

FERMANA

SUDTIROL

GENOA

HELLAS VERONA

IMOLESE

L.R. VICENZA

MODENA

NOVARA

PARMA

PIACENZA

PORDENONE

RAVENNA

REGGINA

REGGIO AUDACE

RENDE

RIMINI

ROBUR SIENA

AREZZO

LAZIO

SAMBENEDETTESE

SPAL

SPEZIA

TORINO

ALBINOLEFFE

SAMPDORIA

ALESSANDRIA

CITTA' DI PONTEDERA

CREMONESE

PERGOLETTESE

PIANESE

REGGIO CALCIO

SASSUOLO

TRIESTINA

UDINESE

CATANZARO

PISTOIESE

VENEZIA

VIRTUS ENTELLA

VIS PESARO

 

FONTE: figc.it

 

  

Esordio positivo per il Torneo Under 14 Pro, la manifestazione sviluppata a promossa per il primo anno dal Settore Giovanile e Scolastico, e rivolta ai giovani calciatori classe 2006 tesserati per le società professionistiche del territorio. Un'iniziativa che va ad arricchire il panorama della competizioni giovanili organizzate dal SGS che attualmente, anche con l'istituzione del Campionato U18 di Serie A e B, coprono tutte le fasce d'età per quanto riguarda l'attività maschile.

Sessantotto i club ai nastri di partenza per un'iniziativa a carattere nazionale che si articolerà seguendo il format degli altri tornei SGS. Sono pertanto previste le consuete fasi regionali, di competenza dei Coordinamenti territoriali del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, 4 tappe interregionali, che si disputeranno tra le vincenti dei turni precedenti, e un fase finale nazionale che assegnerà la vittoria del torneo.

Tutte le informazioni relative alla manifestazione - regolamento, calendari, risultati e classifiche - sono disponibili sul portale web dedicato www.u14pro.it

TORNEO UNDER 14 PRO: L'ELENCO COMPLETO DELLE 68 SOCIETA' PARTECIPANTI:

CHIEVOVERONA

MONZA

PERUGIA

PISA

RENATE

CITTADELLA

ROMA

FIORENTINA

GOZZANO

MILAN

ALMA JUVENTUS FANO

ASCOLI

ATALANTA

AURORA PRO PATRIA

BENEVENTO

BOLOGNA

BRESCIA

CAGLIARI

LECCO

PADOVA

ALESSANDRIA

CARPI

CARRARESE

CAVESE

CESENA

CITTA' DI PONTEDERA

PESCARA

EMPOLI

CROTONE

INTER

JUVENTUS

PRO VERCELLI

ARZIGNANO VALCHIAMPO

FERALPISALO'

FERMANA

GENOA

HELLAS VERONA

IMOLESE

L.R. VICENZA

MODENA

NOVARA

PAGANESE

PARMA

PIACENZA

PORDENONE

RAVENNA

REGGINA

REGGIO AUDACE

RENDE

RIMINI

ROBUR SIENA

AREZZO

LAZIO

MONOPOLI

SPAL

SPEZIA

NAPOLI

AGORA' ACADEMY

TERNANA

TORINO

SAMPDORIA

U.S. CITTA' DI PONTEDERA

CREMONESE

PERGOLETTESE

PIANESE

SASSUOLO

TRIESTINA

UDINESE

LIVORNO

PISTOIESE

VENEZIA

VIRTUS ENTELLA

VIS PESARO

 

FONTE: figc.it

 

  

News e approfondimenti sui nuovi canali social del Settore Giovanile e Scolastico. Tutte le informazioni sull'attività giovanile su Instagram, Twitter e Facebook.

Nuova veste comunicativa per il Settore Giovanile e Scolastico che lancia i suoi canali social dedicati e finalizzati a dare ulteriore respiro alle proprie attività. Dalla stagione 2019-2020, sarà possibile trovare informazioni, news, approfondimenti, foto e video relativi al mondo giovanile anche su Instagram, Twitter e Facebook. Tre canali ufficiali del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, attraverso i quali restare aggiornati e condividere ciò che riguarda un movimento di oltre 700mila giovani atleti, impegnato in numerose progettualità: dall'attività agonistica, alla scolastica, fino alle iniziative di carattere sociale.

In quest'ottica sono stati dunque lanciati i canali Instragam - FIGC Settore Giovanile @figcsettoregiovanile, l'analogo profilo Twitter - FIGC Settore Giovanile @figcgiovanile e la pagina Facebook FIGC Campionati Giovanili dedicata alle competizioni organizzata dal SGS.

 

FONTE: figc.it

  

A Duisburg la Nazionale Under 17 chiude con un pareggio (1-1) con il Belgio il Torneo ‘4 Nazioni’, vinto proprio dai ‘Diavoletti Rossi’ con sette punti conquistati in tre match. L’Italia vede svanire ancora una volta a pochi passi dal traguardo la vittoria, ma torna a casa comunque con diverse indicazioni positive ad un mese e mezzo dall’impegno nella prima fase di qualificazione al Campionato Europeo in programma il 24 ottobre in Lussemburgo, in un girone che vedrà la squadra di Zoratto opposta alla nazionale di casa e ai pari età di Turchia e Irlanda del Nord. 

E se le partite si fossero concluse al novantesimo, senza recupero, sarebbe stata probabilmente l’Italia ad aggiudicarsi il torneo. Dopo la beffarda sconfitta all’esordio con Israele (da 2-0 a 3-2, con il terzo gol subito allo scadere) e il pirotecnico pareggio con i padroni di casa della Germania (da 3-1 a 3-3, con la rete del pari tedesco arrivata nel recupero), anche con il Belgio gli Azzurrini si sono fatti raggiungere allo scadere. In vantaggio al 23’ del primo tempo con un gol dell’attaccante del Milan Henoc N’Gbesso, servito da Pisapia, l’Italia ha subito il gol del pari al 91’, quando l’atalantino Tommaso De Nipoti ha infilato la propria porta in una mischia seguita ad un calcio d’angolo. “Sono moderatamente soddisfatto – il commento del tecnico Daniele Zorattonel primo tempo abbiamo fatto bene per poi calare nella ripresa, anche perché i ragazzi non sono ancora al meglio della condizione. Peccato per le rimonte subite, resta il fatto che, dopo aver perso in maniera rocambolesca con Israele, abbiamo giocato alla pari con due nazionali di valore come Germania e Belgio”.

Risultati 3ª giornata Torneo ‘4 Nazioni’

Germania-Israele 8-1
ITALIA-Belgio 1-1

Classifica: Belgio 7 punti, Germania 4, Israele 3, ITALIA 2

 

FONTE: figc.it

 

  

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok