Dicembre 14, 2019

Fabrizio Consalvi

Un classe '2001 decide il 70° Torneo di Viareggio. Il nome è Edoardo Vergani attaccante dell'Inter, a segno in 17 occasioni nel suo campionato Under 17 Serie A e B. L'Inter di Stefano Vecchi batte per 2-1 una Fiorentina che era passata in vantaggio con Sottil, ma che nella ripresa ha pagato stanchezza e tensione. I nerazzurri hanno invece messo in mostra tutto il loro parco giocatori, con Adorante - Merola titolari, ha trovato il pari Belkheir, prima del 2-1 di Vergani. Inter che a conti fatti si aggiudica il secondo trofeo stagionale, dopo la Supercoppa Italiana contro la Roma.

E' la Fiorentina a partire con le migliori intenzioni, i viola fanno la gara, con Inter ad abbassare i ritmi, soffrire comunque il dovuto e aprirsi una volta trovate le misure. Prime due occasioni di marca viola, con Lakti attivo nelle fasi iniziali. Inter che si fà vedere al 26' con Pompetti, velenoso su punizione. E' Gori a chiamare in causa Pissardo invece alla mezzora, mentre i nerazzurri alzano il motore nel finale di frazione, prima Pompetti al 39', poi Schirò che di testa manda alto sopra la traversa.

La Finale si accende ad inizio ripresa, Fiorentina che parte a mille, con Maganjic autore dell'assist per Sottil che a porta vuota non sbaglia, 0-1. La reazione nerazzurra è veemente, due le occasioni per Merola, entrambe di testa, nella prima interviene Ghidotti, nella seconda va fuori di un soffio. Vecchi cambia completamente il reparto offensivo e trova il varco giusto, i viola arretrano il proprio baricentro, anche troppo e subiscono. Pressione dei nerazzurri che trovano l'1-1 al 33' con Belkheir che trafigge Ghidotti. Ultima parte con l'Inter a cercare il gol vittoria, ma dopo tre di recupero si va ai supplementari.

Finale che si risolve al primo supplementare, Inter pericolosa dopo due giri di lancette, mentre al 5' arriva il gol decisivo. A siglarlo è Vergani, bomber classe '2001 ed eroe nerazzurro nel Viareggio Cup. Fiorentina che resta anche in dieci alla fine del primo extra-time per il doppio giallo a Pinto. Ultimi quindici minuti con i viola a tentare il tutto per tutto, Inter che in contropiede fallisce in un paio di occasioni l'ultimo passaggio, ma il triplice fischio manda in trionfo i nerazzurri.

INTER - FIORENTINA 2-1

INTER: Pissardo; Zappa, Nolan, Rizzo (25'st Corrado); Valietti (25'st Vergani), Brignoli (1'sts Gavioli), Pompetti, Schirò (7'st Rover), Sala; Merola (7'st D'Amico), Adorante (7'st Belkheir). A disp.: Pozzer, Bagheria, Van Den Eynden, Danso, Visconti, Marzupio, Roric. All.: Vecchi

FIORENTINA: Ghidotti; Mosti (17'st Ferrarini), Ceccacci (1'pts Visentin), Pinto, Ranieri; Lakti (1'pts Gorgos), Valencic, Diakhatè; Maganjic (32'st Hristov), Gori, Sottil (42'st Longo). A disp.: Brancolini, Purro, Meli, Toure Diawara, Corigliano, Faye, Kasse, Marozzi, Simonti. All.: Bigica

MARCATORI: 1'st Sottil (Fi), 33'st Belkheir (In), 5'pts Vergani (In)

NOTE: Al 15'pts Espulso Pinto (Fi), per doppia ammonizione. Ammoniti: Ranieri, Diakhate, D'Amico, Valencic.

Parità anche nell'altro recupero di giornata, per quanto riguarda il campionato Under 17 Serie A e B, ma per il Girone B. E' 1-1 tra Brescia e Spal, con vantaggio ospite al 6' della prima frazione di gioco, a segno Minaj. Pari delle rondinelle al quarto d'ora della ripresa, 1-1 siglato da Sensibile.

BRESCIA - SPAL 1-1

BRESCIA: Abbrandini, Amoo, Lancini (1'st Firetto), Andreoli, Carta, Capoferri, Papetti (1'st Sensibile), Marazzi, Aggugini (25'st Signorelli), Ghezzi, Frassine (17'st Mozzo). All. Beruatto

SPAL: Fallani, Biolcati, Marzocchi, Mazzoni M.(15'st Ardelean), Valesani, Coulange, Alessio, Sare, Minaj, Cuellar, Seck (22'st Tunjov). All. Perinelli

MARCATORI: 6'pt Minaj (Sp), 15'st Sensibile (Br)

Pari nel recupero tra Novara e Torino, per il campionato Under 17 Serie A e B, Girone A. Termina 0-0 il derby piemontese utile ai granata per andare a +3 sui cugini della Juventus e sul Genoa a 3 giornate dal termine della regular-season. Bianconeri che dovranno recuperare il match con la Sampdoria il prossimo Mercoledi 11 Aprile. Novara che sale invece al 5° posto in solitaria, con 38 punti, distanziando di una lunghezza proprio i blucerchiati.

NOVARA - TORINO 0-0

NOVARA: Drago, Arcidiacono, Baiardi, Giugno, Amoabeng, Moretti, Benetta, Sozzani, Pereira, Reinaldo (32'st Zunno), Paroutis. A disp.: Galli, Poma, Barbieri, Bellocci, Brucoli, Messina, Andriolo, Cacciatori. All.: Terni.

TORINO: Trombini, Spaneshi, Ricossa, Celesia, Cuoco (20'st Sandri), Enrici (33'st Morra Bean), Garetto (1'st Bongiovanni), Tesio (1'st Del Bianco), Moreo (20'st Rotella), Kone (33'st Leggero), Montenegro (30'st Vrikkis). A disp.: Lewis. All.: Sesia.

NOTE: Ammoniti: Amoabeng, Garetto, Leggero.

 

Pari e patta nel recupero della 20° Giornata del Campionato Under 15 Serie A e B, Girone A tra il Torino di Menghini e il Genoa di Gervasi. Termina 0-0 l'incontro con un punto a testa, utile al Grifone per agganciare il Sassuolo al 2° posto dopo il pari di domenica scorsa nello scontro diretto di ritorno, all'andata il Genoa si era imposto per 2-0, risultato èesante a tre dalla fine della regular-season, con i rossoblu che devono ancora recuperare il match con l'Empoli, Mercoledi 11 Aprile. Punto che consente anche al Torino 4° in classifica di andare a quota 38, ossia a +4 sulla Pro Vercelli. I granata fanno un passo importante verso i play-off.

TORINO - GENOA 0-0

TORINO: Edo, Calò, Ordisci, Maugeri, Pace (30'st Gentile), Jjuricic, Mele (16'st Capistrano), Savini, Barbieri, La Marca (30'st Pollice), Jarre. A disp.: Fiorenza, Ientile, Todisco, Barracane, Gallazzi, Saponaro. All.: Menghini.

GENOA: Allarmati, Nesci, Boci, Broso, Ghigliotti, Bolcano, Biaggi, Hanxhari (21'st Castiglione), Bacherotti, Insolito (1'st Romio), Piccardo (15'st Viola). A disp.: Corci, Di Bella, Rimondo, Fanchini, Palella. All.: Gervasi.

Si è disputata ieri la 1° giornata del 32° Memorial G. Zini, classico torneo pasquale dedicato alla categoria Allievi e che si concluderà Lunedi 2 Aprile. Due le gare giocate, con l'1-0 del Sassuolo sul Mantova, decisivo Battaglia e il 2-0 della Cremonese sul Reggio Calcio, con gol di Bertazzoli e Rossato. Domani i match della 2° giornata.

32° MEMORIAL G. ZINI - 2° GIORNATA, GIOVEDI 29 MARZO

ORE 20.30, GIRONE A: MANTOVA - PISA OVEST

ORE 19.00, GIRONE B: REGGIO CALCIO - RIMINI

Di seguito i risultati, marcatori e tabellini della 1° giornata della Scopigno Cup 2018, disputata ieri. Dopo il pari nel derby tra Lazio e Roma, vittorie di Palmeiras e Frosinone, rispettivamente 0-4 sul Rieti e 7-0 sul Nordhorn, con protagonisti Rosi, Corcione e Merola. Infine 3-0 dell'Olbia sull'SC Gigi Riva. Oggi pomeriggio la 2° giornata.

SCOPIGNO CUP 2018: TABELLINI 1° GIORNATA

LAZIO - ROMA 1-1

LAZIO: Furlanetto, Siclari (33’st Silvestre), Petricca, De Angelis, Spoletini, Francucci, Cerbara (15’st Scaffidi), Canestrelli (27’st Shoti), Del Mastro (21’st Nicodemo), Cesaroni (7’st Putti), Ciotti. A disp.: Pinna, Attia, Barba, Kammou. All. Valerio D’Andrea

ROMA: Cardinali, Parodi, Semeraro (10’st Simonetti), Molinari (17’st Bucri), Meo (10’st Calafiori), Laurenzi, Marini (1’st Silipo), Cataldi, Barbarossa (1’st Bamba), Chierico, Cangiano (33’st Proietto). A disp: Giuliani, Coccia, Aglietti. All. Francesco Baldini.

ARBITRO: Paterna di Teramo.

MARCATORI: 27’pt Cerbara (La), 31’st Silipo (Rm).

RIETI - PALMEIRAS 0-4

RIETI: Reale, Mariantoni, Benvenuti, Polidori, Simonetti (9’st Mostarda), Ciogli (4’st Cherubini), Valzecchi (13’st Di Casemirro), Valentini (4’st Floridi), Falchetti (13’st Principi), De Bona (9’st Parente), Aguzzi (9’st Micarelli). A disp.: Rosati, Luzzi, Floridi. All. Lorenzo Pezzotti.

PALMEIRAS: Lucas (35’st Leandro), Geovani, Kaique, Tatavitto (21’st Caique), Geilson (33’st Daniel), Gabriel (33’st Hiago), Joao Cesco, Ramon, Gabriel Silva, Brendon (21’st Rondinely), Marcos (9’st Wanderson). A disp. Joao Victor. All. Artur Itiro.

ARBITRO: Santilli di Rieti.

MARCATORI: 7’pt Marcos (Pa), 32‘pt Gabriel Silva (Pa), 28’st Ramon (Rig.) (Pa), 33’st Rondinely (Pa).

NOTE: Ammoniti: Geovani (P).

FROSINONE - NORDHORN 7-0

FROSINONE: Falzano (18’st Maroncelli), Ghazoini, Moretti, Scorzoni (18’st De Florio), Ferrari, Pescosolido, Rosi (18’st Venturini), Ortenzi, Merola, Corcione, Antonellis L. (25’st Antonellis D.). A disp.: Maroncelli, Esposito, Tonetto, De Florio, Menegat, Altobello. All. Luigi Marsella

NORDHORN: Steinbach (1st’ Averes), Schleper, Zare, Banh (25’st Kronemeyer M.), Bartsch, Beld (32’ Fojuth), Gluenz, Del, Rode, Kronemeyer S., Cymbal (25’st Budde). A disposizione: Budde, Pena, Zeiser.. All. Malte Naumann

ARBITRO: De Lucia di Frosinone

MARCATORI: 24’pt Rosi (Fr), 30’pt Rosi (Fr), 34’pt Corcione (Fr), 8’st Corcione (Fr), 22’st Merola (Fr), 24’st, Merola (Fr) 26’st Merola (Fr)


OLBIA - SC GIGI RIVA 3-0

OLBIA: Iori, Di Paolo, Bacciu, Secci, Fenu, Mura, Cardia, Soro, Scanu, Fideli, Occhioni. A disp.: Barone, Chessa, Cassitta, Pittorra, Nurra, Occiganu, Faedda, Floris, Ciaramitaro. All. Attilio Ricci.

S.C. GIGI RIVA: Del Rio, Piscedda, Cara, Casula, Mannoni, Passerini, Cogoni, Paoluzi, Russo, Lai, Pirina. A disp. Atzori, Pintau, Serres, Sanna, Serra, Spano, Mazzette, Cannas. All. Luca Loddo.

ARBITRO: Piras di Cagliari.

MARCATORI: 36‘pt Scanu (Ol), 7’st Scanu (Ol), 34’st Occhioni (Ol).

 

 

FONTE TABELLINI: Ufficio Stampa Scopigno Cup

E' on-line il video di Italia - Repubblica Ceca. Match valido per la 3° giornata della Fase Elite dell'Europeo Under 19. Pari per 1-1 degli azzurrini di Nicolato, già approdati alla Fase Finale. Gol di Brignola e Sipek. Immagini di RaiSport.

IL VIDEO DI ITALIA - REP. CECA 1-1

E' on-line il video di Lazio - Roma. Derby d'apertura dello Scopigno Cup 2018. Pari e patta per 1-1, con gol di Cerbara per i biancocelesti e Silipo per i giallorossi. Immagini di RaiSport.

IL VIDEO DI LAZIO - ROMA 1-1

Pari nella terza gara valida per la Fase Elite dell'Europeo Under 19 per l'Italia di Paolo Nicolato, che impatta per 1-1 contro la Repubblica Ceca. Gli azzurrini già qualificati per la Fase Finale sono passati in vantaggio ad inizio gara con Brignola. Italia che ha gestito per gran parte del match, subendo il pari a cinque dalla fine, quando Šípek a porta vuota su cross da destra, ha trovato l'1-1. Italia che chiude con 7 punti e in vetta, il proprio raggruppamento.

Italia in controllo e subito in vantaggio. Gli azzurrini di Nicolato ci mettono nove minuti esatti per prendere le misure della Repubblica Ceca e passano in vantaggio con Brignola, l'attaccante del Benevento firma l'1-0. Al 12' è Scamacca ad andare vicino al raddoppio, con ospiti pericolosi poco dopo, con Cerofolini che interviene al quarto d'ora su Krejci. Ancora Italia al 23', Bellanova con un tiro-cross insidioso impegna Groger, cosi come al 36' è Brignola a farsi vedere. Ultima chance della prima frazione per Frydek, ancora Cerofolini dice di no. Ultima vera occasione pe Drchal che manda alto, dopo respinta del portiere azzurro.

Ripresa chiaramente dai ritmi molto più blandi, con Repubblica Ceca alla ricerca del gol del pari, ma senza creare particolari problemi alla retroguardia azzurra. Occasione al 16', poi Italia pericolosa con l'inserimento di Tonali, il quale non trova il tempo della battuta. Poco più tardi prova Melegoni dalla distanza, sfera alta sopra la traversa. Raddoppio ad un passo invece al 34', Brignola a rimorchio prova la battuta di sinistro, sfera che termina sul fondo. Il pari della Repubblica Ceca arriva nel finale, quando al 39' su cross da destra è Šípek a fare 1-1. Chiusura con la punizione di Brignola, sinistro alto e con 3 di recupero, poi match che si chiude in parità.

ITALIA U19 - REP. CECA U19 1-1

ITALIA U19: Cerofolini; Bellanova, Tonali, Del Prato, Candela; Mallamo, Marcucci, Melegoni; Brignola, Scamacca (37'st Pinamonti), Capone C. A disp.: Plizzari, Tripaldelli, Buongiorno, Gabbia, Bastoni, Frattesi, Bettella, Zaniolo. All.: Nicolato.

REPUBBLICA CECA U19: Gröger; Kadar, Plechatý, Král (32'st Mareš), Dudl; Sadílek; Žitný (14'st Šípek), Růsek, Krejčí, Frýdek; Drchal (37'st Lauko). A disp.: Bačkovský, Heidenreich, Pfeifer, Vais, Beňo, Štursa. All.: Kozel.

MARCATORI: 9'pt Brignola (It), 39'st Šípek (Rc)

NOTE: Ammoniti: Dudl, Scamacca, Krejci.

Termina 1-1 il derby d'apertura dello Scopigno Cup 2018. A Rieti tra Lazio e Roma, sono i gol di Cerbara per i biancocelesti e di Silipo nella ripresa per i giallorossi a decidere il match. Derby dai buoni ritmi e con una Lazio migliore in fase di ripartenza nella prima parte. Roma che gioca un'ottima ripresa, trovando l'1-1 alla mezzora con Silipo dalla distanza.

Roma a fare la gara, Lazio che in ripartenza fà male e colpisce. E' questo il leit-motiv della prima frazione di gioco. Trentacinque minuti su buoni ritmi, nonostante un terreno di gioco che non favorisce la trasmissione della sfera. Lazio che prova al quarto d'ora con Del Mastro, Cardinali devia in angolo, giallorossi che rispondono subito dopo con Cangiano, vola Furlanetto. Biancocelesti che passano al 26', palla in verticale per Cerbara che da sinistra entra in area e batte Cardinali, 1-0. Lazio ancora pericolosa sul finale di frazione, poi dopo uno di recupero è intervallo.

Giallorossi che alzano notevolmente i ritmi ad inizio ripresa, giocando nella metà campo avversaria. Occasione dopo cinque giri di lancette, poi è Cangiano ad impensierire ancora la porta di Furlanetto. Lazio che riparte sui centrali giallorossi, ma al 23' è brivido con la traversa di Cataldi. Ripartenza biancoceleste con Nicodemo, con la Roma che ha l'occasionissima con Simonetti al 29', Furlanetto si supera. Pari che arriva un minuto dopo, con Silipo dalla distanza, il portiere biancoceleste non trattiene ed è 1-1. Finale con i giallorossi a cercare il gol vittoria, ma dopo cinque di recupero e Nicodemo fermato da Cardinali, arriva il triplice fischio chiude il derby in parità.

LAZIO - ROMA 1-1

LAZIO: Furlanetto, Siclari (34'st Silvestre), Petricca, De Angelis, Spoletini, Francucci, Cerbara (14'st Scaffidi), Canestrelli (27'st Shoti), Del Mastro (20'st Nicodemo), Cesaroni (6'st Putti), Ciotti. All.: D'Andrea.

ROMA: Cardinali, Parodi, Semeraro (9'st Simonetti), Molinari (16'st Bucri), Meo (9'st Calafiori), Laurenzi, Marini (1'st Silipo), Cataldi, Barbarossa (1'st Bamba), Chierico, Cangiano (33'st Proietto). All.: Baldini.

MARCATORI: 26'pt Cerbara (La), 30'st Silipo (Rm)

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok