Gennaio 18, 2020

Fabrizio Consalvi

Pari tra Fiorentina e Genoa nella 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM. Al Bozzi è 2-2 il punteggio finale, con vantaggio degli ospiti con Oprut alla mezzora del primo tempo e rimonta viola ad inizio ripresa. E' Sottil tra il 2' e il 5' del secondo tempo a ribaltare il punteggio sul 2-1, ma Sibilia al quarto d'ora firma il 2-2 conclusivo. Due gli espulsi nel finale, entrambi in maglia viola con Toure e Gori anzi-tempo sotto la doccia. Fiorentina ora a -3 dall'Inter al secondo posto.

FIORENTINA - GENOA 2-2

FIORENTINA: Brancolini; Pierozzi E., Mosti (3'pt Dutu), Simonti, Ranieri; Valencic, Gorgos, Lakti (1'st Toure); Meli (27'st Caso), Gori, Sottil. A disp.: Chiorra, Zinfollino, Pierozzi N., Longo, Marozzi, Corigliano, Nannelli, Torricelli. All.: Bigica

GENOA: Rollandi, Tazzer, Oprut, Altare, Seno, Sibilia, Candela (22'st Piccardo), Bruzzo (28'st Silvestri), Salcedo, Zanimacchia, Micovschi (40'st Romairone). A disp.: Bulgarelli, Zanoli, Trabacca, Odasso, Zola, Zito, Gibilterra, Filippo. All.: Sabatini

MARCATORI: 27'pt Oprut (Ge), 2'st Sottil (Fi), 5'st Sottil (Fi), 14'st Sibilia (Ge)

NOTE: Al 35'st Espulso Toure (Fi), per doppia ammonizione. Al 46'st Espulso Gori (Fi), per proteste. Ammoniti: Sottil, Altare, Micovschi.

Va alla Roma di Alberto De Rossi il derby del sole disputato al Tre Fontane e valido per la 27° giornata del campionato Primavera 1. Partita con due capovolgimenti di fronte, prima Roma in vantaggio alla mezzora con Celar, ma Zerbin a cavallo dei due tempi realizza la doppietta che porta il punteggio sull'1-2. Roma che realizza il 2-2 con Sdaigui su azione di Riccardi, poi ancora Celar al 23', fà doppietta e 3-2 decisivo.

ROMA - NAPOLI 3-2

ROMA: Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Valeau (47'st Kastrati); Riccardi (44'st Pezzella), Marcucci, Sdaigui; Meadows (15'st Besujien), Celar, Antonucci. A disp.: Greco S., Diallo Ba, Truşescu, D'Orazio, Petrungaro, Corlu, Ganea, Masangu, Pagliarini. All.: De Rossi.

NAPOLI: Schaeper; Zanoli, Manzi (27'st Scarf), Marie-Sainte, Senese (35'st Bartiromo); Vecchione, Otranto; Mezzoni, Gaetano, Zerbin (29'st Palmieri); Leandrinho. A disp.: D'Andrea, Pizza, Marino, Coglitore, Energe, Sgarbi. All.: Beoni.

MARCATORI: 29'pt Celar (Rm), 45'pt Zerbin (Na), 11'st Zerbin (Na), 17'st Sdaigui (Rm), 23'st Celar (Rm)

NOTE: Ammoniti: Leandrinho, Sdaigui, Ciavattini, Kastrati, Palmieri.

E' on-line il video di Torino - Milan. Match valido per la 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM. Successo per 3-2 dei granata, con doppietta di Butic e autogol di Bellodi. Rossoneri a segno con Forte e Larsen. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI TORINO - MILAN 3-2

Vittoria di rimonta e pesante per il Torino di Federico Coppitelli, che nella 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM batte per 3-2 il Milan al Filadelfia, scavalcandolo al sesto posto con 40 punti, agganciando momentaneamente il ChievoVerona ospite della Sampdoria. Vantaggio dei granata con autogol di Bellodi, poi Forte impatta. Nella ripresa Larsen porta sull'1-2 i rossoneri, ma la doppietta di Butic è decisiva.

Gara bella e vibrante fin dai primi minuti, con i granata immediatamente in vantaggio. Ancora Borello a fare male ai rossoneri, cosi come in Coppa Italia l'attaccante ex Crotone va via sulla destra al 7', cross al centro con Bellodi a deviare nella propria porta, 1-0. Pronta reazione del Milan, ma ancora Torino con Butic al 9', prima del pari dei rossoneri con Forte, che supera Coppola e firma l'1-1. Il Milan ritrovato l'equilibrio sembra messo meglio, ma occasione granata con Kone su punizione dal lato destro, conclusione alta sopra la traversa. Due le opportunità ghiotte per i rossoneri, con Forte fermato da Ferigra praticamente a porta vuota, mentre al 39' è Haidara ad andare ad un passo dal vantaggio.

La ripresa si infiamma fin da subito, Milan che trova l'1-2 dopo 2 giri di lancette con Larsen a beffare un Coppola non perfetto nell'occasione. Torino a trazione offensiva, con e ripagato al 20' quando Butic riporta tutto in parità, 2-2. Non basta perchè la rimonta granata viene completata quattro minuti più tardi, con il calcio di rigore trasformato dall'ex Inter, 3-2 e doppietta personale. Milan che reagisce e ha un occasionissima al 25'. Finale con il tutto per tutto dei rossoneri, che inseriscono Sinani e Capanni, ma il Toro tiene e riparte in contropiede, pericoloso con Borello che manda la sfera a lato. Tre i minuti di recupero, poi il triplice fischio.

TORINO - MILAN 3-2

TORINO: Coppola; Gilli, Ferigra, Capone, Fiordaliso (29'pt Valerio); Borello, Adopo, D’Alena, Kone (8'st De Angelis); Butic, Rauti (32'st F. Bianchi). A disp.: Zanellati, E. Bianchi, Samake, Filinsky, Ruggiero, Celeghin, Oukhadda, Leveque, Panaioli. All.: Coppitelli.

MILAN: Soncin, Bellanova (39'st Capanni), Llamas Acuna, Bellodi, Brescianini, Gabbia, Sala (39'st Sinani), Pobega, Larsen, Forte (44'st Finessi), Haidara. A disp.: Guarnone, Negri, Campeol, Sportelli, Torchio, Bianchi, Sanchez, Vigolo, Dias. All.: Lupi.

MARCATORI: 7'pt Bellodi (Aut.) (To), 14'pt Forte (Mi), 2'st Larsen (Mi), 20'st Butic (To), 24'st Butic (Rig.) (To)

NOTE: Ammoniti: Fiordaliso, Capone, Pobega, Sala.

Le parole di Stefano Vecchi, tecnico dell'Inter rilasciate a SportItalia, dopo la sconfitta casalinga nell'anticipo della 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM contro la Lazio. I nerazzurri andati in vantaggio con Rover, sono stati rimontati dai gol di Marchesi, Aliaj e Pedro Neto.

L'INTERVISTA A S. VECCHI (INTER) - VIDEO

L'intervista a Valter Bonacina, allenatore della Lazio dopo il pesante successo in casa dell'Inter per 1-3, nel match valido per la 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM. I biancocelesti si giocano le ultime chance salvezza, battendo i nerazzurri a domicilio con i gol di Marchesi, Aliaj e Pedro Neto.

L'INTERVISTA A V. BONACINA (LAZIO) - VIDEO

Le parole di Giorgio Spizzichino, ala destra della Lazio Primavera, dopo il successo per 1-3 in casa dell'Inter. I biancocelesti con i gol di Marchesi, Aliaj e Pedro Neto, sbancano il Breda di Sesto San Giovanni. Per l'ex N. Tor Tre Teste l'assist in occasione della rete del momentaneo 1-1. Di seguito l'intervista rilasciata ai microfoni di SportItalia.

L'INTERVISTA A G. SPIZZICHINO (LAZIO) - VIDEO

E' on-line il video di Inter - Lazio. Match valido per la 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM. Successo biancoceleste nell'anticipo 1-3 di rimonta con i gol di Marchesi, Aliaj e Pedro Neto. Nerazzurri momentaneamente in vantaggio con Rover. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI INTER - LAZIO 1-3

Con una prova d'orgoglio la Lazio di Bonacina fà quello che non ti aspetti. I biancocelesti battono l'Inter di Stefano Vecchi a domicilio, 1-3 nell'anticipo della 27° giornata del campionato Primavera 1 TIM. Sono i nerazzurri a passare in vantaggio per primi con Rover e sembra tutto facile per i padroni di casa al 31'. Due minuti dopo l'1-1 di Marchesi su assist di Spizzichino, poi nella ripresa prima Aliaj, poi Pedro Neto firmato l'impresa dei ragazzi di Bonacina. Lazio che si dà una chance salvezza, ora a -6 dall'Hellas Verona che Lunedi sarà impegnato in casa con la Juventus. Inter che ora rischia di vedere l'Atalanta allungare a +6, bergamaschi che domani ospiteranno il Sassuolo, con Fiorentina che può riaprire la corsa alle Final Four dirette. I viola di Bigica attendono al Bozzi il Genoa.

Un minuto di gioco e nerazzurri subito pericolosi, è ovviamente l'Inter a fare la gara, con biancocelesti che faticano almeno inizialmente a superare la metà campo, Lazio che reagisce invece subito dopo il gol subito. Inter che ha l'occasione al quarto d'ora con Zaniolo, mentre al 20' ancora Rover va vicino al vantaggio. Traversa dei nerazzurri su azione tutta di prima e di testa, con Rover a colpo sicuro. 1-0 che arriva poco dopo, quando al 31' è Rover a battere Alia per il gol dei nerazzurri. Come detto reazione immediata dei biancocelesti, 33' ed è Spizzichino sulla destra a mettere in area, Marchesi in inserimento fà 1-1. Il pari cambia in parte il match, con Lazio più alta e nerazzurri meno pericolosi.

Il capolavoro d'orgoglio biancoceleste si completa nella ripresa. E' sempre l'Inter a partire forte, con un angolo che porta insidia alla porta di Alia e i nerazzurri a piena trazione offensiva. Lazio che però risponde con Al-Hassan sul lato destro al 20'. I biancocelesti trovano il vantaggio al 25', con una staffilata di Aliaj che batte Pissardo per l'1-2. Vecchi che poco prima aveva inserito Merola per Gavioli, si gioca il tutto per tutto con Adorante al posto di Nolan ma non basta. Lazio che trova anche l'1-3 al 32' con Pedro Neto. Inter pericolosa al 36' con Belkheir ma in ripartenza e chiuso dall'ottima difesa biancoceleste. Finale con Lazio in controllo e due rossi a Rover e Marchesi per reciproche scorrettezze, poi i cinque minuti di recupero mandano tutti negli spogliatoi.

INTER - LAZIO 1-3

INTER: Pissardo; Zappa, Nolan (31'st Adorante), Bettella, Sala; Gavioli (21'st Merola), Schirò, Danso (11'st Belkheir); Zaniolo; Colidio, Rover. A disp.: Dekic, Van Den Eynden, Valietti, Lombardoni, Rizzo, Corrado, Pompetti, Brignoli, D’Amico. All.: Vecchi

LAZIO: Alia; Silva, Kalaj, Baxevanos; Spizzichino, Jordao, Marchesi, Aliaj, Falbo; Neto (44'st Javorcic), Al-Hassan (20'st Maloku). A disp. Furlanetto, Petricca, Francucci, Spoletini, Peguiron, Spurio, Lukaj. All. Bonacina.

MARCATORI: 31'pt Rover (In), 33'pt Marchesi (La), 25'st Aliaj (La), 32'st Pedro Neto (La)

NOTE: Al 46'st Espulsi Rover (In) e Marchesi (La), per reciproche scorrettezze.

Vittoria e Semifinali dal 5° all'8° posto per l'Italia Under 15 del Commissario Tecnico Antonio Rocca, che nella terza gara valida per il Girone A del Torneo delle Nazioni batte con un secco 4-0 la Macedonia. Azzurrini in vantaggio al 21' del primo tempo con Magazzù, lo stesso si ripete al 6' della ripresa chiudendo la doppietta personale. Nel mezzo il gol di Zucconi, mentre nel finale poker di Barba.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok