Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Tutto in ottanta minuti, è questo che attende l'Italia Under 17 di Emiliano Bigica, domani dalle ore 12 nel terzo e decisivo match del Girone A dell'Europeo di categoria contro la Turchia. 

Gli azzurrini per ottenere il passaggio ai Quarti di Finale dovranno soltanto vincere, dopo il ko subito contro la Spagna e l'aggancio dei turchi al secondo posto, ma con una migliore differenza reti. Italia che dovrà fare a meno di Kean, Carnesecchi e Caligara, ma che potrà contare su Bianchi del Genoa e Gemello del Torino. Queste sono le parole di presentazione di Italia - Turchia, rilasciate dal Commissario Tecnico Emiliano Bigica su figc.it: “Ho fiducia nei miei ragazzi, nelle loro qualità, nella voglia di impegnarsi al massimo, sperando anche nel recupero fisico dopo due gare molto impegnative. Il match di domani è da ‘dentro o fuori’ e la Turchia ha il vantaggio psicologico di avere due risultati disponibili. Loro sono molto aggressivi, hanno 4-5 elementi di buone qualità tecniche, ma noi adotteremo le nostre contromisure”.