Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Si è disputata ieri la terza giornata di gare del Memorial Mariani Pavone, riservato alla categoria Under 16. Ecco di seguito i tabellini degli incontri, oggi sono in programma le due semifinali, alle ore 17 scendono in campo Malmoe e Fiorentina, mentre alle 21 sarà la volta di Roma e Hadjuk

 

VI° Memorial “A. Mariani-M. Pavone

3^ giornata

 

ASCOLI - FIORENTINA   2-2

Primo tempo scoppiettante con le squadre che cercano la vittoria che vale la qualificazione. Passa per primo l’Ascoli con Mancini che realizza al termine di una pregevole azione personale. Pareggio di Milani che è bravo ad incunearsi in area e battere imparabilmente il portiere con una conclusione sotto la traversa. Il nuovo vantaggio bianconero è un capolavoro di balistica di Bayslach che segna con un pallonetto da metacampo dopo aver raccolto un corto rinvio viola. Nella ripresa solo poche emozioni a scuotere l’equilibrio. Prima è l’Ascoli che coglie una traversa da lontano con Masi, mentre è Sabatini a siglare il gol del pareggio con una bella spaccata su palla pervenutagli dalla fascia.

 

ASCOLI : Acciaccaferri (dal 10’ st Carfagna) , Cifani, Azzarito, Scafetta (dal 25’ st Talucci), Olivi (dal 16’ st Romanucci), Donzelli (dal 16’ st Mariani), Mancini, Doko (dal 30’ st Acciarri), Arcangeletti (da 25’ st Nociaro), Ambanelli, Planamente (dal 18’ st Verdesi). A disposizione: Persiani, Bontà. Allenatore: Beati

FIORENTINA :  Casini, Smaylaj (dal 1’ st Sacchini), Sabatini, Masi, Poggesi (dal 17’ st Bonini), Frison (dal 1’ st Ferla), Munno (dal 1’ st Squizzato), Bayslach (dal 13’ st Neri), Petriccioli, Milani, Di Clemente (dal 1’ st Dalle Mura). A disposizione: Chiossi. Allenatore: Fazzini

Arbitro :  Mucciante di Pescara, Marziani di Teramo e Giampietro di Pescara

Reti : 22’ pt Mancini (A), 20’ pt Milani (F), 33’ Bayslach (A) Sabatini (F)

Ammoniti :  Azzarito (A); Neri (F)

Espulsi :

Spettatori :

 

 

HAJDUK SPALATO – CESENA   2-1

Giornata di verdetti per il torneo Mariani-Pavone . i Croati dell’Hajduk molto determinati e volenterosi di passare il turno. Il Cesena non regge l’impatto della prestanza fisica messa in campo dall’Hajduk  e deve soccombere per ben due volte. Un goal nel primo tempo e uno inzio secondo tempo per i croati.Nel finale di gara ottima la reazione del Cesena che accorcia con Campagna da poco entrato  ma non basta , sono i croati a passare il turno.

 

HAJDUK SPALATO: Peric (Franetovic), Unusic, Bekavac, Botic (Plevan), Repic, Vladusic, Topic (Katosa), Botica (Ljubicic), Domancic (Glavovic) , Biuk, kunstek (Manic)  A disposizione: Babic,  . Allenatori: Segovic.

CESENA: Salvatori, Zaghini, Romano, Vallocchia, Fabbri (Manara), Mari (Bolognesi), Casadio (Boriani), Migani (Campagna), Sanchez (Mamona), Bernardi (Carra), Meluzzi (Fiorani)  . A disposizione: Olivieri, Semprini . Allenatori: Cancelli.

Arbitro:  Mennilli di Lanciano,   Chiavaroli e Perfetto di Pescara

Rete :     katosa (Hajduk)  Ljubicic (Hajduk)  Campagna (Cesena)

Ammoniti:  Bekavac (Hajduk) Vladusic ( Hajduk)  Ljubicic (Hajduk)

Espulso:

Spettatori: 

 

MALMOE – PESCARA   4-1

Malmoe con il pallino del gioco da subito con gli adriatici bravi a difendere. Gol del vantaggio realizzato da Prica (35’ pt) dopo una bella azione personale, quasi in fotocopia il pareggio per dinamica e numero di maglia con Mandolesi (38’ pt) ad agguantare l’1-1 dopo solo 3 minuti. Ripresa capolavoro degli svedesi che segnano per 3 volte, doppietta di capitan Uddens, e gol di Green, pe poi imbastire un possesso palla ipnotico che ha sfiancato le residue resistenze pescaresi.

 

MALMOE:  :  Perlman (dal 1 st Wahl), Egbe, Bjerkebo (dal 20 st Linnert), Eile, Ali, Nilsson, Uddenas, Moller (dal 15 st Holmberg), Prica (dal 35 st Gomes), Sandstrom (dal 1 st Green) Ljara. A disposizione: Burakowsky. Allenatori: Palmen / Kjetselberg

PESCARA: Galante, Ciafardini, Quaquarelli (dal 18 st Di Giacinto), Blasioli (dal 33 st Persiani), Consorte, Nardi (dal 33 st Di Virgilio), Chiarella (dal 33 st Stampella), Kuqi (dal 18 st Mancini), Mandolesi (dal 15 st Moscianese), Zinni (dal 15 st Tamboriello), Di Stefano. A disposizione: Pelusi, Chiulli. Allenatore: Pesoli

Arbitro: Snilli di Chieti, Di Mante e Ascenzo di Teramo

Rete:  35’ pt Prica (M), 38’ pt Mandolesi (P), 6’ e 9’ st Uddens (M), 40’ st Green

Ammoniti:  Sandstrom (M), Ciafardini (P)

Espulso:

Spettatori:

 

 

ROMA – PINETO CALCIO N.D.

Causa blackout zona adiacente stadio partita non disputata.