Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

La 3° giornata della Scopigno Cup mette di nuovo in vetrina la talentuosa formazione del Palmeiras allenata da mister Artur Itiro.

I brasiliani trascinati dalle invenzioni di Alan e dai gol dell’attaccante Daniel superano per 2-0 la SS Lazio e accedono da favorita numero uno alle ambite semifinali. Domani mattina (ore 10,30) il Palmeiras giocherà allo stadio “Scopigno” di Rieti l’attesa sfida contro il Pescara di mister Felici Mancini che ha conquistato il Girone C tutto abruzzese grazie alla migliore differenza reti battendo prima i padroni di casa de L’Aquila Calcio e poi fermandosi sul pari a reti bianche contro il sorprendente Teramo.

Nel Girone B invece, l’equilibrio viene rotto da un gran gol di Koldunov che consegna vittoria e qualificazione allo Zenit di San Pietroburgo. Esce a testa la Ternana che viene piegata in extremis dalla formazione russa e può recriminare per un gol annullato nei minuti finali. Nel Girone D infine, la Dinamo Kiev strappa il pass per le semifinali superando con un rotondo 3-0 i granata della Salernitana che vengono così eliminati come i padroni di casa del Frosinone. Domani mattina (ore 10,30) la formazione ucraina giocherà allo stadio “Strinati” di Terni il derby dell’Est contro i russi dello Zenit che vale il passaggio alla prestigiosa finale della 25° edizione della Scopigno Cup. La finalissima andrà in scena invece nel pomeriggio di domani allo stadio “Manlio Scopigno” di Rieti tra le squadre vincenti delle due semifinali mattutine (fischio d’inizio alle ore 17) e verrà trasmessa in diretta integrale da Sportitalia mentre la Coppa Fair Play si giocherà alle ore 15 presso il campo “Ciccaglioni” di Rieti e vedrà in campo le compagini del Cagliari e del Frosinone.

Girone A: Ss Lazio – Palmeiras 0-2 (pt 0-2)

Girone B: Ternana Calcio – Zenit San Pietroburgo 1-2 (pt 1-1)

Girone C: Pescara Calcio – Teramo Calcio 0-0 (pt 0-0)

Girone D: Us Salernitana – Dinamo Kiev 0-3 (pt 0-2)

 

 

GIRONE A – RIETI (STADIO “MANLIO SCOPIGNO”)

LAZIO - PALMEIRAS 0-2

Marcatori: 16’pt e 35’pt Daniel (P).

Ss Lazio: Noto, Fofana, Silvestre, Seuleman, Petricca, Spoletini, Cerbara (10’st Fontana), Guadagno (10’st Frattesi), Birzò (10’st Zitelli, 34’st De Angelis), Peguiron, Pellacani (10’st Fidanza). A disp.: Pinna, Abate, Spatara. All. Fabrizio Fratini.

Palmeiras: Vick, Lucas Rosa (31’st Pedro Rafael), Vitao, Patrick, Gabriel (19’st Guilherme), Lucas Esteves, Daniel (27’st Anibal), Lincon (19’st Wallace), Barbosa (10’st Marcus Vinicius), Alan, Bernardo (27’st Roberto Carlos). A disp: Bergantin, Gustavo. All. Artur Itiro.

Arbitro: Vallocchia di Rieti.

Note: ammoniti Vitao (P), Petricca (L), Marcus Vinicius (P), Gabriel (P).

Classifica: Palmeiras p.6, Ss Lazio p.3, Fc Rieti p.0.

Qualificata: Palmeiras.

 

GIRONE B – TERNI (STADIO “ORLANDO STRINATI”)

TERNANA - ZENIT S. PIETROBURGO 1-2

Marcatori: 30’ pt Filipponi (T), 32’pt Zamuraev (Z), 20‘st Koldunov (Z).

Ternana: Luciani, Lucentini, Gentile (24’st Gbale), Mignone, Canalicchio, Mazzarani, Nesta, Mennini, Antonelli (16’st Paglierini), Filipponi, Francescangeli. A disp.: Pernini, Tiberti, Lucci, Domiziani, Cubaj, De Nicola, Colarieti. All. Goffredo Carocci.

Zenit: Rybikov, Kuvaev, Korkin, Molchan, Shinkin, Chibisov, Koldunov, Andreev, Zamuraev, I.Pavlov (15’st Somov), Bachinskij (34’st A. Pavlov). A disp.: Fattakhov, Baptista, Smirnov. All. Dimitry Polyakov.

Arbitro: Bientinesi di Terni.

Classifica: Zenit p.4; Cagliari p.2; Ternana e p.1.

Qualificata: Zenit San Pietroburgo.

 

GIRONE C – L’AQUILA (STADIO “GRAN SASSO”)

PESCARA - TERAMO 0-0

Pescara: Sprecacè, Ferrante (37’st Perini), Zugaro, Brattelli, Caniglia, Granata (5’st Sabatini), Gatto (21’st D’Alessandro), Martelli, Borrelli (32’st Zampacorta), Palladini (30’st Pavone), Raspas (5’st Camplone). A disp.: Carità, Gifford, Palombizio. All. Felice Mancini

Teramo: Farnese, Monacelli, Vanacore, Porrini, Campanile, Cipoletti (13’st Nardelli), Collevecchio (35’st Calvarese), Iachini (13’st Sacchetti), Faggioli (27’st Venditti), Di Tecco (30’st Falco), Lijoi (19’st Antichi). A disp.: Natale, Di Domenico, Napolitani. All. Edmondo De Amicis.

Arbitro: Paul Aka Iheukwwumere de L’Aquila

Classifica: Pescara (differenza reti +3) e Teramo p.4 (differenza reti +2); L’Aquila p.0.

Qualificata: Pescara Calcio.

 

GIRONE D – FROSINONE (STADIO “CITTA’ DELLO SPORT”)

SALERNITANA - DINAMO KIEV 0-3

Marcatori: 18’pt Vashchyshyn , 32’st e 39’st Isaienko

Salernitana: Capasso (45’ Capaccio A.), Zinno, Lieto (45’ Falivene), Novella, Vitale P., Tozzi (43’ Cerciello), Facchini (43’ Crispini), Galeotafiore (45’ Di Meo), Totaro, Martiniello (43’ Capaccio C.), Gullo (43’ Vitale G.). A disposizione:. All.: De Cesare

Dinamo Kiev: Zakorskyi, Chuiev, Dukhan (36’ Mashchenko), Isaienko (48’ Sukhoruchko), Kutsenko (51’ Malyshkin), Mylchenko, Prykhodko, Syrota (51’ Voloshyn), Vashchyshyn , Rozhko, Voitiuk. A disposizione: Patskan, Biloshevsky, Sorokin. All.: Drotsenko

ARBITRO: Sig. Velocci della sezione di Frosinone Classifica: Dinamo Kiev p.4; Frosinone Calcio p.2; Salernitana p.1.

Qualificata: Dinamo Kiev.

 

FONTE TABELLINI: Asd Scopigno Cup