Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Vittoria e testa della classifica conquistate per l'Inter di Stefano Vecchi. I nerazzurri non sbagliano nel big-match contro la Fiorentina e si aggiudicano tre punti importantissimi. Dopo il pareggio dell'Atalanta contro il Milan, era importantissimo non sbagliare e infatti dopo appena quattordici minuti Lombardoni firma il gol del vantaggio. Nella ripresa il match si chiude con il gol al 90' di Rover. L'attaccante dell'Inter subentra dalla panchina e sigla il gol che fa partire i titoli di cosa sull'esito della gara. Seconda vittoria successiva per i nerazzurri e secondo 2-0 di fila. I viola si arrendono e si vedono scavalcare in classifica.

INTER - FIORNETINA  2-0

INTER: Pissardo; Valietti, Bettella, Lombardoni, Sala; Emmers, Danso; Belkheir (20'st Rada), Zaniolo (41'st Gavioli), Gnoukouri (22'st Rover); Odgaard. A disp.: Dekic, Zappa, Nolan, Corrado, Schirò, Brignoli, Colidio, Mutton, Merola. All.: Stefano Vecchi

FIORENTINAGhidotti; Mosti, Hristov, Pinto (35'st Longo), Ranieri; Diakhate, Lakti (33'st Toure); Maganjic, Meli (30'st Purro), Sottil; Gori. A disp.: Brancolini, Simonti, Ferrarini, Coriglio, Marozzi, Nannelli. All.: Emiliano Bigica

Marcatori: 14′ Lombardoni (IN) 90′ Rover (IN)

Foto: inter.it