Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Un ottimo Pescara quello che si impone tra le mura amiche contro l'Avellino di Iandolo. I ragazzi di Epifani si sono imposti con un netto 4-1 sugli avversari di giornata, mostrando già una convincente forma. Eppure gli ospiti, ad inizio match, avevano messo la strada per la vittoria in discesa grazie al vantaggio firmato Solazzo, ma prima dell'intervallo il Pescara ribalta tutto con Mancini e Camilleri. Nella ripresa poi, prima Morselli e poi Scimia, dilagano nel punteggio e regalano tre punti incoraggianti. 

PESCARA – AVELLINO  4-1

Marcatori: 12′ Solazzo (A), 27′ Mancini (P), 32’Camilleri (P), 66′ Morselli (P), 70′ Scimia (P).

PESCARA: Antonino, Martella, Di Giacomo, Ferrini, Minelli, Camilleri, Morselli (79′ Liguori), Marcelli, Mancini (65′ Borrelli), Pierpaoli, Palladini (57′ Scimia). A disp.: Fargione, Marafini, Diana, Palestini, Forese, Pavone, Scimia, Liguori, Borrelli, Zampacorta. All.: Epifani.

AVELLINO: Pozzi, Karas, Frattolillo (36′ Greco), Miranda, Granata, Siciliano, Tascone (55′ Paolella), Buonocore, Ampiah, Carbonelli, Solazzo (65′ Mentana). A disp.: Pizzella, Marciano, Alvaro, Caronte, Paolella, Barzaghi, Dari, Greco, Mentana. All.: Iandolo.

Ammoniti: Miranda (A).