Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Arriva una sconfitta alla prima di campionato per il Frosinone. La compagine gialloblù si arrende ad un cinico Cagliari che ha avuto il merito di aver sfruttato al meglio le occasioni concesse. La prima marcatura arriva ad inizio gara, il gol del vantaggio sardo lo mette a segno Gagliano. Il risultato non subisce variazioni fino allo scadere del match, quando Dervishi è più lesto di tutti a trafiggere Palombo e firmare il definitivo 0-2.

FROSINONE – CAGLIARI  0-2

Marcatori: 12′ pt Gagliano, 44′ st Dervishi.

FROSINONE (4-3-3): Palombo; Cococcia, Verde, Centra, Capogna; Gori (34′ st Alfonsetti), Mastrantonio, Errico; Natalucci (1′ st Obleac), Mastromattei (19′ st Mancini), Origlia. A disposizione: Marcianò, Cerroni, Moretti, Persichini. Allenatore: D’Antoni.

CAGLIARI (4-3-3): Daga, Kouadio Christ, Pitzalis, Molberg, Tetteh, Sanna, Colarieti (10′ st Ladinetti), Porcheddu, Gagliano (44′ st Camba), Mastromarino (28′ st Dervishi), Doratiotto R.. A disposizione: Cabras, Porru, Cadili, Doratiotto F. Allenatore: Canzi.

Arbitro: sig. Davide Moriconi di Roma 2; assistenti Francesca Di Monte di Chieti e Giulio Basile di Chieti.

Note: angoli: 6-5 per il Cagliari; ammoniti: 20′ pt Origlia; recuperi: 1′ pt; 3′ st.