Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

GUARNONE 5,5: Diversi interventi decisivi per il numero uno rossoneri, anche se 5 gol non possono passare inosservati

BELLANOVA 5: Macchia la buona prestazione di inizio match con l’espulsione al 15’ del primo tempo che ha compromesso il risultato dei suoi.

CAMPEOL 6: Tanta sostanza in proiezione offensiva, una scelta che in alcune circostanze ha penalizzato la fase di ripiegamento.

BELLODI 5,5: Con i terzini molto alti, nel primo tempo è bravo a contenere i contropiedi avversari. Nella ripresa soffre, come tutta la squadra, l’inferiorità numerica.

EL HILALI 5: Solo a tratti dentro le manovre di possesso, riesce meglio nella fase di contenimento.

SPORTELLI 5,5: Inizia con il piede giusto arginando le incursioni neroverdi. L’espulsione di Bellanova è una doccia fredda che sposta gli equilibri.

DIAS 5: Dopo una prima fase vivace, esce fuori dai radar fino a scomparire. (dal 28’st SINANI S.V.)

POBEGA 6: Fa bene entrambe le fasi, si porta spesso oltre la trequarti con incursioni personali. Una prestazione penalizzata dalla mancata copertura sul gol di Kolaj

LARSEN S.V.: Costretto ad usciere dopo pochi minuti per far posto a Llamas. (LLAMAS 5,5: Entra subito bene in partita con un paio di interventi difensivi che lasciano il risultato invariato nel primo tempo, Colpevole sul gol di Kolaj).

BRESCIANINI 6: Ottima visione di gioco e buoni recuperi nel primo tempo. Nella ripresa viene spostato sull’esterno e perde smalto. (dal 13’st FINESSI 5,5: Entra nel momento di maggior difficoltà e non riesce ad incidere).

FORTE 6,5: Il migliore dei suoi. Sempre pericoloso palla al piede, cerca spesso l’uno contro uno con Denti vincendo puntualmente il duello. Firma il gol del momentaneo vantaggio e colpisce il palo che gli nega la doppietta.