Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Lo definisce chiaramente un ritorno a casa il nuovo tecnico della Fiorentina Primavera Emiliano Bigica, che torna in viola alla guida dell'Under 19.

L'allenatore dopo le esperienze prima all'Empoli, poi in Figc, parla per la prima volta dopo il ritorno alla Fiorentina, ai microfoni di violachannel: "Si, lo definirei esattamente come una seconda volta. Questa è una squadra importante, con un eredità da cui tenere conto. Negli ultimi anni ha fatto molto bene e qui colgo l'occasione per ringraziare Federico Guidi per il lavoro svolto. Ne sto vedendo i frutti, adesso è l'anno zero e sono orgoglioso di come la società abbia pensato a me".

Continua il nuovo tecnico della Fiorentina Primavera parlando del nuovo format del campionato: "Sarà un torneo incerto, con 30 partite tirate e che assomiglieranno alle Final Eight viste negli anni passati. Tante partite a questo livello sono convinto che saranno utili per colmare quel gap che c'era negli anni scorsi dalla Primavera ai campionati professionistici". Fiorentina che ha appena iniziato il ritiro a San Piero a Sieve: "Veniamo già da una settimana di test, fà molto caldo per la temperatura e quindi ci sarà da soffrire. Da instaurare una mentalità vincente, per un approccio alle partite importante".