Tanta, troppa differenza quella messa i mostra nella 24^ giornata del Campionato Primavera, Girone C, dalla momentanea capolista Atalanta e il Pisa di Grandoni. Una differenza amplificata dalle differenti motivazioni: il Pisa non ha più nulla da chiedere a questa stagione, al contrario degli orobici che si stanno giocando la vetta del raggruppamento. 

Lo score è di quelli pesanti, un 5-0 che non lascia spazio ad interpretazioni, soprattutto quando un Barrow in grande spolvero riesce a creare scompiglio tra le maglie ospiti realizzando una tripletta.

Le altre due reti, messe a segno da Mallamo e da Gatti, hanno poi ulteriormente arrotondato il risultato finale.

L'Atalanta si porta a 57 punti e scavalca l'Inter (+1) che deve recuperare la partita contro il Frosinone il 22 aprile.

ATALANTA - PISA  5-0

RETI: 40' p.t. Barrow, 6' s.t. Mallamo, 20' e 30' s.t. Barrow, 39' s.t. Gatti.

ATALANTA: Taliento, Del Prato, Migliorelli (30' s.t. Zanoni), Mallamo (24' s.t. Elia), Marchetti, Gatti, Latte, Zambataro, Mazzocchi (35' s.t. Zortea), Badjie Barrow. A disposizione: Vidovšek, Forte, Eleuteri, Ogliari, Pagliari. Allenatore: Valter Bonacina.

PISA: Giacobbe, Bertoni (14' s.t. Pietranera), Montanaro, Mencioni, Castellacci, Salvi, Fillanti, Degl'Innocenti (31' s.t. Lores Varela), E. Giani, M. Giani, Bracci (22' s.t. Kernezo). A disposizione: Bruno, Ghelardoni, Santi, Borgioli, Adami, Pesci. Allenatore: Alessandro Grandoni.

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale (assistenti Cartaino e Zingrillo).