Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Vince e non cede il passo la Sampdoria che in trasferta si impone per 3-1 contro la SPAL.

Vittoria decisa quella dei blucerchiati che conquistano tre punti per continuare a lottare per il secondo posto. Sconfitta pesante invece per la SPAL che non approfitta dello stop dell'Hellas Verona e resta a cinque punti di distanza dai play-off. La gara si apre dopo appena nove minuti grazie al gol di Baumgartner. Dopo qualche minuto il centrocampista slovacco si ripete e con un sinistro a giro fa 2-0. Prima della fine del primo tempo però i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze con Boccafoglia. Nella ripresa nonostante i veementi tentativi di pareggio è la Sampdoria a trovare il gol che chiude il match con Vrioni al 47'.

SPAL – SAMPDORIA  1-3

SPAL: Thiam, Boccafoglia, Equizi, Di Pardo (dal 72′ Cantelli), Ferrari, Picozzi, Strefezza, Eklu, Ubaldi (dal 82′ Cigognini), Artioli, Vago (dal 55′ Scarparo). All. R.Rossi

Sampdoria: Krapikas, Tomic (dal 72′ Oliana), Amuzie, Criscuolo (dal 60′ Gabbani), Pastor, Leverbe, Tessiore, Baumgartner, Balde, Cioce, Vrioni (dal 90′ Tissone). All. Pedone

Marcatori: 9'pt Baumgartner (Sa), 32'pt Baumgartner (Sa), 45'pt Boccafoglia (Sp), 47'st Vrioni (Sa)

t