Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Vince in rimonta la Lazio che con orgoglio ribalta lo svantaggio e si impone per 2-1 contro l'Hellas Verona.

Vittoria che sa di primo posto per i biancocelesti che a sole due partite dal termine conducono con 6 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Successo che arriva in rimonta dopo che l'Hellas Verona era riuscito a passare in vantaggio grazie al gol, nel primo tempo, dal dischetto di Tupta. I ragazzi di Bonatti nella seconda frazione però tirano fuori l'orgoglio e al 16' trovano il pareggio grazie al gol del bomber Rossi. A completare l'opera ci pensa Bari che alla mezz'ora porta il risultato sul definitivo 2-1.

HELLAS VERONA-LAZIO  1-2

HELLAS VERONA: Ferrari; Pavan, Casale, Kumbulla, Pettinà (40'st Nigretti); Danzi, Guglielmelli (30'st Jurj), Hoxha; Stefanec (34'st Dentale); Tupta; Buxton A disp.: Tosi, Dall'Agnola, Baniya, Kyriakopoulos, Cherubin, Gecchele, Forgia, Aloisi All.: Pavanel

LAZIO: Borrelli; Spizzichino, Baxevanos, Cardoselli, Ceka; Folorunsho, Miceli, Bezziccheri (33'st Portanova); Bari (40'st Muzzi), Rossi, Ndiaye (45'st Petro) A disp.: Rus, Spurio, Javorcic, Djassi All.: Bonatti

MARCATORI: 30'pt Tupta rig. (HE), 16'st Rossi (LA), 29'st Bari (LA)

NOTE. Ammoniti: Danzi, Jurj, Cardoselli.