Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

CAMPIONATO PRIMAVERA, GIRONE A: Sestina vincente del Milan sul Vicenza, doppiette per Cutrone e Zanellato, a segno anche Tsadjout e Llamas. Di Cuppone il gol dei biancorossi.

Successo interno per il Milan di Stefano Nava, nell'Anticipo della 24° Giornata del Campionato Primavera, Girone A. I rossoneri rimontano l'iniziale svantaggio di Cuppone, con le reti prima di Zanellato e Cutrone, poi nella ripresa con Tsadjout, Llamas e ancora Cutrone e Zanellato nel finale. Poker che porta il Milan a quota 47 in classifica, mettendo non poca pressione su Hellas Verona - Lazio e Spal - Sampdoria in programma domani pomeriggio.

Primi dieci minuti di studio, poi Milan di Nava che inizia a prendere le redini del gioco e arriva la prima vera occasione. Al 10' è Vischi a salvare su Tsadjout, ma i rossoneri appaiono lenti nella manovra e compassati. Il Vicenza si tiene basso e al primo vero colpo passa in vantaggio. Staffilata da fuori di Cuppone che termina sotto l'incrocio 0-1 ed è la sveglia per i rossoneri. Pari che arriva a stretto giro di posta, quando al 23'è Zanellato con pallonetto a fare 1-1, mentre bastano altri tre minuti per Cutrone, che gira a rete un cross da destra, 2-1 e Milan in vantaggio. Primo tempo che si conclude con due opportunità, una per parte, prima il palo di Tsadjout, poi l'occasione del Vicenza con Vanzan.

Ripresa che parte invece subito con il piede giusto per i rossoneri. Milan che chiude le operazioni dopo soli cinque giri di lancette, con Tsadjout che cala il tris momentaneo. Non basta perchè Llamas appena entrato va vicino al poker al quarto d'ora, mente Vicenza che riesce a farsi vedere solo al 24' con Vanzan e lo sfortunato Bellodi che colpisce la traversa. Milan che trova il 4-1 finale con lo stesso Llamas, che al 25' si toglie la soddisfazione del gol e rende il finale pura cronaca. Ultimo brivido prima del recupero, poi Cutrone con un ottima conclusione cala la manita e Zanellato poco dopo chiude il primo set, 6-1.