Marzo 29, 2020

INSIDE | United - City, Solskjaer alza il pressing e da scacco matto al Derby

Serviva più allo United, ma il derby di Manchester regala sempre e comunque il suo fascino ultra centenario. Se per i Red Devils a caccia di un posto in Champions League, questo confronto era per certi versi fondamentale, alla luce della vittoria qualche istante prima del Chelsea sull'Everton, lo era invece in tono minore dall'altra sponda di Manchester, dove il City di Guardiola (e la formazione iniziale ne è la testimonianza), attende invece il ritorno degli Ottavi della "Coppa con le Orecchie" contro il Real Madrid, dopo l'1-2 del Bernabeu dell'andata e con la prossima partecipazione dalla vecchia Coppa dei Campioni, che in fondo non è più legato al destino dei giocatori in campo, ma al ricorso fatto pervenire al Tas di Losanna e alla sentenza, sulla violazione del Fair-Play Finanziario che ne seguirà.

         

Manchester United che comunque, scendeva in campo con un 3-5-2 che si rivelava fondamentale nella prima e decisiva poi parte di gara. Lindelof - Maguire - Shaw era la linea, che proseguiva con i due esterni, chiave di volta del match, sia in fase di pressione che in quella di contenimento. Wan-Bissaka a destra e il giovanissimo Williams a sinistra, con Fred e Matic al centro a fare legna e Bruno Fernandes, diventato in poco tempo il fulcro del gioco dei Red Devils, che ha letteralmente preso in mano. James e Martial le due punte.

Citizens che invece rispondeva con Ederson tra i pali (sciagura nel derby di ieri). Zinchenko e Cancelo ai lati di Otamendi e Fernandinho, linea di centrocampo con Gundogan, Rodri e Bernardo Silva, mentre il tridente era composto da Foden, Aguero e Sterling, con Gabriel Jesus e Sane dalla panchina.

E' il pressing dei Red Devils a mandare in difficoltà il City, nella sua fase più importante, quella d'impostazione. Padroni di casa che giocavano ad un ritmo più alto, fatto salvo il primo quarto d'ora di studio, dove i Citizens costruivano poco o nulla, giro palla lento e prevedibile, mentre United che bussava con James e si ripeteva con Martial, in due opportunità che nascevano dai due lati del campo, con accelerazioni dei due esterni, che tagliavano Zinchenko da un lato e Cancelo dall'altro. Il gol a dir la verità è una giocata singola con errore, punizione con tocco sotto di Bruno Fernandez, tiro non irresistibile di Martial con sfera sotto le mani di Ederson, ma è il ritmo imposto per mezzora abbondante dal Manchester United ad aver aperto la breccia del derby.

La ripresa come prevedibile dava al match il suo copione atteso, City in possesso, United raccolto sulle linee di passaggio e arroccato sempre più dietro, lasciando prima a Martial e James, poi al solo James il compito di tenere alta la sfera, quando possibile per far respirare la retroguardia. City che oltre al gol annullato ad Aguero (unico spunto dell'argentino, apparso spento), sostituito con Gabriel Jesus, con il contemporaneo ingresso di Mahrez per Bernardo Silva, alzando da quel momento in avanti notevolmente il ritmo di gioco e la qualità offensiva.

Troppo tardi, anche se Foden da fuori e soprattutto Sterling, hanno avuto in più occasioni la palla del possibile pari. Solskjaer dal suo canto, con la sostituzione di McTominay per Martial, lasciando ai due i compiti offensivi, provando a sfruttare in velocità le ripartenze. Proprio il primo conclude a rete, dopo altra topica, ancor più clamorosa della prima di Ederson, con 2-0 che chiude i derby stagionali a Manchester, entrambi quelli di Premier targati Red Devils. Il Liverpool fra 2 settimane avrà in programma una festa attesa 30 anni.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Fabrizio Consalvi

Rate this item
(0 votes)
Fabrizio Consalvi

Caporedattore - Giornalista Pubblicista dal 2015

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok