Marzo 29, 2020

HISTORIA | El Clásico, Real Madrid - Barcellona da Di Stefano a Cruijff, da Butragueno a CR7 vs Messi - VIDEO

Dalla Saeta Rubia alla Pulga, sessant'anni di storia divisa da due mondi separati alla nascita. Due scuole di pensiero, di vita e di calcio, come rappresentazione del potere o della ribellione ad esso, perchè Real Madrid - Barcellona, è la massima espressione delle tante anime che dividono e uniscono la Spagna. Mentre ci prepariamo a vivere un nuovo capitolo del Clasico, con le due formazioni separate da due punti in classifica, riviviamo attraverso i filmati video, alcune e con entrambe alle prese con problemi di fondo, più o meno grandi, in un periodo quest'ultimo di transizione, dopo un decennio e oltre, di dominio assoluto.

Prima di partire con le sfide storiche, è d'obbligo iniziare dal trasferimento che diede per davvero il via alla rivalità arrivata fino ad oggi. Con Alfredo Di Stefano in arrivo dall'Argentina e conteso da Barcellona e Real Madrid, a tesserarlo fù infine il club allora di Santiago Bernabeu. Di Stefano, Puskas, Francisco Gento e il "Grande Real" delle cinque Coppe dei Campioni di fila, con record per un singolo giocatore, che appartiene ancora a Gento con 6.

VIDEO, ALFREDO DI STEFANO - IL TRASFERIMENTO CHE CAMBIO' LA STORIA

 

Dagli anni '60, passiamo di corsa al 1974. L'opposto del caso Di Stefano, fù Hendrik Johannes Cruijff, promesso dall'Ajax al Real con tanto di accordo raggiunto, ma con il giocatore che forzando decisamente la mano (eufemismo, con l'olandese che in caso contrario minacciò di lasciare il calcio...) andò al Barcellona del "suo" allenatore Rinus Michels. Qui ha in sostanza inizio la parabola dei catalani, come ricerca perpetua di estetica calcistica. Tornando al 1974, ecco il video del famoso 0-5 inflitto dai blaugrana di Crujiff a domicilio delle merengues.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 0-5 (1974)

 

Dieci anni dopo, arrivò il tempo di Diego Armando Maradona, che iniziò la sua carriera europea, esplosa poi a Napoli, in quel di Barcellona. Qui un video targato 1984, con El Pibe de Oro a segno a Madrid, con vittoria del Real 2-1, con gol di Juanito e Santillana.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 2-1 (1984) (Marcatori: Maradona - Juanito, Santillana)

 

Fù il tempo di Maradona, ma certamente gli anni '80 in Spagna, sono caratterizzati dalla "Quinta del Buitre", ossia nell'ordine Emilio Butragueno, Miguel Pardeza, Manolo Sanchís, Míchel e Martín Vázquez che insieme hanno conquistato un totale di sedici titoli, due Coppe UEFA, sei campionati spagnoli - di cui cinque consecutivamente - tre Coppe di Spagna, quattro Supercoppe spagnole e una Coppa di Lega spagnola. Di seguito il video del 3-2 del Real sul Barcellona targato 1989, il match finì 3-2 con gol di Michel, Butragueno e Hugo Sanchez per i blancos, doppietta di Salinas per i blaugrana.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 3-2 (1989) - (Marcatori: Michel, Butragueno, Sanchez - Salinas, Salinas)

 

Da Real Madrid de "El Buitre" al Barcellona di Crujiff allenatore, colui che ha dato la vera svolta filosofica ai blaugrana, antesignana del tiki-taka di Guardiola, playmaker di quella formazione, del falso nueve e della ricerca costante dello spazio. Era il Barca di Stoichkov, Koeman e soprattutto Romario, con il famoso 5-0 maturato al Camp Nou. Qui il video del match di ritorno, disputato al Santiago Bernabeu e deciso dal gol di Amor, 0-1.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 0-1 (1994) - (Marcatori: Amor)

 

Passano altri dieci anni, altri campioni (Rivaldo ad esempio) e arriviamo al 19 Aprile 2003, è il tempo del Real dei "Galacticos", che la stagione precedente si sono laureati Campioni d'Europa nella Finale di Glasgow contro il Bayer Leverkusen, grazie ad un super Zidane. E' il tempo di Ronaldo, che nel '97 decise un Clasico dall'altra parte e che dopo l'esperienza all'Inter, si trasferisce al Real (2002) portando avanti le merengues al 16'. Il pari venne firmato da Luis Enrique, uno dei pochi insieme al "Fenomeno" e a Figo (con il ritorno a Barcellona da avversario passato alla storia), ad aver giocato da ambo i lati. E' il tempo di Raul, Beckham e Roberto Carlos per intenderci, con Del Bosque in panchina.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 1-1 (2003) - (Marcatori: Ronaldo - Luis Enrique)

 

Da Luis Nazario Da Lima a Ronaldo de Assis Moreira, meglio noto come Ronaldinho, il passo è breve. Fù un Real Madrid - Barcellona che segnò il passo, con Rijkaard in panchina nei blaugrana con cui vinse una Champions League. Segnarono Eto'o e un Ronaldinho semplicemente imprendibile.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 0-3 (2005) - (Marcatori: Eto'o, Ronaldinho, Ronaldinho)

 

Arriviamo quindi in tempi recenti. La rivalità CR7 - Messi è appena iniziata, con il portoghese alle ultime battute al Manchester United. E' il Barcellona di Guardiola a dominare letteralmente il mondo. E' il 2 Maggio 2009 e al Bernabeu i blaugrana impartiscono una severa lezione al Madrid, 2-6 con doppiette di Henry e Messi, più i gol di Pujol e Pique. Real a segno invece con Higuain e Sergio Ramos.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 2-6 (2009) - (Marcatori: Higuain, Ramos - Henry, Henry, Messi, Messi, Pujol, Pique)

 

Eccolo Cristiano Ronaldo, ad incendiare in Spagna e nel mondo intero una rivalità che ha attraversato gli ultimi 20 anni di storia calcistica e che ancora oggi non si placa. E' il 26 Ottobre 2014, al Bernabeu termina 3-1 con Neymar a portare avanti i blaugrana e con il rigore di CR7 a firmare il pari. Decidono Pepe e Benzema.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 3-1 (2014) - (Marcatori: Cristiano Ronaldo, Pepe, Benzema - Neymar)

 

Siamo in chiusura, arrivando all'ultimo confronto disputato al Santiago Bernabeu di Madrid nella passata stagione, è il 2 Marzo 2019 e Ivan Rakitic decide il match. Mentre nella stagione in corso, l'andata disputata al Camp Nou è terminata 0-0, lo scorso 18 Dicembre 2019.

VIDEO, REAL MADRID - BARCELLONA 0-1 (2019) - (Marcatori: Rakitic)

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Fabrizio Consalvi

 

Rate this item
(0 votes)
Fabrizio Consalvi

Caporedattore - Giornalista Pubblicista dal 2015

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok