Marzo 29, 2020

ANTEPRIMA | Real Madrid - Manchester City, Zidane contro Guardiola, in palio c'è la storia

Forse una finale anticipata. La gara di stasera vedrà di fronte Real Madrid e Manchester City. Sarà, è vero, anche Zidane contro Guardiola, ma anche Benzema contro Aguero, Modric contro De Bruyne. Tanti i motivi di interesse per un match che andrà oltre il semplice terreno di gioco. Guardiola, infatti, deve dimostrare qualcosa. Via dal Barcellona la sua epopea in campo internazionale sembra svanita ed è giunto il momento, forse l’ultimo, per fare del suo city una squadra leggendaria.

Le vicende dal Fair play finanziario non fanno altro che mettere in evidenza come questa possa essere la sua ultima possibilità, sulla panchina dei Citizens, per fare il colpo grosso e riuscire dove nessuno è riuscito prima. Dall’altra parte, però, c’è un Real che ha un certo Zidane in panchina. Negli anni novanta, quando Guardiola lasciava il Barca e trascorreva in Italia gli ultimi scampoli della sua carriera da calciatore, Zizou iniziava ad incantare il mondo e conquistare la Coppa del Mondo con la sua Francia.

In panchina il francese, soprattutto in Champions, è una macchina da guerra. Dodici scontri ad eliminazione diretta per lui, dodici vittorie, nove in Ottavi, Quarti e Semifinali e tre in finale. Insieme ad Ancelotti e Paisley è il tecnico più vincente della Champions con tre trionfi, e la voglia di scrivere la storia alla sua età c’è.

GUARDIOLA, GIOCATORE DEL BARCELLONA

Questo Real Madrid e questo City, però, non sono probabilmente le migliori versioni di queste compagini. Per un verso o per l’altro, entrambe hanno punti deboli che possono essere evidenziati. I blanchos in campionato hanno accusato qualche problema, tanto è che il Barca, nella sua non straordinaria stagione, sta avanti. Discorso simile, ed anche ingigantito, per il City che in campionato accusa un ritardo mostruoso dal Liverpool, ha perso 6 gare e subito più un gol a partita.

ZIDANE, LE MAGIE PALLA AL PIEDE

Quella di stasera non sarà probabilmente una partita in cui entrambe giocheranno il tutto per tutto. Si giocherà sui 180 minuti, il City proverà a portare via almeno un pareggio per giocarsi tutto in casa, è il Real che stasera deve mettere avanti la sua cavalleria. Zidane, però, ha qualche dubbio. Giocarsi tutto con Bale, Benzema e Vinicius in avanti, oppure propendere per una gara più attendista con un centrocampo folto e senza il gallese?

LEICESTER - CITY, L'ULTIMA DI CAMPIONATO FIRMATA GABRIEL JESUS

Dalla parte opposta il City ha pochi dubbi, se non davanti. Guardiola non tradirà il suo credo, ma le condizioni di Sterling complicano i piani. Probabile che il tecnico del City si affidi alla stessa squadra vista all’opera in campionato contro il Leicester con l’unico cambio in avanti con Gabriel Jesus al posto di Mahrez. Ederson in porta, in difesa da destra a sinistra Walker, Fernandinho, Laporte e Mendy, a centrocampo De Bruyne, Rodri e Gundogan mentre davanti Bernardo Silva e Jesus affiancheranno Aguero.

Il Real dovrebbe optare per la versione offensiva con Courtois tra i pali, Carvajal, Varane, Ramos e Marcelo in difesa, Modric, Casemiro e Kroos a centrocampo con Bale e Vinicius a supporto di Benzema.

Sarà, senza dubbio, una grande sfida, che potrà dirci qualcosa in più su queste due squadre e questi due tecnici, sempre vincenti, che cercano l’affermazione in grado di iscriverli, ancora di più, nella storia.

Alessandro Grandoni

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 26 Febbraio 2020 07:55
Alessandro Grandoni

Direttore Responsabile ed Editoriale di CalcioNazionale.it, fondato nel 2013. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione con indirizzo Giornalismo presso l'Università "La Sapienza" di Roma, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti del Lazio dal 2005, ha collaborato con varie testate ed emittenti tra cui Radio Incontro, Italia Sera, Infopress, Corriere dello Sport, Gold Tv. 

Direttore anche del portale di Calcio Giovanile e Dilettante della Regione Lazio www.fuoriareaweb.it

www.calcionazionale.it
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok