Maggio 22, 2018
Giacomo Lucia

Giacomo Lucia

Nella 30° ed ultima giornata del campionato Primavera 1 la Juventus vince 4-1 contro l' Atalanta ed accede così ai Play Off. Ecco le pagelle dei bianconeri:

Del Favero 7,5: superlativo nel primo tempo su Mallamo e Melegoni, nel secondo su Kulusevski; non consente all' Atalanta di rientrare in gara.

Vogliacco 6: partita difensiva interpretata con attenzione e applicazione; tiene maggiormente la posizione rispetto a Tripaldelli.

Pereira Serrão 6: perde un pallone sangiunoso davanti l' area, per sua fortuna Zannandrea rimedia su Peli.

Zanandrea 6,5: guida la linea difensiva con carisma e grinta; intervento prodigioso su Peli in area, episodio che poteva riaprire il match.

Tripaldelli 6,5: è una freccia sull'out di sinistra, costante la sua spinta per creare superiorità numerica. Dal 42' st Anzolin SV.

Di Pardo 6,5: si vede poco davanti, ma contribuisce con un fondamentale lavoro di contenimento.

Nicolussi Caviglia 6,5: sfiora l' eurogol da metà campo; sempre dinamico e presente, ottimo contributo nelle due fasi. Dal 36' st Merio SV.

Fernandes 7,5: partita di sostanza ed eleganza condita dal gol del 2-0, un destro secco che non ha lasciato scampo a Piccirillo; delizioso l' assist di esterno per il 3-0 di Del Sole.

Portanova 6: va a sprazzi; spreca un gol già fatto, calciando fuori dall' interno dell' area piccola. Dal 44' st Capellini SV.

Del Sole 8: realizza la rete che sblocca la partita con un assolo dei suoi, mentre nella ripresa chiude i conti con il 3-0. E' sempre la prima soluzione per i compagni, che cercano la sua qualità e le sue idee.

Olivieri 6,5: non trova molti palloni giocabili, spesso è costretto a decentrarsi e ad abbandonare la zona centrale dell' area; a fine gara trova il gol del 4-0 con un preciso mancino sul primo palo.

Nella 30° ed ultima giornata del campionato Primavera 1 la Juventus vince 4-1 contro l' Atalanta e guadagna l' accesso ai Play Off. I bianconeri partono forte e dopo appena tre minuti Nicolussi sfiora il gol da cineteca: rubata palla a centrocampo, cerca direttamente la porta e coglie una clamorosa traversa da cinquanta metri. Al 6' Olivieri sulla sinistra pesca l' inserimento in area di Tripaldelli, la cui zuccata da pochi passi termina alta. Il gol è nell' aria e al 7' ci pensa Del Sole a trafiggere Piccirillo: il 10 punta l' area di rigore e, giunto al limite, apre il destro infilando la sfera all' angolino. L' Atalanta, già sicura del primo posto, ha poche motivazioni e non reagisce, mentre la Juve vuole subito archiviare la pratica ed assicurarsi i play off. Così al 18' arriva il raddoppio per merito di Fernandes, che da fuori buca le mani a Piccirillo. Con il doppio vantaggio i ragazzi di Dal Canto si rilassano e permettono agli avversari di prendere campo. Il primo squillo degli ospiti giunge al 22': scambio Kulusevski-Mallamo e destro di quest' ultimo che Del Favero respinge con qualche affanno; trascorre un minuto e Latte Lath si rende insidioso con un tiro dal limite che sfiora il palo. I neroazzurri insistono: al 24' Melegoni, dopo un duetto con Peli, scarica il destro trovando la miracolosa deviazione in corner di Del Favero. Al 34' grande occasione per la Juve di chiudere i conti: sugli sviluppi di un angolo, Portanova, tutto solo nel cuore dell' area piccola, spedisce clamorosamente fuori; due minuti dopo ci prova Nicolussi, sul cui destro Piccirillo si supera e salva i suoi. Si va al riposo sul 2-0 per la Juventus.

Nella ripresa parte bene la squadra di Brambilla: Zanoni pennella per Latte Lath, la cui torsione termina sopra la traversa. L' Atalanta fa la partita, mentre la Juventus si abbassa e mira a gestire il risultato. Al 10' gli ospiti sono costretti ad un cambio forzato: Latte Lath cade male dopo un contrasto ed esce in barella; al suo posto entra Nivokazi. Al 16' ottima chance per i padroni di casa: Portanova da destra cerca Oliveri, che per un soffio non arriva all' appuntamento con il tap-in vincente. Tre minuti dopo Melegoni imbuca per Nivokazi, che, defilato sulla destra, calcia malissimo sprecando una buona occasione. Il nuovo entrato spreca un' altra situazione interessante al 26', quando, a tu per te con Del Favero, chiude troppo il destro e manda fuori. Due minuti più tardi ci prova Kulusevski, ma il suo mancino a giro indirizzato all' angolo viene deviato in corner da un elastico Del Favero. Con i trascorrere dei minuti il ritmo cala e nel giro di due minuti la Juventus dilaga. Al 38' Fernandes lancia di esterno Del Sole, che davanti a Piccirillo non sbaglia; al 39' il 10 serve in area Olivieri, che col mancino fredda il numero 1 avversario sul primo palo. A tre dalla fine arriva anche il gol della bandiera per l' Atalanta firmato Salvi, che ribadisce in rete dopo la respinta di Del Favero sulla punizione di Kulusevski. Finisce 4-1 per la Juventus: i bianconeri accedono ai Play Off.

Giacomo Lucia

JUVENTUS-ATALANTA 4-1

JUVENTUS (4-4-1-1): Del Favero; Vogliacco, Pereira Serrão, Zanandrea, Tripaldelli (42' st Anzolin); Di Pardo, Nicolussi Caviglia (36' st Merio), Fernandes, Portanova (44' st Capellini); Del Sole; Olivieri. All: Dal Canto.

ATALANTA (4-3-3): Piccirillo; Zanoni, Salvi, Heidenreich, Zortea; Melegoni, Bolis, Kulusevski; Mallamo (19' st Cambiaghi), Latte Lath (12' st Nivokazi), Peli. All: Brambilla.

MARCATORI: 7' pt Del Sole (J), 18' pt Fernandes (J), 38' st Del Sole (J), 39' st Olivieri (J), 42' st Salvi (A)

NOTE: Ammoniti: Cambiaghi (A)

Nella 30° ed ultima giornata del campionato Primavera 1 l' Atalanta perde 4-1 sul campo della Juventus. Ecco le pagelle dei bergamaschi:

Piccirillo 5,5: poco può sul destro di Del Sole, pigro nell' andare a terra su quello di Fernandes; ottima, invece, la parata su Nicolussi. Nella ripresa viene trafitto altre due volte.

Zanoni 6: ordinato ma poco intraprendente, spinge poco sulla fascia.

Salvi 6: sbaglia un facile colpo di testa sul finire del primo tempo; in difficoltà sui movimenti di Olivieri. Nel finale firma il gol della bandiera per i suoi.

Heidenreich 5: ritarda sempre l' uscita dalla linea, permettendo agli avanti avversari di giungere fino al limite indisturbati.

Zortea 5,5: impreciso e distratto, fa fatica in fase di inizo azione.

Melegoni 6: al di sotto del suo livello; è poco presnete nella manovra, sfiora il gol del 2-1 con un gran destro dal limite.

Bolis 5: in ombra; tocca pochi palloni in fase di possesso e non riesce a fare filtro davanti la difesa.

Kulusevski 6: discontinuo nella prestazione, quando si accende è sempre una minaccia.

Mallamo 6: è il più frizzante, duetta con Kulusevski e Melegoni creando situazioni pericolose. Dal 19' st Cambiaghi 5,5: non riesce ad incidere sulla partita, rimedia un giallo per fallo su Del Sole.

Latte Lath 6: generoso e volitivo, ma poco incisivo; nella ripresa esce per un infortunio al collo. Dal 12' st Nivokazi 5: non entra con lo spirito e la cattiveria giusti; spreca due occasioni importanti.

Peli 5,5: guizzante ma inefficace, trova pochi varchi per far male alla difesa avversaria.

Nei quarti di finale Play Off del campionato Under 16 A-B l' Atalanta vince di misura contro la Sampdoria. A decidere l' incontro è il gol di Giovane al minuto 18 della prima frazione. L' Atalanta, arrivata terza nel girone con Inter e Lazio, affronterà ora la vincente della sfida tra Milan e Frosinone, in programma domenica 20 maggio. L' altra semifinale sarà Genoa-Sassuolo.

 

ATALANTA - SAMPDORIA 1-0

ATALANTA: Pisoni, Renault C. (1' st Yeressa), Marcaletti (4' st Viviani), Panada, Derbali, Scanagatta, Giovane, Sidibe (27' st Roma), Reda, Vorlicky (1' st Meraglia), Traore. A disp: Nozza, Cittadini, Mallamo, Faye, Dilernia. All: Zanchi.

SAMPDORIA: Saio, Ercolano, Zucca, Aquino, Trimboli, Miceli, Somma (17' st Alberto), Volpe (17' st Dolcini), Marrale (27' st Morando), Simone (27'st Molisso), Gaggero. A disp: Ribizzi, Napoli, Campaner, Paoletti, Bei. All: Pastorino.

MARCATORI: 18' pt Giovane (A)

Nel primo turno Play Off Under 16 A-B il Sassuolo vince sul campo del Palermo con il punteggio di 3-2. Grande prova dei neroverdi, che accedono al turno successivo dove affronteranno il Genoa, vittorioso per 2-0 sul Bari. La squadra di Mandelli si porta sul 2-0 nel primo tempo, grazie ai gol di Cannavaro e Sartori; ad inizio ripresa il solito Oddei firma il 3-0, mentre al 29' Prestianni rianima il Palermo; troppo tardi arriva il gol del 3-2 di Piazza per i rosanero.

 

PALERMO - SASSUOLO 2-3

PALERMO: Ruggiero, Puleo (35’ st Spataro), La Vardera (7’ st Bongiovanni), Sinatra (7’ st Vaglica), Piscopo, Naka, Piazza (7’ st Chiarelli), Prestianni, Giglio (1’ st Montevago), Di Dio (35’ st Mustacciolo), Lipari (22’ st Biondo). A disp:Mattiolo, Schiavo. All: Zammitti.  

SASSUOLO: Vitale, Crotti, Monticelli, Simonetta (14’ st Galli), Operato, Grumo, Sartori (31’ st Michael), Poligani (35’ st Aucelli), Oddei, Mercati, Cannavaro. A disp: Lugli, Fosu, Barbetta, Battaglia, Barani, Behiratche. All: Mandelli.

ARBITRO: Virgilio di Trapani.

MARCATORI: 27’ pt Cannavaro (S), 37’ pt Sartori (S), 4’ st Oddei (S), 29’ st Prestianni (P), 40’ st Piazza (P).

Nel primo turno dei play off Under 16 A-B il Genoa regola con un secco 2-0 il Bari. A decidere il match un gol per tempo: al 28' della prima frazione sblocca il risultato Diakhate, mentre al 10' della ripresa Colombo firma il raddoppio. Ora i ragazzi di mister Oneto se la vedranno con il Sassuolo, vittorioso per 3-2 sul campo del Palermo. Le due squadre facevano parte dello stesso girone e nella regular season i rossoblù hanno concluso con cinque punti di vantaggio sui neroverdi: la differenza in classifica verrà confermata o sovvertita?

 

GENOA - BARI 2-0

GENOA: Agostino, Delle Piane, Cavalli, Lipani, Pascali, Agostini (38' st Capraro), Maglione, Zanoli, Conti, Colombo (28' st Norrito), Diakhatè. A disp: Savarese, Orpelli, Cristiani, Mora, Altieri, Cassata, Rancati. All: Oneto

 

BARI: Plitko, Colella (26' st Dinoia), Radicchio, Di Pinto (26' st Caradonna), De Carolis, La Cassia, Signorile, Fucci, La Macchia (1' st Samuele), Agostinelli, Massari. A disp: Liso, Andrisani, Lo Grieco, Brienza, Daniele. All: De Luca.

MARCATORI: 28' pt Diakhatè (G), 10' st Colombo (G)

 

Tutto troppo facile per il Genoa nell' ultima giornata del campionato Under 16 A-B, Girone A. I rossoblù asfaltano con un netto 4-0 una deludente Fiorentina, che conclude nel peggiore dei modi un girone di ritorno da dimenticare, che la vede fuori dalle otto qualificate per i play off. A firmare la vittoria del Grifone sono Cavalli, Colombo, Diakhate e Cassata. Qualificatasi come terza, la squadra di Oneto  affronterà nei quarti di finale il Sassuolo in casa; in caso di vittoria l' avversario della semifinale uscirà fuori dalla sfida tra Palermo e Bari.

 

GENOA - FIORENTINA 4-0

GENOA: Agostino, Delle Piane, Cavalli (30' st Zhuzhi), Lipani (28' st Cristiani), Pascali (30' st Orpelli), Agostini (28' st Mora), Maglione, Zanoli, Rancati (15' st Cassata), Colombo (15' st Capraro), Diakhate (30' st Altieri). A disp: Savarese, Conti. All: Oneto.

FIORENTINA: Casini, Bonini (1' st Morleo), Spedalieri, Puggesi (26' st Squizzato), Frison, Dalle Mura (26' st Neri), Milani, Sacchini (26' st Bayslach), Ferla (26' st Di Clemente), Pantani (1' st Manfredi), Gaeta. A disp: Bertini, Masi, Lucido. All: Fazzini.

MARCATORI: 16' pt Cavalli (G), 10' st Colombo (G), 25' st Diakhate (G), 31' st Cassata (G)

Nella 26° ed ultima giornata del campionato Under 16 A-B, Girone B, il Cagliari vince a Venezia per 2-1. Gli ospiti sbloccano il match dopo tre minuti con Nuzzo, ma è immediato il pareggio di Antinoro; ci pensa il solito Manca, all' 11' della ripresa, a siglare la rete decisiva. Una vittoria che non basta tuttavia ai ragazzi di Suazo, che restano fuori di un punto dalle qualificate ai play off.

 

VENEZIA - CAGLIARI 1-2

VENEZIA: Boer (18' st Costa), Quieto, Braccio (25' st Gomiero), Montagner, Bonsembiante, Marzocchi, De Grandi, Costanzo (25' st Scanferlato), Antinoro (9' st Abubacar), Marchesan, Fazio (25' st Ameri). A disp: Gullotta, Bossi, Cecchinato. All: Marangon.

CAGLIARI: Piga D., Piga M., Bernacchi, Cardenas, Fredrich, Spanu, Acella, Marroni, Manca, Desogus (15' pt Fiori), Nuzzo (32' st Cuccu). A disp: Fusco, Cirina, Musiu, Deiana, Pinna. All: Suazo.

MARCATORI: 3' pt Nuzzo (C), 8' pt Antinoro (V), 11' st Manca (C)

Il Milan centra l' accesso ai play off del campionato Under 16 A-B, superando il Chievo Verona nell' ultima giornata. Un 2-1 che porta la firma del bomber rossonero Colombo, autore della doppietta che ha ribaltato l' iniziale vantaggio di Toffoli. Ora nei quarti di finale il Milan se la vedrà con il Frosinone e, in caso dovesse passare il turno, con la vincente della sfida tra Atalanta e Sampdoria.

 

MILAN - CHIEVOVERONA 2-1

MILAN: Paloschi, Falzoni, Crescente (24' st Romeo), Grassi, Di Gesù, Bosisio, Bassoli, Capone, Colombo (1' st Cudjoe), Luscietti (13' st Robbiati), Locati (32' st Palmieri). A disp: Cella, Malinverno, Di Chio. All: Pinato.

CHIEVO VERONA: Da Re, Salvan, Passera (29' st Stratu), Grazioli, Munaretti, Penazzi (38' st Zoppi), Vesentini (29' st Veronesi), Perseu, Toffoli, Zanazzi, Frey (12' st Florenzi). A disp: Pilotti, Gaggiano, Fiorini, Chiesini. All: Lorenzini.

MARCATORI: 29' pt Toffoli (C), 30' pt Colombo (M), 37' pt Colombo (M

Si è giocata la 24° giornata del campionato Primavera 2, Girone A, in attesa di Virtus Entella-Cremonese, in programma domani alle ore 15:00. Vincono le due squadre appaiate in vetta: Stroppa consente al Novara di espugnare il campo del Carpi, mentre l' Empoli supera il Parma con Imbrenda e Canestrelli. Il Cesena si mantiene a meno cinque dalla coppia di testa, vincendo 4-2 a Venezia; poker anche per lo Spezia a Cittadella con doppietta di Vatteroni. Infine, la Pro Vercelli regola con un 2-0 secco il Brescia.

 

GIRONE A

Ore 14.30:

CARPI - NOVARA 0-1

CARPI: Rossi, Bonacchi, Gerace (35′ st De Lucca), Ricciotti, Di Pierri, Tosi, Mastromonaco (45′ st Zironi), Esposito, Insolito, Tourè (4′ pt Giardina), Saporetti. A disp: Pizzonia, Regis, Marani, Lillaz, Scacchetti, Muratori. All: La Manna.

NOVARA: Maricchi, Zacchi, Carrara, Fonseca, De Vitis, Bellich, Katuma, Nardi, Salucci (29′ st Vai), Codrea (20′ st Kyeremateng), Stoppa. A disp: Bolchini, Fido, Negretti, Della Vedova, Campus, Serafini, Penna, Caputo, Manetti. All:Gattuso.

ARBITRO: Zingarelli di Siena

MARCATORI: 26′ PT Stoppa (N)

NOTE: Ammoniti: De Vitis, Carrara (N)

 

Ore 15: 

CITTADELLA - SPEZIA 0-4

CITTADELLA: Vettorel, Guerra, Scalco, Gentile, Fornasier, Barzon, Cervasio, Borsato (12' st Spadera), Pasha (21' st Pasinato R.), Fasolo, Salata (15' st Fior). A disp. Zordan, Munaretto, Rosa, Pasinato M. All. Beghetto 

SPEZIA: Mazzini, Castagnaro, Della Pina, Marinari, Corbo, Awua (39' st Ciccarelli), Giuliani, Figoli (30' st Tregrosso), Capelli, Lepri (25' st Dell'Amico), Vatteroni. A disp. Desjardins, Cerretti, Del Gaudio, Mannucci, Milani, Cerchi, Martorelli, Haruna, Pisani. All. Ferrario - Corallo 

ARBITRO: Zufferli di Udine

MARCATORI: 20' pt Giuliani (S) 39' pt e 10' st Vatteroni (S) 15' st Capelli (S)

NOTE: espulso al 6' st Scalco (C) per doppia ammonizione

 

 

PARMA - EMPOLI 0-2

PARMA: Adorini, Dodi (34' st Garni), Vecchi (16' st Monti), Rallo, Di Maggio, Santovito, Mastaj, Patacchini (31' st Ingegnoso), Carniato, Seck, Longo. A disp: Corvi, Di Stefano, Djalo, D' Aloia, Kasa, De Santis, Davitti, Martino, Abou.All: Iori.

EMPOLI: Meli, Matteucci (9' st Gautieri), Ricchi, Buglio (34' st Apolloni), Canestrelli, Curto, Perretta, Zelenkovs, Dos Santos (16' st Imbrenda), Scapin, Tehe. A disp: De Carlo, Giampa, Begagli, Gianneschi, Salvini, Vigliardi. All: Zauli.

MARCATORI: 25' st Imbrenda (E), 32' st Canestrelli (E)

 

PRO VERCELLI - BRESCIA 2-0

VENEZIA - CESENA 2-4

VENEZIA: Russo, Santinon, Soldati, Serena, Cicagna, Tagliapietra S., Simeoni (30' st. Pozzebon), Basso (4' st. Tagliapietra M.), Rossi, Piovesan, Mortati. A disp: Enzo, Faggian, Peresin, Morello, Cammozzo, Barbato, Pozzebon, Flora. All: Stefano D.

CESENA: Saro, Maretti, Ingrosso, Militari, Trasciani, Ciofi, Iacovelli, Urso (41' st. Merciari), Nanni, Andreoli (25' st. Carnicelli), Buso (35' st. Babbi). A disp: De Angelis, Gkaras, Okonkwo, Salcuni. All: Rivalta C. 

MARCATORI: 17' e 19' pt. Buso (CE), 2' st. Nanni (CE), 15' st. Ingrosso (CE), 22' st. Serena (VE), 32' st. Tagliapietra M. (VE)

 

DOMENICA 22 APRILE

Ore 15: 

V. ENTELLA - CREMONESE  

Riposa: SPAL

CLICCA QUI PER VEDERE LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 2, GIRONE A

Pagina 1 di 9

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM #PlayOff #PlayOut https://t.co/K9kzXEAWEw
#Under15SerieAB #Under15 #GiovanissimiNazionali il VIDEO di AS Roma - Atalanta Bergamasca Calcio 1-0 https://t.co/BL1nkYZyme
#Giovanili #ItaliaUnder17 #UeafEuroU17 #Finale #VivoAzzurro https://t.co/erCqAhuudU
Follow Calcio Nazionale on Twitter