Marzo 21, 2019

Fabrizio Consalvi

Oggi Venerdi 5 Gennaio, giornata di Semifinali nel IV° Memorial Halima Haider, nel Centro Sportivo della N Tor Tre Teste a Via Candiani. Durante l'arco della giornata segui con noi Finali Marcatori degli incontri in programma. Buona lettura.

La Redazione di CalcioNazionale seguirà integralmente il torneo, con risultati, cronache, riprese, highlights e interviste.

IV° MEMORIAL HALIMA HAIDER: VENERDI 5 GENNAIO 2018 - SEMIFINALI

ORE 15.00: ATALANTA - INTER  2-3

Marcatori: 6' pt Savane (I), 17' pt Sarr (I), 23' pt Origi (A), 20' st Pedrini (A), 23' st Sarr (I)

ORE 17.00: LAZIO - FROSINONE 1-0

Marcatori: 18' st Botticelli (L)

 

Una gran match porta l'Atalanta di Giordani in Semifinale, pronta a ripetere il percorso fatto di classe '2002 due sole stagioni fà. La Dea d'annata '2004 batte per 1-3 il Milan nello scontro decisivo per il passaggio del turno, apre Salini nella prima frazione, chiude e realizza la sua doppietta personale Pedrini. In mezzo il gol rossonero siglato da Alesi che ha riaperto seppur parzialmente la gara. Nel contesto di gioco i tre del reparto offensivo nerazzurro, sui tre centrali dei rossoneri, hanno fatto la differenza.

E' l'Atalanta infatti a partire a mille, i bergamaschi alzano il pressing e sono pericolosi. Al 7' è Salini ad andare vicino al gol, tre giri di lancette dopo Bartoccioni salva su Ndour. Il gol è un autentico colpo di Origi, il laterale destro nerazzurro sale e chiude il dribbling tutto di corsa, palla a centro-area che dopo una lieve respinta viene messa in rete da Salini, 0-1. La rete apre il match e sveglia un Milan fin lì sopito, pericoloso al 19' con Alesi, il migliore dei rossoneri. Lo stesso va vicino al pari poco dopo, mentre è ancora Origi su errore difensivo di Bozzolan ad andare ad un passo dal raddoppio.

Se nel primo tempo il Milan aveva fatto vedere di essere pericoloso, è nella ripresa che l'Atalanta di Giordani legittima la gara. I bergamaschi giocano alti e non permettono ai rossoneri di salire con la propria manovra. Atalanta pericolosa all'8' con Dilernia, para Bartoccioni, mentre poco dopo è Truosolo a farsi vedere. Il gol è nell'aria e arriva al quarto d'ora con Pedrini che raddoppia e chiude i giochi, 0-2. Sembra finita ma i rossoneri di Nava hanno carattere e trovano di testa al 19' l'1-2 con Alesi su cross da destra. Atalanta che non si scompone e al 24' con la doppietta di Pedrini cala il tris e trova la Semifinale, ora per i bergamaschi c'è l'Inter, in una sfida che continua anno dopo anno.

MILAN - ATALANTA 1-3

MILAN: Bartoccioni, Santochirico, Incorvaia, Pluvio (17'st Foglio), Aceti, Bozzolan, Sette (10'st Anane), Luscietti (29'st Nori), Ivan Aseged, Alesi, Galli. A disp.: Di Chiara, Colombara, Monelli, Dipalma. All.: Nava.

ATALANTA: Pasqualini, Origi (11'st Pedretti), Regonesi, Dilernia, Salini (19'st Muhameti), Guerini (27'st Colombo), Truosolo (32'st Invernizzi), Ndour, Silba, Di Maggio, Pedrini (29'st Piovanelli). A disp.: Olivieri, Maglieri. All.: Giordani.

MARCATORI: 10'pt Salini (At), 15'st Pedrini (At), 19'st Alesi (Mi), 24'st Pedrini (At).

NOTE: Ammoniti: Anane e Origi.

Ci vuole una buona mezzora alla Lazio di Alboni, per sbloccare ed indirizzare il match decisivo contro il Canadian Academy. Biancocelesti che passano per 5-0, superando il turno e approdando in Semifinale, con pieno merito e con una difesa impenetrabile, zero dopo tre gare recita la casella dei gol subiti, nel IV Memorial Halima Haider. Sblocca Del Mastro, poi Gennari chiude il primo tempo. Nella ripresa prima Marafini, poi ancora Gennari e Boccacci arrotondando il punteggio. 

Prima occasione di marca canadese, con Keshishian e Petrucci, sulla respinta corta di Morsa. Per i biancocelesti entrati ottimamente in gara è il momento di farsi vedere in attacco e al 16' è De Rosario a deviare in angolo. Lazio sprecona per gran parte della prima frazione, almeno tre le palle gol dei biancocelesti, con Botticelli in un'ottima girata al 18', mentre al 22' è Marafini a mancare l'appuntamento a pochi passi dalla porta. Angolo su cui Botticelli colpisce il palo. Dai e dai i biancocelesti concretizzano al 27' con Del Mastro che sblocca il match e di fatto lo indirizza. Perchè al 31' arriva anche il raddoppio, splendido il gol di Gennari con esultanza alla Dybala.

Il match è di fatto deciso, con i biancocelesti ormai vicini alla Semifinale, ancor di più al 10' del secondo tempo, quando è Marafini a triplicare dopo ottima azione corale. Infine al 24' doppietta per un ottimo Gennari, mentre la cinquina conclusiva è di Boccacci, sub-entrato nel corso del secondo tempo. Lazio che si giocherà il passaggio alla Finale contro il Frosinone, già affrontato e battuto in campionato.

LAZIO - CANADIAN ACADEMY 5-0

LAZIO: Morsa, Bedini, Quaresima, Mancini, Del Mastro, Carboni, Marafini, Rossi G., Botticelli, Cherubini, Gennari. Entrati nella ripresa: Sternini, Nuccorini, Nannini, Boccacci, Vecchi, Napolitano, Tredicine. All.: Alboni.

CANADIAN ACADEMY: De Rosario, Celis, Chahal, Gill, Hamad, Keshishian, Johnson, Miller, Neto, Petrucci, Shannan. Entrati nella ripresa: Givans, La Montagne, Giancola, Mancuso. All.: De Rosario D.

MARCATORI: 27'pt Del Mastro (La), 31'pt Gennari (La), 10'st Marafini (La), 24'st Gennari (La), 35'st Boccacci (La)

Una selezione con i migliori venti tra l'intero panorama dei due campionati Primavera, in questa prima parte di stagione fin qui disputata. Primavera 1 che sta per chiudere il girone di Andata, Primavera 2 che sta per ripartire con il girone di Ritorno. Dieci giocatori per torneo fin qui a nostro avviso determinanti.

PRIMAVERA 1

Alessandro Guarnone (Milan)

Estremo difensore del Milan prima di Gennaro Gattuso, poi di Alessandro Lupi. Un'ottima prima parte di stagione per il classe '99 condita da prestazioni eccellenti e qualche acuto importante.

Manuel Lombardoni (Inter)

La solita fisicità e quadratura dell'Inter di Stefano Vecchi, aldilà del talento in attacco è determinata dall'ottimo rendimento del difensore centrale scuola Virtus Bergamo, 16 presenze stagionali, 2 gol e un assist, per la guida dei nerazzurri.

Alessandro Tripaldelli (Juventus)

L'arma in più spesso e volentieri dei bianconeri di Alessandro Dal Canto. Una prima parte in difficoltà poi la crescita, che porta fino al terzo posto attuale. Per il giocatore 16 match stagionali, con 4 assist, spesso risultando decisivo.

Devid Bouah (Roma)

Partito esterno alto qualche stagione fà, con Valerio D'Andrea allenatore, il classe '2001 dei giallorossi si è trasformato come spesso accade in un terzino che abbina corsa, fisicità e qualità. Alto è il suo rendimento in questa prima parte di stagione, segnali che per il tipo di giocatore portano molto lontano.

Alessio Riccardi (Roma)

Il futuro prossimo della società giallorossa. Si è preso il centrocampo della Primavera di Alberto De Rossi, con una qualità già nota da tempo. 18 gare disputate, 4 gol e un assist, spesso decisivo. Siamo nel 2018 e se le tappe sono giuste, in quest'anno appena iniziato confidiamo anche in un esordio nella massima serie.

Filippo Melegoni (Atalanta)

Eccolo un altro centrocampista, cresciuto a suon di vittorie e Scudetti. L'Atalanta di Brambilla (Barrow a parte) è una creatura che arriva da lontano e plasmata nel corso di queste ultime stagioni. Il faro è Melegoni, 2 gol e un assist in 13 gare, per ora.

Tommaso Pobega (Milan)

Una sicurezza per i rossoneri sulla mediana, 17 gare disputate, il totale dei match disponibili sinora. Quantità e qualità più il gol nello 0-2 del Milan in casa del Chievo Verona, in cui era stato uno dei migliori in campo.

Marco Olivieri (Juventus)

L'arciere di Alessandro Dal Canto. L'attaccante scuola Empoli dove sfiorò con Bigica allenatore uno Scudetto Allievi Nazionali continua a far gol e anche importanti in bianconero. Continuità nel suo rendimento, con 10 realizzazioni (uno in Youth League) in 18 gare da lui disputate.

Karlo Butic (Torino)

C'è sempre un goleador nelle formazioni di Federico Coppitelli, l'ex Inter finora straripante ha messo a segno 16 gol e 2 assist in 17 gare, numeri impressionanti che se letti nel corso del tempo, portano a De Luca lo scorso anno (ieri in campo nel derby di Coppa contro la Juventus) a Volpe che il tecnico capitolino ha avuto nel Frosinone, a Tumminello lanciato negli Allievi Nazionali portati al tricolore, a Scamacca nei Giovanissimi Nazionali anch'essi poi scudettati.

Musa Barrow (Atalanta)

Il giocatore più determinante dell'intero campionato Primavera 1. 19 gol e 5 assist in 15 gare disputate. Sempre decisivo per l'Atalanta di Brambilla capolista al pari dell'Inter. Esagerato in alcune prestazioni in questa prima parte di stagione.

PRIMAVERA 2

Riccardo Daga (Cagliari)

Si è diviso il compito con Niccolò Cabras, portiere classe '2001 per un Cagliari sempre più lanciato verso la promozione nel campionato Primavera 1. Per Daga finora buone prestazioni e 8 gol subiti, più calci di rigore parati.

Mattia Pitzalis (Cagliari)

Eccolo un altro elemento importante nella rosa di Max Canzi, parliamo del laterale sinistro classe '2000 Mattia Pitzalis. Anch'egli da tenere d'occhio tra le fila rossoblu, autore di un gol e un assist nelle 10 gare disputate sinora.

Marco Bellich (Novara)

Il primo difensore centrale scelto, arriva al Piemonte e precisamente dal Novara di Giacomo Gattuso capolista del Girone A. Per il giocatore classe '99 ben 2 gol in 10 gare disputate e un rendimento di spessore.

Kevin Guerra (Cittadella)

Uno dei protagonisti della formazione veneta allenata da Massimo Beghetto. Il laterale destro classe '99 di Manfredonia. Fin qui per l'ex Lanciano prima e Melfi poi 11 le gare disputate, con buon rendimento.

Oliver Urso (Cesena)

Tre gol e un assist per l'interno sinistro e capitano dei bianconeri di Claudio Rivalta, che con il poker sul Parma hanno chiuso la prima parte di stagione al sesto posto del Girone A. Ottime le prestazioni del classe '99 su 12 gare in campionato e una presenza in Coppa Italia Primavera. Punto di riferimento della squadra, capace di offendere e difendere con ottimi risultati.

Gianmarco Scapin (Empoli)

Altro centrocampista, all'occorrenza anche di sinistra. Per l'ex scuola Juve e Vicenza Primavera bene l'approdo ad Empoli, dove con i toscani di Lamberto Zauli ha messo a segno un gol e un assist su 13 gare. Per gli azzurri sinora secondo posto a -4 dal Novara.

Enrico Brignola (Benevento)

Dalla Roma al Benevento lo scorso anno, dalla Primavera alla Serie A e con lui in campo, sono arrivati i 4 punti dei giallorossi di De Zerbi. Per l'attaccante classe '99 anche e sembra un dettaglio 5 gol in 10 gare disputate con la Primavera di Romaniello, più l'esordio contro il Milan e i 90 minuti di sabato scorso contro il Chievo Verona.

Tomi Petrovic (Entella)

Dodici su dodici per l'attaccante classe '99 di nazionalità croata. Una terra da sempre felice per il calcio italiano e non solo, che porta in dote alla Virtus Entella un rendimento di assoluto spessore, autentico protagonista con i liguri anche in Coppa. Dei 22 gol totali realizzati sinora dall'Entella, la metà in campionato sono i suoi.

Edoardo Tassi (Ascoli)

Da Favilli (adesso con il classe '2001 Di Francesco) ad Orsolini, adesso è il momento nell'Ascoli di Di Mascio di Edoardo Tassi. Protagonista nella scalata dei bianconeri fino al quarto posto attuale. 7 gol e un assist per lui nelle 9 gare disputate complessivamente.

Simone Mancini (Pescara)

Forse per certi versi l'attaccante più prolifico dell'intero campionato Primavera 2. La dimensione perfetta in questa prima parte di stagione, per l'ex Polisportiva Carso e Juventus, con una regolarità e una continuità in campo e di rendimento che negli ultimi 2 anni forse aveva un pò perso. 7 gol e un assist in 12 gare, numeri importanti.

Da mercoledi 10 a venerdi 12 Gennaio a Coverciano, si giocherà il Torneo dei Gironi. Convocati 60 ragazzi del ’02, selezionate dallo staff che sarà presente nel centro tecnico in questi tre giorni di lavoro. Diventato ormai una consuetudine, il torneo contrappone la Nazionale Under 16 alla selezione A e B, un’occasione per avere un quadro di insieme e verificare il talento giovanile in campo. Di seguito l'elenco dei convocati e il calendario completo.

TORNEO DEI GIRONI - UNDER 16, CONVOCATI

PORTIERI

Ciocci (Cagliari Calcio), Garofani (Juventus FC), Gasparini (Udinese Calcio), Pisoni (FC Internazionale), Trovato (AS Roma), Vitale (US Sassuolo Calcio)

DIFENSORI

Calabrese (Hellas Verona FC), Calafiori (AS Roma), Celesia (Torino FC), Dalle Mura (ACF Fiorentina), Dimarco (FC Internazionale), Franco (SS Lazio), Grassi (AC Milan), Guedegbe (FC Internazionale), Lo Curto (AC Cesena), Montebugnoli (Bologna FC 1909), Morra Bean (Torino FC), Mosagna (Juventus FC), Ruggeri (Atalanta BC), Scanagatta (Atalanta BC), Sottini (FC Internazionale), Spina (Juventus FC), Sabatini (ACF Fiorentina), Suffer (AS Roma), Udogie (Hellas Verona FC), Viti (Empoli FC)

CENTROCAMPISTI

Barazzetta A. (FC Internazionale), Brentan (Juventus FC), Boscolo Chio (FC Internazionale), Bove (AS Roma), Cancellieri (AS Roma), Capone A. (AC Milan), Caricati (Novara Calcio), Cavallo (Juventus FC), Cester (FC Internazionale), Cioffi (SSC Napoli), Cretti (AC Milan), Da Graca (US Città di Palermo), Guerini (Torino FC), Lipari (Empoli FC), Meraglia (Atalanta BC), Merci (AC Chievo Verona), Milanese (AS Roma), Oristano (FC Internazionale), Panada (Atalanta BC), Rocchi (Bologna FC 1909), Russo (SS Lazio), Spitale (Juventus FC), Squizzato N. (FC Internazionale), Tempestilli (SS Lazio), Tongya (Juventus FC), Trimboli (UC Sampdoria), Viviani (Atalanta BC), Zanchetta (Juventus FC)

ATTACCANTI

Cancello (FC Internazionale), Colombo L. (AC Milan), Conti G. (Genoa CFC), Cudrig (Udinese Calcio), Esposito S. (FC Internazionale), Reda (Atalanta BC)

TORNEO DEI GIRONI - UNDER 16, CALENDARIO

1ª GIORNATA (Mercoledì 10 Gennaio 2018)

Ore 15:00 - Selezione A U16 vs Selezione B U16

Riposa: Italia U16

2ª GIORNATA (Giovedì 11 Gennaio 2018)

Ore 15:00 - Italia U16 vs Perdente Selezione A U16 vs Selezione B U16

3ª GIORNATA (Venerdì 12 Gennaio 2018)

Ore 11:00 - Italia U16 vs Vincente Selezione A U16 vs Selezione B U16

 

 

E' on-line il video di Margine Coperta - Canadian Academy. Match valido per la 2° Giornata del IV Memorial Halima Haider. Vittoria per i nordamericani, 1-3 con gol di Petrucci, Neto e Keshishian, di Grillo su rigore il momentaneo pari. 

IL VIDEO DI MARGINE COPERTA - CANADIAN ACADEMY 1-3

E' on-line il video di Lazio - Torino. Match valido per la 2° Giornata del IV Memorial Halima Haider. Parità per 0-0 nello scontro diretto del Girone B, che lascia aperto il discorso qualificazione.

IL VIDEO DI LAZIO - TORINO 0-0

Oggi Giovedi 4 Gennaio, 3° Giornata di gare per il IV° Memorial Halima Haider, nel Centro Sportivo della N Tor Tre Teste a Via Candiani. Durante l'arco della giornata segui con noi Finali Marcatori degli incontri in programma. Buona lettura.

La Redazione di CalcioNazionale seguirà integralmente il torneo, con risultati, cronache, riprese, highlights e interviste.

IV° MEMORIAL HALIMA HAIDER: GIOVEDI 4 GENNAIO 2018 - 3° GIORNATA

GIR. A: S.S.C. CAPUA - N. TOR TRE TESTE B 7-0

Marcatori: Di Dona (3) (Ca), Valentino (Ca), Vigorito (Ca), D'Ambrosio (Ca), Di Palma (Ca)

GIR. D: TAU CALCIO - POSILLIPO 2-1

Marcatori: Di Vita (Ta), Tognetti (Ta), Nicoletti (Po)

GIR. C: FROSINONE - LECCE 2-0

Marcatori: 34'pt Selvini (Fr) (Rig.), 20'st Ferrieri (Fr)

GIR. B: MARGINE COPERTA - TORINO  2-2

Marcatori: 1' pt Falsini (M), 19' pt Fabiani (M), 30' st Viano (T, rig.), 38' st Saponaro (T)

GIR. D: INTER - ROMA  2-1

Marcatori: 9' pt Koffi (R), 31' pt Savane (I), 28' st Cugola (I)

GIR. B: CANADIAN ACADEMY - LAZIO 0-5

Marcatori: 27'pt Del Mastro (La), 31'pt Gennari (La), 10'st Marafini (La), 24'st Gennari (La), 35'st Boccacci (La)

GIR. A: MILAN - ATALANTA 1-3

Marcatori: 10'pt Salini (At), 15'st Pedrini (At), 19'st Alesi (Mi), 24'st Pedrini (At).

GIR. C: JUVENTUS - N. TOR TRE TESTE A 2-0

Marcatori: 20'st Marangoni (Ju), 34'st Blesio (Ju)

Pari senza reti ma gara vibrante e con un tempo per parte. E' il big-match tra Lazio e Torino, valido per la 2° Giornata del Girone B del IV Memorial Halima Haider. Le due formazioni forti della vittoria nel turno precedente si fermano sullo 0-0, utile più ai granata che ai biancocelesti. Entrambe al comando con 4 punti, ma Torino con una differenza reti migliore, prima della 3° e decisiva giornata, con dentro ancora il Canadian Academy, ultimo avversario dei biancocelesti.

Avvio di gara di studio fra le due formazioni, poi è la Lazio a prendere il pallino, forte di un reparto offensivo che con Botticelli e Napolitano, mette spesso in difficoltà una lenta difesa granata. Occasione all'11' con Del Mastro, poi al quarto d'ora è Cherubini a spaventare Virano. Lazio vicina al gol poco dopo, ma la traversa strozza in gola l'urlo biancoceleste, mentre dubbio episodio al 17'. Napolitano anticipa il difensore granata e cade in area di rigore, con il direttore di gara che lascia proseguire. Torino che si sveglia e prova al 25' in mischia, facendo intuire una ripresa ben diversa.

             

Sono Furlan prima e Vaiarelli poi a dare la scossa giusta al Toro, che si alza e non di poco nel corso del secondo tempo, mettendo in seria difficoltà i biancocelesti. Dopo un minuto è Furlan ad andare ad un passo dal gol, ma diagonale a lato, mentre al quarto d'ora lo stesso non trova il bersaglio giusto. Lazio che tiene ma non ha spunti nella ripresa, con i granata a provare ancora al 24' con Allasina da poco entrato. E' l'ultimo vero acuto, poi lo 0-0 resta stampato sul risultato finale.

LAZIO - TORINO 0-0

LAZIO: Sternini, Bedini (30'st Vecchi), Quaresima, Mancini, Del Mastro, Carboni (1'st Minelli), Marafini, Rossi G., Botticelli (23'st Tredicine), Cherubini, Napolitano. A disp.: Rossi M., Boccacci, Nuccorini, Gennari. All.: Alboni.

TORINO: Virano, Spadafora (1'st Mascolo), Florio, Giallombardo, Rettore, Barracane, Saponaro, Ruscello, Bonelli (11'st Vaiarelli), Vinotti (23'st Allasina), Senise (1'st Furlan). A disp.: Sattin, Barbero, Savino. All.: Capriolo.

Vittoria nella ripresa per il Canadian Academy di Dwayne De Rosario, nella 2° Giornata del Girone B del IV Memorial Halima Haider. I bianconeri battono il Margine Coperta per 1-3, con i gol decisivi di Neto dalla distanza e di Keshishian, al secondo centro in due gare. Nel primo tempo momentaneo vantaggio dei nordamericani con Petrucci, pari su calcio di rigore trasformato da Grillo.

Bella e divertente è la seconda gara odierna del Gruppo B, quella decisiva dopo lo 0-0 di Lazio - Torino e che disegna un Giovedi ancora tutto da vivere, con passaggio del turno aperto per il Canadian Academy, che sale a 3 punti e dovrà affrontare la Lazio. Sfortunato il Margine Coperta che sbaglia sotto-porta e viene punito nella ripresa, con un gran gol dalla distanza. E' il Margine ad avere la prima occasione con Bertoloni, Canadian che ribalta e si porta in vantaggio con Petrucci d'infilata. La compagine toscana prende in mano la gara ed è un grande intervento di De Rosario a negare il pari a Grillo, altra opportunità al 22', poi nel finale di frazione il rigore, che lo stesso Grillo non sbaglia, 1-1.

Nella ripresa stesso copione, Margine Coperta a fare la gara e Canadian Academy che va in rete. Occasionissima per i biancorossi in apertura con Falsini, para De Rosario e tiene la gara viva. Ancora toscani al 10' con Manfredini, ma è al 16' che il match si decide. Conclusione dalla sinistra di Neto, che manda la sfera sotto l'incrocio sul palo opposto, 1-2 e Canadian in vantaggio. Il tutto per tutto dei biancorossi produce l'occasione al 26', ma è Keshishian al 33' a calare il tris e chiudere i conti, 1-3.

MARGINE COPERTA - CANADIAN ACADEMY 1-3

MARGINE COPERTA: Pagni, Brunelleschi, Grasseschi, Taverna, Vignozzi, Marmorini, Lombardi, Pergola, Bertoloni, Manfredini, Grillo. Entrati nella ripresa: Goretti, Ricci, Gori, Paolinelli, Celli, Fabiani, Falsini. All.: Cordoni.

CANADIAN ACADEMY: De Rosario, Celis, Chahal, Gill, Hamada, Keshishian, Johnson, Millar, Neto, Petrucci, Shannon. Entrati nella ripresa: Givans, La Montagne, Giancola, Mancuso. All.: De Rosario D.

MARCATORI: 11'pt Petrucci (Ca), 34'pt Grillo (Ma) (Rig.), 16'st Neto (Ca), 33'st Keshishian (Ca).

NOTE: Ammoniti: Celis.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #ItaliaUnder19 #VivoAzzurro ⚽🇮🇹🇧🇪 2-2... https://t.co/ajQkYHmyDH
#Giovanili #Under15SerieAeB #Under15Dilettanti #RappresentativaU15Lnd - Brescia Calcio BSFC 2-1... https://t.co/sLG3y14kuX
#Giovanili #Under17SerieAeB #ItaliaUnder17 #VivoAzzurro ⚽🇹🇷🇮🇹 0-2... https://t.co/NHJ3EilpAN
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok