Aprile 19, 2019

Fabrizio Consalvi

E' on-line il video di Empoli - Cesena. Big-match valido per la 21° Giornata del Campionato Primavera 2 TIM, Girone B. Pari per 1-1 al Centro Sportivo di Monteboro, gol di Tehe e Urso.

IL VIDEO DI EMPOLI - CESENA 1-1

E' on-line il video di Fiorentina - Juventus. Gara valida per la 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Vittoria casalinga per i viola, 2-0 con reti di Pinto e Gori. Immagini di RaiSport.

IL VIDEO DI FIORENTINA - JUVENTUS 2-0

Sconfitta per l'Italia Under 17 di Carmine Nunziata, nella seconda gara valida per il Gruppo 5 della Fase Elite dell'Europeo. Gli azzurrini sono stati battuti per 0-2 dai padroni di casa dell'Olanda, dopo il successo per 2-0 nel match d'esordio contro la Turchia. Di Thomas al 37' del primo tempo e di Redan nel finale della ripresa le reti degli orange. Ora sarà decisiva per la qualificazione la sfida contro l'Islanda.

ITALIA U17 - OLANDA U17 0-2

ITALIA U17: Russo; Barazzetta, Armini, Gozzi Iweru, Brogni; Ricci S., Leone, Greco J.; Cortinovis (1'st Gyabuaa), Vergani (27'st Fagioli), Colombo L. A disp.: Ghislandi, Mattioli, Brancolini, Ponsi, Vaghi, Ntube. All.: Nunziata.

OLANDA U17: Koorevaar; Sambo, Van Gelderen, Maduro J., Hendriks; Maduro Q., Goudmijn (27'st Lake), Llansana; Thomas (37'st Summerville), Redan, Tavsan (32'st Ihattaren). A disp.: Bakker, Franken, Mamengi, Musampa, Brobbey. All.: Van Wonderen.

MARCATORI: 37'pt Thomas (Ol), 40'st Redan (Ol).

NOTE: Ammoniti: Gozzi Iweru, Barazzetta, Colombo L., Maduro J., Lake, Hendriks.

 

 

FONTE TABELLINO: tuttonazionali

E' on-line il video di Milan - Lazio. Match valido per la 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Successo interno per i rossoneri, 2-1 con gol di Forte e Tsadjout, su rigore la rete di Miceli. Immagini di SportItalia.

IL VIDEO DI MILAN - LAZIO 2-1

E' un pareggio il risultato più importante della 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Precisamente lo 0-0 del Tre Fontane tra la Roma di Alberto De Rossi e l'Udinese di Giacomin, che strappa un punto portandosi a 28 e tenendo a distanza Sassuolo e Sampdoria, con neroverdi e blucerchiati rispettivamente con due e una gara da recuperare. Il pari lascia allora le due vincenti di ieri, Inter e Atalanta sole al comando a quota 44, dopo l'1-3 dei nerazzurri di Vecchi, con Odgaard, Bettella e Rover protagonisti e il 2-4 dei bergamaschi con doppio Barrow sul Grifone.

La Fiorentina diventa allora la vera protagonista di questo sabato, superando senza patemi la Juventus di Dal Canto, 2-0 secco e gol di Pinto e Gori, viola a quota 44, con 5 lunghezze di vantaggio sul Genoa appunto e sul Milan. I rossoneri con Forte e Tsadjout liquidano la Lazio fanalino di coda, 2-1 il finale con il rigore di Miceli. Il colpo esterno invece è del ChievoVerona, 2-3 al Filadelfia sul Torino, con Isufaj e Juwara, ripresi prima da Butic, poi da Rauti, decide infine Vignato. Clivensi che salgono a 34, lasciando i granata al 9° posto con 30 punti. Chiudiamo con l'1-2 pesante della Sampdoria, con Gomes decisivo sul Bologna e sorpasso sull'Hellas Verona. Blucerchiati che tengono il passo del Sassuolo, che ieri aveva liquidato il Napoli per 2-0.

Non sbaglia la Sampdoria e conquista la Semifinale del 47° Trofeo Beppe Viola - Arco di Trento. I blucerchiati dopo il 3-0 alla Lazio e il pari contro l'Atalanta, vincendo però ai rigori battono per 1-0 la Rappresentativa Dilettanti, con gol decisivo di Vieira. Sampdoria che troverà sulla sua strada il Bologna, mentre nell'altro match è pari per 0-0 tra Atalanta e Lazio, ormai ininfluente per la qualificazione. Dicevamo del Bologna, che batte per 3-0 la Rappresentativa Legapro, con gol di Benincasa, Portanova e Rabbi, approfittando in pieno dell'1-1 tra la Roma e il Brondby del pomeriggio. Ai giallorossi in svantaggio non basta il pari di Silipo. Tutto ok invece per il ChievoVerona che sale a 7 punti nel suo raggruppamento, battendo per 2-0 con doppietta di Panati i padroni di casa dell'Arco. Gialloblu che troveranno sulla loro strada il Torino, che dopo il pari per 1-1 tra Milan e Hellas Verona (Lisi su rigore risponde a Sala) batte per 3-1 la Rappresentativa Trentino. Granata in gol con Del Bianco, Spaneshi e Bongiovanni. Il momentaneo 2-1 è stato di Rossi su rigore. Chiusura con il 3-2 del Napoli sul Partizan Belgrado. Domani le due Semifinali alle ore 13 e 15.15, diretta Pmg Sport.

 

Brutta prestazione, non ci sono altri termini per la Juventus di Dal Canto, sconfitta e senza carattere quest'oggi al Bozzi di Firenze. La Fiorentina apre e chiude il match troppo facilmente, pesa in avanti l'assenza di Olivieri.

LE PAGELLE DELLA JUVENTUS

Loria - 6: Ha poche colpe sui due gol, il primo di testa, il secondo con Gori che fà sbattere il pallone sotto la traversa.

Meneghini - 5,5: Prova opaca nella prima parte, dove i viola hanno sin troppa facilità. Meglio nei secondi 45 di gioco.

Capellini - 6: Alla fine è il migliore del reparto arretrato bianconero, salendo in cattedra nel secondo tempo.

Zanandrea - 5,5: Pessima prestazione non aiutato di certo dal centrocampo, tagliata in due la difesa bianconera nella prima parte.

Anzolin - 5,5: Fà il paio con il compagno di reparto, anche per lui prova di sofferenza e con sbavature.

Nicolussi - 6: Prova qualche iniziativa personale nella prima frazione, ha un occasione su punizione. Sostituito ad inizio ripresa. (14'st Morachioli - 6,5: Entra bene in partita, provando qualche iniziativa)

Fernandes - 6,5: Il migliore del centrocampo bianconero, prova a far gioco, prende un giallo e ci mette almeno carattere.

Muratore - 5,5: Troppa difficoltà nella prima parte di gara, dove non trova le misure ai viola. Gara nel complesso incolore.

Del Sole - 6,5: Tenta qualche sortita in un primo tempo spento per i suoi compagni. Pericoloso e sfortunato nella ripresa. Il migliore del reparto avanzato bianconero. (31'st Kulenovic - 6: Ultimo quarto d'ora senza veri sussulti)

Jakupovic - 5,5: Pochi palloni pericolosi nella prima parte, quando gli manca supporto. Prova nel finale, ma senza fortuna.

Portanova - 6,5: Bene in un opaca prima parte di gara dei compagni. Crea scompiglio sul finale di frazione nell'area avversaria. (14'st Montaperto - 6: Da un buon impatto alla gara, creando qualche difficoltà ai viola)

All.: Dal Canto - 5,5: Brutto ko per la sua Juventus, dopo il non esaltante pareggio contro la Lazio. I bianconeri prendono gol troppo facilmente, giocando un match senza cattiveria.

Ottima la prova della Fiorentina di Emiliano Bigica, a cui basta la prima frazione di gioco per mettere in ghiaccio lo scontro diretto contro la Juventus. I gol di Pinto di testa e Gori per il raddoppio, valgono tre punti importanti.

LE PAGELLE DELLA FIORENTINA

Cerofolini - 7: Match di spessore per il numero 1 dei viola, specie nella ripresa compie almeno 3 interventi decisivi.

Mosti - 6,5: Nel primo tempo non deve neanche soffrire, giocando un match senza errori. Ottima la ripresa.

Hristov - 6: Ottima nel complesso anche la sua prestazione, con personalità contro i bianconeri.

Pinto - 7,5: E' lui ad aprire il match sfruttando alla perfezione un calcio d'angolo, gol con dedica per Davide Astori.

Ranieri - 7: Anche per lui un match di assoluto spessore, ormai usa l'esperienza, peccato per il giallo.

Lakti - 6,5: Verve e iniziativa nella prima frazione di gioco, dove trova buone trame specie in profondità. Cala nella ripresa. (22'st Faye - 6: Buoni venti minuti di gioco nella parte finale del match)

Diakhate - 7: Voto più che positivo anche per lui, che nel finale coglie anche una traversa. Quantità per i viola.

Valencic - 6,5: Come ne ha l'opportunità verticalizza immediatamente nella prima frazione, mandando in bambola i bianconeri.

Sottil - 6,5: Niente gol per lui oggi, ma da un supporto costante anche in fase difensiva. Comunque resta pericoloso.

Gori - 8: Guida i viola contro la Juventus. Suo un gran gol che di fatto chiude la gara, ha altre opportunità. Man of the match. (40'st Longo - s.v.)

Maganjic - 6: Prima frazione di gioco con molta sostanza, cala nel corso del secondo tempo. (31'st Ferrarini - 6: Ultimo quarto d'ora più recupero per lui.)

All.: Bigica - 7,5: La sua Fiorentina ormai è una grande squadra, sa sempre come stare in campo, quando c'è da velocizzare o arretrare. Ormai è una delle quattro favorite.

 

Successo convincente per la Fiorentina di Emiliano Bigica, che con una bella prova corale batte per 2-0 la Juventus di Dal Canto, nella 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. I gol entrambi nella prima frazione, con Pinto di testa da azione d'angolo, poi Gori raddoppia e di fatto chiude la gara. Ripresa con i bianconeri più convinti, ma gara nel complesso negativa per gli ospiti. Fiorentina che si avvicina al meglio alla Viareggio Cup.

E' quasi perfetta la Fiorentina di Emiliano Bigica nella prima frazione, concede poco o nulla, giusto un occasione con Jakupovic in avvio e un tentativo di Portanova intorno alla mezzora. Poi viola che quando accelerano trovano le misure giuste e il vantaggio su azione d'angolo, con Pinto a staccare di testa fin troppo solo, 1-0. Il gol apre anche al raddoppio che arriva a stretto giro di posta, Lakti in profondità per Gori, tocco sotto la traversa e 2-0. Ultima vera chance della prima frazione ancora di marca viola, sempre con Gori.

Juventus che reagisce nella seconda parte del match, con due occasioni in pochi minuti, prima è Del Sole al 6' ad andare vicino al 2-1, poi prima Fernandes e sulla ribattuta Portanova, chiamano in causa Cerofolini, che risponde con un grande intervento. Fiorentina che agisce in contropiede, senza rischiare. Juventus che invece prova il tutto per tutto quanto meno per ridurre il passivo. Traversa nel finale di Diakhate per i viola, mentre ultima opportunità di colore bianconero, ma palla sul fondo.

FIORENTINA - JUVENTUS 2-0

FIORENTINA: Cerofolini; Mosti, Hristov, Pinto, Ranieri; Lakti (22'st Faye), Diakhatè, Valencic; Sottil, Gori (40'st Longo), Maganjic (31'st Ferrarini). A disp.: Ghidotti, Dutu, Purro, Simonti, Toure, Gorgos, Meli, Marozzi. All.: Bigica

JUVENTUS: Loria; Meneghini, Capellini, Zanandrea, Anzolin; Nicolussi (14'st Morachioli), Fernandes, Muratore; Del Sole (31'st Kulenovic), Jakupovic, Portanova (14'st Montaperto). A disp.: Siano, Kameraj, Morrone, Delli Carri, Pereira, Merio, Di Pardo, Abreu. All.: Dal Canto.

MARCATORI: 21'pt Pinto (Fi), 24'pt Gori (Fi)

NOTE: Ammoniti: Fernandes, Pinto, Sottil, Ranieri.

Vittoria esterna pesante per il ChievoVerona di D'Anna che batte al Filadelfia il Torino per 2-3, nella 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. I gialloblu passano al 22' del primo tempo con Isufaj, poi Butic alla mezzora fà 1-1. Ancora Chievo al 35' con Juwara, ma due minuti dopo altra risposta granata con Rauti. Match che si decide al 22' del secondo tempo, con il colpo vincente di Vignato.

TORINO - CHIEVOVERONA 2-3

TORINO: Coppola, Gilli (41'st Capone), Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso; Oukhadda (32'st Bianchi F.), D’Alena, Panaioli (23'st Borello); Kone; Rauti, Butic. A disp. Zanellati, Bianchi E., Filinsky, Samakè, Ruggiero, Celeghin, Leveque, Gemello, Valerio. All. Coppitelli.

CHIEVOVERONA: Pavoni, Tanasijevic, Cruz, Rabbas (32'st Omayer), Kaleba, Bran (27'st Haukioja), Bertagnoli, Danieli, Isufaj (41'st Michelotti), Vignato, Juwara. A disp. Caprile, Barellini, Pavlel, Gianola, Zuelli, Rovaglia, Pedroni. All. D’Anna

MARCATORI: 22'pt Isufaj (Ch), 29'pt Butic (To), 35'pt Juwara (Ch), 37'pt Rauti (To), 22'st Vignato (Ch)

NOTE: Ammoniti: Tanasijevic (Ch)

Ultimi Tweets

#Giovanili #Under17SerieAeB Scopigno CUP Rieti World Football Tournament https://t.co/Zgx4ashE9w
#Giovanili #Under16SerieAeB #ItaliaUnder16 #VivoAzzurro ⚽🇧🇶🇮🇹 4-2... https://t.co/WjztrHBnVn
#Giovanili #Under17SerieAeB Scopigno CUP Rieti World Football Tournament https://t.co/YQici1W1vw
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok