Marzo 19, 2019

Fabrizio Consalvi

Tris importante per la Roma di Baldini, che batte nella 2° giornata del 47° Trofeo Beppe Viola - Arco di Trento il Bologna e resta pienamente in corsa per la qualificazione in Semifinale. Giallorossi che chiudono il match sul 3-0 e domani sfideranno il Brondby, in caso di vittoria sarà passaggio del turno. Roma avanti con Barbarossa, poi Cangiano raddoppia e infine Bucri, chiude il match.

ROMA - BOLOGNA 3-0

ROMA: Giuliani, Santese, Semeraro (Aglietti), Laurenzi (Calafiori), Coccia, Molinari, Chierico (Silipo), Bamba (Marini), Meo (Cataldi), Cangiano (Simonetti), Barbarossa (Bucri). A disp: Cardinali, Parodi, Proietto, Anatrella

BOLOGNA: Fantoni, Celentano, Beltrame, Castaldi, Portanova, Adusa, Rosso (Benincasa), Rabbi, Mele, Santoro (Capitanio), Bertollo. A disp.: Barnabà, Garoia, Mazia, Montebugnoli, Di Stefano, Rocchi, Casciola, Maniglio.

MARCATORI: Barbarossa (Rm), Cangiano (Rm), Bucri (Rm)

NOTE: Ammoniti: Coccia.

Vittoria per il ChievoVerona nella 2° giornata del 47° Trofeo Beppe Viola - Arco di Trento. I gialloblu battono il Partizan Belgrado, dopo il pari di ieri con il Napoli, dove decisivi sono stati i calci di rigore. Vantaggio dei serbi con Stanojlovic, il quale si ripete nella ripresa. Chievo a segno con Ibrahimi, doppietta personale e Tuzzo. Chievo a 4 punti, pari appunto al Napoli, ma i rigori di ieri danno il vantaggio ai gialloblu in vista del match di domani contro l'Arco.

CHIEVOVERONA - PARTIZAN BELGRADO 3-2

CHIEVOVERONA: Spadini, Salvaterra, Martini (Tuzzo), Raffa, Metlika (Priore), Ndreka, Corti, Karamoko, Ibrahimi, Merci (Zugno), Enyan (Anyimah). A disp.: Da Re, Qualizza, Menichelli, Panati, Rovaglia, Bellamoli, Caprile.

PARTIZAN BELGRADO: Bondzic, Radmanovac, Crokovic, Momcilovic, Balaz, Pavlovic, Stanojlovic, Novakovic, Stulic (Jovkovic), Vujanovic (Djordjevic M.), Tejic (Djordjevic L.). A disp.: Stepanovic, Mikic, Glisic, Gajic.

MARCATORI: Stanojlovic (Pa), Ibrahimi (Ch), Ibrahimi (Ch), Tuzzo (Ch), Stanojlovic (Pa)

NOTE: Ammoniti: Momcilovic, Anyimah, Balaz, Djordjevic M.

Vittoria esterna importante per l'Inter di Stefano Vecchi capolista insieme all'Atalanta del Campionato Primavera 1 TIM. I nerazzurri rispondono ai bergamaschi vincenti sul Genoa, battendo per 1-3 l'Hellas Verona, grazie ai gol di Odgaard in apertura e di Bettella alla mezzora. Momentaneo 1-2 di gialloblu con Galazzini, poi chiude in contropiede Rover. Domani sarà la volta della Roma, che al Tre Fontane ospita l'Udinese.

Ci mette poco più di dieci minuti l'Inter di Stefano Vecchi, perr aprire il match, poco più di mezzora di fatto per chiuderlo. Primo squillo al 3' con Odgaard, poi per due volte Fiumicetti fà venire i brividi alla difesa nerazzurra. Inter che come detto passa al 12', con un super-gol di Odgaard mettendo il match in discesa. Due i cambi, con Perazzolo da un lato ed Emmers dall'altro, costretti ad abbandonare il terreno di gioco al 28', dentro Righetti e Brignoli. Il raddoppio arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione al 32', stacco di Bettella e 0-2. Prima del duplice fischio nerazzurri vicini al tris, con Zaniolo murato in angolo da Borghetto.

E' un altro Hellas Verona invece nella ripresa, sulla spinta e l'esperienza di Romulo, che prima crea scompiglio in area avversaria, poi guadagna un'ottima punizione. Gialloblu che riaprono il match al 12' con Galazzini, su uscita infelice di Pissardo e alzano ovviamente il loro volume d'attacco. Inter che non si scompone e va vicina al tris con Zappa prima e Zaniolo poi. Nerazzurri che chiudono il tutto in contropiede con Rover, sub-entrato ad un buon Merola e a segno al 34', 1-3. Il match si chiude con il rigore conquistato e fallito da Zaniolo al 46', battuta dagli undici metri a lato.

HELLAS VERONA - INTER 1-3

HELLAS VERONA: Borghetto; Nigretti, Galazzini (46'st Calabrese), Martello, Perazzolo (28'pt Righetti), Kumbulla, Saveljevs, Romulo, Buxton, Fiumicetti (14'st Dentale), Tupta. A disp.: Bianchi, Peretti, Toccafondi, Del Bianco, Amayah, Aloisi, Sane. All.: Porta

INTER: Pissardo; Zappa, Bettella, Lombardoni, Sala; Emmers (28'st Brignoli), Pompetti, Danso (36'st Gavioli); Zaniolo; Odgaard, Merola (17'st Rover). A disp.: Dekic, Pozzer, Valietti, Nolan, Rizzo, Corrado, Rada, Visconti, Colidio. All.: Vecchi.

MARCATORI: 12'pt Odgaard (In), 32'pt Bettella (In), 12'st Galazzini (Hv), 34'st Rover (In)

NOTE: Al 46'st Zaniolo (In), fallisce un calcio di rigore. Ammoniti: Brignoli.

Vittoria esterna per l'Atalanta di Brambilla, che nell'anticipo della 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM, batte a domicilio il Genoa di Sabatini. 2-5 il punteggio finale del match, con nerazzurri che vincono la sfida praticamente due volte. Prima a segno Bolis, poi raddoppio di Barrow alla mezzora, ma a cavallo dei due tempi, 1-2 rossoblu con Bruzzo e 2-2 di Micovschi al 6' della ripresa. Ancora Atalanta avanti allora al 25' su rigore, con doppietta di Barrow, poi Zortea al 29' e Mallamo nel finale arrotondano il punteggio.

GENOA - ATALANTA 2-5

GENOA: Rollandi, Candela, Oprut, Altare, Zanoli, Sibilia, Karic (1'st Silvestri), Bruzzo (38'st Szabo), Micovschi, Zanimacchia, Piccardo (1'st Salcedo). A disp.: Bulgarelli, Palmese, Seno, Tazzer, Pedersen, Odasso, Zito, Gibilterra, Romairone. All.: Sabatini.

ATALANTA: Carnesecchi, Zortea, Migliorelli, Bolis, Alari, Del Prato, Latte, Melegoni, Barrow, Colpani (37'st Chiossi), Elia (45'st Colley). A disp.: Piccirillo, Salvi, Zanoni, Rizzo Pinna, Rinaldi, Mallamo, Kulusevski, Peli, Nivokazi. All.: Brambilla.

MARCATORI: 28'pt Bolis (At), 33'pt Barrow (At), 43'pt Bruzzo (Ge), 6'st Micovschi (Ge), 25'st Barrow (Rig.) (At), 29'st Zortea (At), 46'st Mallamo (At)

NOTE: Ammoniti: Oprut, Mallamo, Zortea.

Sono 26 in tutto gli azzurrini convocati dal Commissario Tecnico Paolo Nicolato per il Raduno di preparazione di Lignano Sabbiadoro, in vista della Fase Elite dell'Europeo Under 19. Italia che si allenerà a Bibione da Lunedi 12 a Venerdi 16 Marzo, quando verrà ufficializzata la lista dei 20 della spedizione azzurra. Esordio che avverrà contro la Grecia Mercoledi 21 Marzo, ore 15.30. Mentre secondo match contro la Polonia allo stesso orario e con diretta di RaiSport. Ultimo match contro la Repubblica Ceca allo stadio Friuli di Udine, ore 16.30 con diretta RaiSport.

L’elenco dei convocati

Portieri: Michele Cerofolini (Fiorentina), Leonardo Loria (Juventus), Alessandro Plizzari (Ternana);

Difensori: Alberto Alari (Atalanta), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Inter), Edoardo Bianchi (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Antonio Candela (Genoa), Enrico Del Prato (Atalanta), Alessandro Tripaldelli (Juventus); Federico Valietti (Inter), Gabriele Zappa (Inter);

Centrocampisti: Alessandro Di Pardo (Juventus), Davide Frattesi (Sassuolo), Matteo Gabbia (Milan), Alessandro Mallamo (Atalanta), Andrea Marcucci (Roma), Samuele Mulattieri (Spezia), Sandro Tonali (Brescia), Lorenzo Valeau (Roma), Nicolò Zaniolo (Inter);

Attaccanti: Enrico Brignola (Benevento), Gabriele Gori (Fiorentina), Gianluca Scamacca (Cremonese), Riccardo Sottil (Fiorentina).

Staff –Allenatore: Paolo Nicolato; Assistente allenatore: Mirco Gasparetto; Segretario: Aldo Blessich; Preparatore atletico: Vincenzo Pincolini; Preparatore dei portieri: Gian Matteo Mareggini; Medici: Matteo Vitali ed Emanuele Fabrizi; Fisioterapista: Nicola Sanna; Tutor scolastici: Stefano Presciutti e Saverio Albano.

Ancora ai calci di rigore, ma ancora Torino vincente. Dopo l'Hellas Verona di ieri, match terminato 1-1 ai tempi regolamentari, ecco lo 0-0 con il Milan. Rossoneri che salgono a quota 4 punti, con Torino a 2 ma alle prese domani con la gara contro la Rappresentativa Trentino, il quale tra poco sfiderà l'Hellas Verona, ora ago della bilancia del raggruppamento.

MILAN - TORINO 3-4 dcr (0-0)

MILAN: Bozzato, Basani, Brambilla, Martinbianco, Brusa, Ruggeri, Frigerio, Olzer, Sala, Maldini (Culotta), Haidara. A disp.: Paloschi, Bruni, Salami, Fantaziu, Girola, Porrini, Savino, Tonin.

TORINO: Trombini, Enrici, Celesia, Montenegro, Morra Bean, Ricossa, Spaneshi (Cuoco), Rotella (Garetto), Del Bianco (Kone), Sandri (Savino), Moreo (Tesio). A disp.: Lewis, Bongiovanni, Masoello, Righetti.

NOTE: Espulso Brusa (Mi). Ammoniti: Sala, Enrici, Spaneshi, Rotella, Sandri, Montenegro, Moreo, Brambilla.

Chance per la Sampdoria di accedere in Semifinale. E' questo l'esito del match valido per la 2° giornata del 47° Trofeo Beppe Viola - Arco di Trento tra i blucerchiati e l'Atalanta. Al termine dei 70 regolamentari è 1-1 il punteggio con gol di Maglie e Traore, quest'ultimo per i bergamaschi. Ai rigori decisivo il gol di Sorensen, dopo l'errore dei nerazzurri. Sampdoria che va a 4 punti, cosi come l'Atalanta, ma i penalty danno ai blucerchiati l'opportunità di passare il turno, in caso di vittoria domani contro la Rappresentativa Dilettanti.

ATALANTA - SAMPDORIA 6-7 dcr (1-1)

ATALANTA: Avogadri, Finardi (Albani), Okoli, Campello (Milani), Kichi N'da, Piccoli, Traore, Signori (Boafo), Ghisleni, Solcia, Moukam. A disp.: Durin, Bergonzi, Raccagni, Bertini, Galati.

SAMPDORIA: Raspa, Catapano, Giordano, Casanova, Cassaghi, Sorensen, Maglie (Lamonica), Marianelli, Orlando (Dos Santos), Canovi (Fogal), Prelec (Vieira). A disp.: Ventura, Doda, Testore, Brignone, Menini.

MARCATORI: Maglie (Sa), Traore (At)

NOTE: Ammoniti: Ghisleni, Casanova, Sorensen.

Vittoria rotonda per il Napoli nella 2° giornata del 47° Trofeo Beppe Viola - Arco di Trento. La formazione partenopea batte per 8-0 i padroni di casa dell'Arco, con le doppiette di Fibiano, Ciro Guadagni e Sgarbi, tripletta invece per Giuseppe Guadagni. Di Gaeta l'altra rete degli azzurrini, che dopo il pari con il ChievoVerona di ieri si porta a quota 4 punti in classifica.

NAPOLI - ARCO 10-0

NAPOLI: Mancino, Mariani, Massa (Gaeta), Marrella, Bianco, Esposito S. (Caiazzo), Esposito A. (Esposito G.), Fibiano (Esposito D.), Carbone, Sgarbi (Giliberti), Guadagni C. (Guadagni G.). A disp.: Zagari, Salimbe, Labriola.

ARCO: Vivaldi, De Nardi (Vitiello), Rigatti, Salvi, Tutino, Arouna, Azzolini (Trentin), Bertoldi (Pizzorusso), Martello (Etthairi), Parolari, Berardinelli (Shehi). A disp.: Gentile, Guella, Vinci, Butturini, Frioli, Talarico.

MARCATORI: Fibiano (Na), Sgarbi (Na), Sgarbi (Na), Guadagni C. (Na), Guadagni C. (Na), Fibiano (Na), Gaeta (Na), Guadagni G. (Na), Guadagni G. (Na)

Vittoria interna per il Sassuolo di Tufano, nel primo anticipo della 23° Giornata del Campionato Primavera 1 TIM. I neroverdi battono il Napoli per 2-0, per effetto dell'autorete di Zanoli al 18' della prima frazione e del raddoppio su rigore dell'ex Roma Frattesi. Sassuolo che sale a quota 23, scavalcando almeno momentaneamente l'Hellas Verona impegnato nel pomeriggio contro l'Inter. Napoli che resta 10° a 28 punti.

SASSUOLO - NAPOLI 2-0

SASSUOLO: Satalino; Joseph, Rossini, Farabegoli, Celia; Frattesi, Ghion (39'st Amadio), Franchini; Kolaj (26'st Viero), Mota Carvalho, Raspadori (41'st Cappa). A disp.: Fasolino, Denti, Ahmetaj, Aurelio, Castelluzzo, Maffezzoli, Diaw, Vlas. All. Tufano

NAPOLI: Schaeper; Schiavi, Zanoli, Delly Marie Sainte, Senese (26'st Scarf); Basit, Otranto (37'st Vecchione); Mezzoni, Gaetano (26'st Russo), Zerbin; Palmieri. A disp.: Maisto, Bartiromo, Coglitore, Marino, Energe. All. Beoni

MARCATORI: 18'pt Zanoli (Aut.) (Sa), 21'st Frattesi (Sa)

NOTE: Ammoniti: Rossini, Viero.

Termina ai rigori il match valido per la 1° Giornata del 47° Trofeo Beppe Viola - Arco di Trento tra la Roma di Baldini e la Rappresentativa Legapro. 0-0 il punteggio finale al termine dei due tempi regolamentari, decisivi a questo punto i penalty, con il solo gol di Silipo per i giallorossi sui cinque rigori battuti. Rappresentativa a segno invece con Sessa e Palermo. Per la Roma sarà decisiva nel discorso qualificazione la gara di domani con il Brondby.

ROMA - RAPP. LEGAPRO 1-2 dcr (0-0)

ROMA: Anatrella, Parodi (Molinari), Semeraro (Simonetti), Santese, Coccia, Proietto (Calafiori), Bamba (Marini), Cangiano, Meo, Cataldi, Barbarossa. A disp.: Giuliani, Aglietti, Silipo, Chierico, Bucri.

RAPP. LEGAPRO: Burigana, Maccabruni (Barbero), Acampora, Sessa, Petri, Nardini, Zavan (Carponi), Palmiero, Carrese (Mori), Moro (Cassano), Sueva (Massaro). A disp.: Meneghetti, Bertocchi, Tiepolato, Rodolfi.

NOTE: Ammoniti: Coccia, Chierico, Maccabruni.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera2 #ViareggioCup #OttavidiFinale https://t.co/SxsYjZdYxB
Ecco la Top 11 della 22° Giornata del Campionato Under 16 A e B ⚽🇮🇹 https://t.co/tlBzxP7puz
#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #ViareggioCup #OttavidiFinale https://t.co/EoSUqSePN6
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok