Ottobre 14, 2019

Alessandro Grandoni

Per la gara amichevole contro i pari età della Croazia che la Nazionale Under 19 giocherà allo stadio ‘Enzo Bearzot’ di Gorizia il 14 agosto alle 18, il tecnico Federico Guidi, al suo esordio sulla panchina della squadra Azzurra, ha convocato 24 giocatori. Questo primo raduno stagionale è in programma a Udine dall’11 di agosto per concludersi il 14, al termine dell’amichevole.
 
Sono quattro gli Azzurrini sotto età (nati 2001) chiamati a questo stage, tutti provenienti dalla esperienza vissuta con la Nazionale Under 17 che a maggio ha conquistato l’argento Europeo, dopo aver perso la finale contro l’Olanda ai calci di rigore. Si tratta degli juventini Paolo Gozzi Iweru, centrale difensivo, e dell’attaccante Nicolò Fagioli; del centrocampista della Roma, Jean Freddi Greco e del centravanti interista, Edoardo Vergani.
 
Il tecnico Azzurro Federico Guidi prende il posto di Paolo Nicolato, che a sua volta lo rimpiazza nella Nazionale Under 20 con lo scopo di preparare il Mondiale di categoria (il prossimo maggio in Poloniala cui qualificazione è stata raggiunta in Finlandia con il secondo posto agli Europei Under 19. Ieri Nicolato ha esordito sulla nuova panchina vincendo 4-0 l’amichevole contro il San Marino.
 
Elenco dei convocati 
 
Portieri

Marco Carnesecchi (Atalanta), Simone Ghidotti (Fiorentina);

Difensori

Matteo Anzolin (Juventus), Gabriele Bellodi (Milan), Alex Campeol (Milan), Simone Canestrelli (Empoli), Niccolò Corrado (Inter), Gabriele Ferrarini (Fiorentina), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Matteo Piccardo (Genoa);

Centrocampisti

Lorenzo Gavioli (Inter), Jean Freddi Greco (Roma), Gaetano Millico (Torino), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Marco Pompetti (Inter), Manolo Portanova (Juventus), Matteo Stoppa (Novara);

Attaccanti

Roberto Biancu (Olbia), Nicolo’Fagioli (Juventus), Gianluca Gaetano (Napoli), Davide Merola (Inter), Samuel Mulattieri (Inter), Nicola Rauti (Torino), Edoardo Vergani (Inter).
 
Staff: Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Federico Guidi; Assistente Allenatore: Bernardo Corradi; Preparatore Atletico: Luca Coppari; Preparatore Portieri: Graziano Vinti; Medico : Emanuele Fabrizi; Fisioterapista: Nicola Sanna; Segretario: Aldo Blessich            

La Nazionale Under 18 allenata da Daniele Franceschini oggi all’Ottavio Bottecchia di Pordenone ha iniziato il suo nuovo corso con una vittoria nella prima amichevole disputata contro i pari età della Slovenia. Un inizio in salita, penalizzato anche dal gran caldo, per gli Azzurrini che vanno sotto dopo appena 7’di gioco grazie a un gol realizzato dall’attaccante sloveno Rok sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ci pensa il centravanti atalantino Roberto Piccoli al 44’ rimontare le sorti del match, recuperando una palla sulla trequarti e con una sciabolata sul secondo palo del portiere avversario, chiude in parità la prima frazione di gioco.

A sei minuti dall’inizio del secondo tempo il centrale difensivo della Lazio Nicolò Armini porta in vantaggio la squadra raccogliendo una corta respinta della difesa slovena e ai ragazzi di Franceschini all’80si offre la possibilità della terza rete con un rigore però non concretizzato dall’atalantino Davide Ghislandi.

Costituita da gran parte dei giocatori che a fine maggio in Inghilterra hanno sfiorato l’impresa nel campionato Europeo Under 17 giungendo secondi dopo aver perso la finale ai rigori contro l’Olanda, la Under 18 oggi ha iniziato nel migliore dei modi la sua nuova avventura. La comitiva Azzurra si trasferirà in Slovenia per la seconda amichevole che si giocherà Sezana giovedì 9 agosto.

Elenco dei convocati

Portieri: Alessandro Russo (Genoa), Ludovico Gelmi (Atalanta);

Difensori: Alberto Barazzetta (Milan), Devid Bouah (Roma), Nicolò Armini (Lazio), Leonardo Raggio (Genoa), Laurens Serpe (Inter), Michael Ntube (Inter), Giorgio Brogni (Atalanta), Fabio Ponsi (Fiorentina);

Centrocampisti: Emmanuel Gyabuaa (Atalanta), Giacomo Olzer (Milan), Giuseppe Leone (Juventus), Nicolò Rovella (Genoa), Samuele Ricci (Empoli), Alessandro Sala (Milan);

Attaccanti: Davide Angelo Ghislandi (Atalanta), Alessandro Cortinovis (Atalanta), Simone Rabbi (Bologna), Andrea Mattioli (Sassuolo), Elia Petrelli (Juventus), Roberto Piccoli (Atalanta).

Il nuovo corso della Nazionale Under 19 inizia a Castel San Pietro il 7 e il 10 settembre prossimi con una doppia amichevole che rinnoverà la sfida contro il Portogallo, laureatosi campione Europeo dopo aver superato l’Italia nella finale disputata a Seinajoki il 29 luglio scorso.

Quest’anno ad allenare gli Azzurrini della Under 19 ci sarà Federico Guidi, proveniente dalla stagione condotta sulla panchina della Nazionale Under 20 dove sedeva Paolo Nicolato.

Un avvicendamento resosi necessario per permettere a Nicolato di seguire lo stesso gruppo che ai recenti Europei di categoria in Finlandia ha ottenuto la qualificazione ai Mondiali Under 20 che si svolgeranno il prossimo maggio in Polonia.

Delle due amichevoli, che si giocheranno alle 17 nello Stadio Comunale di Castel San Pietro, la prima sarà trasmessa in differita da Rai Sport l’8 settembre alle 21.30.

FONTE: figc.it

Riparte la stagione della Nazionale Under 17 con uno stage di preparazione, che si svolgerà a Coverciano dal 20 al 25 agosto.

Per l’occasione il tecnico Carmine Nunziata ha convocato 23 Azzurrini, che si raduneranno lunedì 20 all’ora di pranzo e nel pomeriggio scenderanno in campo per la prima seduta di allenamento.

Una gara amichevole con la Fiorentina Under 17, che si giocherà sabato alle ore 11 a Coverciano, concluderà il raduno.

L'elenco dei convocati

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Lillo Guarnieri (Standard Liegi), Angelo Pisoni (Atalanta);

Difensori: Riccardo Calafiori (Roma), Christian Dalle Mura (Fiorentina), Christian Dimarco (Inter),E.F. Emeric Guedegbe (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Diego Paolo Morra Bean (Torino), Lorenzo Pirola (Inter), Edoardo Scanagatta (Atalanta);

Centrocampisti: Chio Riccardo Boscolo (Inter), Andrea Capone (Milan), Stefano Cester (Inter), Daniel Guerini (Torino), Tommaso Milanese (Roma), Gaetano Pio Oristanio (Inter), Simone Panada (Atalanta), Franco Tongya (Juventus), Simone Trimboli (Sampdoria);

Attaccanti: Lorenzo Colombo (Milan), Sebastiano Esposito (Inter), Edoardo Priore (Chievo Verona).
 
Staff - Allenatore: Carmine Nunziata; Assistente Allenatore: Emanuele Filippini; Segretario: Manfredi Martino; Preparatore dei portieri: Fabrizio Ferron; Preparatore atletico: Marco Montini; Medico: Cosma Calderaro; fisioterapista: Giuliano Gepponi; Nutrizionista; Maria Luisa Cravana.

FONTE: Figc.it

Ora è ufficiale: Oliver Urso è un giocatore della Salernitana. Dopo la firma in sede della scorsa settimana, è arrivata anche l'ufficialità attraverso il comunicato della stessa società: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe ’99 Oliver Urso".

Partito dalle giovanili della Roma, passato per la N. Tor Tre Teste prima di fare tutta la trafila nel Cesena, dall'Under 15 alla Primavera, Urso è stato il capitano nella scorsa stagione della formazione bianconera mettendo anche a segno 8 gol in 26 partite e risultando, spesso, tra i top player delle varie giornate.

Qui sotto un video con tutte le migliori giocate del nuovo acquisto della Salernitana nella scorsa stagione. 

Niente iscrizione per il Milan come squadra B in Lega Pro (solo la Juventus ha fatto richiesta).

Una decisione inattesa visto che era stato già chiamato Marco Simone come nuovo tecnico della squadra. Con il Milan B che non ci sarà, restano da piazzare diversi giocatori. Gabbia, Torrasi e Tsadjout resteranno come fuoriquota in Primavera, facendo la spola con la prima squadra. Molti altri, però, dovranno trovare una nuova sistemazione non potendo più giocare il torneo Primavera: si tratta di Guarnone, Llamas, El Hilali, Pobega, Tiago Dias, Sergio Sanchez, Forte e Sinani.

Colpo in entrata per il Bologna Primavera. La società rossoblù ha infatti messo a segno un acquisto, si tratta del giocatore classe 2000 Luigi Sarli.

Esterno di centrocampo con esperienza a Reggio Emilia e Firenze, cercherà di portare qualità e corsa alla mediana rossoblù. Si attende l'ufficialità e l'esordio che potrebbe arrivare nel Torneo Città di Vignola, quando il Bologna lunedì 6 agosto sfiderà il Parma.

E' arrivata l'ufficialità. Luan Capanni è un giocatore della Lazio.

L'ex terzino del Flamengo, classe 2000, fa ormai parte della società biancoceleste con cui ha già disputato anche la prima amichevole contro il Città di Castello. Su Instagram il giocatore ha espresso tutta la sua soddisfazione per la nuova avventura: "In primo luogo ringrazio Dio, la mia famiglia, amici, le persone che hanno combattuto con me ed hanno creduto in me fino ad oggi per questo grande passo nella mia carriera. Molto felice e onorato di indossare la maglia di un grande club europeo come la Lazio e cercare grandi obiettivi! Forza Lazio».

Parte bene la stagione della Lazio Primavera, chiamata a tornare in Primavera 1 dopo la retrocessione dello scorso anno.

Nel primo test vittoria per 7-0 dei ragazzi di Bonacina contro il Città di Castello. Sul tabellino dei marcatori sono finiti Rezzi, autore di una doppietta, Baxevanos e Cesaroni, con un gol a testa, oltre all'attaccante olandese Tyro Nimmermeer, classe 2001 in prova, autore di una tripletta. In campo, fin dal primo minuto, anche i due nuovi acquisti Ibanez e Luan Capanni.

La Lazio tornerà in campo domani, sabato 4 agosto, contro la Triestina, formazioni di Serie D, il 5 sarà la volta della sfida al Team Altamura mentre l'8 la Lazio sfiderà la Primavera del Perugia, prima del ritorno a Roma. 

Uno stage di preparazione e un gruppo di venti calciatori tutto nuovo apre il cammino della Nazionale Under 20 verso i Mondiali in programma il prossimo anno in Polonia. Tra gli Azzurrini convocati non c’è nessuno che ha fatto parte della squadra che ha vinto la medaglia d’argento agli Europei Under 19 che si sono conclusi qualche giorno fa in Finlandia, tutti in meritata vacanza. A guidare il gruppo c’è però il tecnico Paolo Nicolato, passato dalla panchina dell’Under 19 a quella dell’Under 20, proprio in vista della manifestazione che si svolgerà nel 2019, e con lui tutto lo staff tecnico (mentre l’intero staff tecnico dell’Under 20 dello scorso anno è passato all’Under 19).

Gli Azzurrini si raduneranno domenica sera a Bagno di Romagna, dove lunedì 6 e martedì 7 svolgeranno una doppia seduta di allenamento, mentre mercoledì 8 concluderanno il raduno con una gara amichevole allo stadio Comunale Santamonica (ore 18) contro San Marino.


 
Elenco dei convocati
 
Portieri: Leonardo Loria (Juventus), Gabriel Meli (Pistoiese);

Difensori: Federico Valietti (Genoa), Gabriele Zappa (Inter), Alberto Alari (Carrarese), Marco Capone (Crotone), Riccardo Cargnelutti (Roma), Marco Sala (Arezzo), Luca Ranieri (Roma);

Centrocampisti: Dario Vittorio Meadows (Roma), Alessandro Di Pardo (Juventus), Tommaso Pobega (Milan), Luca Ricci (Gubbio), Andrea Colpani (Atalanta), Lorenzo Valeau (Ascoli Picchio);

Attaccanti: Mirko Antonucci (Pescara), Matteo Rover (Inter), Riccardo Sottil (Fiorentina), Gabriele Gori (Foggia), Marco Olivieri (Empoli).
 
Staff – Capo Delegazione: Massimo Paganin; Coordinatore delle nazionali giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Paolo Nicolato; Assistente Allenatore: Mirco Gasparetto; Segretario: Fabio Ferappi; Preparatore atletico: Vincenzo Pincolini; Preparatore dei portieri: Gian Matteo Mareggini; Medico: Vincenzo Santoriello; Fisioterapista: Giuseppe Galli; Nutrizionista: Alessio Colli.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok