Giugno 17, 2019

Alessandro Grandoni

Riparte oggi a Coverciano la stagione del Club Italia: in attesa dell’esordio degli Azzurri in Nations League a settembre, fari puntati sulle Nazionali giovanili, per le quali tra oggi e domani è prevista una due giorni utile a definire le linee guida della nuova annata. Nel Centro Tecnico Federale, sarà il responsabile organizzativo del Club Italia Giorgio Bottaro a coordinare l’incontro tra gli staff delle Under maschili (tecnici, preparatori dei portieri e preparatori atletici), i responsabili delle Aree del Club Valter di Salvo (Performance e ricerca), Mauro Sandreani (Scouting), Antonio Gagliardi (Match analysis), Maurizio Viscidi (Responsabile Giovanili Maschili), 
ai quali domani si aggiungerà anche il direttore generale della Figc Michele Uva.
 


Dopo i risultati rilevanti ottenuti dalle Nazionali giovanili nell’ultimo biennio delle competizioni internazionali FIFA e UEFA - (il terzo posto a Euro U21 e al Mondiale U20 nel 2017, i tre secondi posti tra 2016 e 2018 agli Europei U19 e U17, la storica qualificazione di 4 squadre su 4 alle Fasi Finali UEFA maschili e femminili), tante le conferme nei quadri tecnici delle Nazionali giovanili maschili e femminili, ma anche qualche novità. Massimo Ambrosini diventa il Capo Delegazione dell’Under 21; passaggio di consegne tra gli staff dell’Under 19 e dell’Under 20 in previsione del Mondiale 2019 in Polonia; nell’Under 15 Patrizia Panico assume la guida tecnica, mentre Antonio Rocca coordinerà l’attività della Nazionale Azzurra più giovane. Entrano negli staff con il ruolo di assistenti allenatori Elvis Abbruscato (U18) ed Emanuele Filippini (U17). 

Tra le novità c’è anche l’ingresso di due nuovi osservatori nel gruppo diretto da Sandreani (Area Scouting) con il preciso compito di monitorare l’estero, in particolare Svizzera (Marco Olivieri) e Germania (Giuseppe Capeto), paesi nei quali sono presenti molti giovani calciatori di cittadinanza italiana.
 
Qualche cambiamento anche nelle Femminili. Leandri guiderà la U16 e la U23, Grilli passa alla U17 da dove esce Migliorini; tra le novità l’ingresso dell’ex Azzurra Viviana Schiavi all’U23 e di Selena Mazzantini all’U17.

Forte dei risultati conseguiti negli ultimi anni, la FIGC ha deciso inoltre di rafforzare ulteriormente l’interazione tra le diverse aree di riferimento che lavorano per gli Azzurri attraverso un programma di riunioni tecniche della durata di tre/quattro giorni ciascuna, con cadenza bimestrale, per un totale di sedici appuntamenti nella stagione. In questi incontri, ai quali prenderanno parte tutti i componenti degli staff delle Nazionali maschili e femminili, i tecnici ed i responsabili delle Aree del Club Italia potranno così lavorare fianco a fianco, in aula e sul campo, avere uno scambio di esperienze, programmare gli eventi e valutare le performance delle squadre.



In vista di questa ulteriore novità, a Coverciano è stata completata la ristrutturazione della “Villetta Valcareggi”, nell’ambito dei lavori che hanno ridato un nuovo look alla ‘Casa delle Nazionali’: la struttura sarà il punto di riferimento dei tecnici Azzurri, un luogo di incontro e di lavoro allestito in modo da ospitare circa quaranta postazioni.

FONTE: figc.it

Il portiere Alessandro Plizzari, i difensori Raoul Bellanova, Davide Bettella, e il centrocampista Sandro Tonali sono stati inseriti nella Top 11 ideale di UEFA Euro 2019 selezionato dai tecnici Jarmo Maitikainen (Finlandia) e Làszlò Szalai (Ungheria). Tra i calciatori considerati per la panchina figurano inoltre il centrocampista Nicolò Zaniolo e l’attaccante Moise Kean, secondo marcatore del torneo con 4 reti alle spalle dei portoghesi Joao Filipe e Trincao (5), che vanno a completare il riconoscimento tributato alla squadra azzurra vice-campione d’Europa. Nell’undici ideale Italia e Portogallo hanno ottenuto il pieno di consensi con quattro selezioni ciascuno, due la Francia, uno l’Ucraina.
 
Top 11 Euro Under 19
 

Portiere: Plizzari (Italia)

Difensori: Bellanova (Italia), R. Correia (Portogallo), Bettella (Italia), Vinagre (Portogallo);

Centrocampisti: Cuisance (Francia), Florentino Luis (Portogallo), Tonali (Italia);

Attaccanti: Joao Filipe (Portogallo), Supriaha (Ucraina).


 
In panchina

Portiere: Diouf (Francia);

Giocatori di movimento: Th. Correia (Portogallo), Chalobah (Inghilterra), Quina (Portogallo), Ylatupa (Finlandia), Zaniolo (Italia), Buletsa (Ucraina), Trincao (Portogallo), Kean (Italia).

FONTE: figc.it

Sono stati definiti in via ufficiale i quadri tecnici della Sampdoria per la stagione 2018-19 in merito al Settore Giovanile. Ecco, nel dettaglio, tutti i nomi che compongono lo staff tecnico:

ATTIVITÀ AGONISTICA

Primavera: Simone Pavan

U17: Felice Tufano

U16: David Alessi

U15: Massimo Augusto

U14: Matteo Pastorino

ATTIVITÀ DI BASE

Giovanissimi 2006: Christian Casalino

Esordienti 2007: Alessandro Maroni

Esordienti 2008: Vito Coppa

Pulcini 2009 Levante: Francesco Crisanti

Pulcini 2009 Ponente: Mirko Lombardo

Pulcini 2010 Levante: Lorenzo Folle

Pulcini 2010 Ponente: Enrico Pulitanò

Primi Calci 2011 Levante: Giulio Attardi

Primi Calci 2011 Ponente: Danilo Tranchida

SETTORE FEMMINILE

U17 Femminile: Massimo Scatena

U15 Femminile: Enrico Calvi

U13 Femminile: Davide Zitta

U11 Femminile: Antonino Abramo

Un fulmine sul campionato Primavera.

Aurelio De Laurentis ha infatti espresso la sua opinione in merito alle seconde squadre: "Le seconde squadre? Quello è soltanto un assist fatto alla Juventus che non sa come piazzare i suoi 45 giocatori che ha in più. Personalmente sono contrario alle seconde squadre, è una scelta che serve solo alle Juventus per piazzare i propri giocatori. Creare la formazione Under 23 per me sarebbe più utile. Aboliamo la Primavera, tra l'altro il Napoli stava per retrocedere se non fosse stato per lo spostamento di Ounas. Se ho trenta calciatori, alcuni di questi potrebbero essere spostati nell'Under 23. Così non si svalutano, perché chi non gioca cala di capacità psicologica e reattiva perché può sentirsi inadeguato".

Manca ancora l'ufficialità, ma si va definendo il quadro dei tecnici per quanto riguarda il settore giovanile della Juventus.

La Primavera, dopo Dal Canto, è stata affidata a Francesco Baldini, fresco vincitore del campionato Under 17 con la Roma, con Mauro Zironelli che andrà sulla panchina della Juventus. B. Pedone dovrebbe essere confermato alla guida dell'Under 17, mentre manca ancora il nome di chi sostituirà Simone Barone all'Under 16, dopo il suo passaggio al Sassuolo.

Novità, invece, per l'Under 15. Riccardo Bovo è passato infatti alla Spal dove allenerà la formazione Under 16, al suo posto sembra possibile l'ingresso di Giovanni Valenti, già presente qualche stagione fa nei quadri tecnici bianconeri. 

Si muove il mercato in uscita dell'Atalanta. La formazione bergamasca, infatti, ha ufficializzato la cessione in prestito dell'attaccante cipriota Panagiotis Louka, classe 2000, al Palermo.

Louka, nazionale Under 19 del suo paese, compirà 18 anni a settembre ed è a Bergamo dal 2016, dopo esser stato prelevato dalle giovanili del Lamaca. 

 

La Fiorentina ha reso note le prossime gare amichevoli della formazione Primavera che saranno giocate durante il ritiro di San Piero a Sieve (dove la squadra rimarrà fino al 13 agosto). 

 

 

04/08 ore 17.30 FIORENTINASCANDICCI – “COMUNALE” SAN PIERO A SIEVE

05/08 ore 17.30 FIORENTINA-SAN DONATO TAVARNELLE – “COMUNALE” SAN PIERO A SIEVE

11/08 ore 18.00 FORTIS JUVENTUS-FIORENTINA – “ROMANELLI” BORGO SAN LORENZO

Primo test amichevole per il Verona Primavera contro la Benancense. I gialloblù vincono per 3-0 con la doppietta di Sane e la rete di Bernardiello. Sabato in programma il secondo test contro l'ingolstadt, a Roncone. 

 

 

HELLAS VERONA-BENACENSE 3-0

HELLAS VERONA: Tota, Galazzini, Calabrese, Righetti, Peretti, Sinior, Amayah, Lisi, Sane, Jemal, De Zotti. Subentrati nel secondo tempo: Scalera, Bernardinello, Martinez, Caon, Dal Cortivo. A disposizione: Agbugui, Hudzik, Nardi, Valente, Lucaj, Plaka. All.: Porta.

BENACENSE: Gobber, Added, Mazzucchi, Rosà, Merighi, Papi, Battistoni, Paoli, Caliari, Cattoi, Holder. A disposizione: Carpi, Marchiori, Benoni, Pellegrini, Carboni, Sofie, Terminello. All.: Parlato.

Arbitro: Kovacevic di Arco.

Assistenti: Cozzio di Rovereto e Parisi di Rovereto.

Marcatori: 20' e 38' st Sane, 43' st Bernardinello

Colpo del Parma in entrata per la Primavera. Si tratta del centrocampista Simone Buffa, classe 2001, proveniente dal Calcio Sicilia ed ex Trapani. Il giocatore ha firmato il contratto con i ducali per i prossimi anni. 

La Nazionale Under 16 inizierà la prossima stagione con una doppia amichevole con i pari età della Svizzera in programma rispettivamente martedì 25 (ore 14.30) e giovedì 27 settembre (ore 11) allo Stadio Comunale di Bressanone (BZ).

Sono 11 i precedenti tra le Nazionali Under 16 di Italia e Svizzera, con un bilancio di 6 successi per gli Azzurrini, 4 sconfitte e 3 pareggi, compreso lo 0-0 dell’ultima amichevole disputata l’11 settembre 2014 a Porrentruy.

Ultimi Tweets

#CampionatoPrimavera #Primavera1TIM #LegaSerieATIM https://t.co/D1aq3KXgJ9
#Giovanili #Under16SerieAeB https://t.co/R3BhPDrvI7
#Giovanili #LazioCUP https://t.co/wExfD2GDqk
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok