Gennaio 17, 2019

Alessandro Grandoni

Termina uno a uno la sfida tra Salernitana e Napoli nel campionato Under 15. Vantaggio azzurro al 7’ con Di Leo che mette dentro dopo uno svarione difensivo dei padroni di casa su punizione di Giannini. Al 17’ occasione per gli ospiti con un penalty assegnato per fallo su Scognamiglio. Dal dischetto va Pesce che coglie il palo. Al 22’ arriva il pareggio locale: punizione laterale, batti e ribatti in area e Riccio mette dentro per l’uno a uno. Da qui al termine non si segna più il Napoli ha una grandissima occasione con Esposito nel finale ma il tiro del giocatore ospite termina a lato, poco prima del triplice fischio finale.

Fonte foto: Iamnaples

 

SALERNITANA – NAPOLI     1-1

SALERNITANA: Sorrentino, Di Maio, Riccio, Garofalo,  Scialla,  Cavaiola,  Abitino (28’ st Campanile),  Sabatino,  Marino (24’ st Iannone),  Lamberti,  Luongo (35’ st Arcella). A disp.: Blanco, Iannone, Lanari, Arcella, Musilli, Vellella, Campanile, Guerra, Carbone. All. Longo

NAPOLI: Boffelli, Marchisano, Giannini, Lettera,  Di Leo,  Pontillo,  Di Palma (1’ st Esposito),  Gioelli, Pesce,  De Pasquale (1’ st Salierno), Scognamiglio. A disp.: Provitolo, Pietropaolo, Esposito, Marranzino, Boemio, Frullo, Spavone, Salierno, Carnevale. All. Bevilacqua

MARCATORI: 7’ pt Di Leo (N), 22’ pt Riccio (S)

NOTE: al 17’ pt Pesce (N) prende il palo su calcio di rigore.

Tris interno per la Roma che batte il Foggia tre a zero. Al 18’ arriva il vantaggio, cross di Falasca per D’Alessio che da pochi passi trafigge Piserchia. Al 20’ della ripresa arriva il raddoppio, firmato da Cherubini, con un bel tiro rasoterra all’angolino. Passano sessanta secondi ed ecco la terza marcatura, siglata da Pagano, che servito da Fulvi dall’interno dell’area fissa il risultato sul tre a zero finale.

 

ROMA – FOGGIA   3-0

AS ROMA (4-3-3) : Baldi (61' Semprini); D'Alessio L., Catena, Muratori (56' Cupellaro), Falasca (56' Pandimiglio); D'Alessio F., Pisilli, Lilli; Padula (48' Cherubini), Simone (36' Pagano), Tomaselli (48' Fulvi). A disp.: Semprini, Pellegrini, Liburdi. All.: Tanrivermis.

FOGGIA CALCIO (5-3-2) : Piserchia; Anzano (59' De Fabritis), Esposito (51' Bonabitacola), Padalino, Albanese (36' Amoruso), Mancini (8' Casano); Convertino {C}, Nardella [C] (59' Rotoli), Pellegrino (51' Patruno); Malva (59' Giordano), Russo. A disp.: Palladino, Casano, Inverso. All.: Scisco.

Marcatori: 18' D'Alessio F., 55' Cherubini, 56' Pagano

 

FONTE TABELLINO: vocegiallorossa.it

Vittoria interna di misura per l'Under 15 della Juventus che piega la Sampdoria nel finale. I bianconeri faticano ma alla fine la spuntano grazie alla rete messa a segno da Antolini, ad un minuto dal termine dei tempi regolamentari, con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Hasa. Con questi tre punti i bianconeri volano a quota 23 in classifica, tenendo il passo delle prime della classe, tutte vittoriose. Per la Sampdoria, viceversa, terza sconfitta consecutiva che da rimanere i blucerchiati a 7 punti. 

 

JUVENTUS - SAMPDORIA 1-0

JUVENTUS (4-3-1-2): Scaglia; Marangoni (11′ st Valdesi), Nobile, Elefante (11′ st Blesio), Antolini; Costanza, Pellitteri (11′ st Piras), Hasa; Doratiotto; Turco, Condello (15′ st Ghiardelli). A disp. Cordaro, Ventre, Dellavalle, Orlando, Nastasa. All. Valenti.

SAMPDORIA (4-4-2): Saravo; Esposito, Ansaloni, Giorgeschi, Matera; Dotti (26′ st Paccagnini), Bono, Porcu, Trevisan; Dalla Francesca (20′ st Prato), Pozzato. A disp. Zorzi, Ottonello, Tozaj, Conti, Paccagnini, Centazzo, Barba, D’Addario. All. Augusto.

ARBITRO: Orlando di Torino

MARCATORE: 34’ st Antolini

Goleada interna per la Juventus che supera l’Udinese con un pesante 5-0. Dopo una traversa in apertura, al 19’ arriva il vantaggio messo a segno da Bandeira che con un tiro a incrociare sigla l’uno a zero. Ad inizio ripresa arriva il raddoppio con Petrelli che serve Fagioli in profondità per il 2-0. Passano cinque minuti ed arriva il 3-0 con Gasparini che respinge il tiro di Petrelli, riprende Moreno e mette in rete.

Nel finale arrivano anche le reti di Portanova e Francoforte che fissano il punteggio sul 5-0 finale.

 

JUVENTUS – UDINESE   5-0

JUVENTUS (4-3-3): Israel; Bandeira, Gozzi (66′ Boloca), Capellini, Anzolin; Morrone (66′ Leone), Portanova, Nicolussi Caviglia (83′ Francofonte); Fagioli (66′ Monzialo), Petrelli, Moreno (79′ Pinelli). A disp. Loria, Makoun, Francofonte, Di Francesco, Markovic, Frederiksen, Tongya, Meneghini. All. Baldini.

UDINESE (4-4-1-1): Gasparini; Ballarini, Ermacora (52′ Zanolla), Gkertsos, Filipiak, Mazzolo, Bocic (66′ Ilic), Battistella (83′ Beak), Compagnon (66′ Comisso), Oviszach, Lirussi (66′ Comisso). A disp. Crespi, Ndreu, Pecos Melo, Donadello, Beak, Kubala, Samotti, Parpinel. All. Sassarini.

ARBITRO: Pashuku di Albano Laziale

MARCATORI: 19′ Bandeira, 50′ Fagioli, 55′ Moreno, 85′ Portanova, 86′ Francofonte

E' on line il video della gara del Campionato Primavera tra Inter e Chievo Verona con la vittoria dei padroni di casa per uno a zero. Buona visione. 

E' on line il video della gara del Campionato Primavera tra Atalanta e Torino terminata tre a tre. Buona visione. 

Vittoria di misura per la Sampdoria di mister Pavan sul Palermo nel Campionato Primavera. La rete che decide l'incontro arriva al 23' del primo tempo, azione di Campeol sulla sinistra, cross al centro per Bahlouli che mette dentro da pochi passi per l'uno a zero. Il punteggio rimane invariato fino al termine, il Palermo prova a reagire ma la Samp fa buona guardia fino al triplice fischio finale. 

 

 

SAMPDORIA - PALERMO   1-0

SAMPDORIA: Hutvagner, Doda, Campeol, Canovi, Veips, Regini, Ejjaki, Soomets (87′ Benedetti), Stijepovic (68′ Boutrif), Bahlouli, Yayi Mpie (87′ Sorensen). A disp.: Boschini, Maggioni, Giordano, Perrone, Vieira Nobrega, Casanova, Cabral, Maglie, Ventura. All.: Pavan

PALERMO: Al Tumi, Petrucci (65′ Birligea), Sicuro, De Marino, Fradella, Ruggiero, Gambino (46′ Santoro), Mendola, Louka (76′ Montaperto), Lucera (61′ Minacori), Gallo. A disp.: Bruno, Correnti, Leonardi. All.: Scurto

ARBITRO: Repace di Perugia

MARCATORE: 23′ Bahlouli (S

 

Pareggio per uno a uno nel Campionato Primavera tra Sassuolo e Napoli. I padroni di casa vanno in vantaggio al 27' con Manzari che, appostato a centro area, raccoglie un cross di Djuricic e mette in rete per l'uno a zero. Ad inizio ripresa, pronti via e pareggio del Napoli, Gaetano mette al centro in area di rigore, Manzi è il più lesto di tutti a depositare in rete per l'uno a uno, punteggio che non cambia più fino al termine dell'incontro. 

 

SASSUOLO - NAPOLI 1-1

SASSUOLO: Turati, Agnelli, Fiorini, Ghion, Pilati, Bellucci, Manzari, Viero, Odgaard, Duricic, Giani (76′ Pellegrini). A disp.: Montanari, Castelluzzo, Demabacaj, Bechini, Merli, Artioli, Romeo, Giordano, Bartoli, Ahmetaj. All.: Morrone.

NAPOLI: Idasiak, Zanoli, Zedadka (86′ D’Alessandro), Micillo (80′ Casella), Manzi, Esposito, Mezzoni, Lovisa, Palmieri, Gaetano, Sgarbi (80′ Illuminato). A disp.: Guido Piai, Perini, Marino, Saporetti, Calvano, Guadagni. All.: Baronio.

ARBITRO: De Santis di Lecce.

MARCATORI: 27′ Manzari (S), 47′ Manzi (N).

Vittoria in rimonta per la Fiorentina che allunga cosi in classifica. La formazione rossoblù, dopo aver sofferto, trova il vantaggio alla mezz'ora con Simeoni che con un bel diagonale supera Ghidotti per l'uno a zero. La Fiorentina preme, il Genoa sfiora il raddoppio, poi al 75' arriva il pareggio con Antzoulas che raccoglie a centro area un suggerimento di Koffi per l'uno a uno. I viola continuano a spingere ed all'88' possono usufruire di un calcio di rigore per un fallo di mano su tiro di Montiel. Dal dischetto va lo stesso giocatore che non sbaglia per il due a uno finale. 

 

FIORENTINA - GENOA   2-1

FIORENTINA: Ghidotti; E. Pierozzi, Gillekens, Antzoulas, Simonti; Beloko, Lakti; Montiel, Meli (86′ Longo), Maganjic (67′ Koffi); Graiciar (77′ Bocchio). A disp.: Chiorra, Ferrarini, Ponsi, F. Pierozzi, Fiorini, Hanuljak, Toure, Nannelli, Simic. All.: Bigica.

GENOA: Russo; Candela, Da Cunha, Raggio, Piccardo; Karic, Zvekanov, (57′ Masini) Rovella, Simeoni (72′ Szabo); Cleonise (63′ Adamoli), Bianchi A. A disp.: Raccichini, Dumbravanu, Gasco, Ceijas, Verona, Criscito, Petrovic, Ruggiero, Ventola, All.: Sabatini.

ARBITRO: Longo

MARCATORI: 30′ Simeoni (G), 75′ Antzoulas (F), 88′ rig. Montiel (F)

Basta la rete di Adorante all'Inter per avere ragione del Chievo e conquistare tre punti fondamentali in classifica. Dopo appena otto minuti la formazione nerazzurra passa in vantaggio, azione di Zappa sulla destra, cross per la testa di Adorante che stacca alla perfezione e mette alle spalle di Caprile. L'Inter sfiora il raddoppio con Salcedo più tardi, poi nella ripresa è il Chievo a mettere i brividi alla formazione di casa. Dopo una grande occasione per Juwara che mette alto con il destro, al 70' palo di Karamoko con un gran tiro dai 25 metri. Passa qualche minuto ed è Vignato, dopo uno scambio, a scoccare a colpo sicuro ma anche questa volta è il palo a dire di no con l'Inter che riesce a tenere l'uno a zero fino al termine. 

 

INTER - CHIEVO VERONA 1-0

INTER (4-3-3): Dekic; Zappa, Nolan, Rizzo, Burgio (64′ Colombini); Gavioli (89′ Ntube), Pompetti, Schirò; Persyn (30′ Demirovic), Adorante (89′ Mulattieri), Salcedo (64′ Merola). A disp.: Stankovic, Gerardi, Van Den Eynden, Pirola, Rizzo Pinna, D’Amico, Esposito. All.: Madonna

CHIEVO (4-3-3): Caprile; Pavlev, Ndrecka (84′ Michelotti), Zuelli (79′ Rovaglia), Kaleba, Soragna (90′ Tuzzo), Juwara, Karamoko, Grubac, Vignato, Bertagnoli (90′ Martires). A disp.: Bragantini, Raffa, Amoo, Corti, Metlika, Enyan, Amici, Rossi. All.: Mandelli.

ARBITRO: Fontani di Siena

MARCATORE: 8′ Adorante (I)

Ultimi Tweets

Under 15 Serie A-B: programma gare, orari e date della 15° giornata https://t.co/irx05IFumA
Under 16 Serie A-B: programma gare, orari e date della 15° giornata https://t.co/Umc7q0n78G
Under 17 Serie A-B: programma gare e orari della 15° giornata https://t.co/OeGmEc4Rpy
Follow Calcio Nazionale on Twitter
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok